Dismissione della prima classe sui treni ordinari

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#1 Messaggio da Espresso Notturno » mar 24 gen 2017 6:04

Da un po' di tempo a questa parte si sta notando che in Austria sembra sia in essere una lenta ma inesorabile dismissione della prima classe sui treni ordinari, ovvero non Railjet.
Del corposo parco vetture di prima classe che si ritrovavano solo un paio di anni fa, ovvero:
- 25 vetture a salone tipo Ampz 61 81 18-91;
- 15 vetture a salone tipo Ampz 61 81 18-95 (trasformazione da ABmz);
- 40 vetture a compartimenti tipo Amz 73 81 19-91;
- 10 vetture a salone tipo Ampz 73 81 18-91;
- 32 vetture miste salone - bagagliaio tipo ADbmpsz 73 81 81-91, per un totale di 122 vetture, a distanza di un paio di anni la situazione è questa:
- le 40 Ampz 61 81 sono state vendute tutte a RegioJet;
- le 10 Ampz 73 81 sono state trasformate in vetture di seconda classe (Bmpz 73 81 29-91)
- le Amz 73 81 sono rimaste 28 (4 sono finite a CD e 8 sono state trasformate in seconde, Bmz 73 81 29-91).

Sono rimaste nel parco solamente 60 vetture con posti di prima classe.
Le Amz girano praticamente solo con treni EC mentre le altre girano con i treni IC e come rinforzi sugli EC.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7495
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#2 Messaggio da Cinghiale » mar 24 gen 2017 7:52

Di questo passo, resterà solo la Svizzera ad offrire la prima classe sulla quasi totalità dei collegamenti: come già sottolineato altrove in un intervento a firma marchetti625, la ferrovia sta diventando metropolitana.

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11244
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#3 Messaggio da Grande Puffo » mar 24 gen 2017 8:18

Sulle tratte più brevi è logico, ma sui RV credo che sia utile.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
topdollars2
*
*
Messaggi: 500
Iscritto il: dom 18 ott 2015 15:51
Località: Colonia

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#4 Messaggio da topdollars2 » mar 24 gen 2017 9:53

Treni ordinari cioè pure gli IC? Pazzesco... Eppure il TP oggi è sempre più simile a un comune prodotto da supermercato, che se viene acquistato viene mantenuto e riceve investimenti economici; altrimenti tanti saluti. La prima classe delle vetture ÖBB mi sembra una vera prima classe quindi non credo che la colpa sia dell'offerta. Nelle vecchie MD di Trenitalia pure era una vera prima classe, ma nelle vetture revamp non più. È tutta una questione di domanda, sfortunatamente. E pure in Svizzera dove in certi treni vicinali la prima classe è imbarazzante se n'è parlato qualche volta di eliminarla, anche se la risposta è sempre stata "No".
Call Okay

fabribo
**
**
Messaggi: 2346
Iscritto il: lun 22 dic 2003 20:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#5 Messaggio da fabribo » mar 24 gen 2017 12:19

Espresso Notturno ha scritto: - 32 vetture miste salone - bagagliaio tipo ADbmpsz 73 81 81-91
E pensare che queste in origine erano di seconda classe poi sono state trasformate in prime classi... :lol:

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#6 Messaggio da Espresso Notturno » mar 24 gen 2017 12:21

Premesso che la prima classe sui treni regionali non esiste da decenni, in Austria non esistono molti tipi differenti di vetture.
Vi sono esclusivamente vetture regionali, tutte di seconda classe, a salone e senza aria condizionata e vetture lunga percorrenza Z1 condizionate.

Sostanzialmente quando introdussero il Railjet si inventarono la classe Premium, ovvero una superprima con sedili uguali a quelli dell'Executive dell'ETR500, a cui si accedeva pagando un supplemento di 25 euro, indipendentemente dalla tratta, sul normale biglietto di prima classe. Nel costo erano compresi un pasto ed una bevanda.
Contemporaneamente le vetture ordinarie di prima classe vennero anch'esse dotate di 4 compartimenti premium, riconoscibili dal fatto che hanno 4 posti cadauno.

Tale operazione fu un flop clamoroso, la premium sul Railjet venne rinominata in business, venne tolto il pasto ed il supplemento portato a 15 euro.
Nelle vetture invece i posti premium poi business dal 2016 vengono venduti come normali posti di prima classe.

È da notare che i nuovi Railjet entrati in servizio a dicembre 2017 presentano lo stesso layout degli omologhi Ceske Drahy, ovvero solo 6 posti business (non 16) ed una vettura di seconda classe in più.

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#7 Messaggio da Espresso Notturno » mar 24 gen 2017 12:29

fabribo ha scritto:
Espresso Notturno ha scritto: - 32 vetture miste salone - bagagliaio tipo ADbmpsz 73 81 81-91
E pensare che queste in origine erano di seconda classe poi sono state trasformate in prime classi... :lol:

Saluti.
Fabrizio.
Si, e nel contempo hanno trasformato 12 vetture tipo Amz 61 81 19-91 in miste seconde/bagagliaio ma a compartimenti.

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 16815
Iscritto il: mer 06 feb 2008 22:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#8 Messaggio da Ae 4/7 » mar 24 gen 2017 22:13

topdollars2 ha scritto:E pure in Svizzera dove in certi treni vicinali la prima classe è imbarazzante se n'è parlato qualche volta di eliminarla, anche se la risposta è sempre stata "No".
In realtà su numerose ferrovie secondarie, dalle quali era scomparsa, è ritornata (p.es. sulla WSB o sulla BD), anche se il valore aggiunto è dato probabilmente meno dal confort degli arredi quanto piuttosto da qualità e quantità dei compagni di viaggio...

(Questo mese ho usato con una certa frequenza quella delle Appenzeller Bahnen (rete celere di San Gallo): sedili perfettamente confortevoli e giornale gratis al mattino; temo però che tra LDis e passante di S. Gallo la stadlerizzazione sia imminente... :roll:
Tra le altre usate recentemente da vergognarsi all'infinito quella dei convogli alpini dinamici leggeri eleganti [sic] della zentralbahn (e il Luzern-Interlaken-Express ha tempi di percorrenza non brevi)...)
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7495
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#9 Messaggio da Cinghiale » mer 25 gen 2017 5:55

Tre file di sedili anziché quattro cambiano la situazione, almeno per le grosse taglie come quella di chi scrive.

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#10 Messaggio da Espresso Notturno » mer 25 gen 2017 9:35

Probabilmente l'elevata differenza di costo tra prima e seconda classe all'interno delle ferrovie Austriache spinge sempre meno viaggiatori ad optare per la classe più elevata.
Infatti in Austria uso la prima classe solo in presenza di offerte, mentre per esempio in Cechia la seconda classe la uso solo quando manca la prima, visto che la differenza di prezzo tra la seconda e le classi più alte è molto meno discriminante.
Faccio alcuni esempi su tratte interne in Repubblica Ceca senza riduzioni e solo a tariffa ordinaria.

PRAGA - BRECLAV in treno Railjet. 3 ore esatte di percorrenza per 314 km.
- classe economy (seconda) - circa 17 euro;
- classe first (prima) - circa 22 euro;
- classe business (superprima) - da 26 a 28 euro a seconda del treno.

CHEB - OSTRAVA in treno SC PENDOLINO. 5 ore e 54 minuti di percorrenza per 575 km.
- classe seconda - circa 26 euro;
- classe prima - circa 42 euro (comprensivi di pasto).

CESKE BUDEJOVICE - DECIN con cambio a Praga. Treni Ex + EC. 4 ore e 2 minuti di percorrenza per 298 km.
- classe seconda - circa 14 euro;
- classe prima - circa 21 euro.

Come si nota, ad eccezione del Pendolino dove l'elevata differenza è dovuta anche alla presenza del pasto offerto oltre alla bevanda calda o fredda ed alla bottiglietta di acqua che servono anche in seconda classe *, la differenza tra prima e seconda classe non è così elevata ed infatti spesso si fa fatica a trovare posto in prima classe e nessuno si sognerebbe di toglierla dai treni.
Ed ora finalmente le Ceske Drahy avranno delle Z1 di prima a compartimenti (finora le Z1 erano Ampz143 e 146 a salone).

*ho riportato volutamente l'esempio del pendolino proprio per indicare l'unico treno dove la prima classe NON conviene. Con la differenza in CZ si mangia in un ristorante gourmet ed il pendolo Ceco è uno dei pochi treni dove il layout della prima e della seconda classe sono identici (sedili a 2+1). Cambia solo il colore del sedile. Se proprio vuoi mangiare in treno e vuoi viaggiare pressoché in solitudine allora la prima va bene, altrimenti sono soldi buttati.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7495
Iscritto il: lun 26 gen 2004 12:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#11 Messaggio da Cinghiale » mer 25 gen 2017 11:45

Rapporto I / II circa 150 / 100; in Italia era 180 / 100, poi sceso a 170 /100 ed ora circa 150 / 100.

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4297
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#12 Messaggio da em » mer 25 gen 2017 12:47

Un po' OT ma anche in Italia mi sembra che la prima classe stia scomparendo.
Da quel che vedo a Genova non e` piu` presente sui Reg e parte di RV e IC (quelli per Torino).

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11244
Iscritto il: mer 28 gen 2004 12:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#13 Messaggio da Grande Puffo » mer 25 gen 2017 12:48

Secondo me sui regionali non ha senso perché ci dovrebbe essere una tariffa unica integrata strada/rotaia, sugli altri treni si.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
DAL 13/12/09 NO MORETTAV ®
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4297
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#14 Messaggio da em » mer 25 gen 2017 12:58

Anche secondo me per I Reg non ha molto senso (per i RV forse si) ma non credo di riuscire a cogliere il nesso con le tariffe integrate strada/rotaia. ::-?:
L'unica controindicazione mi sembra essere che se si ha un titolo di viaggio di prima classe si ha una (piccola) perdita nella parte di percorso effettuato su bus cosi` come succede nel caso il viaggio sia effettuato in parte con un treno con sola seconda classe.

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Dismissione della prima classe sui treni ordinari

#15 Messaggio da Espresso Notturno » mer 25 gen 2017 14:10

La maggior parte dei treni Cechi classificati come Os (equivalente dei regionali) e Sp (equivalente dei semidiretti) hanno sola seconda classe. Per il resto dai R (diretti) in su hanno quasi tutti prima e seconda classe.
In Austria solo i treni RJ, IC e EC hanno la prima classe, tutti gli altri treni (D, REX, R, SB) sono di sola seconda. Su un REX può capitare una vettura di prima ma è automaticamente declassata.

Io sono dell'idea che un treno debba avere la prima classe non in base alla categoria ma al tempo di percorrenza. Sotto le due ore non ha senso nemmeno per me.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite