Dinazzano PO - Trasporto Merci

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Dinazzano PO - Trasporto Merci

#1 Messaggio da bvivi » ven 17 apr 2015 15:13

Non mi sembra ci sia alcuna discussione su questa Azienda di Trasporto Merci.

Come dice anche il nome, il centro sta a Dinazzano (RE), al centro del Distretto delle Ceramiche.

In pratica si tratta della fusione tra la società di gestione dello scalo merci di Dinazzano e la divisione merci di TPER, che resta la principale azionista.

Ha diverse motrici , principalmente Vossloh G2000, dei bei Diesel idraulici.
In totale sono 24 motrici, di cui 22 possono viaggiare in rete, il resto fa il servizio Reggio-Dinazzano e movimentazione interna allo scalo.
Tra le curiosità, ha 2 DE 122 dell'IMPA di Catania, credo le ultime Motrici Diesel concepite in Italia.

La movimentazione di Merci ha sfiorato i 2,9 milioni di tonnellate nel 2012, non ho dati successivi.


Mi ha colpito il fatto che dal 2014 sembra aver avviato un'importante opera di rinnovo e potenziamento del parco rotabile.

Stanno cercando di vendere le vecchie D 220.

Interessanti le notizie di Tuttotreno:
http://blog.tuttotreno.it/11334-eurolig ... azzano-po/

Arrivata una Vossloh Eurolight, altre 2 G2000 in noleggio e alcune motrici da manovra.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1889
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#2 Messaggio da VT98 » ven 17 apr 2015 16:42

Interessante, sarebbe utile un bel reportage fotografico :wink:

leggo che le D220 sono attrezzate con SCMT, potrebbero interessare anche a Trenitalia :lol: :lol: :lol:
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#3 Messaggio da bvivi » ven 17 apr 2015 17:07

Se un giorno riesco qualche foto dello scalo lo faccio, ci passo davanti spesso.

Comunque sul Diesel sono sicuramente più moderni di Trenitalia.

fabribo
**
**
Messaggi: 2374
Iscritto il: lun 22 dic 2003 21:02
Località: Castel Maggiore (Bologna)

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#4 Messaggio da fabribo » ven 17 apr 2015 19:46

E giusto un mese fa sono arrivate queste.... 8--)

https://www.flickr.com/photos/35525263@N02/16810367846/

Saluti.
Fabrizio.
1 Dicembre 2013 : il mio ultimo viaggio da Torino a Bologna sul 2067
22 Dicembre 2003-22 Dicembre 2017 : i miei primi 14 anni FOL-LI

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#5 Messaggio da bvivi » ven 15 mag 2015 16:57

In questa pagina l'evoluzione dell'attività nel corso degli anni.


http://www.dpspa.it/servizi.html

Nel corso del 2014 ha avuto un aumento dei volumi di circa il 10%
Si tratta del quinto anno in cui i volumi crescono a 2 cifre.

Mancano i dati di bilancio del 2014.


Nel 2013 ha registrato un leggero deficit di bilancio a fronte di un notevole aumento del fatturato.
http://www.tper.it/sites/tper.it/files/ ... k=N5AAbjeH

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#6 Messaggio da cuciuffo » dom 17 mag 2015 17:10

è forse la Dinazzano con i suoi carri la causa dei presunti disagi dei passeggeri della sassuolo reggio che si lamentano della linea più al servizio più delle merci che dei passeggeri ?

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#7 Messaggio da bvivi » lun 18 mag 2015 9:10

cuciuffo ha scritto:è forse la Dinazzano con i suoi carri la causa dei presunti disagi dei passeggeri della sassuolo reggio che si lamentano della linea più al servizio più delle merci che dei passeggeri ?
Sicuramente l'aumento dei treni merci ha contribuito ad intasare la linea.
In realtà la maggior parte dei disagi sono però legati alla situazione del parco rotabile TPER, soprattutto sul piano manutentivo.
Chiaramente il fatto che la linea non sia stata potenziata contribuisce ad avere dei problemi di linea.

So che devono potenziare l'interscambio di Bosco ed un tempo era previsto un altro interscambio a Due Maestà, che permetterebbero un notevole aumento di capacità della linea.

Ma credo che se i treni TPER funzionassero decentemente i disagi sarebbero minimi.

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#8 Messaggio da cuciuffo » lun 18 mag 2015 13:19

su come funzioni il servizio sinceramente non lo so
ricordo solo di interviste lette on line dove incattiviti passeggeri si lamentavano del fatto che la linea era al servizio delle merci con forte disagio per i pendolari

mi era parso strano perchè con il traffico automobilistico che si trova in quelle zone lamentarsi anche dell'uso del trasporto merci via treno mi era parso controproducente

a tal proposito leggasi questo articolo
http://www.sassuolo2000.it/2015/01/09/i ... iegazioni/

nico151
*
*
Messaggi: 187
Iscritto il: ven 25 feb 2011 21:45

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#9 Messaggio da nico151 » lun 18 mag 2015 15:40

ma tper spa è una società pubblica?

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#10 Messaggio da bvivi » mar 19 mag 2015 16:10

cuciuffo ha scritto:su come funzioni il servizio sinceramente non lo so
ricordo solo di interviste lette on line dove incattiviti passeggeri si lamentavano del fatto che la linea era al servizio delle merci con forte disagio per i pendolari

mi era parso strano perchè con il traffico automobilistico che si trova in quelle zone lamentarsi anche dell'uso del trasporto merci via treno mi era parso controproducente

a tal proposito leggasi questo articolo
http://www.sassuolo2000.it/2015/01/09/i ... iegazioni/
Un articolo imbarazzante, l'ho anche scritto all'epoca ad uno dei firmatari.

Leggendo il testo si capisce anche chi l'ha scritto, un politico specializzato nell'imputare ai manager strapagati le scelte delle politica.

Veniamo ai fatti
il treno si è fermato a Casalgrande per diversi minuti, senza dare comunicazioni agli utenti; è poi ripartito, per fermarsi definitivamente, alla stazione di Scandiano.
In seguito è arrivato un autobus, con una capienza posti insufficiente ad accogliere tutti gli utenti.
Veniamo alle considerazioni

Codice: Seleziona tutto

famiglie profondamente e giustamente irritate, perché pagano un costoso abbonamento per un servizio che non c’è.[/quote]

Qui si fa credere che il servizio viene pagato con gli abbonamenti, che però coprono nella realtà solo una parte del costo; se negli ultimi anni i contributi per i trasporti pubblici sono calati, forse qualche colpa l'hanno anche i politici oltre che i manager.

[quote]Si decida a livello politico che cosa si vuole fare del trasporto locale.[/quote]
Ora, questa frase ha dell'incredibile, dei politici che chiedono risposte sulle politiche, capisco chiamassero in causa governo e Regione, non se facessero contestazioni ai gestori.

[quote]La linea ferroviaria Reggio – Sassuolo oggi non è in grado di reggere contemporaneamente sia il traffico passeggeri, sia quello merci. A cosa dare priorità?
Siamo in grado di garantire il trasporto dei passeggeri?[/quote]
In realtà a me esperti del settore dicono che la linea è in grado di reggere i due traffici (sacrificando il trasporto merci che viene spostato molto nelle ore notturne).
La priorità devono deciderla i politici, non i manager.

Sul piano ambientale io darei la priorità ai merci, ma capisco che è opinabile, ma cercherei di far stare tutto li, almeno finché la politica non decide di finanziare un potenziamento infrastrutturale.


[quote]Se a voce i vertici di TPER dicono di sì, ma nei fatti non riescono e magari non per colpa loro, abbiano la dignità di ammettere che non ce la fanno e cercare insieme soluzioni che possano portare a scuola (e a casa, nel primo pomeriggio) i nostri studenti. Se non sono in grado di assicurare il servizio, al contrario, si dimettano.[/quote]

L'ultima frase secondo me è il vero scopo del comunicato.

[quote]Da anni senti parlare di “metropolitana di superficie”. A che punto stiamo? Vogliamo mettere gli utenti, le persone, al centro del lavoro di tecnici e amministratori?[/quote]

E qui siamo ad un passaggio vergognoso.
I soldi per potenziare linea e treni c'erano, poi il Comune di Reggio ha deciso di spostarli per fare altre cose (Medio Padana di Calatrava).

Ora, io non discuto se la scelta del Comune di Reggio dell'epoca sia stata giusta o meno.
Ma che l'assessore di Reggio, comune che ha affossato la metro si superficie pretenda risposte da altri in merito è ridicolo.

[quote]Quando si parla di “etica nella politica”, ecco, questo è un caso chiaro: si vuole dare priorità, anzi, esclusività al guadagno – assicurato dal trasporto merci – o si vuole dare priorità alle persone, che hanno diritto a servizi funzionanti?[/quote]
OK. Questi in media sono anche assessori all'ambiente. Hanno un'idea di cosa voglia dire chiudere una linea con decine di migliaia di vagoni annui e sostituirli con camion?
Peraltro se questa è una linea infrastrutturalmente discreta lo si deve agli incassi dei merci (anche se la Dinazzano Po' non fa utili). 

[quote]stati aumentati i tempi di percorrenza. Il colmo è che anche con i tempi più lunghi non si è risolto il problema, perché i treni sono in ritardo, si rompono, non vanno. Basta. La misura è colma. E’ giunto il momento di valutare, insieme all’assessore regionale Donini, quali possibili soluzioni possano assicurare alle persone i servizi a cui hanno diritto; l’assessore valuti se la rimozione dei vertici TPER sia una operazione necessaria, utile e funzionale alla risoluzione del problema.[/quote]

E qui siamo al ridicolo puro.
Questi qua fanno tutto un discorso per chiedere all'assessore regionale cosa?
1) Realizzare la ferrovia Dinazzano Marzaglia?
2) Potenziare gli interscambi previsti per aumentare la capacità della linea?
3) Chiedere l'elettrificazione della linea, per aumentare velocità e soprattutto diminuire la rumorosità e aumentare l'interoperabilità
4) Chiudere materiali rotabili nuovi?

Noooooo!
Si chiede solo di rimuovere i vertici di TPER.

Ora, saranno anche incapaci i vertici di TPER, ma se vengono dei manager più bravi la linea non diventa più capiente e veloce, magari si può migliorare di poco la manutenzione dei treni.

Una cosa imbarazzante insomma.

In realtà verrebbe da chiedere a LORO:
- Perché il Comune di Reggio ha tolto i soldi per la messa in sicurezza e il potenziamento della linea?
- Perché il Comune di Casalgrande non ha fatto nulla, o meglio ha frenato, sul collegamento Dinazzano Marzaglia?
- Cosa hanno fatto per permettere alla gente di arrivare ai treni?

L'assessore di Reggio ha protestato per la chiusura negli anni delle stazioni di Fogliano e Due maestà. Quanti soldi ha speso il Comune di Reggio per rendere accessibili queste stazioni? parlo di parcheggi o marciapiedi/ciclabili?
ZERO €

Non hanno protestato, perché non gli hanno chiuso le stazioni,  ma discorsi analoghi vanno fatti anche per Scandiano e Casalgrande.

Pratissolo non ha ne un posto auto ne un marciapiede, così Chiozza (30 metri per arrivare uin zona artigianale, però bisogna passare in un campo), Dinazzano, Casalgrande centro... vabbeh, che tristezza.
La stazione di Ospizio a Reggio potrebbe essere resa più accessibile e sicura con pochissimo, e così via.

L'unica stazione decente è Scandiano, dove il passato assessore ha pensato bene di fare un'interscambio treno/autobus, che questi geni di FER non avevano previsto.

Alcuni anni fa ho proposto agli amministratori di Reggio e Scandiano un parcheggio di scambio a Bosco o Fogliano. Quello che mi ha colpito non è che non l'abbiano fatto, ma che non avessero mai pensato che potesse tornare utile.

Poi diamo la colpa ai manager.
cacciateli via, ma se non ve ne frega nulla delle politiche dei trasporti non cambierà nulla

cuciuffo
*
*
Messaggi: 783
Iscritto il: sab 28 gen 2006 18:15

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#11 Messaggio da cuciuffo » mar 19 mag 2015 16:46

una eventuale dinazzano marzaglia che libererebbe la linea sarebbe fattibile ?
e nel caso che la pagherebbe ?

Avatar utente
Vainamoinen
**
**
Messaggi: 2547
Iscritto il: dom 02 gen 2005 18:40
Località: 45°19'N 8°51'E

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#12 Messaggio da Vainamoinen » mar 19 mag 2015 16:55

Ma una domanda pongo, da parte di uno che non è del luogo: ma perchè lo scalo l'hanno fatto a Dinazzano, invece che farlo direttamente sulla Milano-Bologna?
Voglio sapere.
Voglio cavalcare il vento e vedere dove nasce.
Voglio filare la seta dalla sabbia.
Voglio coniare una moneta con una sola faccia.
Voglio vedere i confini del mondo, al di là di tutti i monti e deserti.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12213
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#13 Messaggio da sr » mar 19 mag 2015 16:57

Perchè lo scalo è a servizio dell'industria della ceramica che è a Dinazzano e dintorni.
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#14 Messaggio da bvivi » mer 20 mag 2015 11:50

cuciuffo ha scritto:una eventuale dinazzano marzaglia che libererebbe la linea sarebbe fattibile ?
e nel caso che la pagherebbe ?
La ferrovia è fattibile, il problema è che si ricordo bene ogni ente aveva una proposta diversa.
Tempo si fa si era parlato anche della possibilità che nell'ambito delle opere per il prolungamento dell'autobrennero fino a Sassuolo ci entrasse in qualche modo anche quest'opera.
Infatti tra le opere collegate c'è la tangenziale di Rubiera, che richiede un nuovo ponte sul Secchia.
Quindi l'ipotesi era che il ponte diventasse sia stradale che ferroviario.

Al proposito segnalo questo link.
http://www.sassuolo2000.it/2015/04/24/i ... 23-aprile/
soprattutto il passaggio:
In chiusura dei lavori, il Consiglio comunale ha poi approvato con i voti favorevoli di Pd, Forza Italia e Lega Nord (contrario il Movimento 5 Stelle, astenuta la Lista Civica per Cambiare) una mozione sulla “bretella” autostradale Campogalliano-Sassuolo, che impegna la Giunta a rappresentare alle autorità competenti la necessità di approfondire la fattibilità di infrastrutture complementari e/o alternative alla bretella, in primis il collegamento su ferro Marzaglia-Dinazzano, di promuovere una campagna informativa ad hoc, chiedendo maggiore trasparenza al concessionario auto. Ribadisce inoltre la necessità di soluzioni tecniche che riducano interferenze e impatto ambientale e chiede, infine, di farsi parte attiva per un osservatorio sulla legalità nella costruzione delle grandi opere.
Inoltre ancor più recentemente gli Ecologisti Democratici di Modena pare abbiano avanzato proposte in merito.
http://www.modenatoday.it/politica/nasc ... re-pd.html

Quindi il tema è presente ne dibattito politico, per la verità in quello modenese, a Reggio tutto tace.

Vainamoinen ha scritto:Ma una domanda pongo, da parte di uno che non è del luogo: ma perchè lo scalo l'hanno fatto a Dinazzano, invece che farlo direttamente sulla Milano-Bologna?
Visto che lo scalo è orientato principalmente alle argille ceramiche la collocazione ha un senso, visto che nasce per diminuire il congestionamento da camion nella zona.

Va detto anche che molto del traffico per questo scalo non avviene sulla linea Milagno Bologna.
Le merci provenienti da Ravenna solitamente passano da Guastalla, in modo da utilizzare ferrovie minori, dove il noleggio della tratta è più economico.

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 14:07
Località: Scandiano

Re: Dinazzano PO - Trasporto Merci

#15 Messaggio da bvivi » ven 22 mag 2015 15:13

Segnalo che ho completato o quasi (visto che è molto complicato, possono esserci ancora errori) la mappatura dello scalo di Dinazzano
Si capisce abbastanza bene che la potenzialità dello scalo è notevole.

http://www.openstreetmap.org/#map=15/44.5735/10.7532

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: belumosi, raildoctor e 15 ospiti