Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#16 Messaggio da luca295 » sab 23 lug 2016 1:22

Si e' vero, hai ragione!
Chiedo scusa e ti ringrazio.

Comunque il senso del mio discorso era che sono gestiti come composizioni bloccate.

Espresso Notturno
*
*
Messaggi: 883
Iscritto il: mer 14 gen 2015 16:35

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#17 Messaggio da Espresso Notturno » sab 23 lug 2016 5:16

Questo si. Anche se in Austria a volte si divertono a farli viaggiare in doppia oppure, soprattutto al venerdì da Vienna a Villach e la domenica in senso inverso, si divertono ancora di più ad aggiungere ad una compo RJ due o tre vetture ordinarie (che viaggiano con un altro numero). Per fare un paragone è come se in Italia agganciassero tre Z1 ad un ETR600.

fla221
**
**
Messaggi: 1319
Iscritto il: gio 02 set 2010 12:00

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#18 Messaggio da fla221 » sab 23 lug 2016 10:16

luca295 ha scritto:@ fla . Non credo che sopravviveranno Ec piu lenti all'apertura del BBT ( 2026) , mentre sara' possibile che
- rimarranno in esercizio i convolgi da 200 km/h ( la maggior percorrenza nel tunnel sarebbe di 2' - a malapena - tra 250 e 200 km/h - sempre ammesso che vogliano perdere uno slot merci e autorizzare circolazioni a 250 )
- probabilmente istituzionalizzeranno un cadenzamento regionale transfrontaliero via brennero.
Probabilmente hai ragione, mi riferivo principalmente al fatto che per fare la fermata di Bressanone (dove si scambierà anche per la Val Pusteria) sarà necessario fare la linea vecchia anziché passare per la tratta di accesso 1 "Ponte Gardena-Fortezza".
Penso che faranno due livelli di servizio Fast e non fast, i primi con treni vel 250 km/h con poche fermate (senza Bressanone) e i non fast con più fermate e magari vel max 200 km/h.

Trenitalia potrebbe tornare ad essere interessata ad esercitare direttamente i treni transfrontalieri dunque potrebbero dividersi i servizi con i fast a TI (che avrebbe già materiale ordinabile per tale esercizio, ad esempio l'ETR400 o quello che sarà nel 2020) e i non fast ad OBB con le nuove carrozze.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#19 Messaggio da luca295 » sab 23 lug 2016 10:55

Imho non c'e'spazio per due livelli di servizio, ne men che meno di due compagnie che si fanno concorrenza. Imho o passeranno da Bressanone o non ci fermeranno .
Tra l'altro ripeto, secondo me i treni sul brennero rimarranno a 200 km/h , non vedo ragioni per farli a 250, a meno che non ci andranno servizi diretti da roma o da milano via Av ( da qui al 2026... ).

fla221
**
**
Messaggi: 1319
Iscritto il: gio 02 set 2010 12:00

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#20 Messaggio da fla221 » sab 23 lug 2016 12:10

Ipotizzando un cadenzamento orario secondo te non si può alternare un fast da Milano/Venezia/Roma(o Firenze) a un non fast da Bologna/Verona?

Non dico due IF in concorrenza ma in accordo tra loro con metà dei treni svolti da TI e l'altra metà da OBB.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#21 Messaggio da luca295 » sab 23 lug 2016 12:33

Potrebbe essere. Ma :
Per fare un cadenzamento orario serve maggiore utenza. E l'utenza e' gia tanta sulla tratta trasnfrontaliera, cioe' il treno e' un mezzo molto utilizzato.
Io personalmente auspico una convergenza dei servizi Lp interni con quelli internazionali : le FA che arrivano a Bolzano hanno il peggior rimepimento prorpio tra Verona e Bolzano ( naturalmente ), mentre gli Ec Oebb a sud di bolzano hanno rimepimenti sempre piu bassi . Quindi ottimizzandoli e unendoli sarebbe ipotizzabile aumentare anche il numero totale di treni passanti - ma non credo passare da 120' a 60' di frequenza ( le Fa in orario " internaziinalizzabile" sono 3, attualmente )- anche se sicuramente potrebbero pensare a servizi da Milano ( la cui domanda verso AA e austria e' pero' molto bassa )

Ma appunto, cio' si potrebbe avverare in un ambito di cooperazione - immagino. Allora sarebbero ipotizzabili treni Av fino a Monaco.

Ma in ongincaso non vedo perche' divisi tra fast e slow. O da Bressanone ci passeranno, o a Bressanone ci andrai col R - come a Vipiteno. Del resto gia oggi a Bressanone scendono due gatti ( ma il perditempo oggi e' irrisorio, quindi conviene fermarsi ) mentre Fortezza e' molto piu gettonata. E a Fortezza dovrebbe essere possibile fare fermata dulla linea nuova ( passa dentro la stazione... )

Il moltiplicarsi dei livelli di servizio e' ragionevole solo dove la frequenza dei servizi e' elevata , < 60'.

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4304
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#22 Messaggio da em » mar 02 ago 2016 14:28

Non mi e` chiaro il tuo ragionamento.
La fermata a Fortezza degli EC "e' molto piu gettonata" di Bressanone solo a grazie all'ottima conicidenza con i regionali SAD da/per la Val Pusteria e Lienz. Quando questa verra` spostata a Bressanone dopo la realizzazione della variante Val di Rriga anche il traffico passeggeri si sposterebbe li e a Fortezza, nel caso improbabile che la fermata non venga eliminata, non scenderebbe/salirebbe (quasi) nessuno.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#23 Messaggio da luca295 » mar 02 ago 2016 23:28

E chi l'ha detto che la concidenza verra' spostata a bressanone? I treni per Bolzano andranno a Bressanone, ma il grooso dell'interscambio EC- pustertal avviene in direzione opposta , verso l'austria . Infatti meta' del cadenzamento della pusteria dovrebbe rimanere a fortezza anche dopo l' attivazione della variante .
Ricordiamoci che c'e' anche un certo pendolarismo tra il tirolo e la val pusteria....

fla221
**
**
Messaggi: 1319
Iscritto il: gio 02 set 2010 12:00

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#24 Messaggio da fla221 » mar 02 ago 2016 23:38

Non credo, mi pare che l'assessore ha detto che tutti i treni arriveranno a Bressanone.

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4304
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#25 Messaggio da em » mer 03 ago 2016 8:07

E poi che senso avrebbe dividere la frequenza dei treni complicando la vita ai passeggeri del flusso principale da/per Bolzano per far risparmiare una manciata di minuti a quelli degli EC da/per Germania e Austria? ::-?:

fla221
**
**
Messaggi: 1319
Iscritto il: gio 02 set 2010 12:00

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#26 Messaggio da fla221 » mer 03 ago 2016 12:05

“Interveniamo per non perdere il treno”

Con l'apertura del BBT nel 2026, i turisti partiranno da Bolzano col Dolomiten-Bahn e il tram per l'Oltradige. Parola di Helmuth Moroder, responsabile del progetto SAD.

salto.bz: I piani ambiziosi di SAD per il “treno delle Dolomiti” (Dolomitenbahn) e il tram sull'Oltradige presentati venerdì scorso a Castel Presule sono strettamente collegati alla realizzazione del Brennerbasistunnel (BBT). Per quale ragione?
Helmuth Moroder: Nel 2026, con ogni probabilità, il BBT sarà aperto. Entro quella data saranno completate, più a nord, altre infrastrutture ferroviarie che consentono di avvicinare di molto la Germania, l'Austria e la Svizzera a Bolzano. Un cambiamento che potremmo definire epocale. Da Monaco a Bolzano si arriverà in due ore, da Vienna in tre, da Berlino in sei e da Francoforte in meno di cinque ore, il numero potenziale di persone che potrà arrivare in treno sarà molto alto. Se a questo aggiungiamo che il 30% dei giovani europei non possiede la patente di guida, e l'anzianità media del continente aumenta, sempre più giovani e anziani si muoveranno in treno. Non possiamo fare finta di nulla e attendere il 2026, mi sembra incauto e poco saggio. Il nodo è Bolzano: nessuno s'illuda di avere più fermate sulle linea ad alta e lunga percorrenza, perché non funziona. Faremo di tutto affinché ogni treno fermi a Bolzano, già questa sarà una dura battaglia.

Quindi, se il BBT sarà in funzione per il trasporto passeggeri, il turismo internazionale “sbarcherà” soltanto a Bolzano? Nessuna chance per Fortezza?
No, non ci saranno altre fermate. E se dal 90% di turisti che arrivano in auto, passeremo al 25% di turisti che vorranno visitare il Sudtirolo in treno, è impensabile andarli a prendere a Bolzano in autobus, non c'è verso. Il turista penserà: “Voglio andare in ferie col treno, ma sulle Dolomiti o a Caldaro non ci posso arrivare”. Il deficit è nell'Oltradige e nell'area dolomitica, due subregioni ad alta specializzazione e densità turistica, però peggio collegate rispetto a Merano, Venosta e Pusteria, dove sono in corso progetti di potenziamento che diamo per scontati, dall'elettrificazione della tratta venostana alla variante di Riga per arrivare da Bressanone a Brunico guadagnando un quarto d'ora. Noi individuiamo punti deboli dove “intervenire per non perdere il treno”.

Tali presupposti ricordano quelli che giustificavano l'ampliamento dell'aeroporto di Bolzano: la questione è attorno alla raggiungibilità, alla “appetibilità” dell'Alto Adige rispetto ai tempi necessari per raggiungere le località turistiche.
La differenza è questa: sull'aeroporto si doveva fare una scelta, “lo voglio oppure no”. La discussione sul BBT è finita, è in fase di costruzione e nel 2026 sarà realtà, sarebbe un errore non sfruttare i vantaggi che porta. A Bolzano arriveranno tante persone, noi vogliamo accoglierle in modo dignitoso con sistemi di trasporto che consentano di raggiungere le destinazioni turistiche.
http://salto.bz/comment/34286


Mi pare chiaro che Bolzano sarà l'interscambio, quindi nel lungo periodo tutti i treni della Val Pusteria si attesteranno a Bressanone e qualcosa scenderà fino a Bolzano grazie alla liberazione degli attuali binari.

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#27 Messaggio da luca295 » mer 03 ago 2016 22:37

I binari attuali non si liberano di certo!
Non ho la sfera di cristallo... ma non ci mettetei la mano sul fuoco che gli Ec nonfermeranno piu a fortezza col BBT ... anche perche' non stiamo vomunqie parlando di una dorsale Av ...

Ad oggi la maggior parte dell'utemza dei treni del brennero biaggia proprio tra AA e austria... quindi..

In ultimo : dalla pusteria la destinazione prioritaria non credo che sia bolzano...

Avatar utente
em
**
**
Messaggi: 4304
Iscritto il: mer 07 gen 2004 11:34
Località: Genova

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#28 Messaggio da em » gio 04 ago 2016 8:46

Secondo il Piano Provinciale dei Trasporti sembrerebbe che le destinazioni principali siano proprio Bressanone e Bolzano.
Vedi le Matrici O/D a partire da pag. 195 (93 di questo pdf): http://www.provincia.bz.it/mobilita/ser ... e_id=15781

L'utenza degli EC viaggia tra AA e Austria ma non credo che, una volta completata (prevista nel 2021) la variante della Val di Riga e attestati a Bressanone (o almeno in parte a Bolzano?) i treni della Val Pusteria, una manciata di minuti in piu` per l'interscambio siano un problema. E` molto di piu`il tempo di sosta al Brennero.

Poi con l'apertura del BBT (prevista nel 2026) e dell'Accesso Sud Fortezza-Ponte Gardena (anche questa nel 2026?) le cose potranno ancora cambiare ma la fermata a Fortezza degli EC avrebbe senso unicamente per l'intersxambio con I treni per la Val Pusteria.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13423
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#29 Messaggio da UluruMS » ven 15 set 2017 21:51

Ci sono aggiornamenti

Dal topic
http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... start=2055

Come vi ricorderete ÖBB lo scorso anno aveva emesso un bando per carrozze EC, andando oltre le RJ, che pareva fossero già assegnate a Siemens.
Invece...

http://www.railwaygazette.com/news/pass ... ender.html

In breve
Considerando superata l'esperienza del Railjet per n motivi ed abbisognando di carrozze con antincendio per il Brennero dal 2021, combinando la necessità di nuovo materiale notturno (hip hip hurray per ÖBB) e di nuovo materiale pax per la Sudbahn e per i treni per la Germania, ÖBB optò per composizioni di carrozze da 200kmh con pilota.
Per il primo ordine, di circa 160 carrozze, 8 set giorno per il Brennero e 12 notte, fu indetta gara lo scorso anno, che ad Innotrans Siemens si diceva certa di aver vinto con un derivato del modello "viaggio", con casse di acciaio.
Bombardier invece ha presentato un modello nuovo con casse in alluminio.
SM ha sostenuto, vincendo, che ÖBB avrebbe cambiato in corso d'opera il capitolato in modo da favorire BT.
Quindi, tutto da rifare.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

e402a
**
**
Messaggi: 1907
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Nuove carrozze per treni EC via Brennero e per treni notte

#30 Messaggio da e402a » sab 16 set 2017 8:25

Uff, da un lato SM ci ha ragione, però che palle, il tutto da rifare significa, almeno 1 anno e più perso (anzi famo pure 2 va).
Grazie per l'aggiornamento!!:)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite