Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15740
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3211 Messaggio da Tz » sab 09 feb 2019 10:29

Che schifo e meno male che siamo nella grande Lombardia a due passi dal "centro del mondo"... la gran Milan... :roll:
Quanti anni sono che la menano con 'sto ponte ? :shoot:

Pensate solo che in quel cesso del Piemonte disabitato e ad Alessandria (che non merita nessun collegamento con l'AV e che per andare a Milano è sempre una tragedia dovunque passi...) in 15 anni hanno demolito 3 ponti sul Tanaro e ne hanno ricostruiti 5 (1 ferroviario a 4 binari e 4 stradali per un totale di 13 corsie) senza mai alcun blocco dei lavori.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1160
Iscritto il: lun 22 mar 2004 16:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3212 Messaggio da nicola_luisari » dom 10 feb 2019 7:39

https://laprovinciapavese.gelocal.it/pa ... 1.17738869

Ponte sul Ticino, mancano 23 metri: lavori fermi. Poma dà l'ultimatum all'azienda

Vigevano, opere bloccate da due settimane. La Provincia ai ferri corti con la ditta: "Abbiamo interpellato i legali"

Sandro Barberis
09 FEBBRAIO 2019
VIGEVANO. Mancano 23 metri per completare l’impalcato del nuovo ponte sul Ticino. Ma i lavori, secondo la Provincia, non procedono come dovrebbero. Anzi sono praticamente fermi. Difficile immaginare a questo punto l’apertura del ponte ad agosto 2019, come annunciato alcuni mesi fa.

Per questo pochi giorni fa da piazza Italia è partita una comunicazione ai costruttori dell’opera, la Polese di Sacile (Pordenone). La Provincia è l’ente appaltante dell’opera da 51 milioni di euro, finanziati da Anas, in costruzione da otto anni.

L’ultimatum. «I lavori di costruzione del nuovo ponte di Vigevano sono proseguiti sino ai primi giorni di gennaio. Da quel momento abbiamo constato un assai sensibile rallentamento delle attività generali di cantiere - si legge nella comunicazione della Provincia -. Ad oggi ci risulta attivo un intervento di movimentazione di materiale, per altro svolti da un’azienda in subappalto». Per questo il direttore dei lavori ha «intimato la rapida conclusione delle opere strutturali del ponte».

Secondo piazza Italia si tratta «sostanzialmente del completamento di circa 23 metri dell’impalcato del ponte e altre attività di messa in opera strutturale». La Provincia ha dato un ultimatum: quattro mesi di tempo, quindi prima dell’inizio dell’estate, per completare queste opere.
«Qualora si constasse il perdurare dell’inerzia dell’impresa - si legge ancora nella comunicazione - la Provincia di Pavia si vedrà costretta ad assumere ogni decisione utile per la tutela del preminente interesse pubblico volto al completamento del manufatto e della viabilità di accesso al ponte».

«Una vicenda delicata, ci sono di mezzo anche i legali - si limita a commentare il presidente della Provincia, Vittorio Poma -. Stiamo agendo nell’interesse pubblico». Alla sede centrale della Polese, a Sacile, venerdì 8 febbraio non è stato possibile parlare con nessuno dei dirigenti della società che vanta nel proprio carnet grandi opere pubbliche realizzate e in fase di realizzazione sia in Italia sia nel mondo.

Appaltata la rotonda. Intanto la Provincia ha avviato la procedura d’appalto per la realizzazione della viabilità d’accesso al ponte. Un’opera complementare, ma che fa parte di un altro lotto di lavori rispetto a quello del ponte. Si tratta della maxi rotonda (90 metri di diametro) sulla area ex Bocca e delle corsie d’accesso al ponte. «Queste pratiche possono andare avanti comunque - aggiunge il presidente Poma -. Sono opere fondamentali per poi poter usufruire del ponte».

Il viadotto sul Ticino a Vigevano è in costruzione dal 22 novembre 2011. Poi i lavori erano stato interrotti tra il 2013 ed il 2015 per il fallimento della prima azienda appaltatrice, la Cesi di Imola. L’appalto è passato alla Polese di Udine. L’opera è finanziata dall’Anas. In tutto i costi sono stimati in 51 milioni di euro.

La Polese ha chiesto circa 5 milioni di euro in più per «inconvenienti durante il cantiere» alla Provincia lo scorso maggio, una vicenda che deve essere dipanata dall’arbitrato nazionale per le opere pubbliche. In tutto il ponte sarà lungo 1919 metri, comprese le spalle d’appoggio sulle due sponde del Ticino.

La larghezza sarà di 22 metri: quattro corsie stradali, due per senso di marcia, oltre che delle banchine ciclopedonali ai lati del ponte. Una volta inaugurato dovrebbe poi mandare in pensione il vecchio ponte stradale che dovrebbe diventare solo ferroviario.
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15740
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3213 Messaggio da Tz » dom 10 feb 2019 9:29

nicola_luisari ha scritto:
dom 10 feb 2019 7:39
In tutto il ponte sarà lungo 1919 metri, comprese le spalle d’appoggio sulle due sponde del Ticino.
Ma perchè continuano a scrivere boiate ?

La luce è meno di 500 m... come fai ad attivare a quasi 2 km ? :roll: :wall:

Ah, ma quello è il giornalaio del "monobinario"...

Immagine
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7989
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3214 Messaggio da simplon » dom 10 feb 2019 11:36

1919 metri potrebbe essere l'intera tratta inserita nell'appalto che parte dalla rotatoria del quarto lotto della tangenziale, riqualifica la ex statale fino alla curva che porta al rettilineo della Soria.
https://www.google.it/maps/dir/45.33626 ... m2!4m1!3e0
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15740
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Linea Milano Porta Genova-Mortara-Alessandria

#3215 Messaggio da Tz » dom 10 feb 2019 14:04

Appunto, ma il giornalaio scrive [In tutto il ponte sarà lungo 1919 metri, comprese le spalle d’appoggio sulle due sponde del Ticino.] e ciò significa giusto la luce del ponte o poco più perchè il rifacimento di tratti di strada di accesso non fanno parte del ponte.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 30 ospiti