NTV - Nuovo Trasporto Viaggiatori (3)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13063
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: Italo nei guai

#2 Messaggio da UluruMS » mar 02 set 2014 9:34

:mrgreen: Non ditelo ad Et425 altrimenti ci sfotte per settimane, mesi ed anni.... (OT: menomale che il Napoli è uscito dalla champions) :megaball:
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."
Vanzago delenda est
"omissis" Cit: Amitrano Pasquale

Avatar utente
ETR.300 Settebello
*
*
Messaggi: 218
Iscritto il: mar 19 ago 2014 14:26

Re: Italo nei guai

#3 Messaggio da ETR.300 Settebello » mar 02 set 2014 9:35

Brutta situazione,non l'ho mai detto e mi riesce difficile dirlo ma visto che renzi è fiorentino e tra gli azionisti vi è della valle speriamo che ci metta una pezza.
Settebello, Arlecchino, RAe TEE II, Polifemo, Binato Breda, Treno Azzurro: questo e molto altro nella Milano Centrale degli anni '60!

fede8977
**
**
Messaggi: 1527
Iscritto il: mar 28 ott 2008 11:37

Re: Italo nei guai

#4 Messaggio da fede8977 » mar 02 set 2014 9:39

anche ntv fa crac... e io che avevo un ottimo collegamento diretto ancona-torino il lunedì mattina. Trenitalia a confronto mi mette un ancona-milano che arriva a milano alle 9.20 dopo aver perso per 5 minuti tutte le coincidenze possibili, anche per altre destinazioni, e occorre aspettare due ore il treno successivo

secondo me potrebbero intanto lavorare su due cose:

il torino-ancona al sabato deve partire da torino alla mattina presto es. 7.47 non alle 12.32

il torino-milano delle 19.47 deve arrivare a bologna soprattutto il venerdì per consentire a bologna la coincidenza con l'icn delle 22.00 diretto lecce. meglio ancora se venisse anticipato per consentire a bologna coincidenza con il fb delle 21.42 diretto ancona.
Ultima modifica di fede8977 il mar 02 set 2014 9:41, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
ic534
*
*
Messaggi: 341
Iscritto il: mer 03 apr 2013 12:28

Re: Italo nei guai

#5 Messaggio da ic534 » mar 02 set 2014 9:40

leggendo l'articolo sembra che NTV sia quasi al termine del suo viaggio. Tra qualche anno uscirebbe di scena.

Avatar utente
ic534
*
*
Messaggi: 341
Iscritto il: mer 03 apr 2013 12:28

Re: Italo nei guai

#6 Messaggio da ic534 » mar 02 set 2014 9:43

non si tratta di riprogrammare le tracce orarie o i viaggi. Ma piuttosto NTV deve affrontare spese imposte da uno Stato in cui il 52% del guadagno va in tasse, con costi più cari rispetto ad altri paesi europei.
Se questo articolo raccontasse la verità significherebbe che in Italia esiste il monopolio di Stato. Non è per tornare alla solita retorica... ma i fatti dimosrtano questo!

Avatar utente
ringhio
**
**
Messaggi: 1385
Iscritto il: sab 25 lug 2009 15:46
Località: sulla ferrovia del sempione

Re: Italo nei guai

#7 Messaggio da ringhio » mar 02 set 2014 9:52

e meno male che la guidi è ministro dello sviluppo economico...
A-CWL 61 81 70-70 003-2

fede8977
**
**
Messaggi: 1527
Iscritto il: mar 28 ott 2008 11:37

Re: Italo nei guai

#8 Messaggio da fede8977 » mar 02 set 2014 10:05

a riguardo dello sviluppo economico:

http://www.lastampa.it/2014/09/02/econo ... agina.html

trainlowcost
*
*
Messaggi: 460
Iscritto il: sab 22 gen 2005 17:40

Re: Italo nei guai

#9 Messaggio da trainlowcost » mar 02 set 2014 10:40

Personalmente credo che NTV sarà lasciata al suo destino, soprattutto dal socio Francese, che potrebbe invece approfittare della situazione per una alleanza lobbystica a Brussels con DB e Renfe in cui alla luce del fallimento della liberalizzazione dell'alta velocità Italiana proporranno tramite i propri governi di congelare il processo Europeo di liberalizzazione e garantirsi così protetti i propri mercati per ancora qualche decennio.

Avatar utente
danieleexpress
**
**
Messaggi: 7051
Iscritto il: mer 07 gen 2004 22:46
Località: Torino
Contatta:

Re: Italo nei guai

#10 Messaggio da danieleexpress » mar 02 set 2014 10:58

Io il mio piccolo contributo l'ho dato...ho acquistato un napoli-torino a 70 euro
mmmmmmmmm pfffffffffffffffffffttttt (segnale acustico + porta che si chiude)
"Io auguro alla gente di salire su un aereo per fare Milano-Reggio Calabria" I.Cipolletta, Presidente gruppo FS
In Pendolino con Pendolino, sull'Etna con Etna

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Italo nei guai

#11 Messaggio da Tz » mar 02 set 2014 11:12

UluruMS ha scritto::mrgreen: Non ditelo ad Et425 altrimenti ci sfotte per settimane, mesi ed anni.... (OT: menomale che il Napoli è uscito dalla champions) :megaball:

Ssshhhh... non svegliare il can che dorme... :shock:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

TEE68
**
**
Messaggi: 2330
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Italo nei guai

#12 Messaggio da TEE68 » mar 02 set 2014 11:59

e io un Roma Ostiense - Bologna a 40 euro di prima classe (a me sta simpatico il binario 15 di Ostiense ex carcerato dalla combutta RFI-TI)

Avatar utente
Diretto2925
**
**
Messaggi: 1387
Iscritto il: dom 31 lug 2011 7:41
Località: Salsomaggiore Terme

Re: Italo nei guai

#13 Messaggio da Diretto2925 » mar 02 set 2014 11:59

Il problema non è tanto cercare più utenza, dall'articolo infatti si legge che i viaggiatori sono in crescita.
Il problema sembra di costi fissi cioè di quei costi dovuti per accedere alla rete

trainlowcost
*
*
Messaggi: 460
Iscritto il: sab 22 gen 2005 17:40

Re: Italo nei guai

#14 Messaggio da trainlowcost » mar 02 set 2014 12:09

Oltre ai costi fissi il grosso problema sembra derivare dalla concorrenza tariffaria di Trenitalia che sta tenendo le tariffe medie a livelli molto bassi, quindi anche un aumento del volume dei passeggeri, a parità di capacità offerta, non è sufficiente a generare ricavi superiori ai costi.
In pratica il loro problema è il provento medio/pax/km e per tale motivo hanno denunciato TI all'antitrust per dumping. Certamente è una situazione critica.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14202
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Italo nei guai

#15 Messaggio da Tz » mar 02 set 2014 12:21

Tranquilli, fallita NTV vedrete come le tariffe FR voleranno... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti