11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazionali

Moderatori: potthoff, Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
SNCF_TGV
*
*
Messaggi: 775
Iscritto il: ven 02 gen 2009 21:51
Località: Torino... Ma starei molto meglio a Córdoba.
Contatta:

11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazionali

#1 Messaggio da SNCF_TGV » mer 27 ott 2010 22:04

Salve gente, mi hanno appena riferito alcuni miei amici spagnoli che l'11 dicembre prossimo finiranno la propria corsa per sempre il Catalan Talgo (Talgo 71 e 72, Barcelona Estaciò de França - Montpellier, materiale Talgo III RD, convoglio 2B2, l'unico che garantisce questo servizio. Fino a poco tempo fa girava anche il 2B1, però è stato accantonato ed è pesantemente graffitato esteriormente, ma interiormente si conserva bene e il museo di Vilanova i la Geltrù ha intenzione di prenderlo per preservarlo), l'Estrella Costa Brava (Madrid - Cerbere) e l'Estrella Picasso (Bilbao - Malaga).
Questo causato in parte perché i TGV di SNCF stanno per arrivare a Figueres... o comunque per collegamenti AV sostitutivi di servizi "normali"
Ultima modifica di SNCF_TGV il gio 28 ott 2010 15:03, modificato 1 volta in totale.
Luca - Andate in bici, ma attenti a non cadere...
Polfer: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dal capostazione..." - Capostazione: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dalla Polfer..."

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17220
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#2 Messaggio da etna805 » mer 27 ott 2010 22:06

Sarebbe il Talgo diurno che parte di pomeriggio da Montpellier e arriva a Barcellona intorno alle 20? ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#3 Messaggio da Jacopo Fioravanti » mer 27 ott 2010 22:35

Immagine

A me, me pare 'na...

Posso capire l'influenza dei nuovi TGV sul Catalan Talgo e - al limite, ma proprio al limite - sull'Estrella Costa Brava, ma con l'Estrella Picasso proprio non vedo che relazione possa esserci... Cos'è, la gente smette di spostarsi tra Bilbao e Malaga solo perchè arrivano i TGV francesi a Figueres? E' come se all'arrivo dei TGV a Milano FS avesse tolto il Venezia-Palermo...
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7072
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#4 Messaggio da danieleexpress » mer 27 ott 2010 22:54

Il Costa Brava l'avevamo visto quest'estate con 4 carrozze. Sinceramente l'avevamo capito.
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Flax
**
**
Messaggi: 2453
Iscritto il: sab 19 set 2009 10:51
Località: Centallo (CN)

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#5 Messaggio da Flax » gio 28 ott 2010 10:16

Peccato, l'altra sera parlando con Etna si pensava di farci un giro sull'estrella costa brava... peccato...
"La linea Cuneo-Ventimiglia-NIzza è un ramo secco". Ing. Mauro Moretti AD Ferrovie dello Stato.

Avatar utente
SNCF_TGV
*
*
Messaggi: 775
Iscritto il: ven 02 gen 2009 21:51
Località: Torino... Ma starei molto meglio a Córdoba.
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#6 Messaggio da SNCF_TGV » gio 28 ott 2010 15:01

Il Costa Brava e il Picasso sono gli unici due treni Estrella esistenti... e han deciso di toglierli tutti e due.
Sicuramente il Picasso non per i TGV, non c'entra un fico secco, ma sicuramente sarà sostituito da qualche treno AVE... poi non so, appena ho più notizie vi riferisco.
Per Etnuzzo: sì, è proprio lui... fortunatamente almeno il Catalan Talgo l'ho beccato quest'estate, il Picasso non mi è mai interessato, il costa brava ha orari improponibili (o 6 del mattino o mezza notte vicino a dove ho la casa io)
Comunque sia sul Costa Brava negli ultimi tempi ci sono sempre state 4 vetture, tutte di tipi diversi: mi sembra una letti, una cuccette, una posti a sedere e la caffetteria. Sicuramente c'entra la questione AV: con la futura apertura dell'AV Barcelona - Frontera Francesa, da Madrid ci si potrà recare fino in Francia senza dover cambiare treno a Barcellona. Ma sicuramente è stata un'idea azzardata, più o meno come togliere gli IC o ESCI tra Torino e Firenze lasciando solo l'AV... o comunque dovendo fare cambi...
Luca - Andate in bici, ma attenti a non cadere...
Polfer: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dal capostazione..." - Capostazione: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dalla Polfer..."

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#7 Messaggio da potthoff » gio 28 ott 2010 15:38

Il fatto è che Renfe, nella sua ossessione di voler usare materiale moderno su tutte le tratte, ha già deciso da tempo di sopprimere gli estrella (che sarebbero grossomodo i nostri espresso) per i trenhotel, con materiale talgo. Personalmente sulla soppressione dell'Estrella Picasso sono d'accordo, i tempi di percorrenza erano biblici (14 ore!!!!!), girava solo venerdì e domeniche in pratica per far andare i baschi al mare in Costa del Sol. Parliamo di una percorrenza tipo Milano-Reggio, il materiale essendo convenzionale non poteva circolare sull'AV e la concorrenza dell'aereo è troppo forte. In questo caso, se si sostituisse con un trenhotel (dunque a scartamento variabile), la soppressione sarebbe sensata.

Quello che davvero non ha senso togliere è il Costa Brava, comodissimo per arrivare a Madrid o Barcellona di prima mattina se si ha un impegno presto e non si vuole fare la levataccia per prendere un AV che parte alle 6. E' come se sopprimessero il tuttoletti Milano Roma. Questo treno è stato letteralmente boicottato dalla dirigenza di Renfe per farlo "sembrare" insostenibile. Ad ogni modo, col discorso della soppressione del Costa Brava tirano avanti da anni, poi pressioni politiche lo salvano sempre dalla soppressione. Vedremo se si salverà anche stavolta.

Sul Barcellona-Montpellier sono d'accordo, dato che da Dicembre ci saranno i TGV che arriveranno a Figueres con orari coordinati coi regionali BCN-Figueres.

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4864
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#8 Messaggio da Jacopo Fioravanti » gio 28 ott 2010 19:41

14 ore non è uno scandalo assoluto per un notturno, siamo ai limiti (l'ideale secondo me sarebbe non superare le 12 ore) ma ci stiamo ancora dentro. L'importante è che:
a) gli orari siano decenti, tipo partenza alle 19-20 e arrivo alle 9-10 (non partenza alle 22 e arrivo alle 12),
b) il servizio sia di qualità, e per questo non è strettamente necessario il materiale talgo. Bastano e avanzano delle WL e Bc tradizionali ben manutenute e pulite, con tutti i servizi funzionanti, buona assistenza a bordo, colazione DB-Style e, soprattutto, WR in composizione, che ci starebbe tutta perchè gli spagnoli cenano alle 22 e dopo potrebbe tranquillamente funzionare come bar almeno fino all'1.
Ma se non c'è la volontà politica... beh...
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9990
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#9 Messaggio da Coccodrillo » ven 29 ott 2010 5:47

Avevo letto che avrebbero mantenuto una delle due coppie Barcellona-Montpellier (il Mare Nostrum).

Poi, e ci vorrebbe poco, bisognerebbe prolungare i regionali RENFE da Port Bou a Cerbere e/o viceversa quelli SNCF.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17220
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#10 Messaggio da etna805 » ven 29 ott 2010 7:17

Regionali di SNCF arrivano già a Port Bou ... molti si fermano a Cerbère ma comunque SNCF arriva a Port Bou con i propri treni :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#11 Messaggio da potthoff » ven 29 ott 2010 8:46

Jacopo Fioravanti ha scritto:14 ore non è uno scandalo assoluto per un notturno, siamo ai limiti (l'ideale secondo me sarebbe non superare le 12 ore) ma ci stiamo ancora dentro. L'importante è che:
a) gli orari siano decenti, tipo partenza alle 19-20 e arrivo alle 9-10 (non partenza alle 22 e arrivo alle 12),
b) il servizio sia di qualità, e per questo non è strettamente necessario il materiale talgo. Bastano e avanzano delle WL e Bc tradizionali ben manutenute e pulite, con tutti i servizi funzionanti, buona assistenza a bordo, colazione DB-Style e, soprattutto, WR in composizione, che ci starebbe tutta perchè gli spagnoli cenano alle 22 e dopo potrebbe tranquillamente funzionare come bar almeno fino all'1.
Ma se non c'è la volontà politica... beh...
Si ma il fatto è che di fianco hai un AV che col materiale convenzionale non puoi utilizzare e potresti ridurre il tempo di percorrenza a 8 ore per esempio. Soprattutto nel caso di un treno come quello che circola venerdì e domeniche, direi che il fattore tempo è fondamentale. Per dare un esempio europeo, il monaco-copenaghen circola a 200 sulla dorsale AV fra Hannover e Wurzburg. ;-)

Poi sul discorso qualità sono totalmente d'accordo. Ma a quei treni solo convenzionali senza possibilità di girare su AV, non gli darei percorrenze di 1000 e passa km.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9990
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#12 Messaggio da Coccodrillo » ven 29 ott 2010 10:15

Per questioni storiche (dogana) i treni francesi arrivano in servizio a Port Bou (prima stazione dopo il confine), invertono subito la marcia e tornano a vuoto a Cerbère (ultima stazione prima del confine) da dove poi ripartono in direzione Francia. L'opposto lato Spagna.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17220
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#13 Messaggio da etna805 » ven 29 ott 2010 12:00

Ora non è più così però ... i treni stazionano a Port Bou fin quando effettuano il successivo treno che torna indietro in servizio :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9990
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#14 Messaggio da Coccodrillo » ven 29 ott 2010 12:07

A me non sembra: http://telechargement.ter-sncf.com/Imag ... 1_1337.pdf

Per la RENFE non so, non ho con me uno di quegli odiosissimi foglietti introvabili fuori dalla linea a cui si riferiscono e il sito internet non ha Cerbère fra le destinazioni possibili.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17220
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: 11 dicembre: finisce la corsa di alcuni treni internazio

#15 Messaggio da etna805 » ven 29 ott 2010 20:19

Da parte di RENFE i treni terminano tutti a Portbou ... da parte di SNCF esistono invece treni che terminano corsa a Cerbère (in occasione del nostro tour franco-spagnolo abbiamo preso ed utilizzato un TER Narbonne-Cerbère) e sono più numerosi di quelli che terminano la corsa a Port Bou 8-)
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite