[img] La Ferrovia delle Caravanche

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
zbowe
*
*
Messaggi: 390
Iscritto il: lun 27 ago 2007 22:34
Località: Sul Carso, a due passi dalla Meridionale
Contatta:

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#166 Messaggio da zbowe » mar 22 giu 2010 9:24

Pssst, con una di queste?

Immagine

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2783
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#167 Messaggio da RF » mar 22 giu 2010 12:48

No ma che numero ha che non riesco a vederlo bene ? a me pare 127 che sono quelle della serie che vanno solo in Slovenia

Avatar utente
pol70
^_^
^_^
Messaggi: 33
Iscritto il: gio 08 giu 2006 18:06
Località: Friuli Venezia Giulia, con finestra sulla Transalpina

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#168 Messaggio da pol70 » mar 22 giu 2010 14:04

Infatti sulla tratta Villa Opcina - Tarvisio e viceversa hanno circolato solo le 1216 001 e 004.

Un saluto Paolo

Avatar utente
OeBB Rh 1012
**
**
Messaggi: 1959
Iscritto il: mer 03 ott 2007 17:04
Località: Cremona - Brescia - Brennero

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#169 Messaggio da OeBB Rh 1012 » mar 22 giu 2010 23:08

Seconda giornata (10-06-2010)

La giornata inizia presto e per una volta le temibili previsioni meteo non ci hanno azzeccato, il cielo è un po' bianchiccio.....ma almeno non piove.
Si torna subito al Rosenbach Viadukt (ma non temete, alla fine scatteremo foto a merci su tutti i punti caratteristici della linea).
Di mattina la luce sta dall'altro lato, quindi per il D415 si cambia inquadratura rispetto a ieri.
Il treno è trainato dalla 2016 049 e pesa "solo" 315 t.
Le fiancate sono pulitissime, e se per le carrozze slovene, svizzere e croate è anche normale, per la ristorante serba è quasi un evento.

Immagine

Questo materiale, con carrozze di 4 diverse amministrazioni mi fa veramente impazzire, se invece penso al nostro XMPR capisco immediatamente il motivo per cui ormai in Italia fotografo solo i merci.
A proposito di merci, a ruota c'è subito il DG 45415 (2016 054+082 per 822 tonnellate) quindi è inutile provare a spostarsi.

Immagine

....ma per il successivo (DG 45440, 2016 049 per 273 t) è necessario attraversare il ponte.

Immagine

Dai pesi dei materiali si evince lo squilibrio che mediamente si manifesta tra esportazioni ed importazioni.
Purtroppo dobbiamo scappare, l'orario della tradottina si avvicina e non abbiamo ancora deciso dove beccarla.
Per poter vedere le manovre a Weizelsdorf dobbiamo andare oltre in direzione di Maria Rain.
Passando da Feistritz però vediamo il PL "manuale" chiuso.
La composizione è controsole....e il materiale verrebbe preso di coda, ma prima di partire mi son ripromesso di schiacciare il bottone della fotocamera a qualsiasi merci mi fosse capitato sotto tiro.
Ecco quindi il 45403 preso al volo (e senza regolare i parametri della fotocamera) sul Feistritzbach Viadukt.

Immagine

Solo una 2016....la 044 ed un mercino minimo di 202 tonnellate (questo treno infatti ha in composizione solo carri con destinazione Jesenice e non va oltre)....ma non fa niente, almeno ho provato l'inquadratura per domani, dove sicuramente beccherò qualcosa in direzione opposta.
Ora però bisogna correre.....il VG (Verschub-Güterzug) 73503, ovvero il raccoglitore della Rosentalbahn, dovrebbe già essere in viaggio.
Decidiamo quindi di aspettarlo vicino a Weizelsdorf in modo da poter seguire le manovre in stazione.
Subito fuori dalla stazione in direzione di Klagenfurt troviamo un bel posticino con vista sul bellissimo castello di Hollenburg.
Ed ecco infatti la 2016 048 con i suoi 4 carri vuoti (3 per Weizelsdorf e 1 per Feistritz)

Immagine

Giusto il tempo di scendere dal rilevato ferroviario per catapultarci in stazione che la manovra è già iniziata
Il treno lascia sul corretto tracciato il carro che dovrà proseguire per Feistritz

Immagine

...ed esce fino ad impegnare gli scambi che collegano la linea con i binari dello scalo per il carico del legname.

Immagine

Questa località di servizio infatti è ormai declassata a semplice fermata, provvista però di scambi collegati a dei binari secondari.
Tutte queste manovre quindi si dovrebbero svolgere in regime di interruzione della linea.....ma non saprei se da loro esistono altre modalità.....anzi, probabilmente si, visto che il materiale circola come treno ed ha persino un numero.
Girato lo scambio in linea il materiale retrocede sul binario 1 (che comunque non è un binario di circolazione), e lì lascia temporaneamente i carri da lasciare a Weizelsdorf....

Immagine

...prima di riuscire nuovamente fino allo scambio in comune con il tronchino di carico.

Immagine

Ora finalmente si possono prelevare i carri carichi da portar via.

Immagine

...prima però, con i 4 carri carichi si va in testa ai 3 vuoti....

Immagine

...e li si portano nel tronchino dove a breve inizieranno le operazioni di carico.

Immagine

Con l'ultima manovra ci si ricongiunge al carro vuoto lasciato all'inizio e in men che non si dica il treno parte per Feistritz.

Immagine

Immagine

Qui la manovra è ancor più complessa in quanto si deve anche fare testa coda con la locomotiva.....infatti qui si prelevano altri carri carichi di legna, si lascia il vuoto per il giorno dopo...e poi si torna a Klagenfurt con il carico di legna.
Una volta le sezioni erano tre.....si prelevava anche qualche carro a Maria Elend

Immagine

dove c'è tutt'ora un tronchino per il carico/scarico della legna.

Immagine

La mancanza di un binario passante però impediva al treno di "girare" la locomotiva, e tutto il treno quindi doveva andare fino a Rosenbach per fare "inversione".
Al giorno d'oggi quindi la tradotta manovra solo a Weizelsdorf e Feistritz, e poi torna subito a Klagenfurt.
Questo purtroppo ha fatto si che l'unico merci regolare di questa linea non percorra il tratto più caratteristico e spettacolare della linea, compresi i 5 viadotti più belli (Rosenbach – Radischgraben – Kleiner e Grosser Suchagraben – Feistritzbach) che quindi sono regolarmente attraversati solamente dai regionali effettuati con le suppostine della serie 5022.
Ora però torniamo a Feistritz, dove la nostra tradottina sta già tirando fuori i carichi.

Immagine

Immagine

Immagine

L'operazione è simile a quella di prima, quindi con il materiale da portar via ci si porta in coda al treno giunto da Weizelsdorf e si attacca il carro vuoto da lasciare....che quindi viene a trovarsi in mezzo ai due materiali da portare a Klagenfurt.

Immagine

...si torna sul tronchino a lasciare il vuoto...

Immagine

....e si chiude il treno sul corretto tracciato.

Immagine

Immagine

Immagine

Ora non resta che andare a beccarlo in linea mentre torna a Klagenfurt col numero VG73504.

Immagine

Mentre transita da Weizelsdorf al ritorno, sulla destra, si può vedere come sui carri lasciati solo un'ora prima siano già iniziate le operazioni di carico del legname per la tradotta del giorno seguente.

Immagine

Beh....dopo tutte queste corse è venuto il momento di riposarsi un pochino....in fondo ora c'è un buco di un paio d'ore, dal momento che il regionalino fa avanti e indietro da Klagenfurt a Rosenbach per ben due volte consecutivamente.
Tornando verso l'albergo però non possiamo esimerci dal beccarne uno in transito dal Radischgraben Viadukt.

Immagine

...quasi contemporaneamente però sperimentiamo una inquadratura da un posto (a noi) inedito ad una coppia di loc isolate (2016 082+054) di rimando a Klagenfurt come 38781.

Immagine

Il posto merita.....torneremo domani a beccare un merci.....ma ora è tempo di farsi una weizen a Suetschach

Immagine

...e anche noi ci prendiamo una pausa

fine seconda puntata.....ma non della seconda giornata.
Immagine Addio Paolo

Coccodrillo
**
**
Messaggi: 9961
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#170 Messaggio da Coccodrillo » mar 22 giu 2010 23:30

:=D>: :=D>: :=D>: :=D>: :=D>:

(se posso suggerire, dividi le immagini in più post, per non appesantire la pagina)
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Avatar utente
superP
**
**
Messaggi: 1602
Iscritto il: mer 04 mar 2009 8:36
Località: Provincia di Genova

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#171 Messaggio da superP » mer 23 giu 2010 7:13

Sembra un plastico...

Fantastiche le manovre del raccoglitore!!! :=D>: :=D>:

Non aggiungo altro....

Avatar utente
etr470cis
*
*
Messaggi: 311
Iscritto il: dom 04 gen 2004 9:28
Località: TRIESTE ITALIA
Contatta:

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#172 Messaggio da etr470cis » mer 23 giu 2010 11:21

da urlo... finalmente belle foto Dani!!!
Carletto470 - Taurus treni o dipendente!!
Dove meno lo aspettate, ovunque io ci sono!!
http://www.flickr.com/photos/stoparcarlo

Avatar utente
andreas
**
**
Messaggi: 1452
Iscritto il: lun 30 ott 2006 15:06
Località: Trieste

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#173 Messaggio da andreas » mer 23 giu 2010 11:46

Complimenti Dan, aspettavo con ansia il completamento di questo tuo bellissimo topic; vedo che vi siete dati parecchio da fare e avete trovato ottimi punti :mrgreen: :wink:
Addio Paolo. Mauro Moretti, l'uomo che è riuscito a farmi odiare le FS.
Trenitalia, se posso la evito!
Benvenuto Italo :-)

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2783
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#174 Messaggio da RF » mer 23 giu 2010 12:57

Una modernissima diesel in un "ambiente" ferroviarmente parlando ancora "incontaminato" che produce, da noi tutto l'opposto :wall: :wall: :wall:
Per il resto di nuovo complimenti per la descrizione e le belle foto

Avatar utente
zbowe
*
*
Messaggi: 390
Iscritto il: lun 27 ago 2007 22:34
Località: Sul Carso, a due passi dalla Meridionale
Contatta:

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#175 Messaggio da zbowe » mer 23 giu 2010 13:57

To RF, eccoti una bella e moderna diesel (e non è nemmeno tanto offtopic, circa 100 km)
Immagine
Foto Igor72 vlaki.info

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2783
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#176 Messaggio da RF » mer 23 giu 2010 14:06

:?: ::-?:
infatti, cosa hai capito ? ... ho detto tutto l'opposto :mrgreen: :wink:

Avatar utente
marco1016obb
*
*
Messaggi: 145
Iscritto il: ven 27 mag 2005 10:42
Località: Majano - Pagnacco - Friuli
Contatta:

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#177 Messaggio da marco1016obb » mer 23 giu 2010 14:26

Compimenti per il servizio. Sicuramente quello austriaco è un sistema da prendere in considerazione se vogliamo sopravvivere allo smog
Marco1016obb

-----------------------------
I treni non conta dove vanno. L'importante è decidere di prenderli.

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3497
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#178 Messaggio da aln668.1207 » mer 23 giu 2010 18:17

:=D>: :=D>: :=D>: :=D>:
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
andreas
**
**
Messaggi: 1452
Iscritto il: lun 30 ott 2006 15:06
Località: Trieste

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#179 Messaggio da andreas » gio 24 giu 2010 9:00

RF ha scritto:Una modernissima diesel in un "ambiente" ferroviarmente parlando ancora "incontaminato" che produce, da noi tutto l'opposto :wall: :wall: :wall:
Per il resto di nuovo complimenti per la descrizione e le belle foto
Scusa, non ho capito cosa vuoi dire con questo tuo intervento :?:
Addio Paolo. Mauro Moretti, l'uomo che è riuscito a farmi odiare le FS.
Trenitalia, se posso la evito!
Benvenuto Italo :-)

Avatar utente
OeBB Rh 1012
**
**
Messaggi: 1959
Iscritto il: mer 03 ott 2007 17:04
Località: Cremona - Brescia - Brennero

Re: [img] La Ferrovia delle Caravanche

#180 Messaggio da OeBB Rh 1012 » gio 24 giu 2010 10:40

andreas ha scritto:Complimenti Dan, aspettavo con ansia il completamento di questo tuo bellissimo topic; vedo che vi siete dati parecchio da fare e avete trovato ottimi punti :mrgreen: :wink:
....e tra un po' entri in gioco anche tu :D .....il resto infatti lo conosci bene.
Immagine Addio Paolo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite