Binari H0: Roco?

I vostri lavori - Tecniche di costruzione - DCC (impianti fissi)

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
E655
^_^
^_^
Messaggi: 88
Iscritto il: lun 05 gen 2004 13:20
Località: Rastignano - Linea BO-Prato-FI

Binari H0: Roco?

#1 Messaggio da E655 » sab 06 dic 2014 13:08

Buongiorno e bentrovati a tutti! :ciao:
Dopo anni di accantonamento della mia passione per il modellismo ferroviario, essa è inevitabilmente riesplosa. Sto realizzando un plastico modulare, unico compromesso con o spazio limitato. Purtroppo la memoria ha i suoi limiti :? e molte informazioni che avevo...le ho dimenticate. Inoltre non sono più tanto aggiornato sulle novità del settore. Dopo avere cercato in lungo e in largo in rete, su questo forum (sono iscritto da anni,ma non ero più attivo) e su altri, mi sono rifatto qualche idea. Venendo al punto:
- utilizzerò binari in codice 83. Attualmente marca migliore per realismo, praticità e assortimento? ::-?:
Pensavo ai Roco ma...questi per l'H0 in che codice sono? http://www.roco.cc/it/productsearch/0-0 ... ducts.html

Sono dubbi da principiante, me ne rendo conto, ma sono parecchio arruginito :wink: :D :megaball::
Saluti...
Andrea

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Binari H0: Roco?

#2 Messaggio da Mario De Prisco » mer 10 dic 2014 6:45

I roco sono ottimi binari con scambi molto affidabili per un funzionamento preciso e senza incertezze. Se prevedi forti escursioni termiche nel locale dove metterai i tuoi moduli ricordati di lasciare un millimetro di lasco con i binari adiacenti gli scambi.
Per i miei moduli preferisco i binari Tillig, di facile reperibilità in Europa, molto più realistici anche se dalla laboriosa messa a punto degli scambi (che però esistono anche in kit a prezzi davvero vantaggiosi).
Ciao a tutti
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
E655
^_^
^_^
Messaggi: 88
Iscritto il: lun 05 gen 2004 13:20
Località: Rastignano - Linea BO-Prato-FI

Re: Binari H0: Roco?

#3 Messaggio da E655 » mer 10 dic 2014 13:14

Chiaro e gentilissimo!

grazie mille
Saluti...
Andrea

Avatar utente
Jacopo Fioravanti
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4865
Iscritto il: ven 04 giu 2004 15:53
Località: Ferrara

Re: Binari H0: Roco?

#4 Messaggio da Jacopo Fioravanti » gio 11 dic 2014 22:11

Amico caro Immagine te lo dico da amico: stai lontano dai Tillig :wink:
Jacopo Fioravanti
Ferrovie.it


E da levante il crepuscolo mosse alla conquista del cielo, e la tenebra mosse alla conquista della terra. Nella foschia s'accese, e luccicò subito, la stella della sera.

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1390
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Binari H0: Roco?

#5 Messaggio da ringhio » ven 12 dic 2014 15:33

degli scambi tillig nessuno però dice nei forum che hanno gli aghi realistici ma per questo necessitano assolutamente anche del motore! non possono essere usati manualmente perchè non starebbero in posizione...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Binari H0: Roco?

#6 Messaggio da Mario De Prisco » ven 12 dic 2014 17:07

ringhio ha scritto:degli scambi tillig nessuno però dice nei forum che hanno gli aghi realistici ma per questo necessitano assolutamente anche del motore! non possono essere usati manualmente perchè non starebbero in posizione...
Permettimi di contestare la tua affermazione completamente falsa. Certo non li puoi lasciare liberi: anche al vero gli scambi manuali sono comandati dai macachi che effettuano l'azione del fermascambi. Ma il comando manuale è reso obbligatorio anche dalla necessità di pilotare la polarizzazione dello scambio che nei Tillig non è una scelta. E meno male!

Nel mio impianto uno scambio poco usato è manuale, comandato con un'asticella che oltre alla traversa mobile aziona anche lo switch per la polarizzazione.

Comunque una cosa è vera: non sono scambi che li monta anche un bambino. Ci vuole un minimo di manualità e cognizione di quello che si vuole riprodurre.
Ciao a tutti
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1390
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Binari H0: Roco?

#7 Messaggio da ringhio » ven 12 dic 2014 17:17

si beh, il senso era che non sono scambi pronti per l'uso, un dilettante potrebbe avere grossi grattacapi.
altra cosa se invece uno ha tempo, voglia e pazienza...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Binari H0: Roco?

#8 Messaggio da Mario De Prisco » ven 12 dic 2014 18:34

Beh il modellismo dà occasione al dilettante di apprendere nuove cose e crescere.
Cat
M
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1390
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Binari H0: Roco?

#9 Messaggio da ringhio » ven 12 dic 2014 18:38

secondo me c'è sempre un grosso equivoco di fondo.

se uno si fa il plastico per veder girare i treni...allora per non impazzire bisognerà scendere a qualche compromesso
se uno si fa il plastico perchè gli piace smanettare con il modellismo...allora ben vengano tillig, motori lenti, codice 75, cuori polarizzati ecc

per esempio: io mi sono reso conto che ho poca pazienza e poco tempo e non voglio complicazioni inutili e costose...magari altri hanno altri obiettivi e interessi...non c'è niente di male, l'importante è dirlo...a esigenze diverse soluzioni diverse!
A-CWL 61 81 70-70 003-2

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2281
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Binari H0: Roco?

#10 Messaggio da Mario De Prisco » ven 12 dic 2014 19:16

Concordo al 100%
In effetti siamo una grande famiglia, ognuno con le sue caratteristiche e aspettative.
Cat
M
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti