Commenti sul servizio di RENFE

Moderatori: potthoff, Redazione

Autore
Messaggio
Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Commenti sul servizio di RENFE

#1 Messaggio da Coccodrillo » gio 20 mag 2010 19:18

Pregi:
- treni pulitissimi, neanche un graffito

Difetti:
- posti ciechi in grande quantità rispetto a PR revamp ed ESCI, soprattutto nei Velaro-ICE 3 e Talgo (treni nuovi, quindi senza scusanti, se non che è un brutto effetto dei sedili girevoli)
- orari difficili da trovare, solo pieghevoli sparsi distribuiti nelle stazioni da cui passa quella linea, quelli con regionali e RE non mostrano la lunga percorrenza il che è gravissimo su linee con 3 coppie al giorno, fra tutte le categorie
- ne consegue che è impossibile pianificare un giro turistico della Spagna in treno senza usare internet
- quei foglietti vanno chiesti, raramente sono direttamente disponibili, talvolta danno fotocopie (e neanche quelle giuste, quando ho chiesto gli orari per l'Extremadura mi hanno dato quelli dei regionali, non dell'IC, di cui io conosco l'esistenza, ma l'utente medio no)
- gli orari cambiano a caso nel corso dell'anno
- pare non esistano o quasi coincidenze, ed in ogni caso non è facile vederle, dato che gli orari sono complicati da ottenere...
- controllo bagagli per l'AV ai raggi X, del tutto inutile contro gli attentati (basta una bomba in linea...in mezzo al deserto...), ma efficace per far durare 25 minuti l'imbarco dei passeggeri di 8 carrozze
- tutti i treni tranne i cercanias e qualche regionale sono a prenotazione, totale (posto assegnato) o limitata al treno (nel senso che non vendono più biglietti dei posti del treno a cui sono legati)
- molte linee hanno da due a quattro coppie di corse al giorno, effettivamente sono linee lentissime che collegano talvolta solo villaggi nel deserto spagnolo, ma con un po' di attenzione qualcosa di più si potrebbe magari ottenere
- i nomi dei treni sono tanto ben studiati da geni del marketing quanto del tutto inutili per capire se il servizio è un regionale o un intercity: Alaris, Alvia, Avant, AVE, Arco, ...talvolta la classificazione del rotabile è anche la categoria, come "Regional TRD" e "R 598", come se Italia ci fossero i "Regionale Minuetto" e "Regionale 668"

Note varie:
- i treni sono cortissimi, la norma sono 3 carrozze, talvolta 4, sulla rete storica; sulle AV si varia da 4 ad 8 equivalenti (una carrozza Talgo vale come mezza normale)
- l'orario tipo è una coppia al mattino, una a mezzogiorno ed una alla sera, ma talvolta ne manca una, non pe forza quella del mezzogiorno...
- le carrozze normali sono praticamente del tutto sparite e sopravvivono su massimo una decina di treni (intesi come corse) in tutta la Spagna, il resto sono elettrotreni-autotreni e Talgo rimorchiati
- i posti dei treni sono numerati per fila come negli aerei, 1A-1D, 2A-2D, eccetera, non a moduli (11-18, 21-28, ...)
- stanno quadruplicando con AV linee quasi vuote (oggi massimo 100 treni al giorno ad essere molto, molto, molto ottimisti) ma a Madrid cercanias ed altri treni condividono pe ora due binari
- tre radiali storiche sono state nel tempo affiancate da altre tre linee (Aranda-Burgos, Zamora-Galizia, Cuenca-Valencia) molto più dirette e veloci, aperte anche nel 1968 (Directo de Burgos) ma quasi inutilizzate (rispettivamente 2, 4, 8 treni al giorno - treni, non coppie); le storiche sono state raddoppiate ed elettrificate, le dirette sono a binario unico non elettrificato (ma nel caso di Burgos a sagoma per doppio)
- manca la coordinazione: ci sono vari spezzoni di linee AV quasi pronti separati da punti in cui non c'è nulla, il caso più assurdo sono tre pezzi dell'AV Barcellona-Perpignan pronti ma inutilizzabili perchè a scartamento normale in mezzo una rete a scartamento largo...
- i binari delle stazioni sono talvolta numerati in ordine (1, 2, 3 partendo dal fabbricato viaggiatori) talvolta a partire dai due di corsa, pari e dispari (6, 4, 2, 1, 3, 5, dove 1 e 2 sono di corsa); Atocha e Atocha Cercanias sono considerate stazioni diverse (come Porta Garibaldi Sottovia)
- tolti suburbani ed AV il traffico è quasi inesistente, si va dai 40 ai 100 treni al giorno sulle linee principali a doppio binario, ma si scende a 6 sulle linee dell'Extremadura (un nome, una garanzia)
- la quota della ferrovia nel traffico merci è del 4% o giù di li, in pratica è usata solo quando il camion è poco concorrenziale (grandi quantità di carbone e minerale, qualche container), le due coppie di stazioni di confine principali trasbordano o cambiano gli assi per 3 milioni di tonnellate l'anno ciascuna, la metà della oggi semivuota linea del Frèjus
- a parte AV e cercanias la rete spagnola è in una lenta agonia, fra linee tangenziali chiuse e secondarie con un servizio più simbolico che altro (3 o 4 coppie di treni da due casse, nessun merci)
- senza buona volontà e una conversione allo scartamento normale dell'intera rete resteranno solo suburbani ed AV
- anche se non si sa se e quando convertiranno la rete, c'è di buono il fatto che ormai quando rinnovano l'armamento posano traverse con doppio attacco (per scartamento normale oppure iberico, ma non a tre rotaie salvo casi isolati)
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10992
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#2 Messaggio da chicc0zz0 » gio 20 mag 2010 21:34

pazzesco ::-O:
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#3 Messaggio da potthoff » gio 20 mag 2010 22:41

Vabeh sei troppo impietoso. Intanto fra i pregi ci metterei l'affidabilità e la puntualità, che non è cosa da poco.

Sui difetti sono grossomodo d'accordo a parte questi punti.
- posti ciechi in grande quantità rispetto a PR revamp ed ESCI, soprattutto nei Velaro-ICE 3 e Talgo (treni nuovi, quindi senza scusanti, se non che è un brutto effetto dei sedili girevoli)
E questa sappiamo che è una tua ossessione.. :D
- tre radiali storiche sono state nel tempo affiancate da altre tre linee (Aranda-Burgos, Zamora-Galizia, Cuenca-Valencia) molto più dirette e veloci, aperte anche nel 1968 (Directo de Burgos) ma quasi inutilizzate (rispettivamente 2, 4, 8 treni al giorno - treni, non coppie); le storiche sono state raddoppiate ed elettrificate, le dirette sono a binario unico non elettrificato (ma nel caso di Burgos a sagoma per doppio)
DIRETTE E VELOCI?? Immagine Immagine Immagine

Sul fatto che siano dirette possiamo anche essere d'accordo, ma veloci mica tanto. Purtroppo sono linee fatte ai tempi di franco ma con parametri del XIX secolo. :wall: L'unica utilità che potrebbero avere in un futuro è un'elettrificazione e conversione allo scartamento europeo per usarle poi come linee merci (perchè a parte Aranda de Duero e Cuenca passano purtroppo in mezzo al nulla).
- manca la coordinazione: ci sono vari spezzoni di linee AV quasi pronti separati da punti in cui non c'è nulla, il caso più assurdo sono tre pezzi dell'AV Barcellona-Perpignan pronti ma inutilizzabili perchè a scartamento normale in mezzo una rete a scartamento largo...
Ok che hai a cuore la Figueres - Perpignan :wink: però è l'unico esempio, altri casi di linee finite e altri punti in cui non c'è nulla non ce ne sono. Giusto qualcosa in Extremadura, dove ci sono dei pezzi di AV già inaugurati ma a scartamento iberico e senza elettrificazione, quindi con un guadagno di tempo quasi nullo. A fine 2010 si inaugura la Madrid-Valencia e Motilla-Albacete, stiamo parlando di un'inaugurazione di 600 km circa tutti di un botto, che mi sembra un ottimo esempio di coordinazione. Unica pecca che la stazione di Cuenca comincerà a funzionare qualche mese dopo, a inizio 2011.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9993
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#4 Messaggio da Coccodrillo » gio 20 mag 2010 22:49

(mentre rispondevo a Chiccozzo ho visto la risposta di Potthoff)

Le due cose gravi sono i posti ciechi, per di più assegnati a caso con la prenotazione (*), e l'enorme difficoltà nel trovare gli orari. In pratica bisogna chiedere espressamente quando e dove si deve andare ad una postazione con computer: se chiedi il foglio orario per Badajoz ad uno sportello qualsiasi, ripeto, non scopri l'esistenaz del Talgo (**).

Aggiungiamo che le stazioni sul sito della RENFE vanno scelte con un menu a tendina abbastanza scomodo da usare.

* Tipo il caso del turista (io) con un posto semi cieco a contorcersi per 4 ore per godersi la vacanza, ed un pendolare con vista stupenda a leggere ed ascoltare musica.

** Il Talgo (intercity) ed il pendolino diesel (serie 598) Madrid-Badajoz sono piccoli (come 3-4 MD) e solo due coppie al giorno, quindi venerdì in direzione Badajoz e domenica verso Madrid si riempiono facilmente. E parliamo di percorrenze di 5h30 per il percorso completo. Per venerdì e domenica sono completi.
Vabeh sei troppo impietoso. Intanto fra i pregi ci metterei l'affidabilità e la puntualità, che non è cosa da poco.
Vero.
Sul fatto che siano dirette possiamo anche essere d'accordo, ma veloci mica tanto.
Il Directo di Burgos non è più veloce della linea via Valladolid, e quello di Zamora più veloce della linea via León, almeno potenzialmente (binari-infrastruttura in buono stato)? Sulla Madrid-Valencia via Albacete, che è da 200 km a tratti, concordo.
...altri casi di linee finite e altri punti in cui non c'è nulla non ce ne sono
Ed il moncone Ourense-Santiago, che pensavo del tutto inutile prima dell'arrivo dei 130 bimodali?
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
E800
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5118
Iscritto il: gio 22 dic 2005 21:54

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#5 Messaggio da E800 » ven 21 mag 2010 1:02

l'Extramadura è anche in the middle of nowhere, credo povera e spopolata....

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: AV Madrid - Barcelona - Francia

#6 Messaggio da delmo 349 » ven 03 set 2010 10:12

allora il 14 parto per la Spagna, volevo prendere il treno da madrid a toledo.
conviene prenotare? se sì basta qualche giorno prima o meglio farlo già ora?
grazie per le dritte
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#7 Messaggio da potthoff » ven 03 set 2010 10:52

Direi che basta qualche giorno prima, sai già il giorno che vuoi andare?

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#8 Messaggio da delmo 349 » ven 03 set 2010 11:12

penso o sabato 18 o domenica 19.
meglio fare da internet in questi giorni immagino.. purtroppo non sono riuscito a convincere la tipa a spendere qualcosina in più e prendere l'ave da barcelona a madrid e così mi tocca il volo..che in effetti costa meno.
se mai tornerò in spagna da single ci andrò in treno da Loano facendomi tutti i Ter in Francia!!
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#9 Messaggio da potthoff » ven 03 set 2010 11:14

Non hai trovato tariffe web o estrella? se proprio ti piace l'AVE, invitala tu! ;-)

Il biglietto x toledo puoi farlo qualche giorno prima, soprattutto se viaggi di sabato. Di domenica magari meglio prenderlo con un po' d'anticipo xche la domenica sera i treni di solito viaggiano pieni.

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#10 Messaggio da delmo 349 » ven 03 set 2010 11:28

beh l'aereo me lo fanno pagare meno di 70 euro.. il sito renfe per il treno mi da sempre sui 115
allora per toledo prenoto per domenica..cavolo mezz'ora per fare un'ottantina di km.. a dieci euro!
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#11 Messaggio da potthoff » ven 03 set 2010 11:50

Andata e ritorno hai lo sconto del 20% e arrivi a spendere sui 16.
Sicuro che non ci sono offerte per nessun treno? Ma da BCN a MAD viaggi di Venerdì e/o Domenica?

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17239
Iscritto il: lun 22 dic 2003 7:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#12 Messaggio da etna805 » ven 03 set 2010 13:49

delmo 349 ha scritto:se mai tornerò in spagna da single ci andrò in treno da Loano facendomi tutti i Ter in Francia!!
Copione :lol:

(anche se noi Cannes-Avignon TGV l'abbiamo fatta col Duplex ma c'era il tempo di farla ugualmente con il Theoz)
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

delmo 349
**
**
Messaggi: 4023
Iscritto il: ven 25 ago 2006 15:59
Località: Loano, Western Liguria

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#13 Messaggio da delmo 349 » ven 03 set 2010 14:49

potthoff ha scritto:Andata e ritorno hai lo sconto del 20% e arrivi a spendere sui 16.
Sicuro che non ci sono offerte per nessun treno? Ma da BCN a MAD viaggi di Venerdì e/o Domenica?
viaggio di venerdì è che ormai ho pagato l'aereo quindi..niente, ma almeno il viaggio sull'avant non me lo voglio perdere, tanto probabilmente l'anno prossimo dovrò andare a cordoba, quindi il viaggione in treno da qua lo farò in quell'occasione.
buon viaggio Marco!
O caminho de ferro foi uma revoluçao. se todas fossem assim..
"..scigùa de noette u trenu, respìa tra i scoeggi u mà.." (fischia di notte il treno/respira tra gli scogli il mare)

Avatar utente
SNCF_TGV
*
*
Messaggi: 775
Iscritto il: ven 02 gen 2009 21:51
Località: Torino... Ma starei molto meglio a Córdoba.
Contatta:

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#14 Messaggio da SNCF_TGV » sab 04 set 2010 16:11

Riguardo al "Neanche un graffito" essendo stato almeno 15 volte in stazione posso dire che non è dappertutto così, in Catalunya ci sono varie unità graffitate, anche se devo ammettere che vengono pulite molto spesso a differenza di quà, dove vedo lo stesso graffito su una UIC-X pilota da ormai un anno. Locomotori che subiscono molto atti di graffitaggio sono le traxx 253 da quello che ho notato.
Sui Cercanias diciamo che la pulizia c'è ed è migliore di quella che trovo sui treni torinesi, anche se le unità 450 e 451 (doppio piano) le ho sempre trovate sporche, sia dentro che fuori.
Poi è vero, sui Cercanias costa molto poco il biglietto, anzi, lo dico sottovoce, viaggi tranquillamente senza biglietto in quanto non ci sono CT e beccare "controllori viaggianti" è difficile però c'è da dire che i sedili, mannaggia, come quelli dei bus di Torino, una scomodità assurda, ma per la felicità di Coccodrillo, non vi sono posti montante (almeno su unità doppio piano e 447).
Luca - Andate in bici, ma attenti a non cadere...
Polfer: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dal capostazione..." - Capostazione: "Fai pure le foto, ma non farti vedere dalla Polfer..."

daucus
**
**
Messaggi: 8157
Iscritto il: mar 13 apr 2004 14:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Commenti sul servizio di RENFE

#15 Messaggio da daucus » sab 04 set 2010 18:43

però i controllori li trovi all'uscita delle stazioni ...... o i tornelli ...
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti