[ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
dedorex1
**
**
Messaggi: 5911
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8311 Messaggio da dedorex1 » lun 04 giu 2018 13:50

Mi sto facendo la convinzione che Alessandria sia troppo lontano da tutto...
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 12218
Iscritto il: mar 25 mag 2004 14:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8312 Messaggio da sr » lun 04 giu 2018 14:02

... tanto da far sembrare gli alessandrini ... fuori dal mondo! :mrgreen:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8313 Messaggio da etna805 » mar 05 giu 2018 11:11

Ricordo che esistono già in orario regionali Alessandria-Milano via Tortona-Voghera-Pavia :wall:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8314 Messaggio da simplon » mar 05 giu 2018 11:32

Sì, ma la petizione richiede un treno veloce non un regionale.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15204
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8315 Messaggio da Tz » mar 05 giu 2018 12:16

Personalmente non firmerei mai quella petizione per avere un treno al giorno "veloce" (in fascia pendolare e che non faccia fermate intermedie :lol: :lol: :lol: ) in più per andare in quel cesso di Milano ! :>:): :mrgreen:
In fondo da Alessandria hai 7 treni per Milano dalle 5,11 alle 7,35 da scegliere se via Mortara o via Voghera... che ci mettano 10' in più o in meno frega 'na cippa e sono tanti quanti ce ne sono per Torino o per Genova.
Quello che proprio non va è che se devo andare a Venezia o a Roma devo sempre andare in quel cesso di Milano... :wall: :shoot:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Hairless Heart
*
*
Messaggi: 313
Iscritto il: mar 10 apr 2012 11:36

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8316 Messaggio da Hairless Heart » mar 05 giu 2018 16:01

...in più per andare in quel cesso di Milano ! :>:): :mrgreen:
:>:):
Quello che proprio non va è che se devo andare a Venezia o a Roma devo sempre andare in quel cesso di Milano... :wall: :shoot:
Grama sorte riservata a qualunque capoluogo del Piemonte che non sia Torino, ad eccezione in un FB o un paio di scrausi ICN...

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8317 Messaggio da etna805 » mar 05 giu 2018 17:03

simplon ha scritto:
mar 05 giu 2018 11:32
Sì, ma la petizione richiede un treno veloce non un regionale.
I regionali attualmente in orario sono di fatto regionali veloci avendo fermata solamente a:
Tortona
Voghera
Lungavilla :>:):
Pavia
Milano Rogoredo
Milano Lambrate
con percorrenza 1h24', uno ogni due ore cadenzati :wink:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
simplon
**
**
Messaggi: 7726
Iscritto il: mer 05 mag 2004 18:20
Località: Lomellina tra terra e acqua

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8318 Messaggio da simplon » mar 05 giu 2018 17:07

con percorrenza 1h24'
Bella forza, ad Alessandria vogliono un collegamento fast in 60 minuti.
Saluti da simplon

No ai PL sulla rete fondamentale RFI: sono il male assoluto, un cancro da estirpare.
Amico delle Frecce, di Italo e degli EC: sono i treni del mio Dna.

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15204
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8319 Messaggio da Tz » mar 05 giu 2018 20:29

E perchè non fargli un diretto senza fermate in trazione diesel con nuovi ATR 125 da Alessandria via Torreberetti-Pavia ? :mrgreen:

In fondo ha tanto senso come gli ipotizzati Casale-Mortara-Milano... :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

dedorex1
**
**
Messaggi: 5911
Iscritto il: mer 28 set 2005 16:48
Località: Milano

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8320 Messaggio da dedorex1 » mer 06 giu 2018 0:13

/OT
etna805 ha scritto:
mar 05 giu 2018 17:03
...Lungavilla :>:): ...
Come già discusso nel passato sul forum, Lungavilla ha una buona ragione d'essere, non tanto in sè, quanto per tutto il circondario /Fine OT
Adoratore della fu Trimurti DelrioCascettaGentile
Fondatore del DelrioSantoSubito Club (NB iscrizioni attualmente sospese per previsto taglio contributi TPL 2017)

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15204
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8321 Messaggio da Tz » mer 06 giu 2018 8:36

State a menarla con l'utilità pendolare di Lungavilla per poi considerare inutile il proseguimento della S 13 fino a Voghera... :roll:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
etna805
***
***
Messaggi: 17256
Iscritto il: lun 22 dic 2003 8:15
Località: dove il Mar Tirreno si sposa con il Mar Jonio!!!
Contatta:

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8322 Messaggio da etna805 » mer 06 giu 2018 15:40

simplon ha scritto:
mar 05 giu 2018 17:07
con percorrenza 1h24'
Bella forza, ad Alessandria vogliono un collegamento fast in 60 minuti.
Ma sarebbe fattibile una percorrenza del genere? Forse perché andando via Mortara si arriverebbe a Porta Genova che è sicuramente più vicina ad Alessandria di Centrale ::-?:
ma che è sto membro FOL?
moderatore contabile farlocco® controllore GTT farlocco®
professore di fenomenologia del benvenuto nei forum ferroviari italici
io viaggio in FLAIRT
Fotografie Etniche

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15204
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8323 Messaggio da Tz » mer 06 giu 2018 16:44

Si, sarebbe fattibile ma glielo spieghi tu a Vaina e a tutti i caprones di quella linea che su quell'unico binario deve passare con diritto di precedenza e senza fare nessuna fermata un trenino per portare una cinquantina di altri caprones a Milano il prima possibile mentre loro si devono attaccare al prossimo cesso di treno che passa ? :lol: :lol: :lol:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
R4512
*
*
Messaggi: 273
Iscritto il: sab 13 mar 2004 16:49
Località: Bra (CN)
Contatta:

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8324 Messaggio da R4512 » dom 10 giu 2018 9:01

http://lanuovaprovincia.it/attualita/fe ... 6-alle-21/

Ferrovia “Asti-Alba”: si punta ad avere treni ogni ora, dalle 6 alle 21
Il Tavolo Tecnico prosegue il lavoro di informazione in vista della riapertura della linea e propone a RFI una prima tabella oraria dei treni

Ferrovia “Asti-Alba”: si discute sulla riapertura

Se nell’ipotesi più ottimistica la riapertura della linea ferroviaria Asti-Alba avverrà entro il 2020, questa la data indicata nelle passate riunioni tra Regione, RFI, enti locali e ordini professionali, una parte del percorso potrebbe già entrare in funzione entro al fine dell’anno, almeno stando alle aspettative del Tavolo tecnico per la mobilità sostenibile presieduto dall’architetto Giovanni Currado.

Qualche giorno fa il Tavolo si è riunito nella sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia per fare il punto sull’iter di riattivazione della linea come indicato dal Protocollo d’Intesa siglato da Regione e sindaci, poi ufficializzato nell’incontro di Neive del 25 ottobre scorso.

I treni torneranno in due fasi

Una riapertura che dovrebbe avvenire in due fasi: la prima, possibilmente entro la fine dell’anno, con il ritorno dei treni nel tratto compreso tra Asti e Castagnole Lanze, una volta terminate le opere necessarie a rimettere in funzione la linea; quindi, entro il 2020, il collegamento fino a Neive e Alba possibile solo dopo l’intervento di messa in sicurezza della galleria Ghersi. Quando la linea sarà nuovamente attiva i treni si fermeranno nelle stazioni di Asti, Isola, Motta, Castagnole, Neive e Alba, ma essendo la stessa a binario unico sarà necessario ripristinare un “binario di incrocio” alla stazione di Isola, posto parallelamente a quello principale, per consentire il passaggio di due treni in direzioni opposte. «Secondo i nostri calcoli il viaggio da Alba ad Asti durerà 38 minuti, 34 in senso inverso, rispetto ai 55 minuti che ci impiega il pullman – spiega l’architetto Currado – In quest’ottica abbiamo anche ipotizzato un possibile orario da sottoporre a RFI. In particolare, tenuto conto delle coincidenze principali nelle stazioni di Asti e Alba, dove oggi si viaggia con l’autobus sostitutivo, abbiamo immaginato un treno ogni ora, da Alba ad Asti, dalle 6 alle 21 e analogo servizio, tra Asti e Alba, dalle 6.20 alle 21.20».

16 corse al giorno: questa l’ipotesi del Tavolo Tecnico

Un totale di 16 coppie di corse che servirebbero a pendolari, studenti, turisti e a chiunque decidesse di muoversi sulla direttrice senza usare l’auto, risparmiando, in molti casi, sui costi dell’autostrada Asti-Cuneo.

Il 7 giugno i partecipanti al Tavolo Tecnico saranno ricevuti in Regione dall’assessore Francesco Balocco, ma venerdì, 1° giugno, alle 21, si svolgerà un incontro pubblico al Centro Congressi di Isola proprio per illustrare il nuovo possibile orario e il crono programma dei lavori sulla linea. L’incontro è aperto a tutti.

Riccardo Santagati

Avatar utente
RegioAV
**
**
Messaggi: 4685
Iscritto il: mar 06 gen 2015 15:17

Re: [ PIEMONTE ] Servizio regionale (era: Qualcuno fermi la DTR)

#8325 Messaggio da RegioAV » dom 10 giu 2018 9:15

Una linea ferroviaria che non offra un treno ogni ora dalle 6 alle 21 per me va chiusa, o non riaperta
Delriosantosubito
Delrio Ministro forever

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti