Miniatur Wunderland - Facciamolo anche in Italia

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16986
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: riportato da "megaplastico in Italia"

#16 Messaggio da Ae 4/7 » sab 23 ago 2008 21:04

ramius1972 ha scritto:
ellegi ha scritto:Sono d'accordo con Vanzetto !!!
A genova ( con la g minuscola ) durante l'allestimento di una mostra di modellismo, un politico della città aveva detto che la sezione mezzi militari e soldatini " evocavano la guerra " . Nel caso di un palstico alla tedesca dovremmo stare attenti ai NO TAV..... ?!?
Saluti, Ellegi.
Non stare attenti ai No Tav, ma piuttosto alle barriere antirumore da 7 cm di altezza (in H0). :|
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
e656caimano
*
*
Messaggi: 555
Iscritto il: mer 26 ott 2005 11:13

#17 Messaggio da e656caimano » lun 25 ago 2008 18:48

non credo che sia impossibile realizzare un miwula tutto italiano. Magari potrebbe essere una occasione per dimostrare che in Italia non tutto va a rotoli

Avatar utente
andrea vanzetto
*
*
Messaggi: 706
Iscritto il: lun 21 feb 2005 18:42
Località: Aprilia (LT) - Roma (lavoro) - Firenze

#18 Messaggio da andrea vanzetto » mar 26 ago 2008 15:19

Come ho scritto, non è impossibile (in realtà nulla lo è) ma non riesco, per quanto mi sforzi, a trovare elementi che lo rendano realizzabile. Ci vogliono infatti persone (e non poche) seriamente motivate, tempo e soldi (e non è realistico, in italia, pensare che possano venire da sponsor pubblici o privati). :roll:
Se poi tu conosci un gruppo che risponda a tali requisiti, allora è un altro paio di maniche! :D :D
Andrea

fabrizios
^_^
^_^
Messaggi: 5
Iscritto il: ven 29 ago 2008 13:08

#19 Messaggio da fabrizios » ven 29 ago 2008 13:11

In Italia stanno nascendo due situazione di plastici che verranno aperti al pubblico, non enormi come il MILUWA (Amburgo) ma comunque interessanti.
Ciao a tutti, fabrizios

Markus
^_^
^_^
Messaggi: 74
Iscritto il: mer 17 ago 2005 16:22
Località: Firenze

#20 Messaggio da Markus » sab 30 ago 2008 11:30

Ho viso il plastico di Amburgo a maggio...ho trascinato la mia ragazza che dopo mezz'ora si è stancata...ma io ho continuato. :D
Meno male mi ero prenotato via internet così ho saltato un ora di coda! Che dire spettacolare nel suo insieme....meno attento ai dettagli da puristi ferromodellisti. Ma l'impressione è buona ci sono anche le macchinine che girano :shock:

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 69
Iscritto il: mer 10 set 2008 8:27
Località: Mediolanum

#21 Messaggio da salvoe444 » gio 25 set 2008 13:53

Se non ricordo male, una stima recente, contava circa 50/55 mila appassionati fermodellisti in tutta Italia ( suddivisi tra H0,N e stili italiani tedeschi svizzeri...). Reputo che di questi il 90% sia nelle mie condizioni, poche finanze e poco spazio. Vogliamo fare un paragone con la Germania patria indiscussa dei Trenini? Qui da noi e' oro colato essere parte di un gruppo per tutti i motivi che conosciamo. Altro tema: da loro un negoziante e' fiero di dare un sostanzioso aiuto sia come denaro che come materiali.....qui credo solo il plastico DLF di Prato ha avuto questa fortuna( magari sbaglio pero'). E poi lo spazio......wunderland credo abbia almeno 2000 mq di stanze. Chi ha un capannone o un intero piano da regalare a " H0 Italy" ? Continuo a sognare una cosa cosi' da tanto tempo, ma probabilmente non la vedro' mai......
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444.

Avatar utente
andrea vanzetto
*
*
Messaggi: 706
Iscritto il: lun 21 feb 2005 18:42
Località: Aprilia (LT) - Roma (lavoro) - Firenze

#22 Messaggio da andrea vanzetto » mar 30 set 2008 8:50

Ciao salvo, dove hai trovato questa stima???
A me risultano (basandomi sulla tiratura delle riviste) sì e no 8.000-10.000 appassionati di treni e non necessariamente tutti sono appassionati di trenini. E, guarda caso, se moltipichi il n° di negozi che hanno trenini per il n° medio di frequentatori, ottieni una cifra di quell'ordine di grandezza.
I paragoni con l'estero è meglio non farli, ahimé, perché, come al solito, facciamo la figura di un paese del 4° mondo. Tanto per restare in Germania, considera che nella sola Berlino (che ha un numero di abitanti paragonabile a Roma) il n° di negozi con un settore fermodellistico degno di questo nome (o totalmente dedicati!) è pari almeno al 50% del totale Italia... A Roma, ci sono 7-8 negozi che trattano i trenini in maniera un po' più consistente ma di questi solo la metà può vantare un approccio serio ai modelli ferroviari (ovviamente per gli standard italiani)...
E ne approfitto per chiarire un equivoco. Se uno visita con attenzione il sito, emerge chiaramente che il Miniatur Wunderland non è un plastico realizzato da appassionati che poi hanno pensato di aprirlo al pubblico. E' invece una vera e propria impresa commerciale che è nata per fare profitti. Infatti ha un piano operativo (c'è un calendario con il programma di aperura dei vari moduli - l'ultimo mi pare sia previsto per il 2012), ha avuto (ed ha) finanziatori, il capannone è in affitto, si paga un biglietto, etc.
Per il 'poche finanze, poco spazio': il problema è lo stesso anche all'estero. Solo che lì i gruppi funzionano, mentre da noi (eccetto pochissime eccezioni) questo è utopia, perché ognuno coltiva il suo orticello... :cry:
Andrea

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 69
Iscritto il: mer 10 set 2008 8:27
Località: Mediolanum

#23 Messaggio da salvoe444 » mar 30 set 2008 13:57

Difatti premettevo che magari ricordavo male......forse 50 mila era riferito agli appassionati di modellismo in generale e non solo dei treni come noi. Comunque, numeri a parte, la sostanza non cambia. Abbiamo molte realta' fermodellistiche ma ognuna vive di vita propria se non nelle varie fiere dove c'e' un po' di interazione. Anche qui si vede l'Italico modo di essere: ognun per se e Dio con tutti. Sulle riviste di settore ogni tanto appare un servizio su qualche appassionato che nel tempo si e' fatto un bel plastico, ma anche qui, li contiamo sulle dita di una mano.....La mia comunque non era una nota polemica, cercavo solo di fare una fotografia di quel poco che conosco del mondo fermodellistico.
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444.

Avatar utente
andrea vanzetto
*
*
Messaggi: 706
Iscritto il: lun 21 feb 2005 18:42
Località: Aprilia (LT) - Roma (lavoro) - Firenze

#24 Messaggio da andrea vanzetto » mer 01 ott 2008 11:27

Ciao Salvo, avevo capito benissimo!! :D
Ero solo curioso, perché il numero che citavi era molto diverso da quelli che ho specificato. E neanche la mia era una nota polemica, solo molto sconfortata... :?
Aggiungo anche che, finché non arriveremo a separare gli 'appassionati di trenini' dai 'modellisti ferroviari', sarà moooolto difficile che qualcosa possa cambiare :cry:
Andrea

Avatar utente
salvoe444
^_^
^_^
Messaggi: 69
Iscritto il: mer 10 set 2008 8:27
Località: Mediolanum

#25 Messaggio da salvoe444 » mer 01 ott 2008 11:38

Mi piacerebbe , per esempio, che a Napoli dove c'e' credo la piu' grande quantita' di mezzi storici delle Ferrovie dello Stato , ci fosse anche uno spazio dove far circolare in piccolo cio' che il visitatore vede nel Museo. Certo , sarebbe bello che le Ferrovie stesse favorissero una cosa del genere. Forse facendo una domanda alla direzione Museale (con le firme di tutti noi) si aprirebbe uno spiraglio.......Potessimo noi amanti delle strade ferrate gestire una cosa del genere, tutti quanti ne gioverebbero. Ma questo e' solo il mio piccolo punto di vista.
Non avevo mai visto una Tartaruga correre veloce.......Poi ho conosciuto le E444.

Avatar utente
andrea vanzetto
*
*
Messaggi: 706
Iscritto il: lun 21 feb 2005 18:42
Località: Aprilia (LT) - Roma (lavoro) - Firenze

#26 Messaggio da andrea vanzetto » mer 01 ott 2008 16:57

Salvo, purtroppo nelle situazione italiana attuale e con le FS che mandano allegramente in demolizione gli ETR che vuoi sperare? Se, e dico se, fossimo in un altro paese, a Pietrarsa avrebbero creato un Museo della Scienza e della tecnica con particolare enfasi sulle strutture industriali del Mezzogiorno ci sarebbe una card di accesso a tutt ele strututre museali dell'area napoletana e flegrea etc. etc. Ma siamo in Italai e dubito che le firme di qualche migliaio di appassionati possano avere qualche impatto. Che vuoi che sia un pugno di 'malati' di ferrovie rispetto a decine di milioni di malati di auto?? :|
Andrea

Avatar utente
e656caimano
*
*
Messaggi: 555
Iscritto il: mer 26 ott 2005 11:13

Re: Miniatur Wunderland - Facciamolo anche in Italia

#27 Messaggio da e656caimano » ven 15 giu 2012 11:39

Vorrei, dopo tanto tempo, riprendere la discussione su questo argomento. Amici che hanno visitato il MIWULA sono rimasti meravigliati. E' verissimo che siamo in Italia e non in Germania ma penso che un tentativo si possa fare...

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 18:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Miniatur Wunderland - Facciamolo anche in Italia

#28 Messaggio da Mario De Prisco » ven 15 giu 2012 14:58

A Roma presso il Commerciale Primavera alcuni amici stanno realizzando il "Plastico Primavera". Realizzato su una superficie piuttosto grande dove trovano posto anche impianti di discreta grandezza e una rotonda, il plastico è visitabile gratuitamente recandosi al Centro Commerciale Primavera in Viale della Primavera 194 - 00172 Roma negli orari di apertura dei negozi in esso presenti.
Il plastico, non ancora completo, si compone di due sezioni, una italiana e una austriaca comunicanti tra di loro.
:ciao:
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
Alessandro99
**
**
Messaggi: 9784
Iscritto il: dom 29 apr 2012 10:30
Località: Su un Frecciarossa1000 o su un 500...
Contatta:

Re: Miniatur Wunderland - Facciamolo anche in Italia

#29 Messaggio da Alessandro99 » ven 15 giu 2012 19:33

Quindi se vado è visitabile?

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 18:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Miniatur Wunderland - Facciamolo anche in Italia

#30 Messaggio da Mario De Prisco » sab 16 giu 2012 19:43

mi risulta di si
:ciao:
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite