Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#16 Messaggio da luca295 » mar 10 mar 2015 9:48

Si. Lo trovi uscendo dal terminal camminando sulla sinistra.
Arriva in centro a Wawerley.
PS. Goditi il paesaggio da Edimburgo ad Aberdeen.
E facci sapere com'è il servizio del caledonian gestito da Serco...anche se l'upgrade ci sara' con i nuovi convogli nel 2017...

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 8:15

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#17 Messaggio da davide84 » mar 10 mar 2015 11:13

Spero che non sarà troppo male.

Nel frattempo mi ha già impressionato il fatto che sul sito del vecchio operatore ci fosse il link al nuovo operatore... liberalizzazione sì, ma lì comunque con un clic trovo tutto...
Non più partecipante al forum.

joseph17
*
*
Messaggi: 867
Iscritto il: lun 31 mar 2014 13:10

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#18 Messaggio da joseph17 » lun 30 mar 2015 0:58

luca295 ha scritto:Molto velocemente:


Da Parigi gare di nord a Cdg c'e' la Rer B , non la metropolitana. Comunque in 20 minuti ci sei.

.
Vero. In un contesto ristretto le RER fanno parte del Reseaux Express Regional gestito congiutamente da SNCF e RATP non sono solo metropOlitane in senso stretto, in quanto non servono solo Parigi fungono da Metro veloci per spostamenti rapidi sia nei vari quartieri parigini che per andare in perferia o nei paesi dell'hinteland parigino.
E' una rete metro-regionale di servizi veloci servente Parigi e l'Ile de France.

Cmq davide84, su questo link di wikipedia ed fr. trovi pure la mappa della RER B ch epoi ti puoi stampare comodamente a casa.

http://fr.wikipedia.org/wiki/Ligne_B_du ... -de-France

http://fr.wikipedia.org/wiki/A%C3%A9rop ... -de-Gaulle

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#19 Messaggio da luca295 » lun 30 mar 2015 1:12

Non sono metropolitane , e non sono gestite congiuntamente .
Sono l'equivalente delle S tedesche, delle rodalias/cercanias di Madrid e Barcellona, del passante milanese, e del thameslink londinese .
E ci viaggiano convogli ferroviari....
Del reato hai mai visto una metropolitana alimentata a 25 kV ??? :-D

joseph17
*
*
Messaggi: 867
Iscritto il: lun 31 mar 2014 13:10

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#20 Messaggio da joseph17 » lun 30 mar 2015 2:01

luca295 ha scritto:Non sono metropolitane , e non sono gestite congiuntamente .
Sono l'equivalente delle S tedesche, delle rodalias/cercanias di Madrid e Barcellona, del passante milanese, e del thameslink londinese .
E ci viaggiano convogli ferroviari....
Del reato hai mai visto una metropolitana alimentata a 25 kV ??? :-D

ma almeno ti sei letto il mio precedente post?
Vedi definizione da wiki ed, fr.

==========================================================
La ligne B du RER d'Île-de-France, plus souvent simplement nommée RER B, est une ligne du réseau express régional d'Île-de-France qui traverse l'agglomération parisienne selon un axe nord-est / sud-ouest, avec deux embranchements. Elle relie Aéroport Charles-de-Gaulle 2 TGV et Mitry - Claye au nord-est à Robinson et à Saint-Rémy-lès-Chevreuse au sud, en passant par le cœur de Paris.

Créée en 1977, la ligne transporte 900 000 voyageurs par jour ouvrable en 2009, chiffre en progression de 35 % en dix ans, ce qui en fait la ligne la plus fréquentée du réseau derrière la ligne A.
==============

Poi nella parlata parlata comune, ci si riferisce indifferente alla RER come collegmento veloce metropolitano fra diversi quartieri di Parigi che collegmento veloce fra Parigi ed i paesi siti nel territorio periurbano parigino.
Il parigino utlizzera la RER se vuole andare velocemente da Gare de Lyon a Etoile oppure la metro classica se deve fermarsiin uan piccola stazione, a poca distanza dalla Gare de Lyon
Linee metropolitane veloci (che servono sia la metropoli con l'hinterland) e linee metropolitane lente ,con fermate molto ravvicinate, come in lacuni casi della metro parigina storica, non sono una novita'.

Come mi classifichi le linee metropolitane inglese delal tube ? Esse hanno alcuni tratti underground ed altri overdergound . Dalla City con la Tube puoi andare sin quasi a Hemel Hempstead o aandare a Heathrow.Ovviamente hanno pure linee di superficie colleganti alcune parti di Londra con i paesi del'entroterra le chiamano overground lines.

O come mi classifichi le linee metropolitane milanesi che dopo avere attraversato il centro di Milano si spingono nei paesi vicinali?

. Anche in questo caso nella parlata comune si trattera sempre di servizi della rete metropolitana Milanese Che poi, tecnicamente, si chiamino linee metropolitane sul tratto che attraversa Milano e linee S, o prolugamenti suburbani delle linee metro nei tratti fuori Milano, all'utente medio interessa ben poco .

Non mi sembra che david84 sia un pitocco e dubito che arrivato a Gare du Nord non riesca a vedere la differenza fra il logo della RER e quello della MM tradizionale, e non penso nenche che si possa perdere se non segue attentmente le petulanti dissertazioni fra linee propriamente S e linee propriamente M.
Cqm qui di seguito posto un link con i video della RER B sul tratto Gare du Nord CdG..Quindi anche nel caso che david84 decida di non far un saltino al CdG puo' sempre farci un giretto virtuale.


https://www.youtube.com/results?search_ ... +de+Gaulle

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13243
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#21 Messaggio da UluruMS » lun 30 mar 2015 9:21

Sai che non ho capito il senso dell'intervento? Scusa eh, sarà il lunedì mattina....
Sta di fatto che se vuoi essere "pignolo", e tralasciare wikipedia
(wikipedia non è una fonte, può essere un veicolo di fonti) le norme che definiscono metropolitane e ferrovie sono oggi diverse, sia in Francia che in Uk che in Germania che in Italia. E la RER è una ferrovia, così come le S-bahn, come crossrail, etc.
E non tiriamo fuori la storia che le prime metro di Londra erano classificate come ferrovie perchè la Metropolitan e è aperta dal 1863 e la District nel 1868...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Dear guest, never trust Tz; it’s a Troll

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9966
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#22 Messaggio da Coccodrillo » lun 30 mar 2015 9:28

luca295 ha scritto:Del reato hai mai visto una metropolitana alimentata a 25 kV ??? :-D
Si, a New Delhi: http://en.wikipedia.org/wiki/Delhi_Metro
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#23 Messaggio da luca295 » mar 31 mar 2015 23:08

Vedi che Coccodrillo mi smentisce sempre? Bravo, hai trovato una cosa i teressante!!!
A parte questo, Joseph, come scrive Uluru esistono delle regole che identificano cosa sia una metropolitana, e cosa una ferrovia. Sono proprio parametri tecnici diversi.
Ma balza all'occhio anche molto facilmente al profano che un veicolo a sagoma ferroviaria non entra in una galleria di una metropolitana....
Del resto io a Mano per andare da Rogoredo a Garibaldi, piuttosto che dalla fiera al centro, prendo le S del passante. E sfido chiunque a chiamare metropolitana un convoglio trainato da 464:-)

Le Rer ( rete espressa regionale) sono del resto nate come unione di linee ferroviarie afferenti Parigi mediante passanti. Usciti da questi tratti, i convogli viaggiano accanto e promiscuamente agli altri convogli ferroviari, con cui condividono necessariamente la normativa tecnica ( quindi alimentazione., sagoma, segnalamento, ecc,). Tant'e' che sono necessari convogli bicorrente ( perche' ci sono linee a 1.5kV e linee a 25 kV ca), e che detti convogli circolano anche su altre relazioni ferroviarie.
I somma. Niente a che vedere con la pur estesissima tube ( come la moderna Jubilee, che ha velocità elevate e distanza tra le fermate elevata, ma che rimane in tutto e per tutto una metropolitana ( non e')possibile circolari altro che con materiale adeguato).

joseph17
*
*
Messaggi: 867
Iscritto il: lun 31 mar 2014 13:10

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Euro

#24 Messaggio da joseph17 » mar 07 apr 2015 21:56

Caledonian Sleeper - Inverness to London

https://www.youtube.com/watch?v=MYlr1cSRnis

Avatar utente
Bts87
**
**
Messaggi: 1076
Iscritto il: mer 13 ago 2008 10:46
Località: Londra

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

#25 Messaggio da Bts87 » dom 12 nov 2017 12:40

Approfitto del topic:
- per l'Eurostar da Londra St. Pancras c'è scritto sul che il check-in deve essere fatto almeno 30 minuti della partenza del treno. Qualcuno ha esperienza sul livello di affollamento e pertanto con quanto anticipo è necessario presentarsi?
- ho un biglietto DB con QR code. Sul sito c'è scritto che per passare i controlli è sufficiente il codice a barre del biglietto, ma per i biglietti forniti da altri vettori potrebbe essere necessario passare all'assistenza clienti. E' questo il caso?
Grazie mille!

stefano87
*
*
Messaggi: 368
Iscritto il: lun 08 dic 2008 14:19

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

#26 Messaggio da stefano87 » lun 15 gen 2018 18:06

Qualcuno sa rispondere alle domande di BTS? Farebbe comodo anche a me :sofa:

Avatar utente
Bts87
**
**
Messaggi: 1076
Iscritto il: mer 13 ago 2008 10:46
Località: Londra

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

#27 Messaggio da Bts87 » lun 15 gen 2018 18:31

Ti rispondo direttamente, visto che il viaggio l'ho gia' fatto.
- 30 minuti son un tempo piuttosto stretto, visto che si tratta di passare gli stessi controlli di un aeroporto (bodyscanner, bagagli al metal detector e controllo passaporti, con l'aggravante che non girano solo trolley, ma anche valigioni da 30 chili). Io mi son presentato con una 50ina di minuti di anticipo sull'orario di partenza e ho finito la procedura quando hanno annunciato il binario da cui partiva il treno (di solito una ventina di minuti prima della partenza). Da tener presente che era un sabato di partenze con un treno per Bruxelles e uno per Parigi in pochi minuti (ma il riempimento, almeno sul mio treno non raggiungeva il 50%)
- con un biglietto DB basta andare all'ingresso presenziato da personale e fanno loro manualmente il check-in (ma si perde al massimo 30 secondi)

Avatar utente
topdollars2
*
*
Messaggi: 498
Iscritto il: dom 18 ott 2015 15:51
Località: Colonia

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

#28 Messaggio da topdollars2 » dom 18 feb 2018 15:04

Curiosando sulle ferrovie inglesi ho appreso che da quest'anno il Caledonian Sleeper verrà effettuato con materiale nuovo di costruzione CAF. E fin qui niente di nuovo, già si sapeva. Cosa invece, almeno a me, era sfuggito è che insieme al nuovo materiale rotabile entreranno in vigore delle nuove tariffe che aboliranno del tutto la prenotazione tradizionale "1 letto in scompartimento condiviso". Ogni prenotazione singola sarà per uno scompartimento intero e ogni prenotazione per 2 persone sarà per uno scompartimento doppio. Ci saranno 3 (anzi 4) classi di viaggio: Classic Room (da £85), Club Room (con bagno e doccia en-suite) (da £125), Suite (ancora più spaziosa) (da £200) e ovviamente i normali posti a sedere (da £45). Ogni "stanza" avrà un termostato personale, Wi-Fi, prese USB e 240V e ogni "stanza" può essere chiusa con la classica chiave elettronica tipica degli hotel. Che ne pensate? Il concetto "1 persona-1 scompartimento" mi sembra una boccata d'ossigeno certamente necessaria ai treni notturni.
Link nuovo materiale rotabile
http://newtrains.sleeper.scot

:ciao:
Call Okay

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16742
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Domande su Edimburgo, Aberdeen, Caledonian Express, Eurostar

#29 Messaggio da Ae 4/7 » dom 18 feb 2018 15:35

Decisione curiosa, al tempo della sharing economy... Ad ogni modo mi pare che ci provò anche la DB (o era ancora CNL*?), salvo dover far marcia indietro a furor di popolo.

(Per quel che mi riguarda, non raccogliendo i soldi dagli alberi e pur concedendomi occasionalmente il singolo, sono ben contento di poter risparmiare qualche soldo condividendo lo scompartimento (salvo i doppi economici sulle vetture a due piani, eccessivamente angusti).)

* La stessa che avrebbe voluto mandare i saccopelisti delle cuccette in poltrona reclinabile...
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti