Trasporto merci su ferrovia

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
dedorex1
**
**
Messaggi: 5829
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#766 Messaggio da dedorex1 » mar 17 lug 2018 9:46

Questo è ancora in fieri, ma potrebbe essere molto interessante, anche perchè in PSA sono bravi, ma proprio tanto
"Treno Vte-Basilea, a settimane l’accordoGenova - Il primo terminal del porto di Genova si prepara a sbarcare con il proprio traffico sulle linee ferroviarie che collegano le banchine del capoluogo ai mercati del Nord Europa. Il numero uno di Psa Italia Gilberto Danesi avrebbe infatti messo a punto un piano per potenziare la parte ferroviaria..."
http://www.themeditelegraph.com/it/tran ... index.html
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

fede8977
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: mar 28 ott 2008 11:37

Re: Trasporto merci su ferrovia

#767 Messaggio da fede8977 » gio 02 ago 2018 19:20

Come si spiega il piano d'investimenti FS tramite Mercitalia per la ripresa del trasporto merci via ferrovia (e relativi sostanziosi annunci di ricerca di personale, validi alcuni fino a domani 3 agosto e altri fino al 17 agosto) ? Sì vuole recuperare il trasporto a collettame per un'eventuale integrazione con i corrieri espresso? I quali magari hanno compreso che è comodo per il cliente privato avere un punto di consegna in centro (non tutti stanno in periferia vicino ai caselli autostradali e non tutti hanno l'auto) ed è economico per il corriere esternalizzare la tratta interdeposito a un treno, che oltretutto trasporta molta più merce di un tir?

https://siv-recruiting.gruppofs.it/hcmc ... SM=N&FRM=G

http://www.mercitaliarail.it/

E come la mettiamo col fatto che questo piano era stato varato dai precedenti vertici FS ora sostituiti con altri dal ministro Toninelli?

dedorex1
**
**
Messaggi: 5829
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#768 Messaggio da dedorex1 » ven 03 ago 2018 7:38

Non mi sembra che il collettame sia (ancora) nelle strategie di Mercitalia
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3077
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#769 Messaggio da RF » ven 03 ago 2018 14:31

Hai già dimenticato il progetto "Mercitalia Fast" ….

fede8977
**
**
Messaggi: 1594
Iscritto il: mar 28 ott 2008 11:37

Re: Trasporto merci su ferrovia

#770 Messaggio da fede8977 » lun 06 ago 2018 19:38

Il grave incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio sulla tangenziale di Bologna è la dimostrazione che occorre utilizzare il treno (o camion caricati su treno) per il trasporto merci sulla media-lunga distanza (specie per le merci adr), anche parzializzato tramite collettame e carro singolo, affidando al trasporto stradale solo il cosiddetto "ultimo miglio" dalla stazione alla ditta e viceversa. E' inconcepibile combinare un disastro simile per una distrazione alla guida di un mezzo che trasporta merce adr, o per un guasto meccanico del medesimo.

Ad ogni modo ora sarebbe opportuno programmare dei treni viaggiatori di rinforzo sia regionali che lunga percorrenza, visti i giorni di massimo esodo, per compensare l'indisponibilità dell'autostrada intorno a Bologna, che si protrarrà con disagi feroci anche oltre il mese di agosto.

Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 861
Iscritto il: mar 20 apr 2010 16:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#771 Messaggio da AlleE652Brennero » mar 07 ago 2018 3:23

No.
Il camion in questione era dell'ultimo miglio (era di una piccola ditta di distribuzione gas e carburanti per i suoi punti distributori).
E penso che sia impossibile migrare il trasporto energetico totalmente, a meno che non pensiate di fare una distribuzione massiccia del metano-gpl sotterranea nelle milemila distributori nel nostro paese o di mandare la gente a fare i rifornimenti agli scali di stoccaggio gas... :roll:
Il problema è solo il sistema logistica che è da ripensare che permette di far spremere il camionaro alla goccia, il resto è fuffa.
Ultima modifica di paolo656 il mer 08 ago 2018 7:22, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del messaggio precedente
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto. :mrgreen:
#IoStoConGigetto
Immagine Immagine

qalimero
**
**
Messaggi: 6936
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Trasporto merci su ferrovia

#772 Messaggio da qalimero » mar 07 ago 2018 8:16

Le criticità del sistema di trasporto ADR non si risolvono nello spazio concesso da un post del forum

Avatar utente
ing
**
**
Messaggi: 2469
Iscritto il: dom 21 dic 2003 16:49
Località: Cassandra Crossing

Re: Trasporto merci su ferrovia

#773 Messaggio da ing » mar 07 ago 2018 8:33

fede8977 ha scritto:
lun 06 ago 2018 19:38
Il grave incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio sulla tangenziale di Bologna è la dimostrazione che occorre utilizzare il treno (o camion caricati su treno) per il trasporto merci sulla media-lunga distanza (specie per le merci adr), anche parzializzato tramite collettame e carro singolo, affidando al trasporto stradale solo il cosiddetto "ultimo miglio" dalla stazione alla ditta e viceversa. E' inconcepibile combinare un disastro simile per una distrazione alla guida di un mezzo che trasporta merce adr, o per un guasto meccanico del medesimo.
No.
A parte che anche ipotizzando trasporto merci a carro singolo e raccordi ovunque come nella DDR degli anni '60, una quota di trasporto su strada è inevitabile, ma poi te la ricordi Viareggio?
Le merci pericolose sono pericolose sempre e possono fare danni sempre (in presenza del verificarsi di determinate condizioni).
Berlusconi, illuminaci: datte foco!
Berlusconi: "Su di me lanciata spazzatura". Avranno capito che è un bidone

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Trasporto merci su ferrovia

#774 Messaggio da simplon » mar 07 ago 2018 13:53

Tanto per cominciare sarebbe opportuno elevare il livello di sicurezza dei camion adr. La tecnologia già oggi offrirebbe tutto quanto serve. A partire da un sistema banalissimo e ormai diffuso, la frenata automatica.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1614
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#775 Messaggio da Lirex » mar 07 ago 2018 14:10

la frenata automatica..., che dopo qualche intervento indebito viene rapidamente disabilitata....

ESCity81
**
**
Messaggi: 3852
Iscritto il: dom 11 ott 2009 17:56

Re: Trasporto merci su ferrovia

#776 Messaggio da ESCity81 » mar 07 ago 2018 14:17

AlleE652Brennero ha scritto:
mar 07 ago 2018 3:23
Il problema è solo il sistema logistica che è da ripensare che permette di far spremere il camionaro alla goccia, il resto è fuffa.
I camionari sono sicuramente spremuti. Però....del caso in oggetto di fatto si sa poco o niente: magari il camionaro era freschissimo ma stava leggendo messaggi sul cellulare 8come troppi automobilisti fanno ogni giorno). O magari ha avuto un malore, qualche giorno fa, qui da me, un autobus è finito contro il pilastro di un portico perchè l'autista è svenuto, e meno male che era un'uscita dal deposito in fuori servizio.
DAVIDE - ESCity

Avatar utente
AlleE652Brennero
*
*
Messaggi: 861
Iscritto il: mar 20 apr 2010 16:00
Località: Ducato di Modena e Reggio
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#777 Messaggio da AlleE652Brennero » mar 07 ago 2018 14:50

Il cellulare poco probabile, perché non si sta parlando di uno scapestrato fresco di ADR e CQC. È più probabile il colpo di sonno o il malore purtroppo.
Ultima modifica di paolo656 il mar 07 ago 2018 19:12, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Eliminata citazione del messaggio precedente
SI alla Mo-Mn sotto la DTR Emilia-Romagna. NO alla Mo-Vr sotto la DTR Veneto. :mrgreen:
#IoStoConGigetto
Immagine Immagine

qalimero
**
**
Messaggi: 6936
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Trasporto merci su ferrovia

#778 Messaggio da qalimero » mar 07 ago 2018 14:51

Più che altro , direi che non si trattava di ultimo miglio:
guidatore e mezzo lavoravano per una impresa di Vicenza

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3077
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#779 Messaggio da RF » mar 07 ago 2018 14:56

Mah non è che si sta parlando un po' troppo a sproposito di queste tecnologie automatiche applicate alla circolazione stradale ? un camion poi ha anche maggiore spazio di frenata che se è a pieno carico aumenta vistosamente, e le distanze tra un camion e l'altro non è che sia proporzionato a tutte le situazioni

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7658
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Trasporto merci su ferrovia

#780 Messaggio da simplon » mar 07 ago 2018 17:29

Nessuno sproposito. Ormai alcune di queste tecnologie sono mature e del tutto efficaci, e saranno sempre più il futuro della guida soprattutto in condizioni standard come le autostrade. Forse non le offre (ancora) una Panda, ma non occorre un'auto da 50.000 euro. E nei vcl e pesanti è lo stesso.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Astro, stephanos e 13 ospiti