Deraglia treno vicino Parigi: vittime

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#31 Messaggio da paolo656 » sab 13 lug 2013 16:20

Tralasciamo il discorso "treno a alta velocità"......

Stante il fatto, certamente apprezzabile l'aver evitato giri di parole e balletti. Questo significa rispetto per i viaggiatori e per i morti.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#32 Messaggio da Strix Hexe » sab 13 lug 2013 17:27

aspirante ha scritto:Quelle fermascambiature sono elettriche,e sse non sbaglio, in Italia, quando vanno fuori uso, c'è una spia che avverte DCO,D o chi per esso.. Non è che all'improvviso va fuori uso e succede ciò.
Perché no?
Il momento più pericoloso è proprio il passaggio del treno sugli aghi del deviatoio con relativo scuotimento.
Quanto alle “spie” dei fermascambi, se il guaio succede quando il treno ha già superato il segnale che protegge il deviatoio o quando vi sta transitando sopra, si può solo raccomandarsi ai santi perché passi indenne.
paolo656 ha scritto:Stante il fatto, certamente apprezzabile l'aver evitato giri di parole e balletti. Questo significa rispetto per i viaggiatori e per i morti.
In verità sarebbe stato maggiormente apprezzato e avrebbe dimostrato un infinito rispetto per i viaggiatori l'aver programmato e fatto le dovute manutenzioni e verifiche a tempo debito.
I morti, probabilmente, potevano essere di meno o non essercene affatto.
In ogni caso, pietas per loro, non gli interessa più nulla di tutto ciò.
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#33 Messaggio da paolo656 » sab 13 lug 2013 17:56

Certo che sarebbe stato meglio, ma io non dimentico le toccatine e certi silenzi per fatti molto meno gravi......

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#34 Messaggio da Strix Hexe » sab 13 lug 2013 18:12

Significa che anche tu vedi le pagliuzze ma non le travi?
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

TEE68
**
**
Messaggi: 2549
Iscritto il: sab 21 mag 2005 21:38

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#35 Messaggio da TEE68 » sab 13 lug 2013 18:45

Significa che RFI e Trenitalia non faranno mai un comunicato senza giri di parole come quello francese. Prima negherebbero ogni responsabilità, poi minaccerebbero querele, poi direbbero di aspettare l'esito delle indagini.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#36 Messaggio da Strix Hexe » sab 13 lug 2013 19:10

Kakkio, un pasdaran ...
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#37 Messaggio da paolo656 » sab 13 lug 2013 19:12

Peraltro, come il topic richiede, sono stato chiaro. E davvero polemizzare su tutto e' inutile. Salvo dover essere allineati. Si noti che gia il giorno dopo e' operativo un piani di controllo. Attivarlo dopo, che so, 8 mesi non avrebbe lo stesso senso.....

Avatar utente
Wilhem275
**
**
Messaggi: 4396
Iscritto il: mar 19 dic 2006 1:03
Località: Genova & Venezia/Padova
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#38 Messaggio da Wilhem275 » sab 13 lug 2013 19:24

Attivarlo prima sarebbe stato meglio ancora...

F.to: Monsieur Lapalisse :)
Petizione per l'aborto postumo dei progettisti di Italferr
Rete Ferroviaria Italiana: perché a noi, la capacità, ci fa schifo.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#39 Messaggio da paolo656 » sab 13 lug 2013 20:10

Questo fa parte dei se, siamo tutti bravissimi....il giorno dopo.

Avatar utente
andreas
**
**
Messaggi: 1454
Iscritto il: lun 30 ott 2006 16:06
Località: Trieste

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#40 Messaggio da andreas » sab 13 lug 2013 20:26

Strix Hexe ha scritto:In verità sarebbe stato maggiormente apprezzato e avrebbe dimostrato un infinito rispetto per i viaggiatori l'aver programmato e fatto le dovute manutenzioni e verifiche a tempo debito.
I morti, probabilmente, potevano essere di meno o non essercene affatto.
In base a che elementi sei arrivata a queste conclusioni? Tu mi insegnerai che in un deviatoio può anche verificarsi un cedimento improvviso di qualche suo componente nel momento del transito di un convoglio, pur se lo stesso è stato sottoposto alle manutenzioni previste.
Addio Paolo. Mauro Moretti, l'uomo che è riuscito a farmi odiare le FS.
Trenitalia, se posso la evito!
Benvenuto Italo :-)

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5413
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#41 Messaggio da sandro.raso » sab 13 lug 2013 21:37

Va comunque rimarcata l'onestà dei francesi nell'ammettere subito il problema, in Italia a chi nasconde la polvere sotto i tappeti ci siamo abituati e non solo in ambito ferroviario, mi vengono in mente due casi eclatanti:
- il K2, sul quale ci vollero più di 50 anni e tutta la determinazione di Walter Bonatti perché la versione ufficiale fosse rettificata e resa conforme al vero, meglio tardi che mai perché Bonatti fece a tempo ad avere piena ragione mentre era ancora in vita;
- l'Andrea Doria, dove parimenti - per motivi economici e politici - per molti anni i fatti furono raccontati in modo errato. La verità fu alla fine ristabilita, ma non a tempo perché la lettera che scagionava completamente il Comandante Calamai ed elogiava il suo comportamento era arrivata mentre lui stava morendo in un letto d'ospedale e poi venne aperta dalla figlia.
Immagine

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#42 Messaggio da Strix Hexe » sab 13 lug 2013 21:53

paolo656 ha scritto:E davvero polemizzare su tutto e' inutile.
Sacrosanta verità!
Che in questo caso dovresti autorivolgerti.
Quanto all'allineamento, se lo fossi lavorerei alla DG già da un bel po' di tempo.
andreas ha scritto:In base a che elementi sei arrivata a queste conclusioni?
Sulla base di quanto riportato da DB nei suoi interventi del 12 h 22:13 e di oggi h 15:44.
Che poi si possano rompere comunque è indiscusso, come pure però che le probabilità sarebbero minori.
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5413
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#43 Messaggio da sandro.raso » sab 13 lug 2013 21:59

Insomma, come mi ripete sempre il primario del Centro Trasfusionale del Gaslini presso cui sono donatore: il sottoporsi a regolari check-up (io faccio periodicamente gli stessi controlli che fa lui, e siamo quasi coetanei) riduce, ma non elimina del tutto, la possibilità di una morte improvvisa non preceduta da alcun sintomo, come in effetti accaduto un paio di anni fa ad un collega più giovane di me, che un check-up completo l'aveva appena fatto e sino a 5 minuti prima di morire stava benissimo.
Immagine

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#44 Messaggio da paolo656 » dom 14 lug 2013 9:45

Ah, davvero Strix...io avrei polemizzato? io ho scritto questo, e dato che è il caso di mettere i puntini sulle i lo faccio.

paolo656 ha scritto:...Stante il fatto, certamente apprezzabile l'aver evitato giri di parole e balletti. Questo significa rispetto per i viaggiatori e per i morti.
Qualcosa di questo è polemica? qualcosa di questo non è vero? se sì, allora ho sbagliato io. Se no...ti prego di chiudere qui il discorso.


Per la precisione non ho nemmeno fatto alcun paragone, ho semplicemente espresso un dato di fatto, che è il seguente:

-incidente disastroso, con morti (stante il fatto....);

-apprezzabile il fatto che dopo poche ore già sia stata diffusa la ufficiale, per ora, motivazione.

Forse questa è polemica? forse questo non è vero?


Tutto il resto l'hai fatto tu, tirando in ballo altre realtà ecc ecc. Ma io, bada bene, ho scritto solo questo. Altro che polemica, NON coinvolgermi in realtà inesistenti. Altre realtà NON mi interessano, ho ammainato la bandiera italiana.


Chiaro che poi se mi coinvolgi, allora non è che me sto zitto facendo finta di niente. Onestà intellettuale, grazie. Perchè io me ne sto zitto zitto, ma fintanto che non mi pestano i piedi eccessivamente. Come hai fatto tu adesso, rivolgendomi quella frase.

Tra l'altro polemizzare in un simile contesto, partendo da una frase e da un concetto che --non potevano essere fraintesi--, lo ripeto, è di dubbio gusto.

Avatar utente
Strix Hexe
**
**
Messaggi: 3950
Iscritto il: dom 12 nov 2006 16:28
Località: Girando il mondo ho partecipato al sabbah della Lux obnubilata nella notte di capodanno

Re: Deraglia treno vicino Parigi: vittime

#45 Messaggio da Strix Hexe » dom 14 lug 2013 10:54

Scusa, ma allora mi costringi a dirti che non rileggi quello che scrivi prima di postare ed eventualmente riprendi solo quello che ti comoda.
Quanto ai frantendimenti, mi pare che in questo forum nessuno scriva in modo più sibillino di te.
Ottima integrazione al modus operandi sovietico?
Hexe, dòna italo veneta del bon zugo
Chi xè mona staga a casa!
Ite per exemplum, genus o mortale, dearum, gaudia nec cupidis vestra negate viris. Ut iam decipiant, quid perditis?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti