Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

Lavori, storia, progetti, AV, tecnica su TE armamento e segnalamento.

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
spiff
**
**
Messaggi: 2209
Iscritto il: mar 29 lug 2008 15:59
Località: Milano

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2851 Messaggio da spiff » ven 19 ott 2018 15:41

UluruMS ha scritto:
ven 19 ott 2018 10:40
Con denari illimitati dalla BO-RM ci faresti passare solo i VE-VR che proseguano per Roma od oltre; da MI e TO solo quelli per FI
Dalla Maremma i GE-TO-MI per RM, NA ed oltre; ma se non riesci a stare sotto le 2 ore per i no stop Centrale-Termini non ne vale la pena.
Che poi avrebbero maggiore impatto i passanti AV/LP di Milano e Roma. Oltre che di Firenze e lo shunt di Bologna
mi ricapitolate il percorso di questa av arno-maremmana? mi sa comunque che l'ipotesi di vivalto di quadruplicare gli estremi è quella più verosimile (o forse meno inverosimile). il problema sembra comunque essere all'ordine del giorno, le soluzioni un po' meno


Un treno su due arriva in ritardo: l’Authority indaga sull’alta velocità

La puntualità cala rispetto al 2017 e aumentano le procedure di conciliazione delle associazioni dei consumatori

http://www.lastampa.it/2018/10/18/itali ... agina.html

ETR401
*
*
Messaggi: 567
Iscritto il: mar 26 ott 2004 16:30
Località: Eh?

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2852 Messaggio da ETR401 » ven 19 ott 2018 17:03

RegioAV ha scritto: Il Lazio e l'Umbria hanno già deliberato l'acquisto dei treni da 200 km/h.
(...)
(...)nei rispettivi contratti ci sono i treni, compresi anno di consegna previsto.
(...)le quote di Lazio e Umbria, mi pare a memoria una manciata per la prima e una ventina per la seconda, sono a spanne proprio quanto serve per i servizi su linea AV
Si sa di quale materiale si tratta?
Nb: la stessa domanda è nel topic del Rock, tanto per stare sul sicuro...
:ciao:
I play the game for the game's own sake....
Freedom must always be conquered.
"Stay hungry. Stay foolish." (Steve Jobs, The Whole Earth Catalog)
COMPARE DEL CHEESEBURGER ®

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4670
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2853 Messaggio da RegioAV » ven 19 ott 2018 17:21

No. Il bando deve essere fatto.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15190
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2854 Messaggio da Tz » ven 19 ott 2018 17:32

spiff ha scritto:
ven 19 ott 2018 15:41
mi ricapitolate il percorso di questa av arno-maremmana?
E' un progetto "made in Tz" che potrebbe partire da domani se qualcuno lo finanzia e con l'OK di Tonynulla... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 996
Iscritto il: dom 03 apr 2005 12:49
Località: Pavia

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2855 Messaggio da Sven » lun 22 ott 2018 11:37

... Ma perché passare ancora una volta, con complicazioni urbanistiche e allungando il tracciato, da Rovezzano (che era peraltro una soluzione provvisoria, ai tempi)...? Invece, proseguimento in tunnel del sottoattraversamento, da Campo Marte (o SMN: utopia?) direttamente verso il Valdarno, magari se possibile con tunnel scatolato a poca profondità sotto l’Arno (e magari lungo gli assi di Via De Sanctis e Giannotti)...

In ogni caso, realizzabile o no, a Firenze e altrove manca la visione: oh non l’è miha he da signori s’è diventhathi signorine, he lithighano sèmpre per futhili motivi...?! 😮😁
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
e656
**
**
Messaggi: 3872
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:39
Località: Roma

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2856 Messaggio da e656 » lun 22 ott 2018 16:45

A suo tempo avevo proposto un by-pas Figline-linea AV Castello-Bologna ....niente nodo di Firenze per i non stop o i semi-fast e Figline-Rovezzano DD interamente dedicata al traffico REG Toscano e agli AV da sud che fermano a Firenze ( anche in transito )

Avatar utente
GT3.2
**
**
Messaggi: 2943
Iscritto il: mer 19 gen 2005 12:08
Località: Annecy

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2857 Messaggio da GT3.2 » lun 22 ott 2018 17:18

Piuttosto che intasarsi a FI Castello, passando comunque sotto firenze e prendendosi l'infelice imbocco della BO-FI lato sud, meglio da Figline puntare su Rignano, breve galleria fino a Pontassieve, taglio della valle dell'Arno e da qui tunnel fino allo sbocco nord della Vaglia. La galleria principale verrebbe intorno ai 22km, piu' u meno come una Figline-Castello, ma indubbiamente piu' efficace nel velocizzare i no stop nord-sud
Vogliamo l'Eurostar AV Milano-Bologna-Adriatica - FINALMENTE ARRIVATO!!
Vogliamo la riapertura delle linee "del Tonchino" (Evian-St. Gingolph) e Annecy-Albertville
Vogliamo un servizio decente tra Italia e Savoia! via Sempione E via Modane

Avatar utente
e656
**
**
Messaggi: 3872
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:39
Località: Roma

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2858 Messaggio da e656 » lun 22 ott 2018 18:13

GT3.2 ha scritto:
lun 22 ott 2018 17:18
Piuttosto che intasarsi a FI Castello, passando comunque sotto firenze e prendendosi l'infelice imbocco della BO-FI lato sud, meglio da Figline puntare su Rignano, breve galleria fino a Pontassieve, taglio della valle dell'Arno e da qui tunnel fino allo sbocco nord della Vaglia. La galleria principale verrebbe intorno ai 22km, piu' u meno come una Figline-Castello, ma indubbiamente piu' efficace nel velocizzare i no stop nord-sud
è esattamente quello che intendevo io

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 996
Iscritto il: dom 03 apr 2005 12:49
Località: Pavia

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2859 Messaggio da Sven » lun 22 ott 2018 19:02

Personalmente, preferirei invece sviluppare il sottoattraversamento già in costruzione, innestando su di esso un eventuale quadruplicamento parziale della Direttissima verso il Valdarno; ma qui si tratta anche di diverse filosofie e modi di vedere l’alta velocità: per esempio, non vedo tutta questa necessità di privilegiare i fast nonstop che saltano Firenze (ovviamente IMHO e YMMV)...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15190
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2860 Messaggio da Tz » lun 22 ott 2018 19:10

Infatti con quella colossale porcata di sottoattraversamento di Firenze certo non li privilegi... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

qalimero
**
**
Messaggi: 6961
Iscritto il: sab 27 dic 2003 1:15
Località: Toscana

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2861 Messaggio da qalimero » mar 23 ott 2018 1:21

Ah,e sarebbero in riva d'Arno ad avere le idee confuse.

Cinque forumisti extra regione e sei progetti diversi... venite via, soldi illimitati.

Volete l'AV "Aurelia" dal triangolo industriale per la capitale via Pisa- certo, datemi una Pontremolese da 180-200 (anche col vecchio Bacc 4) e unraddoppio della SP-PI che nonpassi dalle case..

Volete una AV "Flaminia" via Rimini, e Perugia ? Why not,ottima per i no stop che non fermano a Firenze

Volete una variante da Vaglia a Figline.. se trovate l'accordo con gli indigeni e accettate che ci sia un'opera con 60-80 treni giorno

Ripeto se l'asse medi corso dell'Arno ha i suoi limiti,quellodelbassocorso ne ha altri.
Si chiamano:

1.collegamento tra i poli abitativi bacino FI-PO-PT e bacino PI_LI-Versilia-LU;
2. collegamento tra i poli uristici Firenze, Siena,Pisa con i 2 aeroporti ed il porto di Livorno
3.Collegamento delporto diLivorno con gli interporti di Bologna, Verona, Padova e i valichi alpini per l'asse Brenero e Tarvisio
4. Servizio metropolitano firoentini asse ovest e pisano asse est.
Servirebbero almeno 4 binari solo per questo, e ne vorreste due per un raffico AV che per un terzo salti Firenze e Pisa.

Nein grazie.

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 996
Iscritto il: dom 03 apr 2005 12:49
Località: Pavia

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2862 Messaggio da Sven » mar 23 ott 2018 1:56

Ovviamente, era solo una battuta, dettata anche dal susseguirsi di ipotesi che ci sono state negli ultimi decenni, di cui probabilmente una è risultata veramente vincente, cioè puntare su una nuova centralità (Belfiore) sufficientemente vicina a SMN.

In ogni caso, le ipotesi che prevedono di saltare Firenze fanno slittare i modelli di esercizio verso un’alta velocità alla francese, cosa che non è molto adatta al contesto italiano; un modello più alla tedesca farebbe invece fermare tutti i treni a Firenze (magari tranne qualcuno, ma una minoranza), per cui avrebbe senso partire dalla linea veloce baricentrica attraverso la città attualmente in costruzione.

Per farla più breve: si dovrebbe puntare sulla capacità e sulla semplicità dell’esercizio, più che sulla velocità (che comunque si può otttenere anche velocizzando altri tratti).

Pensate anche alle complicazioni che avrebbe un orario fatto di treni che in parte saltano il capoluogo, insieme ad altri che fermano in una stazione e altri ancora in altre: questo di può fare, al limite, per i grandissimi nodi tipo Milano e Roma, non per una città media come Firenze, dove invece sarebbe utile un’unica fermata in centro città per tutti i treni, cioè Belfiore nel contesto attualmente previsto.

Ecco, Belfiore è forse una delle poche cose azzeccate finora, cioè una stazione unica che è l’estensione moderna della centralità storica di SMN: a patto che venga fatta bene, con l’aggiunta di Circondaria e di progetti urbanistici importanti negli immediati dintorni.

Per il resto, IMHO (YMMV), inizialmente può bastare un quadruplicamento mirato di alcuni tratti di Direttissima, iniziando dalle estremità nord e sud.

Eventuali bretelle tangenziali nei pressi di Firenze potrebbero servire casomai (ma è necessario? non è meglio puntare su itinerari alternativi?) soprattutto per il transito dei treni merci.

Penso che il nodo fiorentino appassioni così tanto anche i “forestieri” anche perché è una sintesi unica da risolvere tra complessità e semplicità: personalmente, come detto prima, propenderei per quest’ultima, portando a termine e integrando il sottoattraversamebto attualmente previsto.
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
Sven
*
*
Messaggi: 996
Iscritto il: dom 03 apr 2005 12:49
Località: Pavia

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2863 Messaggio da Sven » mar 23 ott 2018 2:22

^^ Correzioni: si può fare; sottoattraversamento...
Il mondo è quel disastro che vedete, non tanto per i guai combinati dai malfattori, ma per l’inerzia dei giusti che se ne accorgono e stanno lì a guardare. - Albert Einstein

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14488
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2864 Messaggio da quattroe28 » mar 23 ott 2018 12:23

qalimero ha scritto:
mar 23 ott 2018 1:21
Ah,e sarebbero in riva d'Arno ad avere le idee confuse.
Cinque forumisti extra regione e sei progetti diversi... venite via, soldi illimitati.
non sarà perchè a proposito di gallerie si parla di "canne"???
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

TEE68
**
**
Messaggi: 2504
Iscritto il: sab 21 mag 2005 21:38

Re: Firenze-Roma: Rielettrificazione a 25 kv ac?

#2865 Messaggio da TEE68 » sab 27 ott 2018 11:57

Non ci capisco nulla di Firenze, ma vedo ormai come una regola che molti AV dal nord diretti a Firenze e che non devono fermare a Bologna, non riescono più a transitare bene al 18 di Bologna. Capita anche che si fermino del tutto.
Non so se è colpa di Bologna o se Firenze sta facendo da tappo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti