Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
fm3
^_^
^_^
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 10 ago 2006 13:19
Località: Roma

Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#1 Messaggio da fm3 » ven 28 giu 2013 20:35

Il Ministero dei Trasporti Austriaco, Trenitalia e ÖBB istituiscono un nuovo collegamento diurno tra Vienna e Venezia * Ulteriori miglioramenti sono previsti

Vienna (OTS) - negli ultimi anni le ÖBB hanno gradulamente migliorato i collegamenti transfrontalieri da e per l'Italia insieme a diversi partner. Dopo lunghe trattative con Trenitalia, con il cambiamento d'orario del 15 Dicembre 2013, riprenderà la realizone diurna tra Vienna e Venezia, pasando per Villach. Per ora sarà istituita una coppia di treni ÖBB IC al giorno che sarà rinforzata da un ulteriore coppia a partire da dicembre 2014. A medio termine è previsto l'utilizzo di treni ÖBB-premium railjet per Venezia.
"Siamo lieti di poter riprendere il collegamento diurno diretto tra Vienna e Venezia insieme al Ministero dei Trasporti (BMVIT) e Trenitalia," ha detto la direttrice esecutiva di ÖBB-AG, Birgit Wagner. "Dopo un periodo di magra di tre anni, gli apassionati di Venezia possono raggiungere direttamente la città lagunare durante il giorno. Grazie alla collaborazione siamo riusciti a rispondere a una richiesta di molti clienti ÖBB riportando il traffico internazionale a lunga distanza sulla Pontebbana, per il valico di Tarvisio Boscoverde."
"Penso che con il nuovo treno diurno rispondiamo al desiderio di molti viaggiatori", diceva il ministro dei Trasporti austriaco Doris Bures. Il Ministero dei Trasporti ha reso possibile il ripristiono del servizio diurno tra Vienna e Venezia sotto forma di servizio universale. Per il ministro dei Trasporti è anche una decisione a carattere simbolico, perché la direttrice per il sud sarà potenziata con maggiore impegno. "C'è un enorme potenziale per una ferrovia ecologica che vogliamo sfruttare attraverso l'espansione delle infrastrutture, tempi di percorrenza più brevi e treni moderni."

Fino a Venezia senza cambio locomotore
I treni saranno composti con vagoni a lunga percorrenza dotati di aria condizionata. Nuovo anche l'utilizzo della motrice politensione ÖBB Taurus 3 ad alta prestazione su tutto il percorso. Sempre secondo Wagner: "Ciò elimina la necessità di cambiare la locomotiva a Tarvisio Boscoverde e fa risparmiare tempo e risorse preziose". Oltre alla nuova coppia di treni IC, le ÖBB continuano ad offrire collegamenti giornalieri con l'autobus Intercity OBB e i treni notte ÖBB per Venezia. Nell'orario 2014 ci saranno fino a cinque opzioni di viaggio giornaliere tra Villach e Venezia.
In parallelo, si prevede di istituire una seconda coppia di treni a partire dal cambiamento d'orario 2014/2015. "Nel medio termine, è previsto di effettuare le due coppie di treni tra Vienna e Venezia con i treni railjet", spiega Wagner. Per questo, le ÖBB richiederanno l'omologazione del treno premio ÖBB in Italia, che è già in corso d'opera.

Altre offerte ÖBB per l'Italia
Oltre ai treni diurni menzionati le ÖBB offrono collegamenti quotidiani con treni notturni per Venezia e Roma. Esistono anche collegamenti stagionali fino a Livorno. Nella regione di confine tra Villach e Udine treni veloci regionali offrono buoni collegamenti ferroviari.

(traduzione del comunciato stampa del 28-6-2013, fonte http://www.ots.at/presseaussendung/OTS_ ... hiene-bild)

Avatar utente
andreas
**
**
Messaggi: 1454
Iscritto il: lun 30 ott 2006 16:06
Località: Trieste

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#2 Messaggio da andreas » ven 28 giu 2013 20:52

Finalmente una bella notizia :D Quindi OBB ha deciso di attrezzare alcune macchine utilizzate sui servizi Railjet per renderle idonee a circolare sulla rete RFI?
Addio Paolo. Mauro Moretti, l'uomo che è riuscito a farmi odiare le FS.
Trenitalia, se posso la evito!
Benvenuto Italo :-)

luque91
**
**
Messaggi: 2473
Iscritto il: lun 03 ott 2005 15:37
Località: FL46, Km 171+571, PBA 286
Contatta:

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#3 Messaggio da luque91 » ven 28 giu 2013 21:24

Le macchine attualmente in uso (gruppo 1116) non possono circolare in Italia in primis in quanto sono unicamente alimentabili a 15 e 25 kV (con relative frequenze) in alternata, inoltre non rispondono appieno alle normative UIC (forse dico castonerie, ma con Germania, Svizzera e Ungheria ci sono accordi direttamente con l'Austria). La cosa più logica, rapida e rispondente appieno alle normative è ripellicolare qualche 1216 in livrea Railjet, anche se le 1216 che possono scendere in Italia non sono poi molte...le altre sottoserie (1xx e 2xx) possono circolare negli altri stati limitrofi quali Slovenia, Repubblica Ceca ecc...ma non da noi.
PER MARE, PER TERRAM...SAN MARCO!
Immagine
No alle E.464 con gli Intercity! Si all'innovazione tecnologica

Avatar utente
bavve
*
*
Messaggi: 581
Iscritto il: mar 25 mar 2008 12:49
Località: Rapallo (GE)
Contatta:

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#4 Messaggio da bavve » ven 28 giu 2013 21:33

Magari adattano qualche Taurus con pacchetto Sloveno con SCMT... Ad ogni modo credo useranno sicuramente delle 1216 ;)
Enrico

gdelprete
**
**
Messaggi: 1564
Iscritto il: mer 26 dic 2007 16:46
Località: New York / Trieste

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#5 Messaggio da gdelprete » ven 28 giu 2013 22:20

Bella notizia (soprattutto il fatto che dal 2014 ci saranno due coppie), anche se avrei preferito vedere FUC nel ruolo del trazionatore.

Mi chiedo a questo punto che fine fara' il Micotra. E poi... ma perche' tenere gli ICbus, soprattuto da dopo il 2014?
Gabriele

gdelprete
**
**
Messaggi: 1564
Iscritto il: mer 26 dic 2007 16:46
Località: New York / Trieste

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#6 Messaggio da gdelprete » ven 28 giu 2013 22:23

@fm3: forse faresti bene a postare la notizia anche nel thread "Servizi DB/OEBB in Italia" sotto "Imprese e Servizi": http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... start=1440
Gabriele

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5693
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#7 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 28 giu 2013 22:34

gdelprete ha scritto:Bella notizia (soprattutto il fatto che dal 2014 ci saranno due coppie), anche se avrei preferito vedere FUC nel ruolo del trazionatore.

Mi chiedo a questo punto che fine fara' il Micotra. E poi... ma perche' tenere gli ICbus, soprattuto da dopo il 2014?
Presumo per "tappare i buchi". Prima dell'embargo ferroviario c'erano tre diurni e due notturni. Oggi ci sono due notturni e (fino a) cinque bus. Immagino che pian piano l'intenzione sia di raggiungere un numero di collegamenti col treno pari a quello dei bus attuali.

Anch'io avrei visto meglio FUC alla trazione: Trenitalia è troppo abituata a fare il bello e il cattivo tempo.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

fm3
^_^
^_^
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 10 ago 2006 13:19
Località: Roma

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#8 Messaggio da fm3 » ven 28 giu 2013 23:00

gdelprete ha scritto:Mi chiedo a questo punto che fine fara' il Micotra.
Il MiCoTra è per ora garantito fino a dicembre.
gdelprete ha scritto:@fm3: forse faresti bene a postare la notizia anche nel thread "Servizi DB/OEBB in Italia" sotto "Imprese e Servizi": http://www.ferrovie.it/forum/viewtopic. ... start=1440
Non ho capito bene se si tratta di un servizio OeBB soltanto o di un treno internazionale classico in collaborazione con Trenitalia, come i notturni su quella tratta. Dal comunicato si direbbe di si. DB di certo non c'entra.

gdelprete
**
**
Messaggi: 1564
Iscritto il: mer 26 dic 2007 16:46
Località: New York / Trieste

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#9 Messaggio da gdelprete » ven 28 giu 2013 23:08

SI infatti mi chiedevo se dopo dicembre il Micotra ci sara' ancora. Ricorda che, ad esempio, il treno pomeridiano che sale a Villacco e' proprio pensato per fare coincidenza con quello che dovrebbe essere il treno la cui origine viene prolungata da Venezia. Analogamente il mattutino a scendere parte poco dopo il RailJet che da Vienna verrebbe prolungato su Venezia.

Per il thread: in effetti hai ragione.
Gabriele

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3142
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#10 Messaggio da RF » ven 28 giu 2013 23:38

Non so quanto in collaborazione siano ora, OBB mette il materiale tanto che è stata costretta a metterlo anche sul Milano-Wien, secondo me le OBB se lo pagano tutto il treno secondo le tariffe di TI per quel che riguarda la condotta di trazione e il personale viaggiante, questione di dare un servizio ai propri cittadini cosa che da queste parti dei confini manco minimamente ci pensano
In questo caso rispetto a prima OBB mette anche il locomotore, quindi un certo risparmio nelle ...tariffe di TI lo dovrebbe permettere, anche come ottimizzazione del servizio che prima il locomotore dell'EC 30-31 doveva arrivare e tornare isolato a UD con tutto il perditempo e di costi che ne conseguiva
Freccia della Laguna ha scritto: Prima dell'embargo ferroviario c'erano tre diurni e due notturni. Oggi ci sono due notturni e (fino a) cinque bus. Immagino che pian piano l'intenzione sia di raggiungere un numero di collegamenti col treno pari a quello dei bus attuali.
Anch'io avrei visto meglio FUC alla trazione: Trenitalia è troppo abituata a fare il bello e il cattivo tempo.
Volevi dire 2 diurni :wink: dubito comunque ci siano viaggiatori per garantire più treni, credo che due coppie siano più che suffficienti e tali da togliere tutte le corse degli autobus

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14496
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#11 Messaggio da quattroe28 » sab 29 giu 2013 0:05

una buona notizia. Per adesso non ho notizie di railjet a Firenze, però non è che so tutto... quindi questa potrebbe essermi sfuggita.
indagherò
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5693
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#12 Messaggio da Freccia della Laguna » sab 29 giu 2013 0:11

RF ha scritto:Volevi dire 2 diurni :wink:
Vero, due. In compenso ci sono stati anche quattro notturni :D (Remus, San Marco, Adria Express e autocuccette da Firenze).
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
davide84
***
***
Messaggi: 13649
Iscritto il: ven 29 feb 2008 9:15

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#13 Messaggio da davide84 » sab 29 giu 2013 0:29

Notizia fantastica!!!!!
Non più partecipante al forum.

Avatar utente
ALDn32
**
**
Messaggi: 3309
Iscritto il: mar 26 apr 2005 12:13
Località: PB 270bis Progr. km 158+885

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#14 Messaggio da ALDn32 » sab 29 giu 2013 4:19

E se il trazionista fosse Trenord - Lunga percorrenza? Dite che non è possibile? Fa già gli EC sull'asse del brennero e il personale è abilitato ai mezzi di trazione e alle carrozze...
"Affoghiamo in un mare di Baci e riemergiamo da un mare di passione" - Anonimo
Immagine

fm3
^_^
^_^
Messaggi: 34
Iscritto il: gio 10 ago 2006 13:19
Località: Roma

Re: Nuovo treno diurno Venezia-Vienna da dicembre 2013

#15 Messaggio da fm3 » sab 29 giu 2013 10:18

RF ha scritto:Non so quanto in collaborazione siano ora, OBB mette il materiale tanto che è stata costretta a metterlo anche sul Milano-Wien, secondo me le OBB se lo pagano tutto il treno secondo le tariffe di TI per quel che riguarda la condotta di trazione e il personale viaggiante, questione di dare un servizio ai propri cittadini cosa che da queste parti dei confini manco minimamente ci pensano
In questo caso rispetto a prima OBB mette anche il locomotore, quindi un certo risparmio nelle ...tariffe di TI lo dovrebbe permettere, anche come ottimizzazione del servizio che prima il locomotore dell'EC 30-31 doveva arrivare e tornare isolato a UD con tutto il perditempo e di costi che ne conseguiva
In effetti sembra che da parte di TI ci sia scarso interesse in questo servizio.
Presumo che il ruolo di TI sarebbe quello di fornire il personale per la tratta italiana, oltre a commercializzare il treno in Italia, ovviamente il tutto su commissione OeBB, senza alcuna partecipazione al rischio commerciale. Se così fosse, mi chiedo se non era più conveniente chiedere una traccia ad RFI e gestire il servizio in modo analogo al Brennero.
Mi meraviglio anche che la conferenza stampa non sia stata fatta insieme a TI. Ieri ho cercato di trovare qualche notizia sul sito Trenitalia, ma non ho trovato nulla a proposito. Come mai questo silenzio stampa?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti