Tre giorni in Ucraina

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25061
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Tre giorni in Ucraina

#16 Messaggio da paolo656 » gio 21 gen 2016 20:44

La scatoletta di plastica, assimilabile spesso a una scatola di gelato da 1/2 kg o simili, e il fatto che cercasse di stipare l'autobus stando fermo lo in quadrano come operatore di qualche impresa privata. Con o senza appalto ufficiale. Semplicemente autorizzata a operare. Grazie!

fabribo
**
**
Messaggi: 2339
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Tre giorni in Ucraina

#17 Messaggio da fabribo » gio 21 gen 2016 20:51

SIMO80 ha scritto:Il convoglio slovacco, classificato Os 8865 e composto da una locomotiva del gruppo 163 delle ZSSK e da una carrozza di 1a classe declassata, parte in perfetto orario alle 17:20 per Čierna nad Tisou,
Presumo fosse questa, sulla quale viaggiai il 17/7/15 sul regionale che esce dalla UE! :mrgreen:

http://www.vagonweb.cz/fotogalerie/SK/Z ... r-1930.php

E' un esemplare unico, derivato dalla trasformazione di una cuccetta.... :D

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Avatar utente
SIMO80
*
*
Messaggi: 287
Iscritto il: dom 19 dic 2010 19:42
Località: Borzonasca (GE)

Re: Tre giorni in Ucraina

#18 Messaggio da SIMO80 » ven 22 gen 2016 13:23

@Paolo
Grazie a te per la spiegazione su come funzionano gli autobus in quelle zone.

@Fabrizio
Ti confermo che la carrozza era la stessa su cui hai viaggiato tu, non sapevo fosse un esemplare unico e che derivasse dalla trasformazione di una cuccetta.

re2104
*
*
Messaggi: 370
Iscritto il: gio 20 giu 2013 14:51

Re: Tre giorni in Ucraina

#19 Messaggio da re2104 » sab 23 gen 2016 21:18

Quella vettura viaggia fissa tra Cierna n. Tisou e Chop declassata. P.S. Sicuri che derivi da una cuccetta? Le cuccette Bc sono dotate di finestrini apribili, che io sappia.

Avatar utente
SIMO80
*
*
Messaggi: 287
Iscritto il: dom 19 dic 2010 19:42
Località: Borzonasca (GE)

Re: Tre giorni in Ucraina

#20 Messaggio da SIMO80 » mar 26 gen 2016 11:01

Non conosco la storia di questa carrozza però posso dire con certezza che deriva da una classica vettura passeggeri unificata OSSHD di tipo Y,
questo tipo di carrozza è ancora presente in notevole quantità nel parco rotabili di tutte le amministrazioni ferroviarie dell'Europa dell'Est in varie versioni (1a classe, mista 1a/2a classe, 2a classe, mista 2a classe/bagagliaio, bagagliaio, postale, WL, cuccetta e ristorante) tutte realizzate in origine con i finestrini apribili.
Considerando che la carrozza su cui ho viaggiato è stata completamente rinnovata nell'allestimento interno, possono benissimo avere sostituito i finestrini classici apribili con quelli fissi insieme all'installazione del nuovo impianto di condizionamento

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25061
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Tre giorni in Ucraina

#21 Messaggio da paolo656 » mar 26 gen 2016 11:07

Non conosco questa nello specifico ma gli interventi descritti sono stati eseguiti su un gran numero di vetture. Triplo vetro fisso, nuova ac, interni nuovi.

Avatar utente
SIMO80
*
*
Messaggi: 287
Iscritto il: dom 19 dic 2010 19:42
Località: Borzonasca (GE)

Re: Tre giorni in Ucraina

#22 Messaggio da SIMO80 » mar 26 gen 2016 11:32

In Repubblica Ceca ci sono moltissime Y rinnovate e sicuramente faranno questi interventi a tutte quelle con Vmax 160 km/h che sono solitamente utilizzate per i Rychlik e gli Sp,
invece in Slovacchia mi sembra che preferiscano acquistare vetture di nuova costruzione.

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Tre giorni in Ucraina

#23 Messaggio da Espresso Notturno » mar 26 gen 2016 12:58

Vero ma solo in parte.
In SK, dopo aver ristrutturato molto materiale Y e Z2 (Es. Apeer, Aeer, Beer, Bpeer, Bmeer, B (d) gteer), hanno acquistato una discreta quantità di Z2 nuove (Ampeer, Bmpeer ecc.), e tutto questo materiale rinnovato copre praticamente tutti i treni, Direttoni compresi.
In CZ invece si è cominciato a ristrutturare le Y per i treni di rango, visto che a parte poche vetture Z1 e i pendolini non avevano vetture con posti a sedere dotate di aria condizionata. E queste vetture venivano usate solo sugli EC. Successivamente hanno cominciato a revampizzare pure le Z2, con interventi molto più radicali che in SK (trasformazione da compartimenti a salone, ecc). In fase di revamping alle Y venivano cambiati i carrelli, permettendo l'aumento della velocità da 140 a 160 km/h (le uniche Y che circolavano in CZ nate già atte ai 160 erano alcune sottoserie di WL e CC).
Poi, con l'arrivo dei RJ, l'acquisizione di una grossa quantità di Z1 di seconda mano, l'acquisto di nuove EMU per servizi "interregionali" come i Breclav - Brno - Bohumin hanno permesso di dirottare una buona parte delle Y ristrutturate su servizi R/Rx (tutti i Praga - Plzen - Cheb e i Praga - Ceske Budejovice - Linz sono con la maggior parte delle vetture revampate), ma la stragrande maggioranza dei treni R delle altre direttrici rimane in mano alle A149 ed alle B249, ovvero Y allo stato d'origine, e rimarrà così per un bel po'.

Avatar utente
SIMO80
*
*
Messaggi: 287
Iscritto il: dom 19 dic 2010 19:42
Località: Borzonasca (GE)

Re: Tre giorni in Ucraina

#24 Messaggio da SIMO80 » mer 27 gen 2016 14:15

Ti ringrazio per le ulteriori informazioni e correzioni, in effetti non ricordavo se le Y erano in orgine atte ai 140 o ai 160 km/h.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti