Plastico Pescara Centrale 1980

I vostri lavori - Tecniche di costruzione - DCC (impianti fissi)

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#196 Messaggio da emilio444 » dom 20 dic 2015 0:17

Dopo una breve ricerca ho trovato quello che mi occorreva, un bellissimo scompartimento di 1° classe di una X per lo sfondo ideale, ho aggiunto qualche ripresa dalla cabina della E 444 R titolare del treno ed ecco confezionato un brevissimo video....devo dire che l'effetto è molto diverso.
Ecco il link:


https://www.youtube.com/watch?v=nIF5AhIr980



https://www.youtube.com/watch?v=lZ6J4o58fao






Immagine


Immagine

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#197 Messaggio da emilio444 » mar 29 dic 2015 15:16

Uno stralcio del mio "quaderno degli appunti" con la descrizione della tecnica da me utilizzata per la realizzazione del manto stradale.
Per i soliti amici le schede sono disponibili anche in formato PDF e JPG, basta scrivere in privato.


Emilio





Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#198 Messaggio da Mario De Prisco » mar 29 dic 2015 18:23

Complimenti!
Ciao
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#199 Messaggio da emilio444 » mar 19 gen 2016 23:43

Terminata altra pubblicazione, speriamo non ci siano errori e sviste! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

Vi presento il mio Piano Caricatore (P.C.)




Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#200 Messaggio da emilio444 » sab 23 gen 2016 13:45

In maniera forse egoistica posto qui questo splendido video, ma scusatemi, riguarda la mia amata terra e la nostra ferrovia. E’ un video che gira già da qualche anno sul web, ma ogni volta che lo rivedo è una grande emozione e vorrei condividerla con voi!
Protagonisti la splendida linea Pescara – Roma, il treno ed un bel lupo appenninico che ha deciso di fare il ferroviere! Simpatico il siparietto con i due macchinisti del Deposito di Sulmona (l’accento molto stretto li tradisce alla grande) che diligentemente e direi anche MOLTO umanamente decidono di correre assieme con il lupo ed evitare il peggio

Accompagno questo splendido video con un commento del caro Ing. Renato Cesa De Marchi, che giustamente sottolinea alcuni importanti aspetti che la ferrovia offre. Buona visione

Emilio



https://www.youtube.com/watch?v=fBpeV6mHdF8



UNA BELLA STORIA FERROVIARIA ABRUZZESE


………….. Oltre mezzo metro e più a quote non lontane dai mille metri di altezza.
La vita per i pochi lupi rimasti si fa dura perchè gli animali più piccoli del bosco di cui si cibano i lupi sono nelle loro tane irraggiungibili sotto la neve alta. L'unica salvezza è spostarsi ed avvicinarsi ai paesi, contando su qualche discarica o su pollai o sulla presenza di qualche piccolo animale domestico.
Un lupo nella zona tra Cocullo (siamo sui 900 mt di quota) e Goriano Sicoli, per evitare di dover avanzare faticosamente tra pendii e valli nella neve alta ha l'intelligenza di usare la sede ferroviaria della linea Roma-Pescara (tratta Avezzano-Sulmona). Cammina, con un incredibile equilibrio degno di un atleta di circo, su una delle due rotaie, dove la neve è pressochè assente per il transito dei treni, in direzione di Goriano
Sicoli.
Ad un tratto avverte dalla vibrazione della rotaia che sta sopraggiungendo alle sue spalle un treno e si mette a correre veloce (almeno, a giudicare dal video, a 30-Km/h).
Il treno è un Regionale e dalla carrozza pilota i ferrovieri (macchinista e capotreno più un viaggiatore evidentemente abituè della linea che conosce il personale) lo vedono e rallentano avvicinandosi ma tenendosi ad una certa distanza dall'animale.
Questo continua a correre in equilibrio su una rotaia in uno scenario di incredibile bellezza, utilizzando la sede ferroviaria coi suoi viadotti che superano i profondi avvallamenti della zona.
Fortunatamente il viaggiatore presente in cabina riprende la scena probabilmente con uno smartphone di ultima generazione. Si arriva nella stazione di Goriano Sicoli ed il Regionale effettua la breve sosta d'orario. Il lupo ha proseguito sulla sede ferroviaria ma si trova dopo un centinaio di metri davanti alla buia e discretamente lunga galleria in curva che sbuca dall'alto nella valle di Sulmona. L'animale cerca di uscire dalla sede ma i ripidi cumuli di neve ai lati dell'imbocco della galleria glielo impediscono. Nel frattempo il treno, ripartito da Goriano l'ha raggiunto ma i ferrovieri lo arrestano per non investirlo e dànno all'animale
il tempo di retrocedere di qualche metro e di arrampicarsi faticosamente in un tratto meno ripido. Fine della scena.
Alcune considerazioni.
La ferrovia si conferma una volta di più un mezzo non solo rispettoso dell'ambiente paesaggistico e naturale, ma -grazie all'umanità dei suoi ferrovieri- anche rispettoso del mondo animale.
Ve lo immaginate quanto sarebbe sopravvissuto il lupo sulla non lontana autostrada per Sulmona (e questo senza considerare lo stravolgimento del paesaggio provocato da questa arteria pur necessaria).
Io non sono abbastanza pratico per poter estrarre il filmato da Facebook dove è stato postato, ma qualcuno più bravo di me lo saprà fare. Dopodichè secondo me dovrebbe essere ricavato un DVD da esporre nelle mostre ferroviarie e magari proiettato nelle scuole.
Credetemi ne vale la pena perchè si tratta di un documento unico e reale, a differenza di documentari commerciali spesso “costruiti”.

clemente
^_^
^_^
Messaggi: 70
Iscritto il: sab 22 giu 2013 0:17

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#201 Messaggio da clemente » mar 26 gen 2016 17:34

Effettivamente un gran bel video Emilio. L'avevo già visto tempo fà sul tubo e me lo scaricai nella cartella dei miei filmati ferroviari preferiti.

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#202 Messaggio da emilio444 » dom 14 feb 2016 12:55

A volte nella vita si cade in profondi abissi circondati da noia, staticità, paralisi alle manine, voglia di buttare tutto....; insomma quella che è la nostra "essenza" (oltre alla famiglia ed ai valori), il nostro "rifugio" ma anche la nostra "second life" per dirla in termini attuali, si trasforma in un mondo quasi indifferente ed estraneo...insomma viene meno l'estro, la fantasia e la voglia di proseguire. Sono periodi, sicuramente passeranno, ma oggi mi chiedo a cosa serve buttare soldi e risorse per arrivare dove? Sono assalito da una pazza voglia di ricominciare tutto daccapo, eliminare qualsiasi traguardo raggiunto in questi anni e ripartire da zero, magari in un nuovo ambiente, con nuovi stimoli e nuovi obiettivi.....
Vabbè....
A questo punto per autoconsolarmi, vista la disponibilità del nuovo ETR 220 prestatomi da un caro amico, propongo qualche slide sperando di fare cosa gradita....

Buona domenica a tutti.

Emilio



Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine


Immagine

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#203 Messaggio da emilio444 » lun 04 apr 2016 0:34

In attesa della riunione di tutti i moduli realizzati finora, sparsi tra garage, studio e sala condominiale, ho realizzato una "unione virtuale" del mio realizzando plastico. Tante zone sono da finire, fabbricati da realizzare, linea aerea da rifare ex novo, inoltre manca totalmente il modulo posto a Sud (l'ultimo a sinistra nell'immagine) di cui viene esposta una rappresentazione grafica di massima. I lavori, di fatto, sono moooooolto rallentati proprio a causa degli spazi non idonei per poter lavorare con ordine, tranquillità ed efficienza.
Lo schema sotto riportato, dovrebbe diventare realtà a breve grazie ad una interessante iniziativa mossa dal carissimo Carlo (Pesitalia), il quale propone la messa a disposizione di un grande locale dove stoccare il suo plastico Montalto, il ponte di Canzano dell'amico Enrico ed il mio impianto.
Ciò permetterebbe di vedere realizzato un piccolo museo fermodellistico, con impianti di livello e funzionanti, e se gli altri amici sono d'accordo si potrebbe prevedere anche il collegamento tra gli stessi medianti moduli tecnici di raccordo.
Come spiegato all'inizio del thread, Pescara Centrale in scala ha delle varianti dovute a scelte precise, in primis la realizzazione del secondo binario di corsa che nella realtà non esisteva. Questa premessa va fatta, in quanto di seguito si possono apprezzare le modifiche dovute alla riproduzione in scala con i conseguenti compromessi



Immagine

Immagine

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#204 Messaggio da emilio444 » lun 25 apr 2016 17:20

Per un pomeriggio è tornato l'inverno! Chiuso in casa almeno ho prodotto un po'....alcune garitte e magazzini di servizio ancora da ultimare



Immagine



Immagine



Immagine



Immagine

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#205 Messaggio da Mario De Prisco » lun 25 apr 2016 18:10

Davvero molto ben fatti.
Complimenti
Ciao
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#206 Messaggio da emilio444 » mer 27 apr 2016 13:05

Grazie dei complimenti

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#207 Messaggio da emilio444 » mer 27 apr 2016 13:06

L’orario ferroviario 1979/1980 ci offriva in termini di esercizio situazioni di interesse notevole. Dopo le ore tredici, nel Capoluogo adriatico, in particolare nella vecchia centrale, il meglio dell’offerta di rango delle allora “Ferrovie delle Stato” si incrociava scaricando e prendendo a bordo tante vite e destini diversi….
Il rapido di lusso R 959 composto da una coppia di ETR 220 di sola prima classe da una parte, ed il TEE 92 Adriatico in controparte, materiale di primissima qualità alla trazione con la veloce ed elegante E 444 in testa, ed un nutrito numero di giovani carrozze Gran Confort al servizio dell’esigente pubblico viaggiante. La foto iniziale che ritrae la scena che quotidianamente si ripeteva per la fortuna di un bambino che osservava appagato, fa da spunto a questo breve video….


https://www.youtube.com/watch?v=L1veXbmbtJo



Materiale impiegato:


RAPIDO R 959 MI C.le - Bari

ETR 221 LE Models art. 15220
Ale 601 048 HR 2181
Le 601 023 HR 2181



TEE 92 ADRIATICO Bari - Mi. C.le

E 444 033 Roco art. 72500 D
Carrozze Gran Confort Roco artt. vari



Merci R 52511 Brindisi - Bologna S-D-

E 626 118 Big Models - MDF Art. 85002
Carri vari Roco, Vitrains, Rivarossi


Immagine

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11966
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#208 Messaggio da sr » ven 29 apr 2016 15:09

Complimenti!

(anche per la colonna sonora: In your eyes - Peter Gabriel - Back to front) :wink:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

emilio444
*
*
Messaggi: 289
Iscritto il: mer 21 mar 2007 8:35
Località: Castellammare Adriatico - www.aternumlands.com
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#209 Messaggio da emilio444 » ven 29 apr 2016 18:04

Palato fine....musica top! Intenditore!

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2280
Iscritto il: ven 19 dic 2003 17:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Plastico Pescara Centrale 1980

#210 Messaggio da Mario De Prisco » sab 30 apr 2016 8:51

Filmato eccezionale per un diorama/plastico stupendo.
Peccato per lo sfarfallio di tutti i LED che immagino dal vero non si noti.
Ciao
Mario
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite