NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Vivalto
**
**
Messaggi: 8326
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6121 Messaggio da Vivalto » sab 10 nov 2018 23:47

Non è detto che non arrivi

Orizzonti
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6122 Messaggio da Orizzonti » sab 17 nov 2018 10:34

Questi Italo tra Bz e Vr caricano almeno 100 persone/treno in una direzione e nell'altra? Perché onestamente 8 coppie al giorno di ETR tra Rm e Bz sono uno sproposito. Ovvero per 8 coppie (6 Trenitalia e 2 Italo), dovrebbero corrispondere ad almeno 100 viaggiatori/treno, cioè 800 persone al giorno in un senso e 800 persone al giorno in un altro senso. Da quelle aree, seppur turistiche, posso concepire questi numeri alle vacanze di Natale, settimane bianche, Luglio e Agosto e qualche buon numero di fine settimana qua e la' ma non 365 all'anno. Magari sarebbe interessante avere i dati di frequentazione attuali.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4676
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6123 Messaggio da RegioAV » sab 17 nov 2018 10:36

Ma a te che te frega? Se lo fanno è perché conviene.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

gbelogi
**
**
Messaggi: 5382
Iscritto il: lun 21 ago 2006 19:08
Località: 86% oltre l'Adda 14% Roma

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6124 Messaggio da gbelogi » sab 17 nov 2018 11:04

Caro RegioAV, ho letto la tua cortese risposta senza sapere l'autore e mi sono detto: questo è RegioAV.

Tipica espressione di sottocultura romana, per chi non ha mai vissuto a Roma.
100 % Guaranteed Friend of the USA
Italia 2018: piccole isole di buoni risultati economici, efficienza e buone pratiche in un oceano di inefficienza e declino morale ed economico.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8326
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6125 Messaggio da Vivalto » sab 17 nov 2018 15:22

A Bolzano c'è più cultura del treno a ROMA, indi proporzionalmente 8 coppie non sono poche, calcolando anche le 5 coppie di EC OBB si sale a 13 e tutti sono economicamente validi.

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4676
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6126 Messaggio da RegioAV » sab 17 nov 2018 15:39


gbelogi ha scritto:Caro RegioAV, ho letto la tua cortese risposta senza sapere l'autore e mi sono detto: questo è RegioAV.

Tipica espressione di sottocultura romana, per chi non ha mai vissuto a Roma.
Sottocultura romana, retromarchigiana. Proprio a voler mettere i puntini sulle i.
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Orizzonti
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6127 Messaggio da Orizzonti » sab 17 nov 2018 17:25

A me sembra una discussione interessante. Per una spiegazione si dovrebbero conoscere i dati di frequentazione di questi treni a LP. In Trentino Alto Adige vivono solo un milione di persone, non conosco i tassi di mobilità della popolazione (al netto del flusso turistico che sappiamo essere ragguardevole in determinati periodi dell'anno) è altresì vero che non c'è un aeroporto con molti voli a Bz e quindi sulla lunga distanza il treno sopperisce. In ogni caso in confronto alla direttrice Adriatica e a Genova, aree più densamente popolate, la presenza di 8 coppie di Frecce è molto al di sopra degli standard. Una spiegazione potrebbe essere data dalla indifferenza in termini economici e gestionali del fatto che i treni siano attestati a Vr o attestati a Bz, ovvero anche a fronte di un numero non elevato di passeggeri, estendere il treno fino a Bz non cambia nulla in termini di costi né di turni del materiale. Gli EC immagino abbiano tanto significato soprattutto da Bz verso la Germania e dalla Germania verso Bz.

ihuhu
*
*
Messaggi: 169
Iscritto il: gio 29 set 2011 11:15

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6128 Messaggio da ihuhu » sab 17 nov 2018 19:51

Il ragionamento non fa una piega, però lo stesso dovrebbe essere per i treni attestati a Venezia S. Lucia che quindi potrebbero proseguire per Udine o Trieste...e lì invece la regione paga per averli. Sono d'accordo che Bz ha una quantità di treni enorme rispetto ad altre aree tipo Genova.

Vivalto
**
**
Messaggi: 8326
Iscritto il: lun 04 apr 2005 2:36

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6129 Messaggio da Vivalto » sab 17 nov 2018 20:49

Ma solo un miope vede l’asse napoli-bolzano solo per 1 milione di abitanti del TAA......

Parliamo di turismo da tutta Italia, Austria e Germania, invernale e estivo, parliamo di una regione che ha scelto di non avere un aereoporto sottoproduttivo ma concentrare le risorse sulla ferrovia - dpr e LP.

Meditate su una visione aperta, non su una cieca e tipicamente leghista visione legale....

sandro87
*
*
Messaggi: 367
Iscritto il: sab 29 lug 2017 16:11

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6130 Messaggio da sandro87 » sab 17 nov 2018 22:11

Orizzonti ha scritto:Questi Italo tra Bz e Vr caricano almeno 100 persone/treno in una direzione e nell'altra? Perché onestamente 8 coppie al giorno di ETR tra Rm e Bz sono uno sproposito. Ovvero per 8 coppie (6 Trenitalia e 2 Italo), dovrebbero corrispondere ad almeno 100 viaggiatori/treno, cioè 800 persone al giorno in un senso e 800 persone al giorno in un altro senso. Da quelle aree, seppur turistiche, posso concepire questi numeri alle vacanze di Natale, settimane bianche, Luglio e Agosto e qualche buon numero di fine settimana qua e la' ma non 365 all'anno. Magari sarebbe interessante avere i dati di frequentazione attuali.
Non so dirti, a me non sembrano così usati soprattutto gli Italo. Sono sicuro che durante il periodo turistico ce n'è di gente soprattutto da Roma.
Posso solo dirti che regionalmente il treno è molto usato, infatti sono abbastanza pieni sia i giorni lavorativi che i weekend per svago (da tutte le età e famiglie). Quindi verso sud secondo me sono i locali a poterli usare. Però fino a che non abbiamo dati ufficiali di affluenza sono solo supposizioni visive...
Come fa comunque ad essere indifferente economicamente arrivare fino a BZ che VR?

Orizzonti
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6131 Messaggio da Orizzonti » dom 18 nov 2018 9:33

sandro87 ha scritto:
sab 17 nov 2018 22:11
Orizzonti ha scritto:Questi Italo tra Bz e Vr caricano almeno 100 persone/treno in una direzione e nell'altra? Perché onestamente 8 coppie al giorno di ETR tra Rm e Bz sono uno sproposito. Ovvero per 8 coppie (6 Trenitalia e 2 Italo), dovrebbero corrispondere ad almeno 100 viaggiatori/treno, cioè 800 persone al giorno in un senso e 800 persone al giorno in un altro senso. Da quelle aree, seppur turistiche, posso concepire questi numeri alle vacanze di Natale, settimane bianche, Luglio e Agosto e qualche buon numero di fine settimana qua e la' ma non 365 all'anno. Magari sarebbe interessante avere i dati di frequentazione attuali.
Non so dirti, a me non sembrano così usati soprattutto gli Italo. Sono sicuro che durante il periodo turistico ce n'è di gente soprattutto da Roma.
Posso solo dirti che regionalmente il treno è molto usato, infatti sono abbastanza pieni sia i giorni lavorativi che i weekend per svago (da tutte le età e famiglie). Quindi verso sud secondo me sono i locali a poterli usare. Però fino a che non abbiamo dati ufficiali di affluenza sono solo supposizioni visive...
Come fa comunque ad essere indifferente economicamente arrivare fino a BZ che VR?
Buongiorno, grazie della risposta e del commento. La mia, di una quasi indifferenza di costi, era solo un'ipotesi, nel senso che anche il prolungamento su Bz potrebbe in ogni caso garantire i turni programmati di materiale tra Rm e Vr.
Saluti

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3129
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6132 Messaggio da RF » dom 18 nov 2018 15:03

1 h 30' andare e altrettanto tornare tra Verona e Bolzano più il tempo tra un turno e l'altro son quasi 4 ore, non mi pare poca cosa ...

Sharklet
*
*
Messaggi: 796
Iscritto il: mer 30 mar 2016 22:33

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6133 Messaggio da Sharklet » dom 18 nov 2018 17:47

Infatti.questa questione del prolungamento dei turni economicamente vantaggioso che ciclicamente continua a essere riportata nel forum non ha alcun senso.
Se fosse così vorrebbe dire che da turno il treno starebbe fermo 4-5 ore a Verona, tale per cui anche se si fa un viaggetto a Bolzano va bene lo stesso. Se fosse così ci sarebbe di che vergognarsi.

Per me portare i treni a Bolzano costa esattamente come nel resto del tracciato, se non di più (scommetto che la stazione di Bolzano ha servizi più carenti di Verona in termini di rifornimento e pulizia, quindi più costosi) e se ci vanno vuol dire che fanno guadagnare e basta.

daucus
**
**
Messaggi: 8219
Iscritto il: mar 13 apr 2004 15:03
Località: Lontano, molto lontano, dall'Adige, dal Po e dal Piave

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6134 Messaggio da daucus » dom 18 nov 2018 20:51

assumiamo che tra Verona e Roma vadano in pari, e occupano il 50% dei posti. Se da Bolzano (o Brescia) non si fermano a verona o bologna, ma sono tutti viaggiatori verso Firenze e Roma, ti riempiono posti altrimenti liberi, per cui puoi mettere a favore della tratta VR-BZ l'incasso del biglietto per la tratta completa, in pratica se i viaggiatori anche fossero 50, pagano come per 150.
Messaggio in lingua toscana:
coloro che ignorano le "finezze" di tale lingua sono pregati dall'astenersi da considerazioni sul significato delle parole, che potrebbe essere diverso da quello delle altre lingue
NO moderatori razzisti e ignoranti

Orizzonti
*
*
Messaggi: 624
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

#6135 Messaggio da Orizzonti » dom 18 nov 2018 21:57

daucus ha scritto:
dom 18 nov 2018 20:51
assumiamo che tra Verona e Roma vadano in pari, e occupano il 50% dei posti. Se da Bolzano (o Brescia) non si fermano a verona o bologna, ma sono tutti viaggiatori verso Firenze e Roma, ti riempiono posti altrimenti liberi, per cui puoi mettere a favore della tratta VR-BZ l'incasso del biglietto per la tratta completa, in pratica se i viaggiatori anche fossero 50, pagano come per 150.
Ok, sarebbe molto logico così, ma sul tratto tra Venezia e Trieste non è così, nonostante la possibile analogia di situazioni (escluso il diverso flusso turistico in Alto Adige). Va beh non è poi così importante, una spiegazione gestionale o ci sarà in fondo. Saluti

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 14 ospiti