Ital-Railjet

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8256
Iscritto il: lun 04 apr 2005 1:36

Re: Ital-Railjet

#226 Messaggio da Vivalto » sab 23 set 2017 9:24

Art 24/8 ccnl mobilità

. Il lavoratore assolverà alle proprie mansioni attenendosi all'osservanza delle norme, in quanto non espressamente derogate da disposizioni di legge e come integrate dalle discipline aziendali, adottando comunque ogni prescritta e/o necessaria cautela al fine di assicurare l’assoluta segretezza delle informazioni aziendali disponibili per lo svolgimento dei compiti attribuitigli.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 598
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: Ital-Railjet

#227 Messaggio da Orizzonti » sab 23 set 2017 11:57

daprisse ha scritto:
sab 23 set 2017 9:02
Orizzonti ha scritto:
ven 22 set 2017 21:50
Dagli orari del RJ su ÖBB mi pare di capire che si possono usare anche in servizio interno sul territorio italiano, confermate?
Gli orari su ÖBB Scotty sono ancora incompleti e non fissati quindi mancano alcuni treni, dettagli, ecc.
Ma sul sito OBB-Italia c'è già un documento che dice "Trasporto valido solo oltre confine (tranne per i treni MICOTRA)."
http://www.obb-italia.com/de/Angebote_I ... 018_V1.pdf
Grazie dell'informazione, peccato però, magari TI poteva consentirlo favorendo l'interscambio a Mestre anche dei passeggeri in transito sul percorso italiano

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3094
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Ital-Railjet

#228 Messaggio da RF » sab 23 set 2017 12:34

Non ho capito a cosa ha capito Orizzonti ::-?:
In altre parole, niente di nuovo rispetto ad ora, è consentito l'uso dei treni OBB solo per chi è diretto o proviene dall'estero, quindi se uno vuol fare coincidenza la può fare benissimo

Orizzonti
*
*
Messaggi: 598
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: Ital-Railjet

#229 Messaggio da Orizzonti » sab 23 set 2017 16:22

Certo l'avevo capito, mi chiedevo inizialmente se per esempio potesse essere possibile acquistare un biglietto Udine-Mestre o Mestre-Udine, ma mi avete già chiarito che non è possibile. È ovvio che chi è diretto o proviene dall'estero può utilizzare le coincidenze da Mestre sulle altre destinazioni/provenienze nazionali.

daprisse
*
*
Messaggi: 180
Iscritto il: sab 27 mag 2017 8:02
Località: Villach (AT)

Re: Ital-Railjet

#230 Messaggio da daprisse » sab 23 set 2017 18:55

Ma non avrebbe nessun senso prendere il railjet anzichè il RV che parte 9 minuti prima (Udine-Mestre) oppure 12 minuti dopo (Mestre-Udine) il railjet ed ha lo stesso tempo di percorrenza di 1h 37 min.

e402a
**
**
Messaggi: 1969
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Ital-Railjet

#231 Messaggio da e402a » dom 24 set 2017 8:12

Mah, io non sono daccordo, ognuno dovrebbe segliersi quello che vuole,senza tante limitazioni. Nel mio ultimo viaggio (Bologna-Treviso con FA RM-UD) a Mestre è salita gente con regolare biglietto Mestre-Treviso e Mestre-Conegliano...se uno vuol pagare il dippio o quasi ma viaggiare così percheè sulle Frecce si e sui OBB No????...Paura eh che i crucchi turisti, usino i loro treni anche per viaggi interni piuttosto che i cessosi regio italici!!

Orizzonti
*
*
Messaggi: 598
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: Ital-Railjet

#232 Messaggio da Orizzonti » dom 24 set 2017 11:46

Concordo. Sugli EC del Brennero è ammesso comprare biglietti anche per viaggi interni al territorio italiano?
Ultima modifica di Fabio il lun 25 set 2017 17:47, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione messaggio precedente.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 598
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: Ital-Railjet

#233 Messaggio da Orizzonti » dom 24 set 2017 11:48

Intendevo che concordo sul fatto che non ci dovrebbe essere questa regola che "protegge" i vettori regionali concorrenti

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3094
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Ital-Railjet

#234 Messaggio da RF » dom 24 set 2017 12:54

Come avevo già scritto se OBB si imputasse probabilmente la spunterebbe come appunto per i collegamenti sulla linea del Brennero, evidentemente più di tanto non interessa, d'altronde se TI ti mette a ruota un RV con gli stessi tempi e tariffe più basse che battaglia ti metti a fare ?

Orizzonti
*
*
Messaggi: 598
Iscritto il: gio 14 ago 2008 20:40

Re: Ital-Railjet

#235 Messaggio da Orizzonti » dom 24 set 2017 13:10

Hai ragione, in effetti chi ci perde è solo l'utente italiano, se in effetti avessero dato una traccia ai RJ più veloce credo sarebbe stato un buon mezzo per Udine, Pordenone e Treviso (e anche Tarvisio per quel pò di turismo da altre regioni italiane) per le coincidenze con FR a Venezia SL, di questo mi dispiace molto. Magari nel prossimo futuro con una maggiore liberalizzazione del trasporto viaggiatori a livello di norme EU si otterrà qualcosa di meglio.
Ultima modifica di Fabio il lun 25 set 2017 17:47, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione messaggio precedente.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13638
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Ital-Railjet

#236 Messaggio da UluruMS » lun 25 set 2017 10:10

StefanoB ha scritto:
mar 19 set 2017 17:37
Tenendo conto che gran parte delle relazioni ÖBB presenti e future sarà percorso su linee storiche (salvo Westbahn ed alcuni tratti tipo Semmering e Koralm) per quale ragione ÖBB ha preferito il RJ all'ETR610? Non posso fare a meno di pensare che la flotta di ETR 610 svizzeri avrebbe potuto funzionare come se non meglio dei RJ... ::-?:
Oltre a quanto già scritto, aggiungo anche una questione prettamente economica; gli ultimi 12 RABe503 FFS li ha pagati 395M di CHF, 28-29M€ a treno circa. Giruno ed ICE4 costano pure di +.
Invece una Vectron con tutti lazzi e frizzi per girare pure in Italia costa sui 4M€, forse meno. E OBB di Vectron e Taurus ne ha che avanzano. Le carrozze monopiano da 200kmh, costerebbero da 1 a 2 M€ (da gara fermata di OBB, c'erano dentro dalle pilota alle WL, etc etc), quindi, con un costo dal 75% al 50% inferiore si avrebbero dei treni con identica capacità di trasporto, limitati ok a 200kmh, ma con penalizzazioni minime sui tempi di percorrenza nella loro area di utilizzo, es: 4 minuti a Brennero finito per fare Monaco-Verona
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Ital-Railjet

#237 Messaggio da quattroe28 » mar 26 set 2017 5:27

pescinfaccia ha scritto:
sab 23 set 2017 8:52
Vivalto ha scritto:
sab 23 set 2017 0:36
L'insulto è l'unica arma di un poveretto infelice.
spari solo cazzate
vorrei che queste affermazioni venissero confermate da dati di fatto e non da insulti senza senso.
c'è modo e modo di intervenire per dire all'altro che le cose non stanno come questi sostiene...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
StefanoB
*
*
Messaggi: 900
Iscritto il: mer 07 gen 2015 19:39

Re: Ital-Railjet

#238 Messaggio da StefanoB » mer 27 set 2017 6:33

UluruMS ha scritto:
lun 25 set 2017 10:10
...quindi, con un costo dal 75% al 50% inferiore si avrebbero dei treni con identica capacità di trasporto, limitati ok a 200kmh, ma con penalizzazioni minime sui tempi di percorrenza nella loro area di utilizzo...
Questa valutazione è senza dubbio logica ed è ampiamente condivisibile,più delle precedenti probabilmente. Attendo di vedere che aspetto avranno i "Brennerjet",magari inventeranno una nuova livrea... ::-?:
9710/9757 FRECCIAROSSA
P.M. Brescia ovest-Bivio Roncadelle 200 km/h grazie :wall:
VE Mestre passante per Aeroporto Marco Polo grazie :[-O<:

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13638
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Ital-Railjet

#239 Messaggio da UluruMS » mer 27 set 2017 10:26

Sempre che, dovendo rifare la gara, non venga fuori qualcos'altro...
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

ALe840
*
*
Messaggi: 895
Iscritto il: dom 21 dic 2003 23:39
Località: Berlino; Val Pusteria
Contatta:

Re: Ital-Railjet

#240 Messaggio da ALe840 » mer 27 set 2017 13:23

Orizzonti ha scritto:
dom 24 set 2017 13:10
Magari nel prossimo futuro con una maggiore liberalizzazione del trasporto viaggiatori a livello di norme EU si otterrà qualcosa di meglio.
I treni "Locomore" vengono riportati negli orari di DB, la ricerca di collegamenti sul sito DB comprende nei risultati anche viaggi che comprendono tratte fatte con i treni Locomore. L'acquisto diretto del biglietto non è possibile, però direttamente nei risultati di ricerca si trovano le indicazioni per l'acquisto. In ferrovia la rete funzionante e fitta è di importanza fondamentale.
Troppo limitato vedere solo la concorrenza - le ferrovie statali con altri operatori ci guadagnano pure: viaggiatori a pagamento sui treni coincidenti, commissioni per vendita biglietti sulla propria rete commerciale, pagamento tracce infrastruttura. Quella direttrice a Trenitalia non è mai interessata più di tanto e ora viene uno che si assume gli investimenti e il rischio imprenditoriale e ti darebbe anche la possibilità di collaborare guadagnandoci qualcosa? Ma ben venga...

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite