Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Bill
**
**
Messaggi: 2885
Iscritto il: sab 05 feb 2005 17:15
Località: Veneto

Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#1 Messaggio da Bill » ven 08 mar 2019 20:40

https://www.vicenzapiu.com/leggi/treni- ... erenziate/

SULLA VICENZA-SCHIO PRIMA SPERIMENTAZIONE IN ITALIA DELLE TARIFFE DIFFERENZIATE

E’ stata presentata venerdì 8 marzo a Palazzo Balbi la sperimentazione del Gruppo FS, al via dal 9 marzo per un anno, che prevede sulla tratta ferroviaria che collega Vicenza a Schio l’applicazione di tariffe ridotte differenziate in base all’orario. In particolare, negli orari di fascia “morbida” – vale a dire dalle 9.01 alle 16.59 e dalle 20.01 alle 5.59 – i cittadini potranno viaggiare a tariffe dimezzate.
A presentare l’innovativo progetto, primo in Italia nel suo genere, Elisa De Berti, assessore regionale a infrastrutture e trasporti, e Maria Annunziata Giaconia, Direttore Divisione Passeggeri Regionale, in rappresentanza dell’AD di Trenitalia. La sperimentazione garantisce che nelle fasce orarie non di punta gli utenti possano viaggiare a tariffe dimezzate. Tale incentivo riguarda 21 treni sui 34 attivi sulla tratta. Questo non andrà a modificare né gli orari del servizio né le tariffe per la corsa semplice negli orari di punta; resteranno pure invariati gli importi degli abbonamenti, già basati su di una tariffa scontata.
“Abbiamo scelto la Vicenza-Schio – ha sottolineato l’assessore De Berti – perché è una tratta molto frequentata in un territorio che negli anni si è dimostrato molto sensibile al trasporto pubblico locale. Tra un anno verificheremo i risultati e valuteremo in quali tratte secondarie poter estendere l’esperienza”.
“La Regione del Veneto – ha precisato – punta a potenziare il servizio su questa linea e ha richiesto a RFI di inserirla tra le linee da elettrificare al fine di poter attuare il progetto condiviso con i sindaci del territorio chiamato ‘30-30-30’: 30 km in 30 minuti ogni 30 minuti”.
Presenti, infatti, alla presentazione anche i sindaci e rappresentanti delle amministrazioni locali interessati dal progetto che tocca i territori di Vicenza, Monticello Conte Otto, Dueville, Villaverla, Montecchio Precalcino, Sarcedo, Thiene, Zanè, Marano Vicentino e Schio.
“La sperimentazione – ha sottolineato l’assessore regionale – è solo la prima di una serie di iniziative innovative che intendiamo mettere in atto con l’obiettivo di sostenere il trasporto pubblico locale e far sì che le persone siano sempre più incentivate e motivate ad abbandonare il mezzo privato per utilizzare il treno. Ricordo che entro il 2013 in Veneto, in base all’accordo che abbiamo sottoscritto a gennaio 2018, Trenitalia rinnoverà l’intera flotta oggi composta da 110 convogli”.
“In dettaglio, – chiude De Berti – da contratto, nel 2020 è prevista la consegna di 10 Pop (modello da 300 posti) e 15 Rock (modello da 700 posti), nel 2021 8 Pop e 12 Rock, nel 2022 7 Pop e 13 Rock e nel 2023 6 Pop e 7 Rock. Della fornitura da contratto un paio di mezzi del 2020 saranno consegnati entro fine 2019”.

NOTA TECNICA
Linea non elettrificata a semplice binario lunga 31 km;
Sei stazioni intermedie: Anconetta, Cavazzale, Dueville, Villaverla, Thiene e Marano
Offerta giorno feriale: 18 treni Schio-Vicenza e 16 treni Vicenza-Schio
Puntualità della linea: 98,7% a febbraio 2019
4.400 saliti/giorno medio feriale (2.000 in ora di morbida), dei quali 420 viaggiano su relazioni comprese nella linea (190 in ora di morbida) e 3.980 da/per stazioni esterne (principalmente per Padova);
Bacino interessato: circa 250.000 abitanti (nei comuni interessati dalla linea ferroviaria);
Infrastruttura stradale molto congestionata, l’autostrada serve solo parzialmente il bacino interessato.

Trenitalia, anche in considerazione di analoghe esperienze in corso in altri paesi europei, si propone di sperimentare un nuovo modello tariffario che preveda tariffe differenziate per fascia oraria distinguendo tra fasce pendolari (6 – 9 e 17 – 20) e fasce di morbida, con l’obiettivo di incrementare l’utilizzo del treno, in modo particolare da parte delle persone che attualmente utilizzano il mezzo privato.
Il Veneto si presta a questa sperimentazione per la peculiarità del territorio che presenta più centri aggregatori; la linea Vicenza-Schio, che collega la zona pedemontana della provincia (zona ad alta vocazione manifatturiera e commerciale distribuita) al capoluogo, particolarmente congestionata, è adatta a questo test.
La tariffa differenziata in sperimentazione non aumenta i prezzi di biglietti ed abbonamenti nelle fasce pendolari e propone un biglietto di corsa semplice a prezzo dimezzato nelle fasce di morbida.
La tariffa differenziata, poiché è sperimentale, è valida solo per le relazioni interne alla linea Vicenza Schio: non vale quindi ad esempio per un biglietto Schio – Padova.
La tariffa differenziata si applica solo ai biglietti di corsa semplice: gli abbonati fruiscono infatti già di una tariffa ridotta.
La tariffa differenziata più bassa permette ai clienti non legati ad orari rigidi di poter usufruire di tariffe più convenienti. Quindi può produrre effetti anche su una riduzione dell’affollamento nelle fasce di punta.
La tariffa differenziata più bassa consente di erodere mercato al mezzo privato.
La tariffa differenziata contribuisce a raggiungere l’obiettivo del Contratto di Servizio vigente, il cui piano economico e finanziario presuppone un significativo aumento dei ricavi legato a un maggior utilizzo del treno e quindi a una riduzione del traffico privato. I minori introiti devono quindi essere compensati dall’incremento dei viaggiatori.
Al termine della sperimentazione si valuterà l’estensione ad altre tratte.
... ci scusiamo per il disagio.

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 781
Iscritto il: mer 20 lug 2016 21:41

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#2 Messaggio da Ugo Fantozzi » ven 08 mar 2019 20:42

A questo punto vengono aboliti i treni non a mercato...
Più bimodali per tutti!
Bimodale in servizio intercity: http://www.jarnvag.net/images/bild/vagn ... 150401.jpg

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 5046
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#3 Messaggio da RegioAV » ven 08 mar 2019 22:44

Non è il costo minore che aumenta l'attrattività di un servizio ferroviario, ma la sua qualità (frequenza, materiale rotabile, velocità commerciale, copertura oraria, connessioni, ecc.).
Il trasporto ferroviario regionale già non costa un cazzo rispetto al trasporto privato, quindi dimezzarne il costo non cambia nulla.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Bill
**
**
Messaggi: 2885
Iscritto il: sab 05 feb 2005 17:15
Località: Veneto

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#4 Messaggio da Bill » ven 08 mar 2019 23:43

Offerta giorno feriale: 18 treni Schio-Vicenza e 16 treni Vicenza-Schio
Per precisione: più 1 autocorsa Vicenza-Schio e 1 autocorsa Dueville-Schio in fascia pendolari e 1 autocorsa Vicenza-Schio in fascia morbida.
... ci scusiamo per il disagio.

Avatar utente
Cinghiale
**
**
Messaggi: 7917
Iscritto il: lun 26 gen 2004 13:09
Località: Terzo - Montabone

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#5 Messaggio da Cinghiale » sab 09 mar 2019 7:35

SI viene a creare un pericoloso precedente, basato sull'imitazione di quanto già succede negli Stati Uniti d'Amer(d)ica: purtroppo, la serietà non si trova nelle farmacie, altrimenti, si dovrebbero fare energiche terapie mediante accesso venoso centrale.

e402a
**
**
Messaggi: 2147
Iscritto il: sab 30 lug 2005 14:01
Località: Veneto

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#6 Messaggio da e402a » sab 09 mar 2019 8:28

Ottimo esperimento, sopratutto per quelle secondarie che annaspano per i pochi numeri.
Finalmente qualcosa di concreto e serio!!!

ciiv
**
**
Messaggi: 2216
Iscritto il: gio 23 nov 2006 9:58
Località: Venezia, Veneto, quando possibile in giro
Contatta:

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#7 Messaggio da ciiv » sab 09 mar 2019 12:43

L'idea, se la sperimentazione funzionerà è di estenderlo a tutte le linee regionali, almeno del Veneto. A me pare una buona cosa, spero proprio che funzioni e che la estendano ad altre linee,
Dice il saggio:"Inutile discutere con uno scemo, ti porta nel suo campo e ti batte con l'esperienza!"

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7126
Iscritto il: mer 07 gen 2004 23:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#8 Messaggio da danieleexpress » sab 09 mar 2019 12:52

Mi sembra buona cosa è non è neanche una novità epocale...offerte di incentivazione del trasporto pubblico ci sono sempre state anche all'epoca d'oro dei cinghiali. In qualche modo ricorda l'offerta dei treni verdi di anni fa.
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

AJluk
*
*
Messaggi: 231
Iscritto il: mar 16 feb 2016 20:48

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#9 Messaggio da AJluk » sab 09 mar 2019 13:34

Per sottrarre quote di traffico privato, sarebbe utile una tariffa di gruppo, anche qui volendo nelle fasce di morbida, per cui con un biglietto possano salire 4-5 persone. Perchè finchè parliamo di una persona ok, ma già da due non comincia ad esserci tutta questa convenienza anche in Regionale, quantomeno percepita.

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 781
Iscritto il: mer 20 lug 2016 21:41

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#10 Messaggio da Ugo Fantozzi » sab 09 mar 2019 13:46

ciiv ha scritto:
sab 09 mar 2019 12:43
L'idea, se la sperimentazione funzionerà è di estenderlo a tutte le linee regionali, almeno del Veneto. A me pare una buona cosa, spero proprio che funzioni e che la estendano ad altre linee,
L'idea è impossibile da applicare a meno di non abolire i biglietti integrati...
Più bimodali per tutti!
Bimodale in servizio intercity: http://www.jarnvag.net/images/bild/vagn ... 150401.jpg

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 5046
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#11 Messaggio da RegioAV » sab 09 mar 2019 14:30

Cioè voi da Thiene a Vicenza se il treno costa 3,55 Euro andate in macchina, pagate il pedaggio e pure 1 Euro l'ora le strisce blu, mentre se il treno costa 1,80 andate in treno? Sul serio?
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 827
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#12 Messaggio da marzi » sab 09 mar 2019 14:35

Infatti concordo che fatto così serve a poco. Molto meglio il biglietto di gruppo e SOPRATTUTTO il biglietto regionale integrato.
Sempre in treno, in tram o in pullman

daucus
**
**
Messaggi: 8499
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#13 Messaggio da daucus » sab 09 mar 2019 14:55

per quale motivo non `epossibile applicare la tariffa per relazioni anche fupori dalla tratta (applicando la riduzione solo per la tratta, ma non vedo problemi particolari, s enon avere la menzione sul biglietto che tra vicenza e schio è valido solo off-peak ))
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 827
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#14 Messaggio da marzi » sab 09 mar 2019 17:29

Ah, non si può fare nemmeno quello? Altra stronzata allora
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 781
Iscritto il: mer 20 lug 2016 21:41

Re: Biglietti a metà prezzo nelle fasce di morbida sulla Vicenza-Schio

#15 Messaggio da Ugo Fantozzi » sab 09 mar 2019 17:32

daucus ha scritto:
sab 09 mar 2019 14:55
per quale motivo non `epossibile applicare la tariffa per relazioni anche fupori dalla tratta (applicando la riduzione solo per la tratta, ma non vedo problemi particolari, s enon avere la menzione sul biglietto che tra vicenza e schio è valido solo off-peak ))
Perchè a quel punto uno Schio-Padova può costare di meno di un Padova-Vicenza...
Più bimodali per tutti!
Bimodale in servizio intercity: http://www.jarnvag.net/images/bild/vagn ... 150401.jpg

Rispondi