REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

I vostri lavori - Tecniche di costruzione - DCC (impianti fissi)

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
lokomotiva
^_^
^_^
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 04 gen 2012 14:44
Località: opicina
Contatta:

REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#1 Messaggio da lokomotiva » dom 22 ott 2017 14:06

:ciao:
...dopo una piccola pausa spero di riuscire a destare un pochino di interesse presentatovi vari modelli dal mio plastico dedicato alle ferrovie ex balcaniche tra scorci reali e irreali per creare un atmosfera tipo ''fantasyland''l'importante almeno per me e' veder scorazzare i vari modelli quasi tutti autocostruiti dedicando le mie ferrovie alla Slovenia-Croazia........oggi vi presento il mio plastico 2017 e la nuova stazione centrale con un bel video :shoot:
IL VIDEO :mrgreen:
https://youtu.be/ae3L78HXaZM
il mionuovo sito web con foto da villa opicina slovenja croazia ...
http://www.trainpagesofluca.com/
saluti alla prossima
lokomotiva
Allegati
11140108_542442309239022_7145149927284768728_n.jpg

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 12855
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#2 Messaggio da Tz » lun 23 ott 2017 7:46

Complimenti. Non sono mai riuscito a trovare un modello di loco "balcanica"... ::-?: mi interesserebbe giusto come "campione" per la mia collezione...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 12190
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#3 Messaggio da UluruMS » lun 23 ott 2017 8:35

Un modellista "bravo" riuscirebbe a trasformare una cc6500 in SZ 363 o ci sono troppe differenze estetiche?
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché Rumò? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Pro E868, V250 e Divisione Trazione
Vanzago delenda est

Avatar utente
sidew
**
**
Messaggi: 1973
Iscritto il: lun 04 feb 2008 8:49
Località: Pendolare della MMMOL
Contatta:

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#4 Messaggio da sidew » lun 23 ott 2017 8:36

Bellissima le foto dei gatti che dominano il plastico... specialmente quella con il gatto che dorme sui binari della rimessa
Sidewinder

"Oops!" - Shannon Foraker - Ashes of Victory

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 12855
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#5 Messaggio da Tz » lun 23 ott 2017 12:34

UluruMS ha scritto:
lun 23 ott 2017 8:35
Un modellista "bravo" riuscirebbe a trasformare una cc6500 in SZ 363 o ci sono troppe differenze estetiche?
Tecnicamente mi piace "pasticciarle dentro"... :mrgreen: ma esteticamente con colorazioni, vernici, pennelli o aerografi non mi ci sono mai messo (e mai ci proverò... :roll: )
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
lokomotiva
^_^
^_^
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 04 gen 2012 14:44
Località: opicina
Contatta:

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#6 Messaggio da lokomotiva » lun 23 ott 2017 16:27

:ciao:
saluti a tutti e grazie per l'interesse verso queste ferrovie vicine e lontane da noi ..non voglio diventare noioso nel scrivere solamente ma per rispondere alle vostre domande gran parte dei modelli che vedrete essendo sono autoscostruiti completamente o su la base di qualche modello commerciale....i miei amici maestri nelle varie costruziioni non avrebbero mai scommesso che prima o poi si saranno scontrati con la stampa 3D applicata al fermodellismo. difficile resistere, soprattutto per chi adora muovere le mani e autocostruirsi un sacco di cose, compresi i rotabili. Per tutti i miei lavori hanno sempre usato il metodo classico ovvero largo utilizzo di plasticard, cartoncino, lime e limette, fotoincisioni, eccetera ma anche loro hanno voluto provare a fare un passo in più e implementare le capacità dove tutto viene fatto a computer e realizzato con la stampa 3D.
La prossima volta spero di farvi una piccola sorpresa e di fare dei scanner da una rivista slovena di modellismo ''tim'' numero 9 maggio-giugno 1998 dove viene spiegato come modificare il mio modello italiano 646 in versione slovena ,il modello presentato e' stato autocostruito dal mio amico nikola di zagabria-
Adesso un paio di vedute dal mio plastico mitteleuropeo :shoot:
il mionuovo sito web con foto da villa opicina slovenja croazia ...
http://www.trainpagesofluca.com/
lokomotiva
Allegati
22555256_10210554103917960_8558917836775515119_n.jpg
al mare stazione dalmata'split'con automotrice ferrovie
croate hz 7122 di derivazione fiat
22554750_10210554103957961_8044628798642225434_n.jpg
veduta panoramica deposito vaporiere con la locomotiva sz 362
22554761_10210554099637853_5897911514876252567_n.jpg
scorcio miniera bosniaca

Avatar utente
lokomotiva
^_^
^_^
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 04 gen 2012 14:44
Località: opicina
Contatta:

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#7 Messaggio da lokomotiva » lun 23 ott 2017 16:32

:ciao:
saluti non per annoiarvi ancora un paio di foto con dei scorci del mio plastico...... :shoot:
Allegati
FB_IMG_1505062738846.jpg
veduta nuova stazione centrale 2017
22728919_10210554098957836_7046517693876504814_n.jpg
trenino turistico faller car system
22688394_10210554101837908_3599461921809760850_n.jpg
casa carsica vicino alla linea di Pivka

Avatar utente
lokomotiva
^_^
^_^
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 04 gen 2012 14:44
Località: opicina
Contatta:

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#8 Messaggio da lokomotiva » lun 23 ott 2017 16:39

:ciao:
ancora un paio di foto con dei scorci del mio plastico.....dopo basta sarete stufi... :mrgreen:
ciao a presto
lokomotiva
Allegati
21687512_10210313236296420_5782234050841320713_n[1].jpg
il capostazione
22729115_10210554103397947_1122496991057490621_n.jpg
telecabina braawa per andare verso i monti
22555185_10210554222680929_1931225783333133766_n.jpg
entrata stazione con il possente diesel SZ 644

Avatar utente
lokomotiva
^_^
^_^
Messaggi: 37
Iscritto il: mer 04 gen 2012 14:44
Località: opicina
Contatta:

Re: REPORT DAL MIO DEPOSITO MITTELEUROPEO SLOVENJA-CROAZIA...

#9 Messaggio da lokomotiva » lun 30 ott 2017 16:22

ciao a tutti e come promesso una piccola sorpresa per chi ha voglia di provare a costruire il modello della locomotiva slovena al vero in pensione dal lontano 2012 con un pochino di pazienza ho fattodei scanner da una rivista slovena di modellismo ''tim'' numero 9 maggio-giugno 1998 dove viene spiegato come modificare il mio modello italiano 646 in versione slovena ,il modello presentato e' stato autocostruito dal mio amico nikola di Zagabria- ma vediamo quali sono al vero le differenze tra le due serie -
caratteristiche tecniche
Serie 362/1061
Produttore Ansaldo, Genova, Italia
Tensione di alimentazione = 3000 V
tipo Bo'Bo'Bo '
La velocità massima è 120 kmh
classe 000
anni 1960 al 1964.
Lunghezza tra i respingenti 18400 millimetri
Peso locomotiva 108 t
Pressione assale di 18 t / os.
classe 100
anni 1968 al 1969.
Lunghezza tra i respingenti 19440 millimetri
Peso di locomotiva 112 t
Pressione assale di 18,7 t / os.
il mio modello come base ha avuto come gia scritto e anche quello croato HZ 1061 la 646 della roco come base unica nota dolorosa forse il testo e' in inglese-
The Roco model before disassembly all the bits after disassembly! The body is 2mm too wide so this dimension was removed from the center, and 1mm from this to each side of the outer cab windows.One body section with the cuts made but not completely parted, below: the seperate parts.right and below right: the parts glued together, and reinforced on the inside.The slimmed down version shown in comparison with the unmodified half, which still needs the surgery
The second body half was cut and reglued as the first. Whilst this was setting I made the new bodysides, as the 362 is completely different then the E.646. There are four porthole windows on each side panel, after marking out I drilled a 1.6mm pilot hole in each, then made a tool to cut these out and esure they are all the same size. The tool is a sort of single tooth hole saw, it is made from a strip of hard nickel silver, filed to a sharp point. The point was then bent at right angles and a 1.6mm hole drilled at the correct radius of the holes. An 8 BA nut was used as a spacer and the 1.6mm drill bit was inserted in the pilot holes then the cutter scribed round which deeply scored the hole diameter. Spoke like cuts were made with the scalpel and the centers simply pushed through with a pencil. The time to make the tool and to cut out all the holes was about 5 minutes!Both body sections have now been reassembled with the new side panels. The cabs are only tacked in place for alignment purposes. Final assembly will be after more work on the cab sections.
A lot of smoothing to be done, then a coat of primer to show up any imperfections. New buffer beams and side valances will be added The new bufferbeams and side valances. The different shape of one pair are because only one side of each cab has a door, and the deeper part incorporates the cab steps.right: The items fitted to cab fronts. Also shown are the light units, made from two pieces of 1.6mm ID brass tube with a wrapper of thin brass. These will be inserted into the buffer beams. Fibre optic cable will be used for the headlightsThe basic body sections have been assembled and sprayed grey primer to show up any imperfections. Only a small amount of further smoothing is neccessary, before detailing continuesVarious beading has now been added plus door handles and a grab on theroof near cab A.Next will be the cab steps and the steps near buffer beams Various handrails and grabs have now been fitted, also cab and front steps.
Above is the locomotive which will donate the chassis for the 362. This is a roco fs 646 and it is a superb runner, it also has more correct bogies for the 362. Above right is the excellent mechanism.Below left are the 362 body halves in front of the fs 646 But as the wheelbase of the fs 646 is too short, and this is a beautiful locomotive, it will be kept as it is - these locos do run into Ljubljana - this is all the excuse I need to keep it! right is a close up showing the turned brass porthole frames, simply made by parting off sections of brass tube in my lathe.Some resin castings are underway.Left shows the pattern for the bogie sideframe (top) and the first castingoff the mould (bottom).Right is the brass pattern for side grilles castings will be needed off this. This is currently in a mould along with the sand box and small grilles near a porthole The body halves have been pressed onto the chassis to test clearances. The cab steps will have to be adjusted as the bogie frame just touches them on my tightest curves causing the bogie to derail. The sandboxes have been fitted and the frames painted.Next job is to fit the body sections at the correct height and position, then body detailing can continue.
The body sections are now fitted and the bellows section is the original one narrowed slightly. A DCC decoder has been installed.Roof vents, side grilles, cab air-con units and pantographs are fitted.Many more fittings to add, such as roof insulators and bars, buffer beam details, snowploughs, cab interiors, lighting, various cabling/pipework, etc.
spero che chi sa' l'inglese non abbia problemi ...un aiuto con il traduttore anche s'e' non e' il massimo.. :shoot:
il mio nuovo sito web con foto da villa opicina slovenja croazia ...
http://www.trainpagesofluca.com/
lokomotiva
P.S. per qualsiasi spiegazione sono a vostra disposizione.. :ciao:
Allegati
sY3eTPi.jpg
il mio modello finito
ib7zF.jpg
manca poco all'arrivo
aytcL.jpg
quasi finito

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti