Di Pietro ed il modello A22/ferrovia del Brennero

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8342
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Di Pietro ed il modello A22/ferrovia del Brennero

#1 Messaggio da Vivalto » mer 19 dic 2007 13:23

Di Pietro, con mia grande approvazione vuole riproporre il modello altoatesino per finaziare le ferrovie:
Tav: Di Pietro, "Pedaggi autostradali per finanziare tratte"
18 dic 14:53 Politica

ROMA - Una parte dei pedaggi autostradali servira' per finanziare la Tav. Lo ha spiegato Antonio Di Pietro, ministro delle Infrastrutture. "L'obiettivo e' trasferire le merci della strada su ferrovia, il principio e' stato gia' applicato in alcune convenzioni autostradali e in alcuni interventi normativi, in modo che parte del denaro che si paga per i pedaggi va destinato per l'infrastruttura ferroviaria, quello che si paga per viaggiare via strada serve per far viaggiare meglio su ferrovie". (Agr)

Avatar utente
ir2090
*
*
Messaggi: 771
Iscritto il: mer 13 giu 2007 15:55
Località: Ex Km 46 + 059 sulla terra vicentina

#2 Messaggio da ir2090 » mer 19 dic 2007 13:58

che mi tocca dar ragione a Di Pietro stavolta?... ::-?: ::-?: ::-?:
Gianmarco
The moving power of mathematical invention is not reasoning but imagination

Avatar utente
IC619Giorgione
**
**
Messaggi: 1243
Iscritto il: mer 01 dic 2004 17:08
Località: Facevo...Milano-Udine-Milano
Contatta:

#3 Messaggio da IC619Giorgione » mer 19 dic 2007 13:59

Mah, non è che il Dipi si riferisca al "modello A22"... Visto che la A22 è anche azionista RTC.
Integrazione tariffaria anche in Veneto?Un sogno..
Compra il biglietto Regionale via web!
Viaggi con Reg+IC/ES? "Spezza" la soluzione e compra i biglietti separati per categoria, eviti di passare dalle self-service!

Vivalto
**
**
Messaggi: 8342
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#4 Messaggio da Vivalto » mer 19 dic 2007 14:07

IC619Giorgione ha scritto:Mah, non è che il Dipi si riferisca al "modello A22"... Visto che la A22 è anche azionista RTC.
Finanziare Cargo TI e RFI con i fondi Autostrade IT

Avatar utente
Massimo82
**
**
Messaggi: 3028
Iscritto il: ven 14 dic 2007 15:59
Località: Isola del Liri (FR), ma non ora.

#5 Messaggio da Massimo82 » mer 19 dic 2007 14:10

Vediamola così: si paga un po' di più per non vedere i tir sulla strada. Se funzionerà davvero così io ci sto a farmi aumentare il pedaggio!
Massimo
"Utente GTT Linea 68 - Fermata Santa Giulia"
Ventotto , ventinove...
Se proprio dovete andare in macchina... fatelo a metano!!

Avatar utente
IC619Giorgione
**
**
Messaggi: 1243
Iscritto il: mer 01 dic 2004 17:08
Località: Facevo...Milano-Udine-Milano
Contatta:

#6 Messaggio da IC619Giorgione » mer 19 dic 2007 14:17

Vivalto ha scritto:
IC619Giorgione ha scritto:Mah, non è che il Dipi si riferisca al "modello A22"... Visto che la A22 è anche azionista RTC.
Finanziare Cargo TI e RFI con i fondi Autostrade IT
Ma allora Atlantia (Autostrade per l'Italia) deve entrare nell'azionariato TI Cargo o RFI altrimenti sarebbero perdite ingiuste da parte di Autostrade.
Integrazione tariffaria anche in Veneto?Un sogno..
Compra il biglietto Regionale via web!
Viaggi con Reg+IC/ES? "Spezza" la soluzione e compra i biglietti separati per categoria, eviti di passare dalle self-service!

daucus
**
**
Messaggi: 8235
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

#7 Messaggio da daucus » mer 19 dic 2007 14:48

IC619Giorgione ha scritto:Mah, non è che il Dipi si riferisca al "modello A22"... Visto che la A22 è anche azionista RTC.
infatti, e ha tutto l'interesse a togliere i mezzi pesanti dalla autostrada, dove consumano più di quel che pagano !!!
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

cirociro
^_^
^_^
Messaggi: 97
Iscritto il: mer 10 gen 2007 19:11

#8 Messaggio da cirociro » mer 19 dic 2007 16:52

la domada sorge spontanea..... ma sia Trenitalia che Autostrade non erano aziende private?????

Vivalto
**
**
Messaggi: 8342
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

#9 Messaggio da Vivalto » mer 19 dic 2007 17:19

no

Avatar utente
IC619Giorgione
**
**
Messaggi: 1243
Iscritto il: mer 01 dic 2004 17:08
Località: Facevo...Milano-Udine-Milano
Contatta:

#10 Messaggio da IC619Giorgione » gio 20 dic 2007 0:29

Parlo per TI.
TI è una S.p.a. il cui UNICO azionista è Ferrovie dello Stato S.p.a. le cui azioni sono al 100% del Ministero dell'Economia
Integrazione tariffaria anche in Veneto?Un sogno..
Compra il biglietto Regionale via web!
Viaggi con Reg+IC/ES? "Spezza" la soluzione e compra i biglietti separati per categoria, eviti di passare dalle self-service!

Avatar utente
ir2090
*
*
Messaggi: 771
Iscritto il: mer 13 giu 2007 15:55
Località: Ex Km 46 + 059 sulla terra vicentina

#11 Messaggio da ir2090 » gio 20 dic 2007 14:16

il bello è che partono con le parole ''Gentili Azionisti'' i comunicati del gruppo FS...!
Gianmarco
The moving power of mathematical invention is not reasoning but imagination

Avatar utente
quadamage76
**
**
Messaggi: 1620
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:58
Località: Casalmaggiore (CR)

Re: Di Pietro ed il modello A22/ferrovia del Brennero

#12 Messaggio da quadamage76 » gio 20 dic 2007 18:58

Vivalto ha scritto:Di Pietro, con mia grande approvazione vuole riproporre il modello altoatesino per finaziare le ferrovie:
Tav: Di Pietro, "Pedaggi autostradali per finanziare tratte"
18 dic 14:53 Politica

ROMA - Una parte dei pedaggi autostradali servira' per finanziare la Tav. Lo ha spiegato Antonio Di Pietro, ministro delle Infrastrutture. "L'obiettivo e' trasferire le merci della strada su ferrovia, il principio e' stato gia' applicato in alcune convenzioni autostradali e in alcuni interventi normativi, in modo che parte del denaro che si paga per i pedaggi va destinato per l'infrastruttura ferroviaria, quello che si paga per viaggiare via strada serve per far viaggiare meglio su ferrovie". (Agr)
assolutamente d'accordo, ma allora perché hanno dato incentivi anche sui pedaggi autostradali ai camionisti?

dedorex1
**
**
Messaggi: 5975
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

#13 Messaggio da dedorex1 » ven 21 dic 2007 9:07

Perchè hanno un potere di ricatto enorme

Avatar utente
quadamage76
**
**
Messaggi: 1620
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:58
Località: Casalmaggiore (CR)

#14 Messaggio da quadamage76 » ven 21 dic 2007 12:14

dedorex1 ha scritto:Perchè hanno un potere di ricatto enorme
verissimo, ma aggiungo anche che occorrerebbero un po' più di OO

Avatar utente
Grand Voyageur
**
**
Messaggi: 2401
Iscritto il: ven 23 mar 2007 12:09
Località: Ovunque arrivi un treno..

#15 Messaggio da Grand Voyageur » sab 22 dic 2007 11:16

quadamage76 ha scritto:
dedorex1 ha scritto:Perchè hanno un potere di ricatto enorme
verissimo, ma aggiungo anche che occorrerebbero un po' più di OO
:=D>: :=D>: :=D>: :=D>:
Immagine
L'automobile è un prodotto fantastico, ma è adatto ai grandi spazi, alle grandi distanze, è adatto agli Stati Uniti, al Sudamerica, dove la popolazione è molto dispersa. Giovanni Alberto Agnelli

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti