Cura dimagrante per i TGV

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#31 Messaggio da UluruMS » lun 15 gen 2018 14:09

Lo ignoro, non ho al momento schiavi disponibili per fare i conti dai turni di servizio.

Sui costi, secondo il ministro E. Borne in interviste di ottobre, SNCF perde 3G€ all'anno e il 70% dei servizi TGV che escono dalle LGV sono in perdita.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

dedorex1
**
**
Messaggi: 5406
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#32 Messaggio da dedorex1 » lun 15 gen 2018 15:06

Attenzione, credo che la perdita monstre sia legata a tutta una serie di svalutazioni che sono state fatte per "ripulire" varie cose. Ne aveva parlato, credo, anche Mazzoncini.
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5406
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#33 Messaggio da dedorex1 » lun 15 gen 2018 15:16

In teoria il risultato netto del 2016 dovrebbe essere di + €567M, con la rete che perde circa €200M
Nel 2015 c'era stata una gran svalutazione di €12Mld
http://www.sncf.com/ressources/reports/ ... 7_2017.pdf
https://www.milanofinanza.it/news/sncf- ... 1146407607
A cosa faceva riferimento il ministro?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#34 Messaggio da UluruMS » lun 15 gen 2018 16:29

Hai ragione, ho fatto confusione tra riassunti di interviste ed anticipazioni di Spinetta; il ministro si riferiva ai TGV e Spinetta (incaricato dal ministro di un team per un report sullo stato dei trasporti in Francia) al debito di SNCF che è cresciuto a 45G€ sopratutto per il peso degli oneri finanziari
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#35 Messaggio da UluruMS » lun 22 gen 2018 15:25

Volevo provare a fare il punto sullo stato attuale della flotta TGV; maggiori info sono benvenute, mi sono accorto che lo scambio e riscmabio tra locomotive e set di rimorchi è stato intenso e non mi è completamente chiaro

PSE 1978-86 : 34 treni in servizio

Atlantique 301-405, 1988-92 (gennaio 2018): 75 esistenti, di cui almeno 4 fermi per motivi vari

Reseau 1992-96: 62 treni; motrici di 19 treni ai 600-619, le carrozze ai POS. Sono suddivisi tra:
Bicorrenti (501-550): 27 in servizio; 4 ex 45XX;
Tricorrenti (4501-4540): 35 in servizio, di cui 9 sono PBA: 4501-06 circolano in Italia

Duplex: 88 in servizio, numerati 201-297
201-230, 1995-98: 22 in servizio; di 8 treni le motrici sono andate ai treni 290-297 e le carrozze ai 760-767
231-289, 2001-06: 58 treni;
290-297, combinazione di motrici da 201-230 e carrozze da 721-728: 8 in servizio

Duplex Reseau 601-619, 2006-07, ex motrici da 501-50 e 4501-30: 19 in servizio

Dasye, Duplex ASYncrone Ertms, 49 in servizio. Suddivisi in:
701-750, 2008-11: 20 rimasti; dai treni 721-728 le motrici sono andate ai 760-767 e i rimorchi ai 290-297; di altri 10 treni le motrici sono andate ai treni 768-777 e le carrozze ai 231-240
760-788 (Ouigo): 29 treni, derivati da combiazione di locomotive dai 220-255 e carrozze dai 700-749

Euroduplex
2011-in corso; 78 in servizio, 32 da consegnare. Tutte le loco con ssb di ASTS che integra ERTMS e TVM e potenzialmente quasi ogni porcata, come pure SCMT e sono predisposte quadricorrenti (1,5+3+15+25kV). Ripartiti in:
3UA tricorrenti Germania, 4701-4730: 30 attivi
3UH bicorrenti Spagna, 801-810: 10 attivi
3UF bicorrenti Lussemburgo, 811-825: 15 attivi
3UFC bicorrenti Francia, 836-865 & 867-891: 23 attivi, 32 da consegnare

POS
2006-07, 4401-4419: tutti e 19 in servizio. Motrici nuove e rimorchi dai Reseau

PBKA
1996-1997, 4301-07+4321-22+4331-32+4341-46: 17 treni in servizio di cui solo 6 di SNCF; ERTMS installato dal 2009

IRIS 320treno diagnostico, ex 4530

Totale
34+75+62+88+19+49+78+19+6=430 inclusi quelli per i servizi internazionali.

NB: per quanto è stato possibile trovare, negli esistenti sono inclusi tutti quelli non ufficialmente radiati/demoliti, quindi ci dovrebbero essere pure degli accantonati.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5664
Iscritto il: lun 28 ago 2006 18:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#36 Messaggio da Freccia della Laguna » mer 24 gen 2018 9:15

Grazie! Si potrebbe avere anche il totale originale per ogni famiglia?
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12049
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Cura dimagrante per i TGV

#37 Messaggio da augustus » mer 24 gen 2018 10:53

Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#38 Messaggio da UluruMS » gio 25 gen 2018 10:56

Provo a fare l'elenco di quelli costruiti e delle possibilità di comando multiplo.

TGV 001: 1, quello a gas

Paris Sud Est possono telecomandare solo altri PSE
Bicorrenti: 101 treni, 01-98 e 100-102;
Tricorrenti: 8 treni, 110-117; + il 118 che era l'ex 88
Postali: 7 semitreni + 1 ex 38

Atlantique comando multiplo solo tra di essi
105 treni, 301-405, e 1 loco di riserva.

Reseau cm anche con Duplex, PBKA, POS, 2N2
Bicorrenti: 50, 501-550
Tricorrenti: 30, 4501-4530 + 1 loco di riserva
Paris-Bruxelles-Amsterdam: 10, 4531-4540

Duplex cm anche con Reseau, Reseau Duplex, POS, Dasye, 2N2
89 treni, 201-289; sono seguite varie trasformazioni.

Reseau Duplex cm anche con Reseau, Duplex, POS, Dasye, 2N2
19 treni formati da loco ex Reseau e carrozze nuove; 601-619

Duplex ASYncrone Ertms
cm anche con Reseau, Duplex, Reseau Duplex, POS, 2N2
50 treni, 701-750; seguite varie trasformazioni.

Euroduplex alias 2N2, cm anche con Reseau, Duplex, Reseau Duplex, Dasye, POS
ordinati 110 treni; tutti "quadricorrenti"
801-825, 836-865, 867-891, 4701-4730 (non ho idea del perchè non siano stati assegnati i numeri 826-835 e 866)

Paris Ostfrankreich Süddeutschland cm anche con Reseau, Duplex, Reseau Duplex, Dasye, 2N2
19 treni formati da loco tricorrenti nuove e carrozze ex Reseau; 4401-4419

Paris Bruxelles Koln Amsterdam
cm anche con Reseau e PBA
17 treni nella serie 43XX
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1577
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#39 Messaggio da Giorgio Iannelli » gio 25 gen 2018 16:53

UluruMS ha scritto:
lun 22 gen 2018 15:25
Volevo provare a fare il punto sullo stato attuale della flotta TGV; maggiori info sono benvenute, mi sono accorto che lo scambio e riscmabio tra locomotive e set di rimorchi è stato intenso e non mi è completamente chiaro
La Vie du Rail è la risposta al tuo quesito.
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
augustus
***
***
Messaggi: 12049
Iscritto il: dom 14 ago 2005 22:48

Re: Cura dimagrante per i TGV

#40 Messaggio da augustus » dom 28 gen 2018 22:39

Lyria annuncia che dal 2020 tutti i collegamenti TGV Parigi-Zurigo saranno espletati da composizioni a due piani, che attualmente mi pare siano presenti su una o due coppie di TGV.
Non so se questo sia ricollegabile alla cura dimagrante del topic.
Non abbiate paura! Aprite, anzi, spalancate le porte a Cristo! S. Giovanni Paolo II

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#41 Messaggio da UluruMS » mer 31 gen 2018 12:06

Potrebbe.
Leggendo da altri articoli, il target di SNCF è di raggiungere, per i TGV di recente generazione, gli 800.000km annui per la flotta Ouigo, facendoli girare solo sulle LGV, e i 600.000 per quelli sotto il brand Inoui, anche riducendo i km fuori delle linee AV.
I TGV-R hanno percorrenze assimilabili a quelle dei nostri ETR500, 320.000km
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

dedorex1
**
**
Messaggi: 5406
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#42 Messaggio da dedorex1 » mer 31 gen 2018 13:24

800k? non sono veramente tanti?
Nel frattempo qualche risultato della cura comincia a vedersi: in un articolo leggevo di taglio costi per €800M ottenuto nel 2017
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#43 Messaggio da UluruMS » mer 31 gen 2018 15:18

Sì, fanno impressione.
Però i giapponesi per gli Shinkansen fanno qualcosa di simile; già intorno al 2000 circolavano a circa 400Mm annui per i 300 e 500, e, fu stabilito a livello normativo, che le R2 dovessero avvenire ogni 400Mm o 18 mesi ( a secondo del limtite raggiunto per primo) e le R3 ogni 1,2Gm / 4 anni (vado a memoria sulla parte normativa). Nel frattempo le cose si sono evolute e JREast e JRCentral hanno percorrenze di 600Mm annui almeno dal 2016, con il traguardo dei 800Mm.
A corredo, il treno N700 della JRWest con il guasto potenzialmente "catastrofico" alla trasmissione dello scorso 13/12, aveva percorso 6,92Gm in poco più di 10 anni.

NB: difatto gli Shinkansen più recenti hanno una vita utile abbastanza corta, 17-20 anni, che dipende oltre che dall'intenso utilizzo anche dalla struttura leggera
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7740
Iscritto il: sab 14 ott 2006 16:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#44 Messaggio da Il Basso di Genova » mer 31 gen 2018 16:36

È il principio base di qualunque economia di mercato e del perché in fabbrica si fanno i turni: Le macchine costano e occupano spazio, lasciarle spente ha un costo abominevole.

Non vedo perché un treno debba poltrire ore ore e ore in deposito a prender polvere e occupare spazio. Ne va della disponibilità in caso di panne, senza dubbio.
Ma con una seria manutenzione predittiva, e un costante aggiornamento man mano che si scoprono i punti deboli del materiale e si possono fare cose miracolose..
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

dedorex1
**
**
Messaggi: 5406
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#45 Messaggio da dedorex1 » mer 31 gen 2018 17:29

bah, indicativamente sarebbero 170 km/h medi per 14 ore/giorno per 330 giorni anno
Oltre a una manutenzione fatta bene devi avere anche un'organizzazione con i controfiocchi
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite