[img] Viaggio col 470...

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 444
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [img] Viaggio col 470...

#16 Messaggio da marzi » lun 03 apr 2017 11:05

Non so se sia regolare, ma prenotando l'en 421 in cuccetta succede la stessa cosa. OBB dà un prezzo, DB ne propone uno migliore che poi in fase di prenotazione si abbassa ancora (nel mio caso da 63 a 59 euro, Düsseldorf - Wien)

Sent from my Moto G (4) using Tapatalk
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#17 Messaggio da Ae 4/7 » lun 03 apr 2017 21:12

EBD 700-11 FM ha scritto:Questa cosa è regolare?
Se sia regolare non lo so; ho comprato il biglietto (Fr. 175 a tratta, con AG 2a cl.) via il sito delle FFS poiché, da un canto, mi veniva comodo poter pagare con la Postcard e, d'altro canto, i siti austro-germanici mi hanno fatto perdere la pazienza.

Mi è però già capitato in passato che un biglietto per il Wiener Walzer, per esempio, costasse meno presso le FFS che non le ÖBB (e ancora meno costava presso le MÁV (con l'obbligo però di ritirarlo in loco), ma ciò era (è?) dovuto, mi pare, a voler sfruttare al meglio la differenza di potere d'acquisto ::-?: ).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
EBD 700-11 FM
*
*
Messaggi: 770
Iscritto il: gio 07 mag 2009 16:24
Località: Casatenovo (LC)

Re: [img] Viaggio col 470...

#18 Messaggio da EBD 700-11 FM » mar 04 apr 2017 14:19

Mi spiego meglio, non è che rischiamo di arrivare a bordo e l'accudiente ci dice che è come se non avessimo il bgt?
"Serbi Dio l’Austriaco Regno, Guardi il nostro Imperator
Nella fè che gli è sostegno, Regga noi con saggio amor!
Difendiamo il serto avito, Che Gli adorna il regio crin;
Sempre d'Austria il soglio unito, Sia d’Asburgo col destin!"

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#19 Messaggio da Ae 4/7 » mar 04 apr 2017 23:29

Non cadranno mai dalle nuvole come l'accudiente della vettura Mosca-Burgas (che fortunatamente era quasi vuota e quindi ho trovato posto comunque) l'anno scorso...

Tanto più che accettano, se non erro, anche la Bahncard DB; quindi sembra esserci una certa collaborazione tra le due Amministrazioni. Io non mi farei troppi problemi; alla peggio annotati il numero di telefono del servizio clienti DB...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
EBD 700-11 FM
*
*
Messaggi: 770
Iscritto il: gio 07 mag 2009 16:24
Località: Casatenovo (LC)

Re: [img] Viaggio col 470...

#20 Messaggio da EBD 700-11 FM » sab 29 apr 2017 11:13

Tornato ieri pomeriggio dal viaggio culturale in quel di Dresda, con il mio migliore amico, come già anticipato nei post precedenti.

alcune note sparse del viaggio:

il 25/4 partiamo con l'EC 20 da Monza alle 15.37, ETR 610 TI in doppia (coda chiusa, come al solito) abbastanza pieno; marcia a singhiozzo fino a Chiasso dove arriviamo con +7' e ripartiamo con +6'. Il ritardo aumenta a +8' per quando siamo all'ingresso del GBT; marcia nel tunnel regolare, con meno scossoni del solito. Usciti dal tunnel, poco prima di Altdorf il treno si pianta e, nonostante vari tentativi di ripartire, vengo fatti al massimo 10 metri. Il CT informa che per "disguidi" il treno partirà entro 5-10 minuti. Si riesce a ripartire, avvicinandoci ad Arth con ritardo ormai di +16' il capotreno annuncia che il convoglio verrà "dirottato" via Muri e che non fermerà a Zug. Si percorre quindi l'itinerario citato (non senza un certo panico di perdere la coincidenza col Nightjet visto che, dalle piantine, ci si allontanava sempre di più da Zurich) arrivando, via Zurich Alstetten, a Zurich HB alle 19.15 con 24' di ritardo. A Zurich HB, prendiamo posto (come al solito) in WL doppelstock al piano di sopra: su tutta la vettura, il nostro scompartimento ed un'altro sono gli unici ad essere in "modalità giorno" e non "modalità notte". Treno abbastanza pieno già da Zurich; marcia sia in territorio elvetico che tedesco regolare... crolliamo alle 22.30! Al mattino l'arrivo previsto a Berlino era stato modificato (06.54 anziché 06.03) per lavori, quindi ci permette di dormire fino alle 05.45 quando il conduttore, dopo (penso) vari tentativi di bussare, ci porta la colazione. Nella capitale tedesca la maggior parte delle persone presenti sul WL scende, come noi che (immediatamente) ci avviamo a prendere l'EC delle 07.03 per Praha Hl.n. da cui scenderemo a Dresden. IL viaggio in EC è stato... particolare: 161 km senza fermate in mezzo al nulla percorrendo una linea a binario semplice e con velocità massima di 90 km/h, treno pieno e con molti posti prenotati!
Arrivati a Dresden, ci sistemiamo in hotel e visitiamo la città.
Il 27/4 è tempo di ripartire: prendiamo l'EC delle 18.55 da Praha Hl.n. per Berlin HBF e, essendo ora di cena, ci accomodiamo in WR (nota: al ritorno abbiamo acquistato il biglietto senza prenotazione preventivando di mangiare a bordo) dove ceniamo a base di prodotti boemo-moravi; naturalmente il WR è al completo e il pensiero va subito alla scelleratezza di Trenitalia nell'aver distrutto il servizio ristorazione sugli IC. Il viaggio è regolare ed alle 20.57 in punto arriviamo alla Hauptbahnhof di Berlino. Nell'ora ed un quarto che ci separa dal Nightjet vediamo l'arrivo e partenza dell'EN Mosca-Parigi e di altri convogli di DB. La banchina si riempie letteralmente (classi di scolaresche, viaggiatori singoli, famiglie) e con +5' il treno arriva traino da una 1116 e rinforzato con una Bpm SBB in testa. Saliamo in WL, ci sistemiamo in cabina al piano di sopra (questa volta già in "modalità notte"), ripartiamo con +8'. La notte passa tranquilla ed il sonno arriva quasi subito. Al mattino la classica colazione a marchio Newrest e l'arrivo a Zurich HB con 2' di anticipo alle 09.03; dal nostro WL si scende in 9.
Ora sono iniziati i "guai": al momento di prenotare l'EC per Monza del ritorno, visti anche i prezzi più convenienti e per evitare di perderlo, abbiamo prenotato il posto sull'EC 17 delle 11.09 da Zurich HB ovvero due ore dopo il nostro arrivo col Nightjet; operazione fatta anche in dicembre tornando da Hamburg. Proprio al ritorno dalla città portuale, per non perdere due ore nella città sulla Limmat, abbiamo chiesto al CT dell'IC delle 09.32 per Lugano se potevamo salire e lui, con tutta tranquillità (in un italiano "barocco") che in Svizzera non ci sono problemi, al più in Italia. Tornando a ieri, consci di questo e riuscendo, siamo saliti al volo sull'EC delle 09.09 (ETR 601 SBB in doppia con sezione di coda chiusa a Lugano) prendendo posti in WR. Il viaggio inizia e già a Thalwill si vede del bianco fuori dai finestrini: tempo di arrivare a Zug e si scatena una nevicata che non abbiamo mai visto neanche a dicembre! Passato Zugo arriva il CT (ticinese) e visto il biglietto ci dice che è illegale perché è un biglietto risparmio, che poi i colleghi italiani lo bacchettano arrivato a Chiasso (???), che ci deve fare la multa e far pagare il prezzo del biglietto almeno che (cito: "non chiuda tre occhi, ma ne lascio aperto uno") non scendiamo ad Arth ed aspettiamo. Ora fate conto che venivamo da un viaggio dove, seppur senza sole ed essendo fine aprile, il piumino senza maniche era sufficiente e che anche il vestiario (seppur con camicia e maglione) non era pesantissimo; fatti scendere in mezzo 30 cm di neve a 0 gradi, per di più minchionati con frasi del tipo "eh si, intanto qui i ristoranti ci sono, potete prendervi un caffè... se non costa troppo!" e simili. Una volta scesi, non ci perdiamo d'animo e richiediamo al CT dell'IC Zurich HB-Lugano delle 10.18 da Arth se, avendo il bgt ma con il treno dopo possiamo salire: niente da fare (CT svizzero-tedesco che continuava a dire "mi dispiaze, non pozzo fare niente"); riproviamo sull'ICN Basel SBB-Lugano e qui, un CT giovane e sprint ci dice: "si, salite pure! il biglietto l'avete perchè dovete stare qui?". Il viaggio finalmente prosegue guadagnando un'ora rispetto all'EC del biglietto ma perdendone una rispetto all'EC precedente e si conclude in quel di Lesmo alle 13.48.
"Serbi Dio l’Austriaco Regno, Guardi il nostro Imperator
Nella fè che gli è sostegno, Regga noi con saggio amor!
Difendiamo il serto avito, Che Gli adorna il regio crin;
Sempre d'Austria il soglio unito, Sia d’Asburgo col destin!"

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#21 Messaggio da Ae 4/7 » sab 01 lug 2017 21:33

Veloce conto-reso di un altrettanto veloce passaggio sulle rive dell'Elba (foto seguono, eventualmente, selon arrivage):
- 470: posto a sedere in vettura a salone (posti letto esauriti da tempo, e nessuno degli utenti ha perso il treno). Dopo la partenza da Basilea passaggio da parte di due agenti della dogana germanica e poi di una pattuglia mista germano-elvetica con una caporale delle Guardie di confine, un'agente e un agente della Polizia federale scesi a Friburgo; vettura mai troppo piena (utenza variegata: uno diretto a Lipsia per perdita coincidenza, un soldato della Bundeswehr,...), tanto che ho potuto tenermi tre posti per tutte le quasi dodici ore; personale Newrest un po' latitante (salvo per insaccare un utente che aveva lasciato il velocipede in mezzo alla strada), ma a un dato momento è passato un "DB Sicherheit" a pattugliare. Utenti scesi quasi tutti entro Berlino. In composizione sembrano esserci ormai tre WL a due piani senza Comfortline. Credo che delle CC siano inoltre state sostituite da vetture posti a sedere a scompartimenti. Mi è venuta voglia, fermandocisi, di visitare Halle (Saale). Nel complesso meno peggio di quanto temessi, ma onestamente fatico a capire gli amanti dei torpedoni, i quali sono a sedere per definizione ed hanno, parimenti per definizione, una disposizione dei sedili da torpedone che impedisce di allungarsi su quello di fronte;
- 471: posto in T3, abbiamo atteso oltre due ore la partenza da Altona (idem il BTE per Lörrach; durante l'attesa ho letto su DS che dall'anno prossimo ci saranno nuovamente due antenne divise a Hildesheim e non più un treno unico) a causa di non meglio precisata perturbazione ai binari (agli utenti in attesa a Berlino, a quanto pare, è stato comunicato un intervento della polizia). A parte questo, un sacco di scompartimenti fuori servizio nel WL centrale (WLABmz), utenti credo ricollocati su quello opposto al mio (a giudicare dai cartelli un po' alla buona affissi sugli scompartimenti). Arrivo a Basilea poco dopo le 10. Altrimenti niente da segnalare.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#22 Messaggio da Ae 4/7 » dom 02 lug 2017 22:58

Prima tranche fotografica, piuttosto basilese...

Immagine
La cantina dell'IC 1082 nella quale consumerò la prima (e inevitabilmente quella col rapporto qualità/prezzo peggiore) Currywurst della breve escursione.

Immagine
La stazione centrale di Basilea...

Immagine
...dall'interno della quale osserviamo un Tango diretto al Dreispitz.

Immagine
Una Z2 nella luce serale; la barriera per la Francia, sulla destra, è stata sostituita da dei pannelli.

Immagine
Utenti in attesa del 470.

Immagine
La 460 026 in arrivo col Nightjet.

Immagine
I wagons-lits sui quali non troverò posto...

Immagine
Fermata ad Halle (Saale) con la caratteristica pubblicità dello Zoo sulla cisterna.

Immagine

Immagine
Rimorchiatori germanici e maltesi.

Immagine
La Hafencity in corsa sulla linea 62.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#23 Messaggio da Ae 4/7 » dom 09 lug 2017 16:57

Immagine
La stazione U di Rödlingsmarkt.

Immagine
L'UEx 79152 per Verona P.N. in ritardo ancora prima di partire (non sarà il solo...).

Immagine
Motociclisti in attesa di imbarcarsi sul BTE per Lörrach.

Immagine
La 1116 176 in testa all'EN 471 e la ES 64 U2 - 036 con l'AZ 1795.

Immagine
La Bpm delle FFS in dotazione, nel periodo estivo, al 471.

Immagine
La 11299 e una sorella rilevano la Taurus a partire da Basilea.

Immagine
La coincidenza è assicurata con l'IC 1067 (il quale, oltretutto, non aveva più chifer...).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#24 Messaggio da Ae 4/7 » lun 14 ago 2017 22:32

Visto che al momento è soppresso... Settimana scorsa in HB (a f/2, se ben ricordo):

Immagine
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#25 Messaggio da Ae 4/7 » dom 02 set 2018 21:36

Qualche impressione di una partenza (in CC :roll: ) col 470, ormai composto di due sezioni:

Immagine
Aspettando sulla passerella di Basilea FFS, sotto a una pianta (finta, dopo l'esperienza bernese).

Immagine
In arrivo da Zurigo principale.

Immagine
La 101 050-3 all'altro capo del convoglio.

Immagine
La Bpm Velo in composizione nella sezione di Amburgo; sulla destra si vede un pezzo delle due Apm declassate in composizione nella sezione di Berlino.

Per il resto viaggio tranquillo e regolare, al netto del comfort moderato offerto dalle CC (dove ho comunque dormito ottimamente).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Viaggio col 470...

#26 Messaggio da Ae 4/7 » lun 10 set 2018 22:11

Qualche impressione poco ferroviaria in loco:

Immagine
La M/N Reeperbahn in partenza da Finkenwerder.

Immagine
In navigazione davanti alla stazione dei piloti di Seemannshöft.

Immagine
Un Flixtrain alla stazione principale.

Immagine
Il MF 5087 con un nuovo (?) logo esagonale.

Immagine
Nachschuss di una S3 per Wedel in partenza da Blankenese.

Immagine
Porticciuolo a Blankenese.

Immagine
La già citata AIDAperla in discesa lungo l'Elba.

Immagine
Veduta dell'HafenCity dalla torre panoramica (che un tempo si trovava presso il molo delle crociere).

Immagine
Presso la HafenCity Universität.

Immagine
La stazione di Berliner Tor già vista nell'indovina FOL.

Immagine
Dammtor.

Immagine
Attendendo il battello ai Landungsbrücken.

Immagine

Immagine
Resti del mercato del pesce.

Immagine

Immagine
A St Pauli.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti