Drautalbahn

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
topdollars2
*
*
Messaggi: 500
Iscritto il: dom 18 ott 2015 15:51
Località: Colonia

Drautalbahn

#1 Messaggio da topdollars2 » ven 19 feb 2016 17:14

Ho viaggiato oggi per la prima volta lungo la San Candido - Lienz, in una giornata spesa tutto il giorno in treno. Vorrei fare qualche considerazione su questa linea:
1. Complimenti a ÖBB Infra per la manutenzione dei binari. Se una persona non riuscisse a cogliere i cartelli stradali di fine Italia e inizio Austria ci pensa il comfort di marcia a rivelare che abbiamo lasciato il bel Paese. Viceversa al ritorno ci ricorda chi è RFI (e i suoi capoccioni da prendere a gran calcioni nel sedere...)
2. Thal e Sillian sono presenziate! Ancora complimenti a ÖBB Infra. Ma non posso non chiedermi: come mai?
3. Orario con tracce larghissime, probabilmente per garantire il cadenzamento simmetrico. Certo che però c'è da prendersela comoda...
4. Da Prato alla Drava in poi ho notato che la marcia è stata quasi sempre parallela con un Postbus diretto a Lienz Bhf. Ma che diavolo? Cosa ci fa questa concorrenza nel tp?
5. Treno abbastanza vuoto per essere le 15 di un venerdì pomeriggio (e pure il bus era quasi vuoto)
Call Okay

Avatar utente
Fabio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3951
Iscritto il: dom 21 dic 2003 12:43
Località: Verona
Contatta:

Re: Drautalbahn

#2 Messaggio da Fabio » dom 03 apr 2016 9:34

1) Non è armamento con migliore manutenzione, ma è semplicemente "più leggero".
4) Ho guardato adesso: potrebbe essere la linea SV223 (da Sillian a Lienz), che il sito OeBB da come "Schienenersatzverkehr", ovvero servizio sostitutivo. Non so di più.
Fabio Veronesi - FERROVIE ON LINE

"Appoggiare i piedi con le scarpe indossate sul pavimento e prestare attenzione a non insudiciare il treno". [cit. BLS]

mikebuongiorno.cargo
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: sab 21 mag 2005 11:50
Località: Dolomiti - NORD Italia

Re: Drautalbahn

#3 Messaggio da mikebuongiorno.cargo » gio 22 set 2016 6:09

topdollars2 ha scritto:2. Thal e Sillian sono presenziate! Ancora complimenti a ÖBB Infra. Ma non posso non chiedermi: come mai?
Forse perché generano ancora un "modesto" (per i loro canoni) traffico merci prevalentemente di legname?
Ricordo poi che in linea ci sono anche dei raccordi privati.
Allegria!!
mikebuongiorno.cargo saluta per sempre il grande Mike


Re 460 074-8 Chi rimorchia di più?

Avatar utente
Aln
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3047
Iscritto il: sab 16 apr 2005 8:03
Località: Succursale del Piave km 16 + 824
Contatta:

Re: Drautalbahn

#4 Messaggio da Aln » dom 25 set 2016 9:34

Forse perché questa linea, come molte altre in Austria, il massimo del telecomando che c'è è quello che noi chiamiamo "punto-punto"?
»Niente è più profondamente italiano delle FS. E niente rispecchia i limiti e i difetti del nostro popolo più delle Ferrovie dello Stato.«
_____________________
Alessandro
FERROVIE ON LINE

Avatar utente
centu
*
*
Messaggi: 472
Iscritto il: mer 03 ago 2005 23:19
Località: Castellanza

Re: Drautalbahn

#5 Messaggio da centu » ven 07 ott 2016 6:21

ciao
ci sono un 3 o 4 raccordi attivi, più sicuramente Sillian e Thal dove caricano legna.
A Sillian con delle ruspe che sostano in pianta stabile nello scalo, mentre a Thal vengono lasciati i carri vuoti ed i camion dotati di gru trasbordano direttamente la legna dal rimorchio al carro.
Anche a Mittewald an der Drau c'è un tronchino dove lo scorso anno ho visto svolgersi una operazione del genere....Quest'anno quando ci sono passato non c'erano carri in sosta ma il binario aveva segni di utilizzo recente.
La linea comunque è interessante e gli impianti sono tenuti bene...ci ho viaggiato un paio di volte a/r con vetture da San Candido a Lienz con vetture City-Shuttle ad un piano, quest'anno con lo storico con Rh1020 e 3 Schlieren Lienz-Sillian e ritorno e nei 2 anni indietro sempre lo storico a Vapore con la Rh93 sul breve tragitto Lienz-Thal e ritorno.
Da Lienz verso Spittal invece, fino ad ora, mi ci ho mai viaggiato.
ciao
Alessio

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3567
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Drautalbahn

#6 Messaggio da Lasimpònar » ven 07 ott 2016 8:17

Su quella linea sono previsti interventi (nell'ambito della cosiddetta "Bahnoffensive") da qui al 2020:
http://www.stadt-lienz.at/system/web/ne ... =218265573

Nelle foto, assieme al ministro Alois Stöger, la sindachessa di Lienz, Elisabeth Blanik... :mrgreen:
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

mikebuongiorno.cargo
**
**
Messaggi: 1204
Iscritto il: sab 21 mag 2005 11:50
Località: Dolomiti - NORD Italia

Re: Drautalbahn

#7 Messaggio da mikebuongiorno.cargo » ven 07 ott 2016 8:36

Immagine

Che fine farà l'area del deposito?
Allegria!!
mikebuongiorno.cargo saluta per sempre il grande Mike


Re 460 074-8 Chi rimorchia di più?

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3567
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Drautalbahn

#8 Messaggio da Lasimpònar » ven 07 ott 2016 22:14

mikebuongiorno.cargo ha scritto:
topdollars2 ha scritto:2. Thal e Sillian sono presenziate! Ancora complimenti a ÖBB Infra. Ma non posso non chiedermi: come mai?
Forse perché generano ancora un "modesto" (per i loro canoni) traffico merci prevalentemente di legname?
Ricordo poi che in linea ci sono anche dei raccordi privati.
Anni fa era presenziata anche Abfaltersbach. Attualmente Sillian e Thal sono abilitate solo per trasporti merci a treno completo.
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

luca295
***
***
Messaggi: 24614
Iscritto il: mar 18 nov 2008 18:21

Re: RE: Re: Drautalbahn

#9 Messaggio da luca295 » sab 08 ott 2016 9:41

mikebuongiorno.cargo ha scritto:
topdollars2 ha scritto:2. Thal e Sillian sono presenziate! Ancora complimenti a ÖBB Infra. Ma non posso non chiedermi: come mai?
Forse perché generano ancora un "modesto" (per i loro canoni) traffico merci prevalentemente di legname?
Ricordo poi che in linea ci sono anche dei raccordi privati.
Solo perche' in Austria sulle linee secondarie sono molto indietro tecnologicamente, e manca il telecomando. Con costi di esercizio elevatissimi.
Sulla linea dove pendolo ( steindorf-braunau) sono previsti lavori l'anno prossimo,per cui passeranno da 7 operatori ( per 30 km di linea) a 1 .
Il che significa risparmiare una cosa come 1 M€/anno , pari a 30-35mila€ a km di binario di sola gestione. Per confronto, una linea Av con traffico di 100 treni/g/d costa gli stessi soldi ( x binario) manutenzione compresa.

I raccordi e anche il carico/scarico " self service"* in uso in austria funzionano indipendentemente dal presenziamento.

* ovvero : la If lascia i carri nel binario dello scalo della stazione, il cliente se li carica e scarica da solo. Cosa che vedrei ardua normativamente in Italia.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2889
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Drautalbahn

#10 Messaggio da RF » sab 08 ott 2016 10:50

centu ha scritto:ciao
ci sono un 3 o 4 raccordi attivi, più sicuramente Sillian e Thal dove caricano legna.
A Sillian con delle ruspe che sostano in pianta stabile nello scalo, mentre a Thal vengono lasciati i carri vuoti ed i camion dotati di gru trasbordano direttamente la legna dal rimorchio al carro.
Anche a Mittewald an der Drau c'è un tronchino dove lo scorso anno ho visto svolgersi una operazione del genere....Quest'anno quando ci sono passato non c'erano carri in sosta ma il binario aveva segni di utilizzo recente.
La linea comunque è interessante e gli impianti sono tenuti bene...ci ho viaggiato un paio di volte a/r con vetture da San Candido a Lienz con vetture City-Shuttle ad un piano, quest'anno con lo storico con Rh1020 e 3 Schlieren Lienz-Sillian e ritorno e nei 2 anni indietro sempre lo storico a Vapore con la Rh93 sul breve tragitto Lienz-Thal e ritorno.
Da Lienz verso Spittal invece, fino ad ora, mi ci ho mai viaggiato.
ciao
Alessio
Precisiamo che il legname a Sillian e il raccordo presso il confine di Prato alla Drava è in arrivo e non in partenza ...giusto per soddisfare le esigenze di qua della valle...italiana ovviamente tutto trasbordato su camion ...
Quanto tenuto bene, beh rispetto al traffico che c'è sicuramente si ... anche se come viaggiatori se non era per la pista ciclabile aiuto... e quindi fuori dai periodi estivi, cmq da Sillian non è male anche il pendolare su Lienz, purtroppo c'è solo quel centro grosso, adesso però con la soluzione "Versciaco" non so più com'è, può certamente essere positivo anche d'inverno dalla parte austriaca
Quanto agli impianti ...quei pochi PL che ci sono sono tutti ancora a ...catenella ..

qalimero
**
**
Messaggi: 6878
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Drautalbahn

#11 Messaggio da qalimero » sab 08 ott 2016 12:32

Quante volte me la sono fatta negli anni '80 e '90 quella linea...

Avatar utente
centu
*
*
Messaggi: 472
Iscritto il: mer 03 ago 2005 23:19
Località: Castellanza

Re: Drautalbahn

#12 Messaggio da centu » sab 08 ott 2016 17:45

a catenella ce ne sono 2 in area di stazione a Sillian...uno prima, lato Italia, ed uno in uscita lato Lienz.
direi un cimelio. bellissimi.
quello importante, che interessava l'attraversamento della statale presso Thal è in fase di sostituzione con un sottopasso.
esistono poi sicuramente dei PL incustoditi, protetti da segnale semaforico ed altri a sbarre ma di tipo più moderno, anni 80'.
se interessano foto, dovrei averne diverse

Avatar utente
Fabio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3951
Iscritto il: dom 21 dic 2003 12:43
Località: Verona
Contatta:

Re: Drautalbahn

#13 Messaggio da Fabio » dom 06 nov 2016 19:59

Ritornando alla questione armamento, la scorsa settimana ho viaggiato tra Lienz e Spittal a.d. Drau e devo dire che a 120 km/h si balla parecchio.
Fabio Veronesi - FERROVIE ON LINE

"Appoggiare i piedi con le scarpe indossate sul pavimento e prestare attenzione a non insudiciare il treno". [cit. BLS]

Avatar utente
Fabio
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3951
Iscritto il: dom 21 dic 2003 12:43
Località: Verona
Contatta:

Re: Drautalbahn

#14 Messaggio da Fabio » dom 06 nov 2016 20:06

E poi a Oberdrauburg ti becchi scene così... :D

Immagine
Fabio Veronesi - FERROVIE ON LINE

"Appoggiare i piedi con le scarpe indossate sul pavimento e prestare attenzione a non insudiciare il treno". [cit. BLS]

Avatar utente
Lasimpònar
**
**
Messaggi: 3567
Iscritto il: lun 13 set 2010 17:06
Località: Siede la patria mia tra il monte e ‘l mare

Re: Drautalbahn

#15 Messaggio da Lasimpònar » lun 07 nov 2016 7:33

Non riesco a visualizzare
"Ich bin ein Pole, Tscheche, Italiener, Friauler, Ladiner, Slowene, Kroate, Serbe,
Slowake, Ruthene oder Wallache"(Der Mann ohne Eigenschaften, R. Musil)
Bitte entschuldigen Sie die Unannehmlichkeiten

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite