[ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 986
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#571 Messaggio da Sven » lun 22 gen 2018 10:17

^^^ L'ottimale per la "nuova" Catania-Palermo, poi, sarebbe probabilmente lasciarla passare ancora per le stazioni di Enna e Caltanissetta Xirbi preesistenti e rettificare poi tutto il rettificabile sul resto del tracciato, tra Bicocca e Fiumetorto: cioè, una versione ibrida, per così dire, che non tolga il servizio alle città intermedie, ma al contempo velocizzi la linea il più possibile per le sue parti "in campagna".
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

dedorex1
**
**
Messaggi: 5857
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#572 Messaggio da dedorex1 » lun 22 gen 2018 10:20

E412 ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:35
ma per questo bisoga chiedere alla Regione..
tradunt che il contratto di servizio sia ormai pronto per la firma
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38406
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#573 Messaggio da E412 » lun 22 gen 2018 10:23

Se hai voglia di spendere...puoi migliorarla 'sul posto', ovvero mantenendo sostanzialmente tutto il tracciato attuale. Non è banale, perchè la verrovia attuale segue la complicata orografia di quella zona, ma si può. E con un solo binario e incroci fatti come si deve ti ci stanno comodi 80 trei/giorno, che è più di quanto quella linea avrà probabilmente mai da sostenere.
Però sarebbe un intervento costoso e poco appariscente, e quindi ciccia.

La Palermo-Messina è già più tirata per il singolo binario e paga anche la lentezza del tratto centrale, anche se il tratto peggiore è quello fino a Tusa.

@ dedorex: in realtà servirebbe un significativo 'upgrade'. Servono decisamente più chilometri :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

dedorex1
**
**
Messaggi: 5857
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#574 Messaggio da dedorex1 » lun 22 gen 2018 10:26

tutto vero, ma comincerei ad avere delle certezze sulle quali poi costruire
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Roberto_Palermo
*
*
Messaggi: 208
Iscritto il: lun 26 giu 2017 3:09
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#575 Messaggio da Roberto_Palermo » lun 22 gen 2018 15:28

E412 ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:35
Il raddoppio della Palermo-Messina e della Catania-Messina hanno un loro senso indipendentemente dall'esistenza del ponte (analogamente alle autostrade), a patto ovviamente di volerci poi mettere i dindi per farci sopra un servizio ferroviario vero, ma per questo bisoga chiedere alla Regione. :twisted: :twisted:
Il raddoppio della Catania-Palermo invece è non necessario, ma dal momento che per renderla competitiva sul tracciato attuale andrebbe significativamente rettificata, occorrerebbe vedere se i costi tra rifarla a singolo o doppio binario cambino in maniera significativa.
....
Una potenzialità di 240 treni/giorno non è giustificabile nel caso di due città che contano, insieme, un milione di abitanti (poco più, forse, con l'hinterland) e che, purtroppo, non hanno poli industriali degni di questo nome. La prova è, semplicemente, il giusto ripensamento di RFI da quando è "saltato" il progetto del Ponte, con l'abbandono del raddoppio tra Castelbuono e Patti che, in assenza di continuità con la rete nazionale, è più che sensato.

Certo che aumentano sensibilmente i costi, tra la realizzazione di una linea a binario unico e quella di una a doppio binario.
ASSOCIAZIONE FERROVIE SICILIANE - https://www.ferroviesiciliane.it/

Pagina 394
^_^
^_^
Messaggi: 67
Iscritto il: lun 18 mag 2015 18:33
Località: Bergamo, Area Metropolitana Milanese

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#576 Messaggio da Pagina 394 » lun 22 gen 2018 17:24

Aumentano, ma meno che proporzionalmente ai chilometri di binario posati e MOLTO meno che proporzionalmente all'aumento della capacità. Se poi si costruisce la linea a binario unico ma predisposta per il raddoppio, la differenza diventa trascurabile sul costo totale dell'opera

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2275
Iscritto il: mer 21 nov 2012 9:36

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#577 Messaggio da giovanni3857 » lun 22 gen 2018 19:00

dedorex1 ha scritto:
E412 ha scritto:
lun 22 gen 2018 9:35
ma per questo bisoga chiedere alla Regione..
tradunt che il contratto di servizio sia ormai pronto per la firma
È una farsa che va avanti da troppo tempo

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14446
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#578 Messaggio da quattroe28 » lun 22 gen 2018 22:58

1. Palermo - Catania: dato che una linea di trasporto pubblico non collega due capolinea ma l'area servita tra i due capolinea compresi, rifarla saltando Enna e Caltanissetta mi pare un filino sballato.. almeno in linea teorica

2. pensare che il raddoppio fra Palermo e Messina fosse funzionale al ponte mi pare anch'esso un filino esagerato... quanti treni /ora farebbe il ponte?
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Roberto_Palermo
*
*
Messaggi: 208
Iscritto il: lun 26 giu 2017 3:09
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#579 Messaggio da Roberto_Palermo » lun 22 gen 2018 23:36

^^ Quelli di una normale linea a doppio binario, ovviamente. I quali, in parte, impegnerebbero la PA-ME giustificandone il raddoppio.
Invece, ad oggi, con la linea ridotta a semplice tratta regionale, quanti treni /ora occorrono tra Castelbuono e Patti?
ASSOCIAZIONE FERROVIE SICILIANE - https://www.ferroviesiciliane.it/

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14446
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#580 Messaggio da quattroe28 » mar 23 gen 2018 7:00

quantifica....

ti ricordo comunque che una linea a binario singolo fatta bene consente addirittura 4 treni /ora (2 per direzione (certo... a patto che siano omotachici..)
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14446
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#581 Messaggio da quattroe28 » mar 23 gen 2018 7:14

comunque, con questo non dico che il raddoppio non vada fatto (e, soprattutto, so benissimo che, onte o non ponte, la rete sicula debba assolutamente essere migliorata, anche perchè l'isola è grande e le distanze notevoli. Quindi linee ferroviarie più veloci mi paiono assolutamente necessarie...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38406
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#582 Messaggio da E412 » mar 23 gen 2018 9:12

Le due linee costiere sono del tutto indipendenti da un attraversamento stabile dello Stretto, che semmai porterebbe ulteriore traffico a linee che dovrebbero già sostenere un traffico molto più consistente di quello attuale, ma nelle condizioni attuali sarebbe comunque una quota minoritaria del traffico insistente su dette linee.
Non va infatti dimenticato che le coste settentrionali ed orientali hanno una discreta densità abitativa e sono zone turistiche, quindi tali linee servirebbero in primo luogo ai siciliani e ai turisti, che ad oggi hanno un servizio pessimo.
L'unico problema è che per sfruttare le linee occorrono i treni, e occorre pagarne i km, altrimenti non servono a niente.

Quanto al tratto centrale della Palermo-Messina, non è mai stato progettato (e non stupisce...dei destini della stazione di Cefalù se ne parla da che io ero piccolo, e ancora siamo in alto mare) ed è attualmente accantonato in favore di quella recente bizzarria della pseudo-AV Palermo - Catania - Messina.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

giovanni3857
**
**
Messaggi: 2275
Iscritto il: mer 21 nov 2012 9:36

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#583 Messaggio da giovanni3857 » mar 23 gen 2018 9:49

Problema è che non si toccherà mai il valore di 15 milioni di km annui che sarebbe il fabbisogno della Regione ,se firmeranno il contratto si passerà da 9 milioni e mezzo a 10 e mezzo e tale milione servirà per riaprire il passante.
Se la Regione dopo il 2004 avesse apportato una politica continua sul rinnovo del materiale rotabile rendendolo di sua proprietà . Oggi forse si potrebbe parlare di gara per l'affido del servizio

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38406
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#584 Messaggio da E412 » mar 23 gen 2018 10:10

Certamente. Ma anche solo investendo sui km e lasciando tutto il resto a TI, qualcosa ci cavi fuori, anche se a modo loro. Ma bisogna scucire i soldi, in ogni caso.
E non è che si tratti di fare un quadruplo livello di servizio con un treno ogni 5', basta un doppio livello cadenzato all'ora e con il primo ragionevolmente veloce (gli attuali RV impostati a 160 su una linea a doppio binario...), e già faresti ottime cose.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 986
Iscritto il: dom 03 apr 2005 11:49
Località: Pavia

Re: [ LINEA ] [ RFI ] Palermo - Messina (raddoppio e altro)

#585 Messaggio da Sven » mar 23 gen 2018 10:50

In quanto alla Palermo-Catania, forse ci sarebbe voluta una quarta opzione, tra queste:

Immagine

... cioè una rettifica anche importante in variante, simile all'ipotesi 2, ma a partire da Caltanissetta Xirbi, invece che da Enna.

Sempre nell'ottica di preservare il servizio nelle due città intermedie in questione, ma al contempo velocizzando il resto il più possibile.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: mask80 e 18 ospiti