Trasporti pubblici in provincia di CN

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11411
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Trasporti pubblici in provincia di CN

#1 Messaggio da Grande Puffo » dom 17 feb 2008 16:11

Facciamo un riassunto delle mie idee per la provincia di CN:

- HUB 00-30 a Fossano con
* IC orario Torino-Savona e Torino-Nizza alternati
* RV orario Torino-Cuneo e Torino-Savona alternati
* RV orario Asti-Cuneo
* RV orario Torino-Savona
- servizio regionale ogni 30 minuti Saluzzo-Cuneo
- servizio regionale ogni 30 minuti Cuneo-Mondovì
- servizio integrato strada-rotaia Ceva-Ormea
- prolungamento Torino-Bra fino a Roreto
- prolungamento Cuneo-Mondovì fino a Breo
- sostituzione autoservizio Bra-Ceva con corse Bra-Mondovì e Dogliani-Cuneo

Però vorrei fare a chi sa una domanda: perchè in provincia di CN le ferrovie sono così trascurate? Perchè ci sono più treni da Rivarolo a Pont che da Saluzzo a Cuneo?
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

marco
**
**
Messaggi: 1842
Iscritto il: lun 29 dic 2003 15:51

#2 Messaggio da marco » dom 17 feb 2008 17:19

Dopo esserci spostati di topic, guardando l'offerta proposta da GP noto subito una cosa: che è sensata, ragionevole ma non è assolutamente conveniente.
Forse un sistema di GT lo è molto di più.
Ne riparleremo. :lol:

Avatar utente
R4512
*
*
Messaggi: 273
Iscritto il: sab 13 mar 2004 16:49
Località: Bra (CN)
Contatta:

Re: Trasporti pubblici in provincia di CN

#3 Messaggio da R4512 » dom 17 feb 2008 17:42

Grande Puffo ha scritto:Però vorrei fare a chi sa una domanda: perchè in provincia di CN le ferrovie sono così trascurate? Perchè ci sono più treni da Rivarolo a Pont che da Saluzzo a Cuneo?
Perché la provincia di Cuneo non ha un'organizzazione para-mafiosa come l'«Agenzia Metropolitana per la Mobilità» che fa dirottare una quantità abnorme di risorse regionali per la sola provincia di Torino (neppure tutta a dir la verità...): in provincia di Cuneo non c'è nessuno sufficientemente bravo a rompere le scatole a chi di dovere (Regione prima e Trenitalia poi).

A me una volta, lamentando l'eccessivo numero di fermate a Trofarello, Trenitalia risposa (informalmente): "Se le togliamo il sindaco ci rifà il consiglio comunale sui binari, quindi..."
Allora la risposta diventa: in provincia di Cuneo i servizi ferroviari fanno schifo perché noi stiamo alle regole. E se anche occupassimo i binari a Racconigi (io sono contrarissimo a qualunque forma di occupazione di binari o di intralcio alla circolazione, e sarei per l'investimento dei gruppi eversivi escludendo ogni colpa ai macchinisti), per dire, a che servirebbe? Di là hanno il coltello dalla parte del manico, purtroppo...

Avatar utente
ALe724
*
*
Messaggi: 911
Iscritto il: dom 25 feb 2007 19:40
Località: Torino
Contatta:

#4 Messaggio da ALe724 » dom 17 feb 2008 18:35

Regionali veloci per Savona ma anche per Ventimiglia, ovviamente però da Savona a Ventimiglia dovrebbero saltare pochissime stazioni.
Gli IC invece, secondo me, non avrebbero senso, non penso che molti torinesi pagherebbero la tariffa IC per andare al mare, inoltre la linea è incompatibile con quel tipo di servizi.
Meglio un REG con le seguenti fermate: Torino Lingotto, Carmagnola, Savigliano, Fossano, Savona, Finale Ligure, Pietra Ligure, Loano, (Ceriale), Albenga, Alassio, Andora, Cervo, Diano Marina, Imperia O., Taggia Arma, Sanremo, Bordighera.
Ovviamente serve un rinforzo della composizione, almeno 2 MDVE in più, tanto si rimarrebbe sempre nei limiti di prestazione.

Invece, per i torinesi diretti a estermo ponente ligure, REG veloce Torino-Imperia via Cuneo, con fermate a: Torino Lingotto, Carmagnola, Fossano, Cuneo, Limone, Breil sur Roya, Ventimiglia, Bordighera, Taggia Arma, Sanremo, Imperia Oneglia.

:wink:
Ultima modifica di ALe724 il dom 17 feb 2008 21:20, modificato 1 volta in totale.
Nicola
ALe 724 - Le 884 - Le 724

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 11000
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

#5 Messaggio da chicc0zz0 » dom 17 feb 2008 19:23

Sono ipotesi fatte conoscendo le capacità delle linee?

I Torino-Nizza sono via Tenda?

Avatar utente
ALe724
*
*
Messaggi: 911
Iscritto il: dom 25 feb 2007 19:40
Località: Torino
Contatta:

#6 Messaggio da ALe724 » dom 17 feb 2008 19:35

chicc0zz0 ha scritto:Sono ipotesi fatte conoscendo le capacità delle linee?
Sì. :wink:
2 vetture in più ai REG Torino-Ventimiglia sono una priorità ASSOLUTA per non vedere già gente in piedi a TO Lingotto. :shock:
E viaggiare senza posto a sedere con bagagli e quant'altro è scomodissimo; ho controllato bene sugli FL, sia come lunghezza massima sia come massa trainabili, 2 MDVC (meglio 2 X DTR) sarebbero tranquillamente "aggiungibili" a quei treni. :wink:

I Torino-Nizza sarebbero ovviamente via Tenda, ma anche in questo caso NON IC, bensì REG.
Anche perchè i macchinisti francesi non sono abilitati ai D445, dunque non sarebbe possibile un IC.
REG con tripla di ALn 663. :wink:
Nicola
ALe 724 - Le 884 - Le 724

marco
**
**
Messaggi: 1842
Iscritto il: lun 29 dic 2003 15:51

#7 Messaggio da marco » dom 17 feb 2008 20:02

Inserito in "comunica con la redazione"

Vorrei chiedere alla redazione se è proprio indispensabile la chiusura del topic in oggetto. Se è per motivi di spazio non credo che il problema venga risolto in quanto censurare gli interventi in quel topic fa si, come è stato fatto, che se ne crei uno di nuovo.
Vi chiedo pertanto se è possibile riaprire il topic modificandone il titolo in "Quale futuro per la Bra-Ceva"ed eliminare le prime 50 pagine per liberare spazio.

Vi ringrazio se poi prima di assumere decisioni che comportano grossi problemi per la ripresa delle argomentazioni esposte in un topic chiuso vorreste chiedere un parere ai partecipanti al topic stesso.

Grazie.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4043
Iscritto il: ven 25 ago 2006 16:59
Località: Loano, Western Liguria

#8 Messaggio da delmo 349 » dom 17 feb 2008 20:46

d'accordissimo sulle idee di GP
che siano ic o reg. non cambia purchè percorrano to-sv in meno di due ore.
sulle fermate manca mondovì che è molto più importante di carmagnola.

per la ceva ormea meglio un bus che faccia tutte le fermate e treni a cadenza bioraria per cuneo che facciano solo ormea-garessio-bagnasco-ceva-s.michele-mondovì-cuneo gesso-cuneo con coincidenza a ormea con bus da im, a garessio coincidenza con bus da albenga e da calizzano e a ceva con reg. veloce sv-to. ma su questo manca una integrazione tra i bus piemontesi e liguri..assurdo! i bus sar arrivano al confine regionale senza scendere a garessio quelli rt a pieve di teco..solo i viani scendono a im dal piemonte, ma sovrapponendosi al treno ceva-ormea!
chi se ne frega di pievetta o di trappa..meglio servire più velocemente garessio e ormea così da indurre più gente a prendere il treno.

sulle fermate liguri sono d'accordo su quelle per i reg.
eventuali fermate ic non devono trascurare le località più frequentate dai torinese in primo luogo loano e diano marina.

Avatar utente
Alex Drastico
*
*
Messaggi: 298
Iscritto il: mar 15 gen 2008 15:18

#9 Messaggio da Alex Drastico » dom 17 feb 2008 20:46

ALe724 ha scritto:Meglio un REG con le seguenti fermate: Torino Lingotto, Carmagnola, Savigliano, Fossano, Savona, Finale Ligure, Pietra Ligure, Loano, (Ceriale), Albenga, Alassio, Andora, Cervo, Daino Marina, Taggia Arma, Sanremo, Bordighera.

Invece, per i torinesi diretti a estermo ponente ligure, REG veloce Torino-Imperia via Cuneo, con fermate a: Torino Lingotto, Carmagnola, Fossano, Cuneo, Breil sur Roya, Ventimiglia, Bordighera, Taggia Arma, Sanremo, Imperia Oneglia.
Per i primi dimentichi Mondovì (almeno quella ma volendo anche Ceva) e Imperia :wink:

Per i secondi aggiungerei almeno Limone :wink:
egalitè fraternitè impunitè

Avatar utente
ALe724
*
*
Messaggi: 911
Iscritto il: dom 25 feb 2007 19:40
Località: Torino
Contatta:

#10 Messaggio da ALe724 » dom 17 feb 2008 21:22

Hai ragione...avevo dimenticato. :D
Secondo voi sarebbe utile un collegamento treno + bus Ceva-Ormea-Imperia?
Nicola
ALe 724 - Le 884 - Le 724

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2332
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

#11 Messaggio da Andmart » dom 17 feb 2008 21:35

Gli IC XXmiglia-Torino via Savona sono esistiti (era, credo il 2004 e si chiamava De Amicis). TI, interpellata l'estate scorsa, ha escluso questa possibilità: il popolo di chi vi si sposta da Torino verso la Riviera Ligure di Ponente non è interessato a questo tipo di servizio: ciò a cui tiene maggiormente è che sia economico... E l'IC non lo è...

L'unica, a questo punto, è un RV....

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 11000
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

#12 Messaggio da chicc0zz0 » dom 17 feb 2008 21:55

Hanno fatto indagini in questo senso? Perché da quanto si dice qui, sembra l'esatto contrario..

LocoDiesel
*
*
Messaggi: 857
Iscritto il: lun 22 nov 2004 17:09
Località: Varese

#13 Messaggio da LocoDiesel » dom 17 feb 2008 22:30

Mi dispiace che sia stato chiuso il topic precedente... avevo scritto che, prendendo la cartina, la linea Bra-Ceva ha un suo ruolo nei collegamenti tra la valle del tanaro verso Bra-Torino da una parte e verso Mondovi'-Cuneo dall'altra... poi il tutto sta nell'effettivo bacino d'utenza.
Comunque penso che la ferrovia debba essere vista come un fattore di lancio, si deve pensare ad incrementare il trasposrto su ferrovia, adottando i criteri che adottano i contrari alla riapertuta della linea, si potrebbe tranquillamente affermare che in Italia la maggior parte delle linee secondarie sarebbe sa sostituire con autoservizi.

daucus
**
**
Messaggi: 8499
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

#14 Messaggio da daucus » lun 18 feb 2008 0:10

rispondendo al vecchio topic, riguardo quello che va a comprarsi la cassetta di vino, va a piedi alla stazione, e lì deve aspettare a lungo il treno:
c'è una convenienza economica, perché questo nella attesa per dimenticarla beve, quindi resta senza vino, torna indietro, compra un altra cassetta, torna alla stazione, aspetta, ribeve e così via con ovvio incremento del mercato, visto che camminando avanti e indietro gli potrebbe pure venire fame e comprare qualcosaltro.
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 11000
Iscritto il: mar 21 nov 2006 19:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

#15 Messaggio da chicc0zz0 » lun 18 feb 2008 0:23

daucus ha scritto:rispondendo al vecchio topic, riguardo quello che va a comprarsi la cassetta di vino, va a piedi alla stazione, e lì deve aspettare a lungo il treno:
c'è una convenienza economica, perché questo nella attesa per dimenticarla beve, quindi resta senza vino, torna indietro, compra un altra cassetta, torna alla stazione, aspetta, ribeve e così via con ovvio incremento del mercato, visto che camminando avanti e indietro gli potrebbe pure venire fame e comprare qualcosaltro.
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Che ne pensate del Genova-Savona-Fossano-Limone?
Prima era giornaliero d'estate, ridotto dall'anno scorso a soli festivi mi pare (sempre solo d'estate).
Io l'ho preso un paio di volte ed è un viaggio micidiale.. 3h30 su delle Ale (partendo da Brignole sfiori le 4h), fa tantissime fermate... però ha il vantaggio di essere diretto e non dover scendere e salire a Savona e Fossano

Rispondi