[img] Reno-Bug-Mediterraneo

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

[img] Reno-Bug-Mediterraneo

#1 Messaggio da Ae 4/7 » lun 16 feb 2015 20:43

Immagine
Partenza un mattino con un ICN diretto a nord espletato dal Louis Chevrolet...

Immagine
Oltralpe a tratti splende il sole, come qui sulla tratta finale della rampa nord del San Gottardo.

Immagine
In marcia parallela con un merci, al quale, accumulando un po' di ritardo che mi fa temere per la coincidenza, si cede il passo, si arriva ad Arth-Goldau.

Immagine
Nella stazione svittese si cambia sull'IR per Basilea, che in coda conduce due B(pm).

Immagine
L'ICN se ne va verso Zugo e Zurigo...

Immagine
...e l'IR verso Immensee-Lucerna.

Immagine
Ambedue le B(pm) sono dotate dei nuovi sedili in velluto.

Immagine
Sulla tratta a binario unico tra Ebikon e Lucerna.

Immagine
Una Bernese in trasferta all'estero.

Immagine
La 11121 si appresta a trainare l'IR fino a Basilea...

Immagine
...dove arriva senza che abbia avuto la possibilità di riaprire i finestrini, causa presenza di troppi emmerdeurs potenziali... :megaball::

Immagine

Immagine
Sul binario 4 sosta la B 50 85 21-95 207-9 con il suo particolare logo.

Immagine
Con una S6 in partenza dal binario 2 mi reco quindi a Basel Bad.

[...]
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13225
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#2 Messaggio da UluruMS » mar 17 feb 2015 9:55

Noto la estrema pericolosità delledeviate in curva...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Dear guest, never trust Tz; it’s a Troll

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1385
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#3 Messaggio da ringhio » mar 17 feb 2015 15:15

ammetto di essere stato disorientato sulla collocazione temporale del viaggio dalla ragazza nell'angolo a sinistra della terzultima foto!
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13225
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#4 Messaggio da UluruMS » mar 17 feb 2015 15:50

Tiene caldo; mia nonna diceva che c'ha "l'ormonella" :megaball::
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Dear guest, never trust Tz; it’s a Troll

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#5 Messaggio da Ae 4/7 » mar 17 feb 2015 22:19

:lol: :lol:

Immagine
A Basel Bad alcune balene attendono di farsi una nuotata fino a Lauchringen.

Immagine

Immagine
Qualche istante dopo arriva anche l'ICE da Interlaken per Berlino, sul quale mi imbarco.

Immagine
Mentre proseguiamo verso nord, rifletto su come, malgrado un degrado a volte fortemente presente, quella germanica sia ancora, relativamente spesso, una ferrovia Märklin in scala 1:1... :D

Così, il tempo di trasferirmi al BordTreff per mangiare un paio di Flammkuchen, si arriva a Mannheim, dove mi imbarco, trovando posto nella lounge di coda, su una coppia di ICE-3 che mi portano, percorrendo la TAV, fino a Colonia, dove si arriva verso le 16. E pensare che fino a qualche anno fa da Bellinzona ci si arrivava regolarmente con 0 cambi...

Immagine
Dopo aver ammazzato il tempo in città, torno in stazione e passo un po' di tempo al marciapiede (sembra che all'estero abbia tuttavia diritto ad utilizzare le lounge Railteam, ma ammetto di non aver mai provato... :megaball:: ). Qui vediamo l'EN 421 da Düsseldorf per Vienna, sufficientemente corto da occupare solo mezzo binario.

Immagine

Immagine
Locomotive socialiste che tengono in piedi il trasporto regionale del nemico di classe...

Immagine

Immagine
Trainato da una 120 arriva anche il mio treno, lo Jan Kiepura (da Oberhausen! :roll: ) che ha sicuramente conosciuto tempi migliori...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

re2104
*
*
Messaggi: 365
Iscritto il: gio 20 giu 2013 14:51

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#6 Messaggio da re2104 » sab 21 feb 2015 19:23

Ae 4/7 ha scritto::lol: :lol:
. E pensare che fino a qualche anno fa da Bellinzona ci si arrivava regolarmente con 0 cambi...
...Utilizzano il CNL 300 Apus (poi 400), ma si arrivava in mattina. Comunque, hai altre foto? Mi sta piacendo il reportage.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#7 Messaggio da Ae 4/7 » dom 22 feb 2015 15:13

Non solo l'Apus: il Verdi, per esempio...

Immagine

***

Sullo Jan Kiepura prendo quindi posto nel WL; a causa di un disguido con l'acquisto del biglietto presso la DB il mio posto in T3 è andato a farsi benedire e trovo posto solo nel doppio; vedremo poi se mi ridaranno i soldi... :roll:

La vettura, della quale non ho annotato il numero, è una WLAB10mnouz tipo 305Ad, come quella qui illustrata:

Immagine
https://commons.wikimedia.org/wiki/File ... iepura.jpg

Lo scompartimento è dotato di tutti i confort:

Immagine

Immagine

Immagine

Al mattino integro la non abbondante colazione del WL con quella del ristorante; ottima e a prezzi onesti, direi migliore di quelle della nuova gestione MAV. Verso mezzogiorno (!) sbarco quindi a Varsavia Centrale; è lecito chiedersi per quanto sopravviverà il nuovo Kiepura, tra orari e capolinea a Oberhausen... ::-?:

Immagine

Il tempo di arrivare in albergo e scopro che con ogni probabilità mi sono pigliato l'influenza :megaball:: ; il giorno successivo riesco comunque a visitare almeno il centro storico (e a stare un po' in giro in tram)...

Immagine
Una tedesca di Zwickau. :D

Immagine

Immagine
Credevo che avrei pigliato un sacco di freddo e invece la temperatura non era affatto sgradevole; neve presente solo sottoforma dei cumuli sporchi che si vedono in questa foto... :megaball::

Immagine

Immagine
La stazione Centrum della metropolitana.

Immagine
Gli immancabili Solaris presso la stazione centrale.

Immagine
La stazione centrale, alla quale è annesso un ottimo centro commerciale.

Immagine
I binari sono tutti sotterranei.

Immagine
Qui prenderò il TLK per Terespol, con vetture dirette per Minsk.

Immagine
Non manco di chiedermi se ad usare i monitor abbiano imparato dalle FFS (o viceversa)? :mrgreen:

Immagine
Il treno arriva puntuale, trainato dalla EP07-375. Il posto è riservato (la riservazione è obbligatoria ormai da qualche anno anche sui TLK :roll: ) in uno scompartimento a otto posti; si parte puntuali ma alla stazione orientale accumuliamo 20-30 minuti di ritardo, presumo per attesa coincidenza (le comunicazioni del capotreno sono effettuate solo in polacco, quindi capisco quello che capisco... :mrgreen: ). Malgrado qualche rallentamento non accumuliamo ulteriore ritardo e giungiamo quindi alla stazione di Terespol, confine esterno dell'UE, verso mezzanotte e mezza.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1385
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#8 Messaggio da ringhio » dom 22 feb 2015 17:06

che sfortuna ammalarsi in viaggio!!

devo dire che le ferrovie polacche non mi hanno mai particolarmente attirato, soprattutto le PKP attuali, in cui non si capisce più niente di come sono gestite, tra treni regionali , PKP interciti, TLK (mai capito che roba sono...)
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#9 Messaggio da Espresso Notturno » dom 22 feb 2015 21:41

Ringhio
I TLK sono i corrispondenti degli Espressi.
La divisione è tale e quale quelle delle FS, lunga percorrenza (PKP Intercity, treni EIC, IC, EIP e TLK) e regionale (PKP Regionalna, treni RE, R e IR).

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1385
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#10 Messaggio da ringhio » dom 22 feb 2015 22:02

si però sui regionali non c'è più il logo PKP e ogni regione ha una livrea diversa
per quanto riguarda i TLK avevo capito che si trattava di una specie di società scorporata dalle PKP che gestiva questi treni
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#11 Messaggio da Espresso Notturno » dom 22 feb 2015 22:10

Per la regio ci sono 10 mila livree, questo si. Però sono sempre Pkp, con o senza logo.
Per quanto riguarda la lunga percorrenza:
EIP sono i treni Pendolino
EIC e IC sono treni lp fatti con materiale Z1/Z2/Y ristrutturate, con aria condizionata, quasi tutti con WR
TLK sono treni generalmente fatti con carrozze Y non ristrutturate, senza aria condizionata

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#12 Messaggio da Ae 4/7 » dom 22 feb 2015 22:55

I regionali non sono eserciti, spesso, da compagnie più o meno dipendenti dai voivodati (e anche lì, leggevo recentemente, non mancano, purtroppo, i "Piemonti" con linee magari rinnovate con grande spesa (di fondi UE) ma senza treni)?
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#13 Messaggio da Espresso Notturno » lun 23 feb 2015 8:10

Da quello che ho visto quasi tutti i Reg sono in mano a Pkp, poi qualcosa di privato c'è.
Volendo cercare il pelo, se in Italia faccio un biglietto da Milano a Tivoli, lo acquisto comodamente sia per la parte LP sia per quella regio, mentre in Polonia via internet si acquistano solo quelli LP, e quelli regio si fanno o in stazione o direttamente in treno.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#14 Messaggio da Ae 4/7 » mar 10 mar 2015 22:18

Il seguito...

A Terespol si arriva quindi con una mezz'ora di ritardo, ovvero in pratica all'orario di arrivo del treno moscovita. Faccio quindi in tempo ad andare a fare un giro nell'atrio della stazione (si noti che a quell'ora la biglietteria è ancora aperta!) e poi imbocco di nuovo il sottopassaggio sbucando alle spalle delle guardie che montano la guardia al marciapiede e che risultano essere piuttosto sorprese dalla presenza di un utente... :megaball:: Chiarita la mia posizione, mi ordinano di attendere che finisca l'ispezione doganale del treno; nel mentre si discute del più e del meno con un giovane che parla un po' d'inglese.
Dopodiché mi viene dato via libera e salgo a bordo; a causa di un malinteso in fase di prenotazione il mio biglietto è per un posto in uno scompartimento occupato da altre due persone (una expat russa residente in Italia e un uomo, presumo suo partner; gente che, per intenderci, avrebbe anche potuto prendere un comodo e celere aereo...); l'accudiente è però persona di buon senso e mi sistema in uno scompartimento "uso singolo".

Immagine
Visto le condizioni di salute, approfitto subito dell'acqua calda (scaldata in un bollitore e non nel samovar, che non ho visto).
Mentre sistemo le mie cose, arriva ancora una pattuglia che si rivela, per fortuna (temevo già per le provviste, pur di provenienza UE, che avevo in valigia...), essere dedita unicamente al controllo delle persone. Uno dei due agenti si rivela peraltro essere della Police aux frontières e quindi, alla vista del passaporto, passa dall'inglese al suo bell'idioma... Partito il treno, me ne vado a letto.

Immagine

Immagine
Mi sveglio nel sud della Polonia, mentre albeggia.

Immagine
Si entra poi in Repubblica ceca; non avendo documentato il transito da Bohumín, ci si accontenti di quello da Ostrava... :megaball::
Una visita alla vettura ristorante mi garantisce l'apporto nutritivo per affrontare la mattinata (anche se poi rinuncerò al pranzo, accontentandomi di qualche biscotto della mia provvista). Il cibo è buono, ma l'impressione è che la WARS, rispetto ai treni ordinari, se ne approfitti un po'; certi prezzi sono quasi da Elvetino...

Immagine
Attraversato l'oriente della Repubblica ceca arriviamo a Břeclav, dove si avvista un Wiesel delle ÖBB.

Immagine

Immagine
Si procede al cambio macchina e ci si avvia verso Vienna...

Immagine
...dove si giunge attraversando un Danubio relativamente blu.

La fermata nella capitale austriaca (alla nuova stazione centrale) è molto breve e non degna di nota; subito dopo si imbocca la TAV per St. Pölten. Via Linz giungiamo a Salisburgo dove, pur senza fermarvi formalmente, veniamo "imbucati" per un certo tempo.

Immagine

Immagine

Non senza una certa sorpresa constato come non si percorra il corridoio DB ma bensì la linea che passa da Bischofshofen e Kitzbühel. A notte ormai fatta (e cena consumata) si giunge così a Innsbruck.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16735
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: [img] Reno-Bug-Mediterraneo

#15 Messaggio da Ae 4/7 » mar 24 mar 2015 20:07

A Innsbruck ci si ferma per qualche decina di minuti, durante i quali gli accudienti vanno a fare provviste; anch'io, con troppa calma, mi reco all'edicola, ma arrivo un minuto troppo tardi e la trovo chiusa...

Immagine

Immagine
La mia vettura, WLABmz 62 85 78-90 078-7 CH-FPC.

Immagine
Sui tabelloni il treno è indicato con una categoria assai particolare...

Immagine
Un qualche Bernese ha lasciato traccia del suo passaggio... :megaball::

Immagine
Poi ci si rimette in marcia e al Brennero si avvista un po' di XMPR.

Dopo il Brennero mi metto a letto; dormicchio fino a Verona (sarà che non ero particolarmente stanco, e quindi meno propenso ad addormentarmi, ma la qualità di marcia non mi è parsa eccellente) e poi mi addormento profondamente, svegliandomi repentinamente a Milano; poi altra dormita fino a Genova.

A Ventimiglia (dove la sosta si prolunga notevolmente) riordino le mie cianfrusaglie e ne approfitto per immortalare qualche dettaglio della cabina.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

La chiave elettronica per aprire la cabina; si noti il WL a due piani :D :

Immagine

Immagine

Immagine
Il tempo non è dei migliori...

Immagine
Malgrado l'ultima tratta percorsa a rilento, siamo ormai in vista della meta.

Immagine
Ed eccoci :D .

Immagine

In seguito faccio un giro in città, mi bevo un caffè e poi, siccome (oltre al fatto di dovermi portare dietro la valigia, non esistendo, a quanto mi consta, il deposito bagagli) si mette anche a piovere, compro un po' di stampa e piglio il primo treno per Ventimiglia, effettuato con uno scalcinato convoglio a due piani.

Immagine
A Ventimiglia stessa storia che a Nizza, ma, dopo essermi procurato il biglietto Milano-Chiasso che ancora mi mancava, mi faccio comunque una passeggiata sul lungomare, dove un monumento ricorda i Caduti sul mare, tra i quali quelli del treno armato n. 2.

Immagine
Tornato in stazione, non potendo anticipare la partenza causa biglietto a tariffa promozionale, ammazzo il tempo e, appena lo piazzano, prendo posto in una delle confortevoli Z dell'IC (avessi saputo che in coda c'erano delle GC avrei però preso il biglietto in prima...).

Immagine
Puntualmente giungo a Milano (sbaglio o nel sottopassaggio non ci sono obliteratrici?) dove mi attende, ahimè, un TiLo...

Immagine
Il viaggio fino a Como non si rivela eccessivamente sgradevole, salvo per la presenza di qualche giovane che schiamazza in prima asserendo che questa non esista (il controllo dei biglietti non ha luogo).

Immagine
A partire da Chiasso, la trasformazione del diretto in omnibus (con fermata finanche a Mendrisio S. Martino) unita all'afflusso di avventori del carnevale bellinzonese rendono il tutto assai più sgradevole e il lungo viaggio si conclude quindi, come d'altronde sono abituato, in maniera pessima.
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti