Da Milano a Roma in Salottino

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Da Milano a Roma in Salottino

#1 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 17:38

Ad attendermi a Milano c'è il Frecciarossa n.46, quello in livrea Expo 2015. Una piacevole sorpresa per cominciare questo veloce viaggio verso Roma!

Il treno sembra decisamente affollato, ma comunque i due Salottini Business sono entrambi liberi.
Prendo posto nel mio 3A e la prima sensazione che avverto è purtroppo claustrofobica per via della pellicola esterna di cui sopra.
14276478227910_wm.jpg
14276478229621_wm.jpg
Con due minuti di ritardo ci muoviamo da Milano Centrale alle 18.17 e già verso Lambrate abbiamo il primo rallentamento per un segnale chiuso, che mentre ci avviciniamo diventa verde.

Incomincia l'accelerazione verso i 300 km/h e nel frattempo gli steward di Itinere servono il welcome drink.
La velocità aumenta e con essa (purtroppo) un fastidiosissimo rumore proveniente dal sottostante carrello.
Non ho idea con precisione di cosa si tratti, forse un componente della carenatura non bene assicurato che per la velocità sbatte contro il telaio? Sta di fatto che il "martellamento" continuo vanifica la quiete del salottino. Magari qualcuno saprà dire di cosa si tratta.
Come se non bastasse di tanto in tanto ci si mette anche la parete dello scompartimento a vibrare fastidiosamente...
14276489435552_wm.jpg
14276489435191_wm.jpg
Segue...
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#2 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 18:28

Chilometro dopo chilometro recuperiamo i 2 minuti di ritardo ed a PM Campegine registro 2 minuti di anticipo che addirittura diventano 3 a Modena!
Nulla da dire sul comfort delle poltrone e del compartimento in generale. Peccato solo (ripeto) per questa fastidiosissima vibrazione.
Bologna è già qui anche se riesce difficile vedere fuori, specie adesso che è quasi buio.
La stazione AV ci accoglie con 2 minuti di anticipo.
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#3 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 18:34

Il Wi-Fi sembra non funzionare e nonostante provi a collegarmi da due diversi dispositivi la connessione non riesce.
Tocca ripiegare sulla connessione dati del proprio apparato che comunque ha qualche problema nella lunga galleria tra Bologna e Firenze.
Intanto continuano gli annunci di bordo tra Trenitalia e Itinere, che nello scompartimento sono ulteriormente amplificati.
Provo ad abbassare il volume e...
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#4 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 18:47

...e in effetti gli annunci adesso hanno un volume più basso.
Mi alzo per sgranchire le gambe e come esco dal compartimento il Capotreno mi viene incontro: "se deve allontanarsi le chiudo lo scompartimento"
Stupito gli chiedo il perché ed in prossimità del vestibolo mi mette in guardia da un noto borseggiatore di portafogli del Frecciarossa.
Verrebbe da pensare ad un giovane, ma invece si tratta di un signore anziano, vestito normalmente che certamente non ha l'aria di colui che alleggerisce i viaggiatori.
Il Capotreno lo conosce bene e lo redarguisce quando tenta di allontanarsi verso la vettura 2, obbligandolo a rimanere nel vestibolo.
La Polfer di Firenze è stata già allertata, anche perché come se non bastasse nello stesso vestibolo ci sono per terra due borse che non sa a chi appartengono.

Segue...
Allegati
14276489435843_wm.jpg
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#5 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 18:50

Se Milano - Bologna è "un attimo", Bologna - Firenze è un battito di ciglia: prima il distacco del REC per il cambio tensione, poi una decisa curva a sinistra e poco dopo siamo di nuovo in superficie a Firenze Castello, ancora con -2 minuti.
Ottima prestazione per il nostro ETR.500 46!
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#6 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 19:07

Purtroppo nulla può il 500 contro la protezione di Firenze Santa Maria Novella: 7 minuti di attesa vanificano l'ottimo lavoro del macchinista e ci arrestiamo al paraurti con +6.
Intanto la Polfer è al marciapiede ed incrocia il signore di cui sopra che si allontana verso la stazione con indifferenza.
Ovviamente non lo riconoscono ed è il capotreno ad indicarglielo, affinché possano fermarlo per accertamenti.
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#7 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 19:27

Sì riparte con +4, mentre la Polfer si allontana con il possibile borseggiatore.
Intanto non è vero che ero riuscito ad abbassare il volume: ricomincia la pubblicità di Itinere e l'annuncio di Trenitalia. Mentre sono in corso mi alzo per girare ancora una volta il potenziometro e scopro che...non funziona! Sì, il volume è fisso al massimo!

Per l'ultimo tratto decido di spegnere la luce e chiudere la porta.
La porta scorrevole in cristallo lascia filtrare la luce dal corridoio. Poco male perché quello che da veramente fastidio (a mio parere) sono i due monitor centrali sopra le poltrone che continuano a mandare pubblicità dei prodotti venduti in carrozza ristorante, info meteo, notizie da FS News e (poche) info sulla marcia del treno attraverso GPS e ancora meno immagini dalla cabina.
E nel buio del compartimento l'alternanza di colori chiaro/scuti sullo schermo da davvero fastidio.
In compenso per chissà quale inspiegabile motivo cambiando il senso di marcia è scomparso del tutto il rumore dal sottocassa.
Ci pensa la porta a vibrare di tanto in tanto...
14276528934800.jpg
14276528935161.jpg
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#8 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 19:38

Accompagno l'ultima ora di viaggio con un po' di musica e il mio MP3 in random non può proporre colonna sonora migliore: la meravigliosa Can't eyes off of you dei Boys Town Gang.
Nell'oscurità della notte il nostro ETR.500 viaggia in Direttissima a 115 km/h per un po' di chilometri: velocità bassa in cui esce tutto il comfort di questo treno, che seppur molto stabile anche a 300 km/h mostra i suoi limiti quanto a rumorosità specie in galleria.
Intanto provvidenzialmente il personale di Itinere mi offre una seconda consumazione. I biscotti salati ricevuti in partenza da Milano fanno fatica ad andare giù!
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#9 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 19:51

Corriamo di nuovo a 250 km/h: 50 km/h di differenza dalla velocità massima che secondo me fanno la differenza quanto a rumorosità e confort complessivo.
Nel frattempo osservo che i tavolini estraibili non restano bloccati nel bracciolo e con facilità fuoriescono dalla loro sede, specie in caso di frenata.
14276547346321.jpg
14276547347752.jpg
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#10 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 20:03

Passiamo sotto la rocca di Orvieto a 246 km/h con 4 minuti di ritardo.
Nel tentativo di accendere la luce per cercare una cosa in valigia l'interruttore circolare si "spana" e adesso gira a vuoto.
Trenitalia mi perdonerà per questo danno non voluto, ma senza voler trovare giustificazioni dov'è finita la qualità delle Gran Confort (lo so, sono fissato con queste carrozze...) o delle letti MU giusto per citare un paio di esempi.
Per la mia ricerca faccio ricorso ai comodi spot di lettura a led su ciascun posto a sedere.
Allegati
14276547347973.jpg
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#11 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 20:43

Alla fine arriviamo a Tiburtina con +5.
In conclusione del viaggio riconfermo la mia preferenza per gli scompartimenti sui viaggi medio - lunghi, soluzione che consente di avere un po' di privacy.
Nello specifico del salottino del Frecciarossa, giudizio positivo per le poltrone, ampie e confortevoli con la regolazione elettrica della posizione.
L'illuminazione la trovo adeguata in tutte le modalità disponibili: full, spot di lettura e off con luce blu di cortesia.
Decisamente fastidiosa la presenza del monitor che "spara" luci e colori senza interruzioni.
Peccato per vibrazioni, scricchiolii e rumori vari: un male che sembra affliggere più o meno tutti i rotabili italiani e che nel caso personale erano eccessivi.
Giudizio assolutamente positivo sul servizio di bordo, sia Capotreno che personale di Itinere addetto alla ristorazione.

Vedremo il Frecciarossa 1000 cosa saprà fare nei livelli superiori.
14276582579490.jpg
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17182
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#12 Messaggio da etna805 » dom 29 mar 2015 21:24

Io vedo :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#13 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 21:28

Danke
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3443
Iscritto il: ven 19 dic 2003 20:45
Contatta:

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#14 Messaggio da David Campione » dom 29 mar 2015 21:34

A margine di questo racconto, aggiungo un'altra considerazione: non ho mai provato l'Executive che sicuramente ha un servizio dedicato migliore, ma personalmente vedrei meglio il top di gamma di cui sopra effettuato nei "Salottini Business".
A mio modo di vedere, l'ambiente Executive in generale è troppo dispersivo, freddo, poco raccolto ed accogliente.
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

e484
**
**
Messaggi: 1334
Iscritto il: gio 24 lug 2008 13:54

Re: Da Milano a Roma in Salottino

#15 Messaggio da e484 » dom 29 mar 2015 22:01

Confermo le foto si vedono.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti