Trasporto merci su ferrovia

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3090
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#751 Messaggio da RF » mer 30 mag 2018 14:10

Oh signor …ma cosa vende questo qua, la singola pagina !!! ::-O:

Avatar utente
Lirex
**
**
Messaggi: 1618
Iscritto il: lun 13 set 2004 12:10
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#752 Messaggio da Lirex » mer 30 mag 2018 16:04

Ho due disegni ricavati da "La tecnica Professionale" dei carrelli Y25 adattati per il servizio Roadrailer , realizzati da Ferrosud e classificati Lss-x ( intermedi) e Lss-xx ( estremità)

Immagine


Immagine

Coccodrillo
***
***
Messaggi: 10000
Iscritto il: lun 10 mag 2004 19:30
Località: Ferrovia del Gottardo

Re: Trasporto merci su ferrovia

#753 Messaggio da Coccodrillo » mer 30 mag 2018 17:21

È possibile far viaggiare i carrelli senza semirimorchi? E far viaggiare il treno togliendo un singolo semirimorchio?
Gleis 3, einfahrt des InterRegio nach Linthal, Trun, Biasca, Chiasso, ohne Halt bis Glarus.

Marklar
*
*
Messaggi: 914
Iscritto il: ven 22 ago 2008 19:32
Località: Quinto di Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#754 Messaggio da Marklar » mer 30 mag 2018 17:36

Ringrazio tutti per le risposte,il tizio che vende la pagina singola :roll: mi ha fatto ricordare anche di un articolo su TuttoTreno,che sono riuscito a ripescare:in pratica avevo capito poco del sistema :lol: .I sistemi dei carrelli"italiani"e"tedeschi"sembrano un po' diversi:sui tedeschi,cioè quelli in uso sui treni BTZ,pare ci fossero dei perni,azionati pneumaticamente stando a quello che è scritto sull'articolo,che appunto si innestano sul telaio del semirimorchio,similmente a quello che può essere l'aggancio dei container;sui carrelli italiani mi sembra di intuire che ci sono degli attacchi tipo delle mini ralle che dovrebbero agganciarsi a qualche corpo sporgente del semirimorchio,sia sull'anteriore che sul posteriore,ad azionamento meccanico.
Oltretutto quello che non avevo inteso è che sui carrelli non c'è nessuna ralla del tipo dei trattori stradali e che i semirimorchi si agganciano pure tra di loro,tramite un rostro nella parte anteriore che va ad unirsi col veicolo che lo precede.
Bella scoperta,sistema veramente originale ma rimane pur sempre abbastanza assurdo...

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3090
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#755 Messaggio da RF » gio 31 mag 2018 12:36

Dai disegni mancano le note corrispondenti ai vari numeri, forse si capirebbe di più sul funzionamento
A d ogni modo a me sorprende la vicinanza tra due semirimorchi, praticamente son quasi attaccati, non che avessero dei problemi perché hanno viaggiato per parecchi anni, ma un limite al raggio di curva ridotto ce l'avranno avuto sicuramente

Avatar utente
nik652
**
**
Messaggi: 1239
Iscritto il: sab 20 dic 2003 19:45
Località: Rovigo

Re: Trasporto merci su ferrovia

#756 Messaggio da nik652 » gio 31 mag 2018 19:22

Se non ricordo male BTZ avrva anche una squadra di tecnici pronta ad intervenire per assistenza.
Io sono riuscito a fotografarlo nel 2002 a Brennero.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#757 Messaggio da dedorex1 » ven 01 giu 2018 17:37

Progetto carino: si spediscono camion e si riportano rimorchi
"Più treni nella logistica Iveco
Il flusso di materiali e veicoli in entrata e in uscita dallo stabilimento produttivo di Suzzara (Mantova) in futuro sfrutterà maggiormente il trasporto ferroviario.
La società produttrice di veicoli industriali e parte del gruppo Cnh Industrial sta portando avanti un progetto di ampliamento dei propri spazi operativi ....per realizzare un nuovo piazzale automezzi. Secondo quanto scrive Francesco Romani sulla Gazzetta di Mantova del 21 maggio 2018, si tratterà di un maxi parcheggio da 100mila metri quadri che, in base al nuovo piano strategico e alla razionalizzazione del processo di movimentazione dei veicoli, concentrerà in quell'area lo stoccaggio della produzione di Suzzara liberando l'attuale area parcheggio che sorge più a nord.
Sulle superfici così liberate verrà costruito un nuovo terminal ferroviario che, secondo il crono-programma dell'azienda, dovrà essere completato entro la fine del prossimo anno e sarà circondato da un'area adibita ad attività di logistica per la spedizione diretta dei mezzi industriali con apposite aree di carico e scarico. ...."
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... tica-iveco
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7668
Iscritto il: mer 05 mag 2004 17:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Trasporto merci su ferrovia

#758 Messaggio da simplon » ven 15 giu 2018 8:53

da TrasportoEuropa

Sech celebra 25 anni con due nuovi servizi

Il terminal container del porto di Genova celebra il quarto di secolo dalla sua fondazione con l'acquisizione di due nuovi servizi di linea e un nuovo investimento che riguarda il trasporto ferroviario dei container.

Giulio Schenone, amministratore delegato di Gruppo Investimenti Portuali (Gip), la holding controllata al 95% dai fondi Infracapital e Infravia, ha affermato che "la nuova proprietà ha confermato il piano d'investimenti da 120 milioni di euro a fronte del rinnovo della concessione fino al 2045" e ha aggiunto che il terminal di calata Sanità "intende spingere sempre di più sulla modalità ferroviaria, attraverso possibili nuove iniziative". Sembra possa trattarsi di una nuova acquisizione ma Schenone su questo non aggiunge dettagli.
Alcune fonti di settore raccontano che da tempo gli uomini di Gip sono in contatto con lo staff dell'impresa ferroviaria FuoriMuro e con Metrocargoper valutare l'opportunità di fare business insieme. Uno degli argomenti trattati pare sia lo scalo ferroviario di Novi Ligure (Alessandria) messo sul mercato dal gruppo Ferrovie dello Stato Italiane e per il quale proprio l'azienda di Guida Porta si è rivelata l'unico offerente. Dunque l'imminente operazione di Gip potrebbe vedere un coinvolgimento del gruppo in un investimento volto a migliorare il navettamento ferroviario delle merci dal terminal Sech al retroappennino.
Già dal prossimo luglio intanto aumenteranno dalle attuali sette a dodici le coppie di treni a settimana che collegano il terminal con Padova e con Rubiera perché il Sech si prepara ad accogliere due servizi di trasporto container di linea strappati ad altri terminalisti genovesi. "Uno è il collegamento Me2 della Maersk e l'altro è un servizio di Hapag Lloyd; entrambe hanno frequenza settimanale e sono operati con navi portacontainer da circa 8000 teu. Con queste acquisizioni Sech si avvia a raggiungere il traguardo di 355mila teu movimentati nel 2018 e di 395mila teu su base annua a regime dal 2019", ha aggiunto Schenone.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#759 Messaggio da dedorex1 » mar 19 giu 2018 8:09

Non mi è chiarissimo che fanno, ma tant'è
"Da Melzo a Niederglatt, nuovo collegamento di Hannibal per la Svizzera da inizio luglio: Contship Italia potenzia il Southern Gateway.
Il Gruppo Contship Italia potenzia, attraverso l’operatore multimodale Hannibal, la copertura dei servizi dedicati al mercato Svizzero, nell’ottica di rendere l’opzione Southern Gateway un’opzione sempre più competitiva ed affidabile per caricatori, spedizionieri, e compagnie di navigazione. Il servizio su Niederglatt (nei pressi di Zurigo) con frequenza giornaliera Lu-Ve, prevede un transit time dai principali porti italiani di tre giorni, ovvero A-C con arrivo al mattino ed una resa A-B da/verso i terminal intermodali di Melzo e Padova ampliando quindi l’offerta di servizi dedicati ai traffici continentali tra Italia e Svizzera. Il nuovo servizio si aggiunge al collegamento con Frenkendorf (presso Basilea), nato nel 2013...."
http://www.intermodale24-rail.net/news/news.html#1906
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#760 Messaggio da dedorex1 » mar 19 giu 2018 8:17

Qua è un po' più chiaro
"Hannibal raddoppia servizi per la Svizzera
La compagnia ferroviaria del Gruppo Contship Italia annuncia il 18 giugno 2018 l'attivazione di un collegamento tra il Rail Hub Milano e lo scalo di Zurigo Niederglatt...."
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... a-svizzera
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#761 Messaggio da dedorex1 » mar 26 giu 2018 18:54

Gran prima parte dell'anno per Venezia
"Porto di Venezia: +14,5% di traffico su ferro grazie a treni più lunghi e pesanti, senza occupare nuova capacità di rete.
Il traffico ferroviario del Porto di Venezia cresce a doppia cifra: i carri movimentati nel periodo gennaiomaggio
sono stati 43.896 (+14,5% rispetto lo stesso periodo 2017) pari a oltre 1 milioni di tonnellate (+13,1%
in peso rispetto allo stesso periodo 2017).
Il trend estremamente positivo del 2018 poggia le sue basi sulla crescita registrata a fine 2017, con un +2,3%
di carri rispetto al 2016 e +4,3% in termini di tonnellaggio, per un totale di 91.000 carri movimentati e 2,33
milioni di tonnellate trasportate..."
https://www.port.venice.it/files/press_ ... del145.pdf
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#762 Messaggio da dedorex1 » mer 27 giu 2018 17:07

E' finalmente uscito il rapporto dell'autorità dei trasporti (peccato si debbano aspettare sempre 1.5 anni)
Crescita 2015-16 veramente significativa del trasporto merci (ma ci sono anche un sacco di altri dati interessanti sulle altre tipologie di trasporto)
"UIC Global Rail Freight Conference: Corradi (Bombardier), crescita importante per il trasporto merci ferroviario
“Il rapporto annuale dell’Autorità di Regolazione dei Trasporti italiana testimonia come l’Italia abbia realizzato nell’ambito del trasporto merci ferroviario un’importante crescita del valore della produzione (+9,3% dal 2015 al 2016), registrando la miglior performance in termini di tonnellate/chilometro trasportate su ferro rispetto alle sette maggiori economie europee che insieme rappresentano i 2/3 del PIL del Continente (Germania, Francia, Italia, Spagna, Olanda, Svezia e Polonia)". .."
https://www.trasporti-italia.com/treno/ ... ario/34701
http://www.autorita-trasporti.it/wp-con ... _06_18.pdf
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 921
Iscritto il: sab 22 set 2012 15:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#763 Messaggio da Giovanni P » gio 28 giu 2018 10:17

tonnellate*km, tonnellate/chilometro è come dire kW/h :lol:

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#764 Messaggio da dedorex1 » gio 28 giu 2018 11:45

Ops, copiato senza correggere :oops:
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

dedorex1
**
**
Messaggi: 5847
Iscritto il: mer 28 set 2005 15:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#765 Messaggio da dedorex1 » lun 16 lug 2018 10:06

"Treno intermodale tra Prato e La Spezia
L'11 luglio 2018 sono partiti i primi due convogli carichi di container, uno dall'Interporto della Toscana verso il terminal container LSCT della Spezia e l'altro in direzione contraria.
LaSpezia porto terminal container alto fronte
Per ora, il collegamento ferroviario tra il porto della Spezia e l' Interporto della Toscana Centrale di Prato è in una fase sperimentale e viene svolto con una partenza la settimana, di mercoledì...."
http://www.trasportoeuropa.it/index.php ... -la-spezia
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Giovanni P, Google [Bot] e 17 ospiti