Cura dimagrante per i TGV

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#16 Messaggio da Giorgio Iannelli » sab 13 gen 2018 11:29

UluruMS ha scritto:
gio 11 gen 2018 14:54
Il motivo dell'operazione è il timore dell'apertura dei mercati nel 2021 e per farvi fronte serve una riduzione dei costi operativi del 20-30% (SNCF oggi opera anche al 60% oltre i più agguerriti competitor potenziali, stima di centro studi francese) [...]
Un modo velato per dire che temono le DB ed i loro ICE.... :mrgreen:
Sarebbe anche ora che finisca il loro monopolio!

med ha scritto:
ven 12 gen 2018 22:26
Alla faccia della "cura" dimagrante
https://youtu.be/nfJ_YUBp7RY
Quelli nel video erano due TGV Lyria delle SBB, radiati a febbraio 2013. :wink:
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4524
Iscritto il: mar 06 gen 2015 14:17

Re: Cura dimagrante per i TGV

#17 Messaggio da RegioAV » sab 13 gen 2018 12:47

Giorgio Iannelli ha scritto:
sab 13 gen 2018 11:29
UluruMS ha scritto:
gio 11 gen 2018 14:54
Il motivo dell'operazione è il timore dell'apertura dei mercati nel 2021 e per farvi fronte serve una riduzione dei costi operativi del 20-30% (SNCF oggi opera anche al 60% oltre i più agguerriti competitor potenziali, stima di centro studi francese) [...]
Un modo velato per dire che temono le DB ed i loro ICE.... :mrgreen:
Sicuro non ci sia da temere un po' anche la nostra Trenitalia?
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#18 Messaggio da Giorgio Iannelli » sab 13 gen 2018 21:02

Direi che loro non li temono in Italia.
Figuriamoci in patria!
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
med
**
**
Messaggi: 1025
Iscritto il: dom 10 ott 2004 14:36
Località: Sulla sponda giusta del Ticino

Re: Cura dimagrante per i TGV

#19 Messaggio da med » sab 13 gen 2018 23:32

https://youtu.be/Zi3erb7MkeU
Continua la mattanza, qui dei SE e addirittura dei TGV-A (dopo soli 25 anni di onorato servizio!)
NO SLOT si chiamano TRACCE!!!
Cari forumisti (e moderatori) si scrive Torino - Milano, grazie.

Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1049
Iscritto il: sab 10 mag 2014 16:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: Cura dimagrante per i TGV

#20 Messaggio da massETR » dom 14 gen 2018 0:00

Giorgio Iannelli ha scritto:
sab 13 gen 2018 21:02
Direi che loro non li temono in Italia.
Figuriamoci in patria!
beh se la storia dei costi di gestione è vera hanno da temere potenzialmente da qualsiasi IF con costo di gestione minore, quindi anche TI che si è fatta i calli con ntv

p.s. non voglio dire che sncf faccia schifo, anzi è una grande azienda e sono sicuro che sistemerà il problema dei costi.
se domani aprissero il mercato ferroviario le cose però starebbero così.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13416
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#21 Messaggio da UluruMS » dom 14 gen 2018 10:36

Non è un mistero che i costi di gestione dei TGV fossero un tantino elevati. Qualcuni saputi e di lingua madre franzosa avevano stimato che Thalys se messo a confronto con gli operatori del paese dove ci sono due IF in competizione fosse destinato alla chiusura in pochi mesi.
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1049
Iscritto il: sab 10 mag 2014 16:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: Cura dimagrante per i TGV

#22 Messaggio da massETR » dom 14 gen 2018 11:09

infatti dai piani iniziali mi sembrava che TI volesse andare a parare proprio lì

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13416
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#23 Messaggio da UluruMS » dom 14 gen 2018 11:16

Vicenda che sembra una versione di aspettando godot.
Comunque parrebbe che soprattutto per l'ultima generazione di TGV sia una questione organizzativa piuttosto che tecnica dei treni. Ovviamente non puoi pretendere che un TGV di inizio anni 90 abbia le stesse potenzialità di un Euroduplex, ad esempio. Non intendo prestazioni in senso assoluto, ma quelle che contano per la redditività di un servizio.

NB: non ho letto nulla sui servizi italiani, resto dell'idea (mia idea) che i TGV-R usati ora verranno sostituiti da dei Euroduplex, avendo essi già ETCS di Ansaldo Sts
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#24 Messaggio da dedorex1 » dom 14 gen 2018 15:00

UluruMS ha scritto:
ven 12 gen 2018 19:20
" a richiedere che non costino più di 25M€ e non oltre 50/55k€ a posto.
non è una richiesta un po' eccessiva?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Wilson
*
*
Messaggi: 477
Iscritto il: sab 03 set 2011 15:20

Re: Cura dimagrante per i TGV

#25 Messaggio da Wilson » dom 14 gen 2018 16:18

Di TGV ne ha acquistati tanti, ma anche le tracce TGV sono veramente tante, quindi SNCF alla fine ha continuato ad usare materiali più vecchi tipo PSE ecc.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13416
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#26 Messaggio da UluruMS » dom 14 gen 2018 18:08

Scusa, ma dove sarebbe il problema se usi treni da (X+Y)km annui per fare (X+Y)km annui invece che continuare ad usarli per (X)km annui come le generazioni più vecchie? E i PSE evidentemente servivano finora, come gli Atlantique; finendo le consegne degli Euroduplex non saranno più necessari.

@dedorex1
Dalla gara di RENFE
pezzo treno, prezzo a posto, prezzo annuo manutenzione full service per 30 anni a treno

Alstom TGV Euroduplex
31,4-32,9 M€, 48,3-54,1k€, 1,34M€
CAF Oaris
21,4 M€; 44,0k€; 1,94M€
Talgo Avril (RENFE 106)
22,5M€; 43,2k€; 1,75M€
Siemens Velaro
31,3M€; 60,7-57,2k€; 1,34M€


NB: per l'assegnazione della gara contavano al 65% offerta economica, 35% offerta tecnica; già le ultime in Italia sono 70% offerta tecnica; e Talgo e CAF hanno scontato a saldo
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: dom 07 feb 2010 18:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#27 Messaggio da Giorgio Iannelli » lun 15 gen 2018 11:10

massETR ha scritto:
dom 14 gen 2018 0:00
beh se la storia dei costi di gestione è vera hanno da temere potenzialmente da qualsiasi IF con costo di gestione minore, quindi anche TI che si è fatta i calli con ntv
C'è anche da dire che loro non hanno badato ai costi di gestione perché di fatto non hanno alcun competitor.
massETR ha scritto:
dom 14 gen 2018 11:09
infatti dai piani iniziali mi sembrava che TI volesse andare a parare proprio lì
Non farei molto affidamento, considerando che i Thellö li faranno finché durano....
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

Avatar utente
Il Basso di Genova
**
**
Messaggi: 7755
Iscritto il: sab 14 ott 2006 16:19
Località: 1640 Riverside Drive, Hill Valley
Contatta:

Re: Cura dimagrante per i TGV

#28 Messaggio da Il Basso di Genova » lun 15 gen 2018 12:54

UluruMS ha scritto:
dom 14 gen 2018 10:36
Qualcuni saputi e di lingua madre franzosa avevano stimato che Thalys [..] chiusura
Gli starebbe anche un po' bene a 'sti barbagianni!
100€ per fare 300 km.. (sola andata, hein!)

Disgrazieti monopolisti ladri del cacchio!


Riguardo al tema iniziale:
Sono curioso di sapere come gestiranno la manutenzione e le indisponibilità: l'ultima volta a Bruxelles mi è saltata la corsa e a Montparnasse son riusciti a trovare un Duplex nello scantinato per rimpiazzare all'ultimo uno dei due complessi che non ne voleva sapere di schiodare risolvendo con un'ora di ritardo. (Se penso che a Genova se hai una E464 in panne, saltano tutti i turni fino al mese successivo... :wall: )
Ultima modifica di Il Basso di Genova il lun 15 gen 2018 12:59, modificato 1 volta in totale.
Paladino dei marciapiedi alti
..contromano..

Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1049
Iscritto il: sab 10 mag 2014 16:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: Cura dimagrante per i TGV

#29 Messaggio da massETR » lun 15 gen 2018 13:00

Giorgio Iannelli ha scritto:
lun 15 gen 2018 11:10

massETR ha scritto:
dom 14 gen 2018 11:09
infatti dai piani iniziali mi sembrava che TI volesse andare a parare proprio lì
Non farei molto affidamento, considerando che i Thellö li faranno finché durano....
ma infatti erano voci che giravano qua dentro, poi non si è più sentito nulla

dedorex1
**
**
Messaggi: 5726
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Cura dimagrante per i TGV

#30 Messaggio da dedorex1 » lun 15 gen 2018 13:05

In confronto quante sono le ore medie di utilizzo dell'ETR400?
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite