fermata saltata

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
pasquino
*
*
Messaggi: 121
Iscritto il: gio 10 gen 2013 20:25

fermata saltata

#1 Messaggio da pasquino » lun 10 nov 2014 8:56

Venerdì 7 novembre, intorno alle 18, un treno regionale ha saltato la fermata di Rimini Fiera affollata di visitatori di Ecomondo, manifestazione dedicata alla green economy. Oggi si legge sui giornali che la colpa sarebbe del macchinista. E' possibile che sia solo sua? E se sì, perché salta una fermata? Solo per distrazione? Siamo quindi sempre affidati all'attenzione del macchinista?

Avatar utente
Robert J Corcoran
*
*
Messaggi: 508
Iscritto il: lun 27 ott 2014 10:27

Re: fermata saltata

#2 Messaggio da Robert J Corcoran » lun 10 nov 2014 9:21

Chi frena il treno è il macchinista.
Chi legge la scheda treno è il macchinista.
La domanda è: cosa può portare un macchinista a sbagliare in questo frangente?
RFI - Rimbambiti Fortemente Incapaci
Gruppo Ferrovie dello Strazio

Immagine

De 461 1001
**
**
Messaggi: 1929
Iscritto il: gio 30 ago 2007 13:57

Re: fermata saltata

#3 Messaggio da De 461 1001 » lun 10 nov 2014 9:49

Robert J Corcoran ha scritto: La domanda è: cosa può portare un macchinista a sbagliare in questo frangente?
una riposta a caso....
...non aver letto la scheda treno (se su questa era evidenziata la fermata straordinaria) o una qualche prescrizione relativa...
Il salto della fermata (giacchè non vi sono segnali rossi che la imporrebbero...) usualmente avviene perchè il macchinaio effettua tale treno con una certa frequenza e normalmente a Riminini Fiera quel treno non ferma...
la brutta abitudine di affidarsi all'abitudine.... :wall:
___ciao!___

De 461 1001 Co'Co' L'unica loc. da 160 Km/h a nafta...ma con 6 motori elettrici combinati in serie e in parallelo...
____________

Avatar utente
mattiast
*
*
Messaggi: 738
Iscritto il: mer 11 mag 2005 9:21
Località: Dietro Milano Lambrate o sulla RE8 di Trenord
Contatta:

Re: fermata saltata

#4 Messaggio da mattiast » lun 10 nov 2014 9:50

Riporto un'esperienza vissuta:
Questa estate (17 agosto) un Malpensa Express (omettiamo l'orario) diretto a Milano Cadorna ha "sostanzialmente" bucato la stazione di Busto Arsizio. In cabina c'erano macchinista e la CT, che parlavano e ridevano allegramente (io ero seduto nei posti adiacenti alla cabina). Ebbene, il treno è entrato lanciato in stazione, inchiodando ben dopo l'inizio del marciapiede (con semi ribaltamento di persone e bagagli)... e dopo aver sentito un bel "...merda...".
Sta di fatto che i 3/4 del treno erano fuori banchina. La CT ha detto al macchinista "vado io ad aprire a mano" e si è portata verso la coda del treno. Poco prima di Saronno sono arrivano alcuni passeggeri infuriati chiedendo come mai il treno non si fosse fermato a Busto. La CT, incazzatissima: "ma io sono venuta ad aprire le porte, se voi non me l'avete detto e non siete scesi non è colpa mia".

Considerando il punto di fermata, la mancanza dell'oboe (fino a Saronno non era programmato) e la modalità di apertura della porta, mi chiedo come il PdB in questi casi possa anche pretendere di avere ragione. Oltretutto che ci sta a fare un CT in cabina se poi non è nemmeno di ausilio alle mancanze del macchinista e, anzi, lo distrae parlando di ca##ate?

Avatar utente
Robert J Corcoran
*
*
Messaggi: 508
Iscritto il: lun 27 ott 2014 10:27

Re: fermata saltata

#5 Messaggio da Robert J Corcoran » lun 10 nov 2014 9:52

De 461 1001 ha scritto: ...non aver letto la scheda treno (se su questa era evidenziata la fermata straordinaria) o una qualche prescrizione relativa...
A me fa specie come vengano sottolineate le fermate facoltative sulle schede treno, mi sembra un sistema stupido e macchinoso quello attuale :roll:


Grazie mattiast per la preziosa testimonianza.
RFI - Rimbambiti Fortemente Incapaci
Gruppo Ferrovie dello Strazio

Immagine

De 461 1001
**
**
Messaggi: 1929
Iscritto il: gio 30 ago 2007 13:57

Re: fermata saltata

#6 Messaggio da De 461 1001 » lun 10 nov 2014 10:08

Robert J Corcoran ha scritto:
De 461 1001 ha scritto: ...non aver letto la scheda treno (se su questa era evidenziata la fermata straordinaria) o una qualche prescrizione relativa...
A me fa specie come vengano sottolineate le fermate facoltative sulle schede treno, mi sembra un sistema stupido e macchinoso quello attuale :roll:
non so come le "fermate facoltative" vengano segnalate sulla scheda treno... mi sembra che in certe stazioncine il treno si ferma solo a richiesta dei viaggiatori (e non so proprio come sia regolamentata tale fattispecie...)
la segnalazione di apertura di questo topic mi sembra si riferisca ad un salto di "fermata straordinaria" ... che è un'altra minestra!!!
___ciao!___

De 461 1001 Co'Co' L'unica loc. da 160 Km/h a nafta...ma con 6 motori elettrici combinati in serie e in parallelo...
____________

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: fermata saltata

#7 Messaggio da E412 » lun 10 nov 2014 10:12

pasquino ha scritto:Siamo quindi sempre affidati all'attenzione del macchinista?
Per la fermata si, in Italia in ferrovia non sistono sistemi di frenatura a bersaglio. Il salto di una fermata non è un problema di sicurezza, ma di esercizio. Non sono all'ordine del giorno, ma succede (una volta una FB è riuscita ad andare lunga persino a Brescia :mrgreen:)

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

polpi_91
**
**
Messaggi: 7939
Iscritto il: gio 22 mar 2012 20:14
Località: Tra il 2092 e il 2097

Re: fermata saltata

#8 Messaggio da polpi_91 » lun 10 nov 2014 10:18

come ha fatto ad andare lunga a BS?? hai 18km di marciapiede sia al 2 che all'1??
Utente con problemi cronici con le sigle

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: fermata saltata

#9 Messaggio da E412 » lun 10 nov 2014 10:22

Deve aver perso la bussola a furia di rallentamenti ed incolonnamenti. Il risultato è stato un ingresso sparato sul 1, presa visione del luogo in cui si trovava, serie di imprecazioni assortite, inchiodata di rito. Fermata con macchina praticamente sotto al Kennedy, vettura 9 sul deviatoio di uscita, vettura 8 sul marciapiede ma oltre il segnale.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Alex_E453
*
*
Messaggi: 761
Iscritto il: lun 29 gen 2007 13:01

Re: fermata saltata

#10 Messaggio da Alex_E453 » lun 10 nov 2014 10:38

Le fermate periodiche hanno una F in corrispondenza dell'orario di fermata in una data località, in calce si trovano tutti i giorni in cui il treno deve effettuare la fermata. Quindi penso che Robert si riferisse a certe diciture assurde tipo: "Ferma il .../.../....., dal lunedì al venerdì dal .../.../..... al .../.../...., il .../.../...., .../.../.... (più un'altra sfilza di giorni singoli)", effettivamente sarebbe una cosa su cui lavorare, specie considerato il fatto che ogni giorno viene stampata una scheda treno nuova... se quel giorno il treno ferma lo metti nella scheda, altrimenti metti l'orario di transito.

Una volta è capitato anche a me... un RV Venezia-Bologna ha saltato S. Pietro in Casale, però a differenza del Malpensa Express non è riuscito a fermarsi nel marciapiede, quindi dopo un po' di attesa è dovuto ripartire verso Bologna
New Jersey Transit, The Way To Go.
CSX, How Tomorrow Moves.
KVB, Menschen bewegen.

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25192
Iscritto il: lun 22 dic 2003 10:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: fermata saltata

#11 Messaggio da paolo656 » lun 10 nov 2014 10:49

Stante le condizioni, sono perfettamente d'accordo sull'opportunità di avere una scheda treno del giorno. In forma cartacea o ancora meglio in versione elettronica.

Il CT non dovrebbe assolutamente essere in cabina ma occuparsi solo della parte passeggeri.

E un utile ausilio alla condotta, elettronico, al macchinista, sarebbe opportuno svilupparlo.

De 461 1001
**
**
Messaggi: 1929
Iscritto il: gio 30 ago 2007 13:57

Re: fermata saltata

#12 Messaggio da De 461 1001 » lun 10 nov 2014 11:24

non credo che la fermata di alcuni treni R o RV a Rimini Fiera in occasione di eventi in tale sede sia una fermata facoltativa o una fermata periodica.
La fermata richiamata in apertura del topic è conseguente lo svolgimento di eventi che si tengono nella Fiera di Rimini: questi eventi vengono calendarizzati (penso) a prescindere dalle date di cambio orario (estate/inverno) dei treni e pertanto non è possibile richiamarla negli orari ufficiali nè sui tabelloni arrivi/partenze che sono esposti nelle stazioni.
Ora non so se le fermate straordinarie dei treni vengano inserite nella scheda treno del treno interessato per quel/quei giorni (che sarebbe la soluzione migliore imho) oppure comunicata al macchinista con apposita prescrizione cartacea o vocale registrata...
In ogni caso, dopo l'introduzione del VVV, eventi di salto della fermata si sono succeduti un po' ovunque, specie nel primo periodo del VVV...
Ma nel caso di Rimini Fiera solo l'attenta lettura (e soprattutto memorizzazione!) della fermata evidenziata nella scheda treno (o prescrizione) da parte del macchinaio può dare una "certa" garanzia che il treno si fermi...
___ciao!___

De 461 1001 Co'Co' L'unica loc. da 160 Km/h a nafta...ma con 6 motori elettrici combinati in serie e in parallelo...
____________

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: fermata saltata

#13 Messaggio da E412 » lun 10 nov 2014 11:37

De 461 1001 ha scritto: La fermata richiamata in apertura del topic è conseguente lo svolgimento di eventi che si tengono nella Fiera di Rimini: questi eventi vengono calendarizzati (penso) a prescindere dalle date di cambio orario (estate/inverno) dei treni e pertanto non è possibile richiamarla negli orari ufficiali nè sui tabelloni arrivi/partenze che sono esposti nelle stazioni.
In che senso? La fermata periodica a Rho Fiera del mio treno è regolarmente indicata a tabellone...solo che la nota fa venire il mal di testa!

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

ALe502
**
**
Messaggi: 1664
Iscritto il: mer 02 mag 2007 19:29
Località: Nella bassa tra Padova, Vicenza e Verona

Re: fermata saltata

#14 Messaggio da ALe502 » lun 10 nov 2014 11:59

Non molto tempo fa è capitato anche sul 20467 Mantova-Monselice: un macchinista ha saltato Ospedaletto Euganeo. Mentre guardavo distrattamente fuori dal finestrino mi sono improvvisamente accorto che il treno viaggiava allegro a meno di un centinaio di metri dalla fermata ! Ricordo di aver pensato "ma dove corre questo?" mentre dal finestrino vedevo lo sguardo perplesso dei pendolari di Ospedaletto alla vista del treno che gli sfrecciava davanti ! L'ETR 343 si è fermato oltre il marciapiede fermandosi sotto il segnale di partenza. Sono riusciti ad arretrare di qualche metro tanto da raggiungere con l'ultima porta il marcipiede della stazione ma non potendo impostare l'scmt in "manovra" (perchè il sistema aveva già rilevato la boa) hanno perso il punto informativo. Complessivamente sono stati accumulati 15 minuti di ritardo.

Sul motivo della fermata saltata non c'è dubbio... il macchinista stava chiaccherando in cabina con un collega. La cosa è stata notata anche da altri due macchinisti seduti con il CT tra i viaggiatori.
Please stand well away from the edge of Platform 1. The approaching train is not scheduled to stop at this station.

Alessandro

pasquino
*
*
Messaggi: 121
Iscritto il: gio 10 gen 2013 20:25

Re: fermata saltata

#15 Messaggio da pasquino » lun 10 nov 2014 12:02

A Rimini Fiera si tratta di fermate straordinarie in concomitanza con eventi molto affollati. Saltare fermate del genere crea arrabbiature e disaffezione nei passeggeri, danno di immagine per gli enti fieristici, perdita di coincidenze ecc., ulteriore aumento del già insopportabile traffico automobilistico. Sono eventi che non dovrebbero succedere in un sistema ben organizzato, ma Trenitalia e FS non sempre lo sono. Anche a me risulta che spesso i cabina si chiacchera un po' troppo.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 28 ospiti