Tram Strasburgo

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
flosta
*
*
Messaggi: 593
Iscritto il: dom 16 dic 2007 14:11
Località: Europa
Contatta:

Tram Strasburgo

#1 Messaggio da flosta » mer 23 feb 2011 21:39

L'11 febbraio scorso e' stato firmato l'accordo internazionale che permettera' di prolungare la linea D di 2.5 km fino in territorio tedesco, a Kehl, sovrapassando il Reno.
L'accordo stabilisce la ripartizione dei costi in base al kilometraggio: tra 57.5 e 60 milioni di Euro per la Francia e 23 per la Germania.

Il nuovo ponte tranviario, pedonal e ciclabile costera' tra 25 e 30 milioni e sara' finanziato al 50%.

Inizio lavori previsto nel 2012 in Francia con l'entrata in servizio di un primo troncone fino alla fermata "Port du Rhin" (in Francia) nel 2014. La tratta fino alla stazione di Kehl entrera' in servizion nel 2015.

I lavori sono gestiti dalla CTS (Compagnia dei Trasposti di Strasburgo) che gestisce la rete tranviaria.

Per una fase successiva,la linea potrebbe continuare verso Offenburg come tram-treno.
Flosta

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2006
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#2 Messaggio da cf » gio 24 feb 2011 9:58

Ottima notizia.

Da notare che i tram di Strasburgo (quelli vecchi soppressi negli anni '50) circolavano già fino a Kehl.
La linea fu aperta nel 1896 a scartamento normale e a trazione a vapore, poi convertita a quello metrico due anni dopo con l'introduzione della trazione elettrica.
La linea non era però internazionale, dato che l'Alsazia era parte integrante della Germania.
La linea fu poi chiusa (o forse dovrei dire non riaperta?) dopo la guerra quando l'Alsazia fu assegnata alla Francia.

CF


PS: chissà perché in italiano la città si chiama Strasburgo e non Strassburgo (con due esse).
Il nome viene dal tedesco Strassburg, ossia il castello/la rocca (die Burg) sulla strada (die Strasse).
Anche la traduzione francese, Strasbourg, presenta lo stesso errore di traduzione (ammesso che possa essere considerato un errore...)
L'altro dì andando a Cevi...

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10854
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#3 Messaggio da chicc0zz0 » gio 24 feb 2011 23:06

sulla strasburgo-kehl c'è un bus che parte dal capolinea del tram
se non ricordo male era pure uno snodato ed era abbastanza ben frequentato, segno che c'è abbastanza traffico transfrontaliero

sono però dubbioso sul fatto che sia proprio necessario un tram..
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

flosta
*
*
Messaggi: 593
Iscritto il: dom 16 dic 2007 14:11
Località: Europa
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#4 Messaggio da flosta » ven 25 feb 2011 11:18

chicc0zz0 ha scritto:sulla strasburgo-kehl c'è un bus che parte dal capolinea del tram
se non ricordo male era pure uno snodato ed era abbastanza ben frequentato, segno che c'è abbastanza traffico transfrontaliero

sono però dubbioso sul fatto che sia proprio necessario un tram..
Un paio d'anni fa ho fatto Strasburgo-Kehl in treno (soluzione piu' veloce per la relazione) ed anche li la frequentazione non era male.
Mi risulta anche che i frontalieri (in macchina) non siano pochi.
Io non avrei molti dubbi sull'utilita' del tram, che peraltro c'era gia' un secolo fa...
Flosta

Avatar utente
aln668.1207
**
**
Messaggi: 3453
Iscritto il: sab 23 giu 2007 20:17
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#5 Messaggio da aln668.1207 » ven 25 feb 2011 22:24

Io ho percorso in bici quella strada e mi è parsa assai trafficata, penso che abbiano fatto bene i conti.
Qualcuno mi deve delle scuse. Chi vuole intendere intenda.

Avatar utente
cf
**
**
Messaggi: 2006
Iscritto il: lun 01 mag 2006 10:18
Località: Berna - Ticino (Svizzera)
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#6 Messaggio da cf » lun 01 mag 2017 10:10

La rete tranviaria di Strasburgo si spinge nuovamente oltre frontiera a Kehl.
La stampa italiana non ne ha passato (almeno, io non ho visto niente). Peccato: è un simbolo importante a livello europeo.
Da notare ancora che (salvo mio errore), malgrado in passato i tram di Strasburgo già attraversavano il Reno, è la prima volta che attraversano un confine di Stato. Allora (1896-1918 e 1942-1944) Strasburgo e Kehl erano infatti all'interno dello stesso Paese, la Germania. È quindi la prima volta che una rete tranviaria francese sconfina in un Paese vicino.

Immagine
http://france3-regions.francetvinfo.fr/ ... 42875.html

ciao
CF
L'altro dì andando a Cevi...

chicc0zz0
***
***
Messaggi: 10854
Iscritto il: mar 21 nov 2006 18:27
Località: Imperia Oneglia
Contatta:

Re: Tram Strasburgo

#7 Messaggio da chicc0zz0 » mer 03 mag 2017 15:59

:=D>: :=D>: :=D>: :=D>:
bellissima rete tranviaria
U/S/R/iR = Bahn mit System - spostare persone
Una ferrovia comoda. Per tutti.
BANNATO DAI BUFFET FERROVIARI DELLA LIGURIA®

gbelogi
**
**
Messaggi: 5146
Iscritto il: lun 21 ago 2006 18:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: Tram Strasburgo

#8 Messaggio da gbelogi » mer 03 mag 2017 19:05

Decisamente una delle migliori.

Nella mia visita a Strasburgo ho ignorato il campanile e sono andato a vedere il bel capolinea tramviario progettato da Zaha Hadid.

Bellissima la stazione di incrocio in centro con la penslina circolare.

Un articolo datato ma ancora molto bello nella rivista Kineo:

http://www.fabriziobonomo.it/pag/primo_ ... bblico.pdf
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite