Trasporto merci su ferrovia

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
Giovanni P
**
**
Messaggi: 1039
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1036 Messaggio da Giovanni P » dom 07 apr 2019 16:50

Tz ha scritto:
dom 07 apr 2019 14:55
Lo so, mentre invece la notte è un manicomio con i treni a ricovero da Ugovizza in giù (e altrettanto penso lato Austria) se a Tarvisio non è già presente il loro proseguimento... aggravato anche dalle paturnie di ANSF che non permette più i lanci delle loco.
Per la sostituzione delle loco deve SEMPRE intervenire la loco di manovra che complica e allunga le operazioni. Aggiungici anche la necessità per i treni diretti su FS della formazione e verifica completa del materiale che la nostra regolamentazione impone alle frontiere mentre per OBB le procedure sono molto meno penalizzanti e quindi più rapide.
Cosa ha aggravato ANSF? Perché la normativa di verifica ha sempre imposto la visita tecnica dei materiali al confine, eccetto che non circolino con il regime di "fiducia". Nulla vieta che venga fatto anche adesso, e ancora si fa, da quel che mi risulta.

Avatar utente
DB
**
**
Messaggi: 3561
Iscritto il: mar 20 gen 2004 13:40

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1037 Messaggio da DB » dom 07 apr 2019 18:04

Avvistato alle 15.45 a Plattling il treno di ritorno, trazionato sempre dalla 1016 048 (Feuerwehr), completo container e semirimorchi nuovi, su rete DB come 52525 Dörpen - Passau Gbf. Su rete ÖBB forse come 41981.
Fate attenzione se in nottata/domani è previsto qualche straordinario su Tarvisio :!:

:ciao: :ciao:
New PB 20km: 1h31'23'' 12.04.2014
PB 10km: 44'37'' 28.6.2013

Der meisten mangelt der Mut, das Unglück zu begrüssen, als etwas, worin man die Seele baden kann

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1038 Messaggio da Tz » dom 07 apr 2019 18:41

Giovanni P ha scritto:
dom 07 apr 2019 16:50
Cosa ha aggravato ANSF? Perché la normativa di verifica ha sempre imposto la visita tecnica dei materiali al confine, eccetto che non circolino con il regime di "fiducia". Nulla vieta che venga fatto anche adesso, e ancora si fa, da quel che mi risulta.
Quella si ma le paturnie di ANSF riguardano il divieto del cambio loco tramite lancio della loco da scartare da parte di quella in partenza che semplificava e sveltiva le manovre.
Ora deve SEMPRE essere la loco di manovra permanente a scartare la loco di arrivo... :wall:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

roncafort
*
*
Messaggi: 639
Iscritto il: mar 08 nov 2005 10:05
Località: tridentum

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1039 Messaggio da roncafort » dom 07 apr 2019 19:17

A Brennero non hanno tanti binari in più considerando 1 2 6 7 spesso inutilizzabili
La gestione è nettamente migliore
A Tarvisio e villa opicina hanno sempre problemi... forse che dipenda da una gestione alquanto approssimativa del traffico da parte dei rfi?
Nel secondo caso in particolare la situazione è demenziale complice sz che sa fare molto peggio di rfi nonostante la cosa sia veramente impegnativa...
Scommettiamo che con avvento di interoperabilita conto mir (da una settimana tutti i treni Brennero con 193 db interoperabili) verranno finalmente agevolati i transiti dei treni senza cambio lok cosa richiesta da anni dalle if private e mai messa in atto?

Avatar utente
Giovanni P
**
**
Messaggi: 1039
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1040 Messaggio da Giovanni P » dom 07 apr 2019 20:18

Beh si, quella del divieto di lancio è una vincolo non da poco, anche se i manovratori RFI sono riusciti a lanciare una Taurus giù da una scarpata qualche anno fa......
Si, di Villa Opicina comunque mi hanno raccontato colleghi che i treni vengono "abbandonati" e non si sa mai quando ripartano

Orizzonti
*
*
Messaggi: 719
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1041 Messaggio da Orizzonti » dom 07 apr 2019 20:50

DB ha scritto:
dom 07 apr 2019 18:04
Avvistato alle 15.45 a Plattling il treno di ritorno, trazionato sempre dalla 1016 048 (Feuerwehr), completo container e semirimorchi nuovi, su rete DB come 52525 Dörpen - Passau Gbf. Su rete ÖBB forse come 41981.
Fate attenzione se in nottata/domani è previsto qualche straordinario su Tarvisio :!:

:ciao: :ciao:
Grazie, dunque se arriva da Passau è probabile che faccia via Linz-Selztal-Leoben-Klagenfurt, evitando Salisburgo e pertanto i Tauri. Anche la Linz-Leoben viene a poco a poco rimodernata, è importante per il traffico merci da Graz verso la Germania. Considerato che i Tauri hanno già tanto traffico secondo me per i merci è una buona soluzione via Linz

Avatar utente
dedorex1
**
**
Messaggi: 6499
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1042 Messaggio da dedorex1 » lun 08 apr 2019 10:50

DB ha scritto:
sab 06 apr 2019 9:35
Un nuovo, spettacolare, servizio merci ...completo di telai (caricati a gruppi di tre per ogni carro a tasca) e semirimorchi.
La logistica dei serimorchi è un fattore fondamentale per il costruttore: a fronte di valore che non supera i 20k€, ma spesso è molto più basso, il trasporto al cliente finale può arrivare a costare oltre 1k€
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1043 Messaggio da simplon » lun 08 apr 2019 12:16

roncafort ha scritto:
dom 07 apr 2019 19:17
Scommettiamo che con avvento di interoperabilita conto mir (da una settimana tutti i treni Brennero con 193 db interoperabili) verranno finalmente agevolati i transiti dei treni senza cambio lok cosa richiesta da anni dalle if private e mai messa in atto?
Ecco, questo è il punto. Prima di tutto occorre sveltire le procedure, superare eventuali gelosie (ricordiamo l'ostracismo incrociato tra E412 e Taurus al Brennero), e forzare un po' la mano se necessario (quando l'Austria aprì all'esercizio la nuova linea veloce lungo la bassa valle dell'Inn installò solo l'Etcs, molte IF protestarono invano, ma poi si adeguarono per non perire...). Basterebbe stabilire una data oltre la quale non potranno più arrivare alle stazioni di confine macchine non PLT e non interoperabili, secondo lo spirito europeo del trasferimento dei traffici da gomma a ferrovia.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3311
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1044 Messaggio da RF » lun 08 apr 2019 15:43

Non credo che ci siano macchine interoperabili a sufficienza almeno tra le fila di MIR perché i collegamenti ad esempio del Tarvisio provengono da molte parti d'Italia e vorrebbe dire partire da molto lontano dal valico con macchine interoperabili, e poi nei turni macchina ci sarebbe il caos
Diverso è il discorso del Brennero dove i servizi sono per la maggioranza tra Verona e brennero

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 8282
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1045 Messaggio da simplon » mar 09 apr 2019 15:11

Non ho detto che debba avvenire domani mattina, ma entro un certo orizzonte deve essere una prassi consolidata. In che modo? Basterebbe dire: a partire dal primo gennaio 20XX non ci sarà più servizio di manovra al confine.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1046 Messaggio da Tz » mar 09 apr 2019 19:20

Ma si potrebbe anche continuare a fare come si faceva prima, ovvero una macchina scarta l'altra, non c'è nessun problema di sicurezza.
La trovata di ANSF che impone lo scarto a cura di una loco di manovra apposita ha tanto il sapore di tenere in piedi il servizio di manovra per fini economici... :wink:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Piova
^_^
^_^
Messaggi: 80
Iscritto il: mar 24 ago 2010 4:01
Località: Prov. Brescia
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1047 Messaggio da Piova » mar 09 apr 2019 19:41

Ma in tutto questo, perchè a Brennero si fa ancora il lancio e Tarvisio no? Io la vedo tanto come una giustificazione per far mangiare qualcuno :roll: :roll:

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5749
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1048 Messaggio da Freccia della Laguna » mar 09 apr 2019 21:26

RF ha scritto:
lun 08 apr 2019 15:43
Non credo che ci siano macchine interoperabili a sufficienza almeno tra le fila di MIR perché i collegamenti ad esempio del Tarvisio provengono da molte parti d'Italia e vorrebbe dire partire da molto lontano dal valico con macchine interoperabili, e poi nei turni macchina ci sarebbe il caos
Oppure il cambio fra loco "nazionale" e loco "internazionale" potrebbe avvenire altrove che alla stazione di confine, in qualche scalo intermedio.

Quanto a Villa Opicina citata più su, penso non soffra di penuria di binari...
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Giovanni P
**
**
Messaggi: 1039
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1049 Messaggio da Giovanni P » mar 09 apr 2019 22:28

Si, se i binari sono fuori servizio

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 16210
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Trasporto merci su ferrovia

#1050 Messaggio da Tz » mar 09 apr 2019 22:53

Piova ha scritto:
mar 09 apr 2019 19:41
Ma in tutto questo, perchè a Brennero si fa ancora il lancio e Tarvisio no? Io la vedo tanto come una giustificazione per far mangiare qualcuno :roll: :roll:
Ma al Brennero ANSF ha giurisdizione ? ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi