Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco)

Moderatori: potthoff, Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#76 Messaggio da Coccodrillo » mar 20 nov 2012 12:30

Giusto, hai ragione.

Quindi non è aggiornata: le tratte in grigio a nord di Madrid sono tutte in costruzione più o meno avanzata (per esempio della Valladolid-León-Asturie c'è praticamente tutto tranne binari, linea aerea e rifiniture), mentre della Valencia-Castelló de la Plana mi risulta non ci sia nulla. Delle altre tratte in grigio a sud di Madrid ci sono pezzi qua e la.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#77 Messaggio da Coccodrillo » mer 06 feb 2013 17:24

potthoff ha scritto:Si, la variante de loja è un tratto di circa 15km per il quale si è dovuti rifare la VIA e quindi è in ritardo rispetto agli altri. Per poter inaugurare l'AV a Granada stanno pensando quindi di usare in quel tratto la linea storica con terza rotaia ed elettrificazione.

Pajares in via unica mi sembra un po' una cazzata visto che i tunnel sono stati fatti a doppia canna.

Un'altra linea che non cita l'articolo e che quasi sicuramente si farà a binario unico è la Murcia-Almeria.

Siamo cmq un po' OT ;-)
Vorrebbero fare tutta la Variante di Pajares a binario unico??? 1435, 1668 o entrambi? (si potrebbe anche ipotizzare uno e uno...)

Visto il traffico ridicolo ipotizzato sulla LAV Galizia (tratta Olmedo-Ourense), diciamo pure 10 coppie a stare larghi, non potrebbero farla a binario unico, sul modello del tunnel di base del Lötschberg (per le gallerie)? Non sarebbe la prima linea veloce a binario unico, essendoci il precedente della Botniabanan.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

potthoff
**
**
Messaggi: 2252
Iscritto il: dom 20 feb 2005 12:12
Località: Madrid

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#78 Messaggio da potthoff » mer 06 feb 2013 22:06

Mi ero espresso male, dovevo specificare che la Variante de Loja è parte dell'AV di Granada. Non ho mai sentito nulla di Pajares a binario unico, il che cmq non avrebbe senso dato che l'infrastruttura è già a doppio binario. Al massimo farei una canna a scartamento normale e l'altra iberica. :lol: :lol: (il cambio di scartamento con la traversina polivalente è infinitamente più semplice rispetto alla soluzione della terza rotaia)

Stesso discorso per la Galizia, troppo tardi pensare ora al binario unico quando sono già avviati i cantieri per il doppio binario tra Lubian e Ourense.

Per questo dico che le altre AV papabili di essere a binario unico sono quelle a più lungo termine, quindi Murcia - Almeria (anche se qualche piccola tratta è già cantierizzata), Extremadura, e per esempio Santander, se mai si farà.

Cmq è di oggi la notizia che il governo portoghese è tornato a scommettere sul progetto di AV Lisboa-Badajoz, dato che dovrebbe ricevere finanziamenti europei.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#79 Messaggio da Coccodrillo » mer 10 apr 2013 16:11

(che potthoff ne sappia di più?)
Coccodrillo ha scritto:Questa è la stazione di León: https://maps.google.ch/maps?q=Le%C3%B3n ... a&t=h&z=17

Per eliminare il passaggio a livello sulla Av. Fleming e prolungare la strada sul ponte della Av. de Palencia (Google mostra una rotonda al posto della stazione) in tempi di vacche grasse si era deciso di interrare il tutto. Si è quindi iniziato a demolire la tratta fra la stazione e il PL, arretrando la stazione ricostruendola più a sud, sotto la Av. de Palencia (verosimilmente più spartana, con prefabbricati e di testa, quindi senza sottopassi).

Ora a causa dalla scarsità di fondi il progetto di interramento verrà probabilmente abbandonato, sostituito da quello che capisco da una nuova stazione passante ad ovest, a circa 1200 metri dall'attuale, sulla linea León-Galizia. Chiusa la linea del PL, al momento i treni per le Asturie devono passare da un raccordo di nuova costruzione costruito a sud, inizialmente pensato per le merci, allungando il percorso da 1,6 a 11 km. Da notare che il deposito dei treni è a nord del PL, quindi anche gli invii del materiale vuoto ora si vedono la distanza decuplicata.

Da notare che con la costruzione del raccordo merci a sud (che si vede incompleto su Google Maps) ben pochi treni passavano dal passaggio a livello cittadino, sostanzialmente solo quelli passeggeri fra León e le Asturie, ovvero 4 coppie di IC e 2 di regionali al giorno, e gli invii dal deposito. Detto in altre parole, quel PL privato dei merci non dava più fastidio.

Ma non finisce qui: la linea a scartamento metrico ex FEVE per Bilbao stava per essere elettrificata e prolungata in centro come tram-treno. Il progetto è stato abbandonato, ma nel frattempo la linea è stata arretrata alla periferia, perdendo quel poco traffico che aveva (i paesi lungo tale linea sono oggettivamente microscopici).

La vecchia stazione FEVE: https://maps.google.ch/maps?q=Le%C3%B3n ... a&t=h&z=18 (non so dove termini ora la linea)
Coccodrillo ha scritto:Mica tanto provvisoria, in fondo...

Immagine

Fonte: http://www.vivireltren.es/2011/09/las-o ... de-un-ano/
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#80 Messaggio da Coccodrillo » dom 12 mag 2013 8:37

Una notizia dalla LAV Galizia:

http://www.lavozdegalicia.es/noticia/ga ... 0P8991.htm

Se ho capito bene il senso, inizialmente scaveranno interamente solo uno dei due tubi delle gallerie, e la calotta dell'altro (cioè la parte alta). Useranno poi il tubo scavato solo nella parte superiore (ma per più kilometri) come attacco intermedio per l'altro. Mi chiedo se non stiano pensando a costruire la LAV a binario unico, lasciando il tunnel incompleto solo come via di fuga. Ricordo che hanno già deciso di ridurre i costi scavando all'esplosivo invece che con TBM.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7554
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina regione d'Europa

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#81 Messaggio da simplon » gio 16 mag 2013 8:30

Riduzione di costi sì, con le volate, ma a scapito dei tempi di realizzazione.

s.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#82 Messaggio da Coccodrillo » sab 18 mag 2013 22:36

La Varinte de Pajares (50 km) aprirà su un solo binario (25 kV, 1668 mm) a causa di infiltrazioni nel tunnel di base (25 km), però non mi è chiaro se il binario unico sarà solo nel tunnel di base (e quindi di 25 km) o se fra i due PM della variante (40 km). Sembra che fra i due PM non ci siano altri PC, se non quello in mezzo al tunnel, che però sarà sicuramente tutto a binario unico. La nuova linea è in pendenza (massimo 18 pm contro 22 pm della vecchia che verosimilmente rimarrà per ora in funzione) nonostante sia nuova perché deve salire dal mare all'altopiano della Castiglia. Il traffico attuale è pari a circa 24 treni merci e 12 passeggeri al giorno. La data di apertura non mi è chiara ma certamente non quest'anno. Forse il prossimo?

http://www.rtpa.es/asturias:--La-Varian ... 85566.html

http://www.lne.es/asturias/2013/05/17/v ... 13619.html

http://www.elcomercio.es/20130517/astur ... 71030.html
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#83 Messaggio da Coccodrillo » gio 01 ago 2013 9:24

[non traduco il post di 437.001, in quanto riassume il documento pieno di disegni e scritto in spagnolo, per cui comprensibile a tutti, citato nel secondo link]

È stata presentata una proposta per le future linee AV, in pratica si tratta di mettere in servizio le tratte in avanzata fase di costruzione rimandando le altre, più la costruzione di buona parte della LAV Galizia, ma a binario unico.

Riassunto su SSC: http://www.skyscrapercity.com/showpost. ... count=1224 (copiato più sotto)

Fonte originale: https://docs.google.com/file/d/0Bziz-Qc ... FYTVE/edit (presentazione del ministero spagnolo)

La notizia più importante, persa nella lista di linee AV, riguarda invece la decisione di convertire varie linee principali allo scartamento normale o al doppio scartamento.

L'idea dell'intero piano sostanzialmente è quella di aprire a scartamento normale le tratte AV costruite (in parte provvisoriamente anche ai treni merci), collegandole fra loro convertendo le linee storiche a doppio scartamento. In pratica si potrà andare dalla Francia a Valladolid con treni a 1435 mm, alternando AV e linee a doppio scartamento. Se confermato è l'inizio della fine dell'isolamento ferroviario di Spagna e Portogallo, nonché l'eliminazione del principale ostacolo al trasporto merci nella Penisola Iberica.

L'avvio a questa conversione è stato dato dall'AV Barcellona-Francia, che pur avendo oggi (e per ancora un decennio almeno) un traffico merci bassissimo (oggi pari a non oltre 4 treni merci al giorno), è servita a creare pressioni da parte delle industrie, che ora spingono per essere raggiunte dallo scartamento normale. Se il piano va in porto, per il 2020 dovrebbe arrivare a Valladolid e Zaragoza via i Paesi Baschi, e a Valencia via Barcellona, per quanto i due tratti dovrebbero inizialmente rimanere scollegati.
437.001 ha scritto:More austerity in Spain
Railway plans revised.

HSL Galicia:

-HSL between Olmedo and Ourense will open in single-track, with long crossing points.
-new Ourense station to be revised.
-branch to Vigo goes ahead.
-cuts of cost of Medina del Campo, Puebla de Sanabria and Gudiña stations by revision of each project.

HSL Valladolid-Burgos-Vitoria:

-will open till Burgos normally as previewed.
-third rail between Burgos and Vitoria.

HSL Basque "Y":

-will open as previewed except for the new accesses to Bilbao and Vitoria.
-New Vitoria and San Sebastian-Astigarraga stations postponed.
-HSL between San Sebastian-Astigarraga and Irun postponed.
-Third rail connections to current Bilbao-Abando and Vitoria stations, and also between San Sebastian and Irun (3kV, so no TGV Paris-Bilbao).

Mediterranean Corridor (sector Valencia-Almeria):

-HSL Valencia-La Encina/Villena as previewed.
-third rail on classic line between Valencia and La Encina.
-reconstruction of the old classic line in Iberian gauge between La Encina and Xativa. in single track (room left for future double-tracking).
-HSL Monforte del Cid/Alicante-Murcia as previewed.
-gauge change of the classic line between Alicante and Albatera-Catral.
-Murcia new station postponed. Third rail instead.
-HSL Murcia-Cartagena project postponed. Third rail and electrification of classic line instead.
-HSL Murcia-Lorca goes ahead but without new Lorca station. Lorca.San Diego and Lorca-Sutullena stations will be upgraded. Not sure wether single or double track.
-HSL Lorca-Almeria is not mentioned (cancelled?).

Mediterranean Corridor (sector Valencia-Tarragona):

-third rail in the two tracks between Valencia and Sagunto.
-third rail in one track between Sagunto and Castellon.
-gauge change between Castellon and Tarragona, including the Tortosa branch.
-classic line Vandellos-Cambrils-Salou-Tarragona not mentioned (not sure about what will happen, there´s a project of expanding the commuter trains).

Ebro Corridor (sector Saragossa-Pamplona-Vitoria):

-third rail between Saragossa and Castejón
-new HSL Castejón-Pamplona built in single track, standard gauge.
-gauge change between Pamplona and Alsasua.
-third rail between Alsasua and Vitoria.
-new station at new location at Pamplona goes ahead, but the project is revised.

Antequera-Granada HSL:

-HSL will open only till Archidona, classic line with third rail instead.
-Granada new station postponed.

HSL Palencia-Leon-Asturias:

-HSL Venta de Baños-Palencia-Leon goes ahead as previewed.
-Valladolid, Venta de Baños, Palencia and Leon station projects postponed. Upgrades instead.
-no standard gauge for the Pajares tunnels OR third rail between Leon and La Robla and one of the two tubes in standard gauge and the other in Iberian gauge (classic line through Pajares Pass maintained in any case).

Atocha-Chamartín connection and new HSL Madrid-Torrejón de Velasco junction:

-the project goes ahead as previewed.

Madrid-Extremadura-Lisbon HSL (sector Madrid-Badajoz):

-Plasencia-Cáceres-Mérida-Badajoz HSL opens in single track, Iberian gauge and diesel.
-Plasencia, Cáceres, Mérida and Badajoz new station projects postponed.
-section between Madrid and Plasencia is not mentioned.

Seville-Cadiz classic line upgrade:

-goes ahead as previewed as previewed.

HSL projects not mentioned on the report (and postponed? cancelled?):

-Lorca-Almeria.
-Seville-Antequera.
-Madrid-Talavera-Plasencia.
-all the other HSLs drawn on any map and not started nor projected nor seriously talked about (Saragossa-Teruel-Valencia, Medina del Campo-Salamanca, Avila-Salamanca, Madrid-Avila, Palencia-Santander, Bilbao-Santander, Castejón-Logroño-Miranda, Coruña-Ferrol-Oviedo-Santander, Seville-Huelva, Madrid-Jaen, Leon-Ponferrada-Monforte-Lugo-Coruña...).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Euronight
**
**
Messaggi: 1875
Iscritto il: gio 29 set 2005 23:15

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#84 Messaggio da Euronight » gio 29 ago 2013 14:33

Semi-OT
Ho avuto modo di viaggiare tra Leon e Gijón circa tre settimane fa, che bellezza di linea!
A confronto, la linea di Tenda fa ridere le galline.
Una volta aperta la linea nuova, quella vecchia verrà mantenuta o no?

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#85 Messaggio da Coccodrillo » gio 29 ago 2013 16:11

Stando alle ultime, si, verrà mantenuta. Soprattutto visto che inizialmente la nuova linea aprirà a binario unico (forse a causa dei problemi di infiltrazioni non ancora risolti).
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#86 Messaggio da Coccodrillo » dom 19 apr 2015 18:55

È stata aperta da pochi giorni la semi-AV Vigo-Santiago, a scartamento largo e 25 kV.

Il problema è che ora Vigo ha due stazioni, Urzaiz (http://goo.gl/maps/30HQY e https://es.wikipedia.org/wiki/Estaci%C3 ... rz%C3%A1iz) e Guixar (http://goo.gl/maps/zhGBj e https://es.wikipedia.org/wiki/Estaci%C3 ... igo-Guixar).

Urzaiz è quella storica, e verso il 2009 è stata chiusa e sostituita da una provvisoria, Guixar appunto, per permettere la sua ricostruzione in stile spagnolo (interrata con tunnel di accesso di 8 km). È stata riaperta da poco, ma in aggiunta a Guixar, non in sostituzione. La nuova Urzaiz non è accessibile dalle linee dirette a sud (Portogallo/Madrid), inoltre è in tunnel (probabile divieto ai treni diesel), per cui è per ora usata solo dai treni AV regionali diretti a La Coruña (circa 1 tph), mentre quelli diretti a sud e quelli diesel continuano a usare Guixar.

Nota: la linea semi-AV per La Coruña non è totalmente nuova, ma in parte si tratta della storica rettificata e raddoppiata/elettrificata in 25 kV. Da quel che capisco alcune tratte della vecchia linea sono rimaste in servizio, ma senza elettrificazione, servite da treni regionali diesel Vigo-La Coruña che partono da Vigo Guixar, non Urzaiz come i treni elettrici.

I treni da Madrid avranno un percorso particolare: ora ci sono treni in doppia Madrid-Ourense-Vigo/Santiago/La Coruña che si separano a Ourense, uno va a Vigo (come l'autostrada A-52), l'altro a nord (AG-53 + AP-9). L'idea è ora quella di mandare anche i treni di Vigo via Santiago, ma senza inversione, sfruttando un raccordo a sud di Santiago (e quindi non fermandoci). Il percorso sarebbe ben più lungo di quello diretto, ma più veloce. I sogni (o deliri?) dei politici per accorciare il viaggio prevedono quindi un'ennesima AV dedicata (quasi tutta in tunnel data l'orografia) più o meno so questo percorso: http://goo.gl/maps/zHHfa

Ottima mappa basata su Google Maps: http://retrofutur.org/retrofutur/app/ma ... 21426&z=13

Una curiosità ora dall'altro capo della Spagna: l'ultima tratta della linea di Almeria (http://goo.gl/maps/NgznA) era stata elettrificata a inizio '900 in trifase per il trasporto di minerale, e poi convertita nello standard spagnolo 3 kV. La linea aerea è tuttora alimentata per evitare furti, e si prevede di usarla con treni AV bimodali da Madrid. Bimodali perché la tratta elettrificata termina alle miniere, non è mai stata collegata al resto della rete.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2456
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco

#87 Messaggio da Vainamoinen » lun 27 apr 2015 10:12

Mi permetto di segnalare questo cab-ride sull'attuale linea de Pajares: https://www.youtube.com/watch?v=iUJvi6gEyqE
Effettivamente anche dal video la linea appare molto suggestiva - mi ricorda molto la Roma-Sulmona - e, se non ricordo male, è stata la prima linea iberica elettrificata
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco)

#88 Messaggio da Coccodrillo » mer 08 giu 2016 20:16

Riassunto sul caso Pajares: http://www.bez.es/313295696/Pajares-den ... cinos.html (credo sia abbastanza chiaro e non serva traduzione)
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2456
Iscritto il: dom 02 gen 2005 17:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco)

#89 Messaggio da Vainamoinen » mer 21 dic 2016 9:41

Urca, 390 litri/secondo si riversano nel tunnel! Possono trasformarlo in un nuovo acquedotto per portare acqua ad Oviedo...
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9988
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Linee AV del Nord (Galicia/Asturias/Santander/Pais Vasco)

#90 Messaggio da Coccodrillo » dom 22 ott 2017 16:17

RF ha scritto:
lun 07 ago 2017 11:43
No, la Leon-Gijon con la scalata del passo del Pajares.
Non è che devo andarci, magari, ho visto delle foto e dei filmati su You tube e mi è piaciuta la linea, purtroppo con gli anni/mesi ? contati
Coccodrillo ha scritto:
dom 22 ott 2017 8:34
In ogni caso la linea di Pajares resterà ancora a lungo, perché hanno deciso di posare binari a scartamento normale nella nuova, impedendo quindi ai treni merci di usarla. Quindi finché lo scartamento iberico resterà ancora in vita la vecchia linea non rischia.
RF ha scritto:
dom 22 ott 2017 11:42
Sei sicuro ? la nuova linea si raccorda alla vecchia, non è una linea completamente nuova, da quello che si legge su Wikipedia pare che per finirla devono convertire allo scartamento ordinario anche le vecchie linee
Terranno entrambi gli scartamenti, con binari a doppio scartamento o convertendo uno dei due binari di una linea ora a doppio binario (ottenendo quindi 1435+1668 invece di 1668+1668) o altro ancora.

Certo possono sempre cambiare idea all'improvviso, come fanno spesso...
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti