Hachette : Costruisci la Ferrovia

I vostri lavori - Tecniche di costruzione - DCC (impianti fissi)

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Hachette : Costruisci la Ferrovia

#1 Messaggio da aspirante » dom 02 gen 2011 14:30

Da domani, in edicola, si dovrebbe trovare una pubblicazione di Hachette, Costruisci la Ferrovia o simili...

Pur lavorando per la concorrenza, ma esperto di collezioni, sono a disposizione per chiarimenti.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3472
Iscritto il: ven 19 dic 2003 21:45
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#2 Messaggio da David Campione » dom 02 gen 2011 16:10

In altre zone di Italia è già disponibile da qualche giorno, diciamo da fine dicembre.
Qui a Roma invece nulla ancora, dopo aver cercato in diverse edicole della periferia e del centro. Quindi aspettiamo!

Auguriamoci solo che ci siano quantitativi sufficienti in distribuzione: so di appassionati che hanno fatto incetta di decine di pezzi.
E ancora speriamo che l'opera vado a compimento, visto che la precedente collana sembra essersi fermata alla IV uscita.
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#3 Messaggio da aspirante » dom 02 gen 2011 20:30

Ok, la precedente era un test, noi azienda, come anche le altre facciamo, in poche città, test e senza pubblicità, di max 4/5 uscite, per poi riproporle su scala nazionale. Stavolta, (c'è la pubblicità in TV, vai tranquillo,) è nazionale.

L'uscita ufficiale comunicatami è 3 gennaio. Poi magari il prodotto a qualche distributore è arrivato prima e l'ha fatto uscire.

Sono curioso di vederne la qualità. Ho il compito di relazionare all'azienda. Quando la lanciammo noi non andò granchè bene.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5490
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#4 Messaggio da sandro.raso » dom 02 gen 2011 21:20

La carrozza Corbellini è di buona qualità.
Continuerò con gli acquisti almeno per 3/4 numeri dato che la stazione... è quella del mio paese dove nella realtà la ferrovia, ahimè, non c'è mai stata...
Immagine

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10167
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#5 Messaggio da Coccodrillo » dom 02 gen 2011 21:28

La carrozza sembra in metallo, l'ho comprato oggi a Cortina senza però aprire la confezione della carrozza.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#6 Messaggio da aspirante » dom 02 gen 2011 21:42

Che marca è la carrozza?
Secondo voi è da modellista, questi la comprerebbe o è per neofiti? Grazie
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10167
Iscritto il: lun 10 mag 2004 20:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#7 Messaggio da Coccodrillo » dom 02 gen 2011 21:46

Non l'ho aperta e non sono un modellista, però mi sembra fatta bene, e vedo dei portaganci NEM (con montati ganci ad occhiello tondo). Sulla confezione c'è scritto che non è un giocattolo.
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3472
Iscritto il: ven 19 dic 2003 21:45
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#8 Messaggio da David Campione » dom 02 gen 2011 21:48

La carrozza non ha marca e dovrebbe essere un clone spudorato delle Corbellini Hornby o forse Oskar.
Cassa in plastica, ruote in plastica, timoni di allontanamento, ecc.

Aspirante tienici aggiornati, per favore!
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#9 Messaggio da aspirante » dom 02 gen 2011 22:31

Come sospettavo non avrà rotabili di marca, è un giocattolino, non è proprio adatta a collezionisti, per neofiti e, forse, per questo motivo, la Nostra, all'epoca, non ebbe un grosso successo. La scala è 1:87 HO, non credo sia la più gradita (ma qui potrei facilmente essere smentito).

dalle informazioni aziendali in mio possesso : 100 uscite, in genere all'inizio quindicinali, poi settimanali. Ci saranno sicuramente altre 20 di rinforzo.
Il prezzo finale sarà 8.99.
Per le prime 10 uscite ci sarà solo la prima che conterrà treni, poi le altre avranno binari, semafori, e attrezzatura per il plastico.

Il Locomotore, credo Roco, come fu pubblicizzato sul test, di dovrebbe vendere a parte ( costo oltre 100 €).
Ci dovrebbe essere, sempre a parte, un radiocomando.

Queste le notizie che racimolai quando uscì ad Avellino, come test.
E credo che il nazionale non si stacchi molto da questa versione.
L'editore Hachette, non avendo una rete di rilevazione al suo servizio, diminuirà sensibilmente le uscite in edicola dal 4° numero; sarà quindi molto difficile, specie nei piccoli centri, poterlo recuperare.
Se avete un edicolante in gamba, li chiama come arretrati ma Hachette non ha più il numero verde e molti edicolanti si sono incazzati per questo.
Potreste farvi l'abbonamento a casa (cosa che l'editore preferisce) ma sarete soggetti ai tempi postali per la consegna e, se vi arriva, alle file postali per i pagamenti.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2284
Iscritto il: ven 19 dic 2003 18:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#10 Messaggio da Mario De Prisco » lun 03 gen 2011 8:02

Un paio di precisazioni dalla mia fonte ufficiale: il fascicolo del primo numero.
La loco (una D.343 Roco) costerà 130 euro. Davvero conveniente... per la Hachette.
Il trasformatore (Mehano?) costerà 40 euro. Davvero conveniente... per la Hachette.

E' un prodotto indirizzato ad un pubblico generico che si avvicina per la prima volta al modellismo ferroviario dei plastici. Quindi inutile stupirsi per i prezzi... che potrebbero essere più convenienti visti i volumi in ballo... ma che ci vuoi fare?
D'altronde dovranno pur rientrare del costo delle carrozze della prima uscita. Una Corbellini a tre euro avrà ipotecato buona parte degli utili dei numeri successivi.
La carrozza è semplificata... vero... però:
- accantonate su un tronchino fanno la loro figura;
- un convoglio storico finché si muove non ti accorgi delle semplificazioni;
- uno dei colori è ricavato dalla plastica: roba da Lima degli anni 60. Ma a quel prezzo a molti verrà voglia di comprare un aerografo e "muovere le manine";
- e ci scordiamo "il taglia e cuci"? a quel prezzo pensare di sacrificare due carrozze per farne una inedita non è una follia!
- gli assi sono in plastica... si cambiano!
- etc.etc.

Ne ho prese sei con opzione per altre quattro (dipende da quanto è in gamba il mio edicolante).

Quanto alla questione della scala... sono convintissimo che qui in Italia, se si vuole seguire lo stile italiano, l'unica scala al passo con i tempi sia la H0. Soprattutto se ci si illude che un sottoprodotto di questa operazione (oltre ai giusti utili per Hachette) siano nuove schiere di modellisti soddisfatti ma curiosi di sapere come ampliare il loro hobby.
Al di fuori della H0 credo che le altre siano tutte uguali: dalla LGB alla Z.

:ciao:
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

David Campione
Amministratore
Amministratore
Messaggi: 3472
Iscritto il: ven 19 dic 2003 21:45
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#11 Messaggio da David Campione » lun 03 gen 2011 9:13

Ma hai trovate 6 carrozze presso lo stesso edicolante?
David Campione
Ferrovie.it

http://www.ferrovie.it

Avatar utente
Mario De Prisco
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2284
Iscritto il: ven 19 dic 2003 18:13
Località: Rende (CS)
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#12 Messaggio da Mario De Prisco » lun 03 gen 2011 9:22

Tre edicole per otto carrozze (4+2+2).
Due le ho comprate conto terzi... No, non Luigi Terzi ma Dario Pisani :lol:
Ma dopo la prima, ho avuto cura di lasciar qualcosa agli altri.

:ciao:
Mario De Prisco

FERROVIE ON LINE

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#13 Messaggio da aspirante » lun 03 gen 2011 9:40

Mario grazie per le precisazioni, visto che sei un esperto ( credo sia tu quello che scrive su ITreni....)

Quindi H0 è una scala interessante..... bene!

Sul pubblico al quale è diretta non avevo dubbi.

Circa il prezzo della prima, con le successive, a 8.99, saranno proposte poche cose, magari, solo un albero o un segnale luminoso, è si rifanno del primo numero.
(Purtroppo anche Noi facciamo così!)
Occhio che dalle uscite successive gli edicolanti subiranno un taglio : 50% al secondo, e un altro 30% al 3°, salvo che non siano amici del Distributore Locale.

Attendo altre utilissime informazioni di Marketing
Io, più tardi, vi comunicherò le mie impressioni 8--)
Ultima modifica di aspirante il lun 03 gen 2011 14:04, modificato 3 volte in totale.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
groig
*
*
Messaggi: 145
Iscritto il: mar 07 ott 2008 20:22
Località: quarta dimensione
Contatta:

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#14 Messaggio da groig » lun 03 gen 2011 13:57

gli assi sono in plastica ma le ruote sono metalliche. in quanto al modello, non lo vedo tanto semplificato. messo a fianco dell'omologo prodotto lima pagato all'epoca 60.000 lire non sfigura.

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 16:20
Località: Piovarolo

Re: Hachette : Costruisci la Ferrovia

#15 Messaggio da aspirante » lun 03 gen 2011 14:08

Allego foto della confezione.
http://picasaweb.google.com/stefanocamp ... 5449411122
http://picasaweb.google.com/stefanocamp ... 2533522770
dal giro di stamane è emerso che : i clienti al momento sono tantissimi appassionati di treni, che purtroppo hanno abbandonato la passione da piccoli. Sono quindi a corto di aggiornamenti in materia.
Spaventa lo spazio necessario.
Accettano con interesse i gadget presenti nelle uscite successive alla prima, sebbene il prezzo sia 8.99. I segnali (chiamati semafori....) e gli altri arredi pare siano molto ricercati.
Non si registrano fenomeni di accaparramento, tranne Mario de Prisco.......
Spaventa il prezzo della Loco (139 euro).
Mi hanno chiesto in tanti se esiste la compatibilità di questo modello con i vecchi trenini LIMA, che in molti posseggono!
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Rispondi