[img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
sandro87
*
*
Messaggi: 557
Iscritto il: sab 29 lug 2017 16:11

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1306 Messaggio da sandro87 » mer 20 feb 2019 10:33

Quindi è una ferrovia principalmente fatta per merci?

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1307 Messaggio da simplon » mer 20 feb 2019 10:59

Ha un'ascesa massima del 20 per mille solo presso il confine di stato e un valore leggermente inferiore a Pontebba. Sul resto della linea le livellette sono irrilevanti. Che la nuova Pontebbana fosse realizzata solo per far "correre" gli EC Roma-Venezia-Vienna è pura fantasia.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
TkMatt
**
**
Messaggi: 5759
Iscritto il: ven 26 dic 2003 22:16
Località: Emilia Romagna
Contatta:

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1308 Messaggio da TkMatt » mer 20 feb 2019 13:00

sandro87 ha scritto:
mer 20 feb 2019 10:33
Quindi è una ferrovia principalmente fatta per merci?
visti i flussi pax e merci passati presenti e futuri è funzionale ad entrambi i tipi di traffico ma è sicuramente piu utile a quelli merci

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3311
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1309 Messaggio da RF » mer 20 feb 2019 16:02

simplon ha scritto:
mer 20 feb 2019 9:57
Se ben ricordo l'autostrada A23 Alpe-Adria è stata completata nonostante il blocco per le nuove costruzioni autostradali, in deroga in seguito al terremoto del 1976. Deroga che è stata utilizzata anche per la A26 fino a Gravellona Toce per servire "zone disagiate e depresse".
Non so se alla base della costruzione della nuova Pontebbana ci fu una precisa programmazione, oppure si fece così tanto per fare inseguendo scenari del tutto visionari, sta di fatto che fortunatamente è tornano un certo interesse per le merci, soprattutto intermodali. E le prospettive sono destinate a essere positive una volta conclusi i lavori in corso in Austria (Koralbahn e Semmering).
Quando fu progettata negli anni 80 la Pontebbana aveva un suo traffico merci piuttosto florido, fu dopo con l'abbandono del carro singolo che le cose precipitarono fino agli ultimi anni che grazie ai traffici con Trieste la situazione è di molto migliorata

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1310 Messaggio da Orizzonti » dom 24 feb 2019 8:21

Buongiorno,
sapete dirmi il numero e la destinazione degli intermodali in transito a Tarvisio settimanalmente? Oltre a questi ho visto, che pur non essendo frequenti come un tempo (dove c'erano 3 coppie giornaliere), sono state ripristinate le RoLa Trieste-Salisburgo, ma sono solo 3 coppie la settimana. Grazie

Rem
*
*
Messaggi: 189
Iscritto il: mer 25 dic 2013 0:25

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1311 Messaggio da Rem » dom 24 feb 2019 14:54

Intermodali quasi tutti da Trieste C. M.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1312 Messaggio da Orizzonti » gio 11 apr 2019 22:11

Leggo dal web la notizia dell'accordo per trasferire tutto il traffico passeggeri per Tarvisio sulla circonvallazione Est a Udine con un finanziamento di 53 M Eur. Tale cifra riguarda l'adeguamento sia merci che passeggeri? Ho sentito dire che i tempi di percorrenza tra Udine Stazione e Udine Vat saranno gli stessi di oggi nonostante 4.5 km in più di percorrenza, è veramente così? Ma se ormai già tutto il traffico merci passava in circonvallazione Est non era forse il caso di lasciare quella trentina di passeggeri transitare sulla linea storica e togliere semplicemente quei tre o quattro passaggi a livello?

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 792
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1313 Messaggio da marzi » ven 12 apr 2019 8:35

Infatti dovrebbe essere proprio così
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1314 Messaggio da simplon » ven 12 apr 2019 16:16

Per la precisione i PL sono cinque e non tutti di facile soppressione, anzi. Più semplice, forse, dal punto di vista tecnico, portare la ferrovia in trincea.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3675
Iscritto il: lun 13 set 2010 18:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1315 Messaggio da Lasimpònar » ven 12 apr 2019 16:56

C'è il forte sospetto che molti proprietari di immobili in zona vogliano eliminare del tutto la tratta storica soprattutto per realizzare delle "plusvalenze"...
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1316 Messaggio da simplon » ven 12 apr 2019 19:03

Pare che sia ufficiale:

Siri: nodo di Udine interamente finanziato. Definiti gli accordi con RFI per potenziamento

(FERPRESS) - Roma, 12 APR - “Definiti gli accordi con Rete Ferroviaria Italiana riguardo il potenziamento di Udine - Udine Parco - PM VAT con il progetto definitivo previsto per Gennaio 2020” – ha dichiarato il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti Armando SIRI.
Nella riunione a cui hanno partecipato il Sottosegretario Sen. Siri, il Senatore Maurizio Campari, il Senatore Mario Pittoni, l’Assessore Graziano Pizzimenti, il Sindaco Pietro Fontanini, il Direttore Commerciale RFI Christian Colaneri e il Direttore Investimenti RFI Vincenzo Macello, sono state illustrate da parte di RFI le linee guida per il Nodo di Udine previste nel Contratto di Programma parte Investimenti 2017 - 2021. In particolare, sulla base delle indicazioni fornite dalle Amministrazioni competenti, è stato confermato l’impegno da parte di RFI di procedere al trasferimento del traffico passeggeri dalla tratta urbana alla circonvallazione Udine Centrale – PM VAT.
In attesa del completamento delle opere della linea circonvallazione, che permetterà di procedere alla dismissione della tratta urbana, entro 30 giorni sarà presentata una proposta di rivisitazione dell’offerta commerciale per un parziale trasferimento del traffico passeggeri sul tratto di circonvallazione, al fine di decongestionare il traffico cittadino.
Gli interventi Infrastrutturali sono finanziati con un primo importo di 53 milioni di euro.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1317 Messaggio da Orizzonti » ven 12 apr 2019 19:11

L'aspetto interessante è capire di quanti minuti si allunga la percorrenza dei passeggeri transitando sulla cintura esterna invece che sul tratto interno. Forse i pendolari da Nord ne risentiranno mentre per i LP dall'Austris probabilmente si compensera' il tempo accorciando le tracce lungo la Pontebbana

daucus
**
**
Messaggi: 8491
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1318 Messaggio da daucus » ven 12 apr 2019 20:52

Intendono quindi usare la tratta urbana solo per i pari e fare fare il giro ai dispari ?
guiardando sulla mappa dalla cividale potrebbero in zona disabitata o quasi girare sulla cinture, riducendo di molto il percorso ... è lì che farenno la variante ?
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1319 Messaggio da Orizzonti » ven 12 apr 2019 21:53

Questa sarebbe una buona idea, ma da quanto si può capire la prospettiva dovrebbe essere di dismettere la tratta urbana completamente e deviare tutto il traffico sulla cintura esterna
Ultima modifica di Fabio il lun 15 apr 2019 21:33, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimossa citazione del messaggio precedente

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: [img] Ferrovia Pontebbana: tra vecchio e nuovo

#1320 Messaggio da Orizzonti » ven 12 apr 2019 22:02

daucus ha scritto:
ven 12 apr 2019 20:52
Intendono quindi usare la tratta urbana solo per i pari e fare fare il giro ai dispari ?
guiardando sulla mappa dalla cividale potrebbero in zona disabitata o quasi girare sulla cinture, riducendo di molto il percorso ... è lì che farenno la variante ?
Sarebbe una buona idea quella di utilizzare la linea di Cividale fino ad incrociare la cintura esterna. Chissà forse ci hanno pensato

Rispondi