Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39785
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#76 Messaggio da E412 » gio 02 mag 2019 12:13

No, non penso proprio, non ne avrebbero alcun bisogno.
Sono solo un gruppo di ottusi burocrati con preparazione tecnica scadente (indipendentemente dal titolo di laurea conseguito e dall'attività svolta, perché non si possono giustificare altrimenti cotante baggianate) e connessione alla vita reale di tutti i giorni pressoché nulla.
A questa gente, quando dai in mano un simbolo del potere, va il sangue alla testa e cominciano a farneticare di cose senza senso che gli altri (perché loro non fanno nulla, nemmeno una fottuta traduzione) devono fare, della serie 'armiamoci e partite'. E siccome hanno il potere, tocca pure assecondare le loro farneticazioni.

Faccio notare che praticamente nessun veicolo soddisfa i requisiti richiesti. Sotto certi aspetti probabilmente neppure quelli freschi di ordinazione e non ancora consegnati, e che sarebbero gli unici ad avere una remota possibilità di compatibilità con quanto richiesto.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

215.005
*
*
Messaggi: 268
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#77 Messaggio da 215.005 » gio 02 mag 2019 13:26

Cinghiale ha scritto:
mer 01 mag 2019 9:30
Magari dietro impulso della mafia stradale.
E412 ha scritto: No, non penso proprio
Mah... in generale concordo con te ma, conoscendo l'orientamento dell'attuale ministro dei trasporti, non mi stupirei se avessero ricevuto ulteriori input per rendere ancor più insostenibile il trasporto su ferro.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39785
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#78 Messaggio da E412 » gio 02 mag 2019 16:30

Nah. Magari sbaglio, ma Toninelli mi sa decisamente più di stupido che di infido. :wink:
Semmai, nel nome della sua demagogia pendolaresca da 4 soldi fatta di annunci alla facebook, potrebbe comunque avallare le decisioni di ANSF in nome di una (impossibile) sicurezza assoluta.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Giorgio Iannelli
**
**
Messaggi: 1747
Iscritto il: dom 07 feb 2010 19:26
Località: Bari Lamasinata
Contatta:

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#79 Messaggio da Giorgio Iannelli » gio 02 mag 2019 17:40

Il problema di ANSF non è tanto l'impulso della mafia stradale (quello riguarda più il ministro attuale sulla questione del Frejus), ma il fatto che i suoi funzionari sono in maggioranza di provenienza ex-FS per cui tendono ad emanare norme RFI-centrice piuttosto che considerare le tante diverse tipologie di esercizio caratteristiche sia delle ferrovie regionali che delle turistiche.
Spero di sbagliarmi ma questa recente mania di standardizzare regionali e turistiche all'IFN in nome dell'interoperabilità sta creando effetti contrari. Vedremo come andrà a finire... :roll:
Giorgio Iannelli

Gallery su Flickr

215.005
*
*
Messaggi: 268
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#80 Messaggio da 215.005 » gio 02 mag 2019 22:57

E412 ha scritto:
gio 02 mag 2019 16:30
Magari sbaglio, ma Toninelli mi sa decisamente più di stupido che di infido.
Non sbagli, ma proprio per questo è facilmente manipolabile da chi - in malafede - stupido non è affatto, come quel marpione dell'"esperto" del loro partito di cialtroni, marco ponti (le minuscole sono volute).

@Giorgio Iannelli: quello è un altro problema ancora. Però le paventate norme illustrate poco sopra mirano a colpire TUTTO il trasporto merci su ferrovia: anche per Trenitalia Cargo - o come diavolo si chiama adesso - sarebbe una botta da paura! quindi non è semplicemente una norma alla <<tanto "quello grosso" ce la fa, e gli altri se spariscono chissene...>>, ma mira a mettere fuori gioco tutto il trasporto merci su ferro in Italia.

Anche ipotizzando che FS riuscisse ad attrezzare tutti i carri e tutte le loco come richiesto, che ne sarebbe dello spaventiliardo di carri esteri che circolano nella penisola e che varcano il confine quotidianamente? Trasbordo? Oh sì! ma su camion. Proprio quello che dice il ponti di cui sopra.

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39785
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#81 Messaggio da E412 » ven 03 mag 2019 10:21

Così sai quante accise? Ci risaniamo il pubblico debito! :megaball:

Il problema è che anche sul fronte viaggiatori non si sta meglio. Rilevatori di carico disomogeneo magari possono essere derogati, viso che non ne capisco l'utilità su un treno viaggiatori (so che i treni della metro hanno un controllo sul peso, magari ce l'hanno anche i treni più recenti; sulle metro però è tarato molto alto). Ma la verifica degli assi frenati e delle temperature? Persino sul Coradia, che dovrebbe essere più o meno lo stato dell'arte full optional al di fuori dei treni AV, è toccato citofonare al macchinista per avvisarlo che il treno fumava più di un tabagista incallito...

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14791
Iscritto il: mar 24 gen 2006 22:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#82 Messaggio da quattroe28 » ven 03 mag 2019 18:28

ci sono persino dei burocrati per i quali anche frane alluvioni e terremoti dovrebbero avvenire in oriario di ufficio, e possibilmente al mattino perchè il pomeriggio ad un certo punto gli uffici dovrebbero chiudere...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

215.005
*
*
Messaggi: 268
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#83 Messaggio da 215.005 » lun 06 mag 2019 14:51

Non afferro il nesso; voglio dire: capisco l'esempio di scempiaggine da burocrate, ma nonostante questo la frana vien giù quando pare a lei e non quando sta bene al burocrate. Viceversa, se il burocrate ANSF decreta che tu senza il carro attrezzato in quel modo non giri... non giri e basta.
Ultima modifica di 215.005 il lun 06 mag 2019 14:53, modificato 1 volta in totale.

215.005
*
*
Messaggi: 268
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#84 Messaggio da 215.005 » lun 06 mag 2019 14:52

doppio, cancellare

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 766
Iscritto il: mer 20 lug 2016 21:41

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#85 Messaggio da Ugo Fantozzi » mer 22 mag 2019 7:33

Andmart ha scritto:
mar 30 apr 2019 19:36
ANSF non ha fatto il ponte ed ha lavorato sodo in questi giorni facendo uscire un po' di cose in ritardo di mesi.

In particolare stamani ANSF ha prodotto la bozza del nuovo Regolamento per la Circolazione Ferroviaria che sarà online a giorni.

Ne parleremo diffusamente. Nel frattempo un anticipazione di un paio di chicche:
Immagine

In pratica si prende quello che prima era un requisito proprio dei treni AV e lo si estende a tutti (regionali, merci, ecc...). Inoltre si aggiungono ulteriori requisiti rendendo obbligatori dispositivi che segnalino in cabina praticamente qualsiasi tipo di anomalia (peso, sagoma, ecc..). Ed ovviamente tali dispositivi vanno installati su ogni veicolo (quindi anche su ogni carro e carrozza!!!) e devono comunicare con la cabina di guida.
Dulcis in fundo, siccome tali dispositivi non esistono/non sono standardizzati/ecc spetta alle IF/GI fare "ricerca e sviluppo" per metterli a punto e certificarli.

Fantastico. Un punto del genere secondo me è sufficiente a porre fine al trasporto merci su ferro in Italia. Ve lo immaginate infatti attrezzare ogni singolo carro con dispositivi di controllo delle boccole, degli assi, della frenatura, della ripartizione del carico, delle fughe di gas e persino della sagoma (!!!) che comunicano prontamente con la cabina di guida?
Per non parlare poi della questione "carri esteri".

Lo stesso vale per i treni a materiale ordinario in servizio viaggiatori, magari formati da materiale estero.

Ah... Il tutto poi sarebbe anche da mettere sulla Principe - Granarolo che con la sua velocità massima di 7km/h (SETTE!!) sembra più una barzelletta che altro. Per fortuna è ancora una bozza, ma fossi una IF valuterei seriamente di chiudere baracca e burattini e puntare al trasporto (specie merci) su gomma.
https://messaggeroveneto.gelocal.it/udi ... 1.32870446
A questo punto diventa urgente l'approvazione di questo regolamento...
Più bimodali per tutti!
Bimodale in servizio intercity: http://www.jarnvag.net/images/bild/vagn ... 150401.jpg

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2316
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#86 Messaggio da Andmart » mer 22 mag 2019 8:48

Ma non diciamo fesserie... Nel caso in oggetto, anche con tutti i sensori e ammennicoli fantascientifici previsti da quel regolamento, non sarebbe cambiata una virgola di quanto è successo ad Udine. Sarebbero stati del tutto ininfluenti.

Davanti a carri scollegati da una loco, non staffati e non frenati col freno di stazionamento, non c'è apparato elettronico/sensori oggi esistente che tenga e che possa prevenire qualunque cosa.

L'unica cosa che evita questo tipo di inconvenienti è il rispetto delle procedure per lo stazionamento dei carri, che evidentemente qui sono state disattese. Molto disattese. Poi mi piacerebbe anche sapere quali precauzioni a livello d'impianto sono state prese, considerando il particolare profilo altimetrico dell'impianto dove sono "scappati".... Ce ne sarà sia per l'IF che per RFI... :roll:

Comunque facciamone una ragione: rotabili in fuga sfrenati esistono da quanto esiste la ferrovia e continueranno ad esistere fintanto che esisterà. Questo non giustifica chi puntualmente omette di stazionarli in modo corretto, che andrebbe lapidato sulla pubblica piazza... :>:): :>:):

215.005
*
*
Messaggi: 268
Iscritto il: dom 05 mar 2006 19:27
Località: Torino

Re: Verso il superamento di ANSF: nasce l'Agenzia unica per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali

#87 Messaggio da 215.005 » gio 23 mag 2019 13:55

Andmart ha scritto:
mer 22 mag 2019 8:48
[...] continueranno ad esistere fintanto che esisterà. [...]
Dai tempo al tempo: ci stanno lavorando...

Rispondi