Spostamento Museo Ogliari

Rotabili e treni storici, tecnica ed organizzazione degli eventi.

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
maxb
^_^
^_^
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 05 gen 2013 8:39

Spostamento Museo Ogliari

#1 Messaggio da maxb » gio 24 ott 2013 16:25

spero di non aver sbagliato sezione, nel caso spostate pure. :ciao:

http://www3.varesenews.it/gallarate_mal ... 74292.html

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 12472
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: spostamento museo

#2 Messaggio da UluruMS » ven 25 ott 2013 8:15

Sarà da vedere il trasferimento di alcuni mezzi, penso ad esempio la 626
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
saphire73
**
**
Messaggi: 2630
Iscritto il: mer 26 gen 2005 8:47

Re: spostamento museo

#3 Messaggio da saphire73 » lun 28 ott 2013 7:01

Soprattutto sara' da vedere chi paga.. sicuramente non gli eredi Ogliari che non vedono l'ora di disfarsi di tutto per vendere la villa

Avatar utente
Frenkie89
*
*
Messaggi: 669
Iscritto il: sab 27 set 2008 14:33
Località: Vallecrosia (Imperia) -Riviera di Ponente-

Re: spostamento museo

#4 Messaggio da Frenkie89 » lun 28 ott 2013 19:52

A me è piaciuto molto! Bisognerà vedere se lo sposteranno mantenendo il fascino dei mezzi...è vero che si andrà a preservare molto meglio, però visitandolo all'aperto si prova un certo fascino :)
Ciao Paolo!
I Immagine FOSSETTE E SOLANUM TUBEROSUM :mrgreen: Immagine Immagine

maxb
^_^
^_^
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 05 gen 2013 8:39

Re: spostamento museo

#5 Messaggio da maxb » mar 29 ott 2013 9:18

sicuramente la proprietà, come tutte quelle che si affacciano sul verbano, ha un valore di cui gli eredi vogliono tornare in possesso, per farne cosa non si sa.
volandia è una struttura molto efficente e molto ben organizzata, di certo hanno spazi ben maggiori a disposizione dove la collezione potrà essere disposta meglio.
e sopratutto essere seguita e mantenuta meglio, dal momento che nella vecchia sede così non avveniva. probabilmente anche per quella scelta di non raccogliere
introiti con i biglietti d'ingresso.

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2467
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: spostamento museo

#6 Messaggio da PENDOLINO » mar 29 ott 2013 10:03

Siamo sicuri che gli spazi di Volandia siano così ampi?
Personalmente temo che qualche reperto del museo Ogliari vada perduto.
In generale comunque vedo di buon occhio la fusione dei due musei.

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 1983
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: spostamento museo

#7 Messaggio da sidew » mar 29 ott 2013 12:20

l'anno scorso quando sono andato a Volandia, c'era parecchio spazio vuoto....
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

maxb
^_^
^_^
Messaggi: 19
Iscritto il: sab 05 gen 2013 8:39

Re: spostamento museo

#8 Messaggio da maxb » ven 08 nov 2013 8:34

PENDOLINO ha scritto:Siamo sicuri che gli spazi di Volandia siano così ampi?
nettamente più ampi, ogni singolo capannone sono circa 5000 mq. e ne hanno 3 o 4 ancora vuoti se non ricordo male.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7036
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Spostamento Museo Ogliari

#9 Messaggio da danieleexpress » ven 08 nov 2013 10:14

Mi sembra un'ottima notizia...per quanto la sede di Ranco per molti appassionati è suggestiva la creazione di un grande museo dei trasporti al posto di due piccoli la vedo cosa mooolto positiva...rende il tutto più attrattivo, permette servizi accessori del tipo caffetteria, gift shop guardaroba e robe del genere che però rendono un museo moderno ed efficiente...

Anche a costo di sacrificare qualche pezzo meglio avere un vero museo al posto che un raccoglitore di rottami

PS: devo dire che ancora una volta la Lombardia si mostra molto attenta alla questione dei trasporti... :=D>: (come il Piemonte insomma :>:):
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
MTTCLV
*
*
Messaggi: 701
Iscritto il: dom 21 dic 2003 18:11
Località: milano
Contatta:

Re: Spostamento Museo Ogliari

#10 Messaggio da MTTCLV » lun 12 mag 2014 10:29

Già nel 2009 all'indomani della scomparsa di ogliari, si era pensato ad un trasferimento a malnate, ma la mancanza di fondi (diverse decine di migliaia di euro) fece saltare l'ipotesi.
Oggi anche la nuova possibilità sembra purtroppo non avere seguito a breve: da l'indipendenza del 25/3 (http://www.lindipendenza.com/volandia-o ... ta-padana/).
Nel frattempo il 24/25 maggio, http://www.mxpmodelshow.com/.
Ciao, MT.


Volandia, ovvero l’imboscata padana.

Certo è molto strano se i giornali raccontano, in quel di Varese, che il bando Cariplo saltato per portare tutta la collezione Ogliari a Volandia potrebbe vedere lo zampino di qualcuno che abita proprio da quelle parti. Come dire, la vocazione a farsi male da soli sembra non voler abbandonare il popolo padano, nemmeno quando si tratta di ampliare un museo che parli del suo territorio. E’ rimasto poco, i cinesi stanno desertificando tutto, vogliamo anche farci fottere quel che resta della memoria dell’aeronautica? In poco tempo, quota 100mila visitatori, un presidente a gettone zero euro, un nugolo di volontari a zero euro, Volandia in quel di Malpensa, rappresenta un unicum non solo nordico ma italico di gestione senza sprechi. Se da una parte c’è il modello Pompei, dall’altra c’è il modello Varesotto, un modello di economia, ma a volte i personalismi e le guerre di bottega fanno peggio che la peste.
Affermava il sindaco di Somma Lombardo, commentando alla stampa la strana assenza del commissario ed ex presidente della Provincia di Varese all’inaugurazione proprio a Volandia del modulo Casper: “Risulta davvero difficile capire perché si sia preferito dirottare i finanziamenti sull’ex questura di Luino, lasciando a bocca asciutta questa che è una splendida realtà varesina… Qualcuno, a un povero sindaco di campagna come me, lo dovrà spiegare prima o poi e mi spiace che non ci sia qui Dario Galli a chiarire il motivo di questa decisione”. Così la Prealpina, che poi andava anche oltre: “Tra tanti sponsor pare invece sia mancato il sostegno più importante, quello della Provincia di Varese e del suo commissario Dario Galli, che se non si è opposto al trasloco della collezione Ogliari quantomeno – secondo alcune fonti – avrebbe fatto mancare la sua voce, determinante per permettere a Volandia di vincere l’ennesina scommessa”.
D’altra parte il valore aggiunto di Galli è indiscusso. Mentre Sergio Rizzo sul Corriere della Sera si scatena sugli stipendi dei manager pubblici e su quelli degli enti territoriali, che dire del povero stipendio che si porterebbe in dote l’uomo del veto del museo a costo zero? E’ vero o non è vero che come commissario della Provincia di Varese si possono prendere 6.315 euro al mese, ovvero 75.780 euro ‘anno? E’ vero o non è vero che come membro del consiglio di amministrazione di Finmeccanica si possono prendere 84mila l’euro l’anno? E’ vero o non è vero che con la consulenza della Regione Lombardia per Expo 2015 si possono prendere 50mila euro l’anno? E’ vero o non è vero che dal vitalizio come ex parlamentare dal 1997 al 2008, 4 legislature, 65% dell’indennità parlamentare si possono prendere 8mila euro al mese circa, ovvero 96mila euro l’anno? E’ vero o non è vero che come membro del consiglio di amministrazione di Banca Fideuram si possono prendere 10mila euro l’anno? E che il totale lordo potrebbe essere di 315.780 euro l’anno?
Mica male per consolarsi mentre l’avversario politico, presidente della Fondazione Volandia, a zero gettoni di presenza, perde il bando di Cariplo per sostenere il museo dell’aeronautica gestito dai volontari. Viva la Padania e la macroregione dei macrostipendi, presunti….

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 6663
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Spostamento Museo Ogliari

#11 Messaggio da simplon » mer 09 lug 2014 16:39

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1385
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Spostamento Museo Ogliari

#12 Messaggio da ringhio » gio 10 lug 2014 7:16

se a volandia i pezzi staranno al coperto il trasloco sarà positivo...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
MTTCLV
*
*
Messaggi: 701
Iscritto il: dom 21 dic 2003 18:11
Località: milano
Contatta:

Re: Spostamento Museo Ogliari

#13 Messaggio da MTTCLV » gio 10 lug 2014 7:41

penso di no...
MT.

Avatar utente
MTTCLV
*
*
Messaggi: 701
Iscritto il: dom 21 dic 2003 18:11
Località: milano
Contatta:

Re: Spostamento Museo Ogliari

#14 Messaggio da MTTCLV » gio 25 set 2014 19:55


Marvol
**
**
Messaggi: 1876
Iscritto il: lun 17 nov 2008 16:16

Re: Spostamento Museo Ogliari

#15 Messaggio da Marvol » dom 28 set 2014 14:41

Lo spostamento di certi treni sulla stradetta che porta all'attuale museo e per di più, se non ricordo male, lungo una "bella" curva è roba da farsi venire i capelli dritti in testa.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite