Controlleria sempre più assente?

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5248
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Controlleria sempre più assente?

#2041 Messaggio da sandro.raso » ven 19 gen 2018 16:38

Che cosa fosse il cattocomunismo e quali fossero i pericoli in esso insiti me lo spiegò nientemeno - quando avevo solo 17 anni - un certo Giuseppe Cardinale Siri, per giunta parlando in genovese come faceva con chiunque lo comprendesse.
E' morto da un bel pezzo - 2 maggio 1989 - ma più passa il tempo e più ci si rende conto di quanto avesse ragione.
Si direbbe però che parecchi alti prelati non vogliano capirlo.
Immagine

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1044
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Controlleria sempre più assente?

#2042 Messaggio da nicola_luisari » ven 19 gen 2018 18:15

Sub-cultura in cui ogni forma di autorità e ogni tentativo di applicare le leggi in maniera da dissuadere il ripetersi di condotte non consone alla coabitazione civile è vista come un'oppressione alle libertà e quindi fassista. Vedi, per esempio:

politiche assistenziali tipo il reddito di cittadinanza o gli 80 euro al posto di una politica fiscale degna di questo nome
le manifestazioni e le occupazioni dei centri sociali tollerate e giustificate da una certa classe politica
tolleranza 'artistica' di graffitari vari
gli scioperi per motivi inconsistenti che danneggiano gli utenti
le occupazioni delle case popolari
l'impossibilità di sbattere fuori gli inquilini morosi da parte dei proprietari (diritto alla proprietà privata)
l'accoglimento indiscriminato di migliaia di straccioni non aventi diritto d'asilo
la lotta contro i 'padroni' che vogliono licenziare i ca@@ofacenti (ma i sindacati si indignano)
la non bocciatura degli asini nella scuola dell'obbligo
una magistratura spesse volte indegna e politicizzata

aggiungete a piacere
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

Avatar utente
LucAln668
**
**
Messaggi: 1032
Iscritto il: mar 23 nov 2010 11:13
Località: Milano
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#2043 Messaggio da LucAln668 » ven 19 gen 2018 19:07

Alla luce dei fatti più o meno recenti di cronaca nera che sono avvenuti / avvengono ahinoi sui treni, oggi riflettevo sullo stato d'animo con il quale si appresteranno a essere formati i futuri CT che usciranno dalle recenti selezioni TN in corso; pur amando la ferrovia, ammetto che in questi casi non vorrei essere nei loro panni.

A loro va il mio più grande in bocca al lupo, e che la LEGGE vi possa tutelare il più possibile

Luca

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5248
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Controlleria sempre più assente?

#2044 Messaggio da sandro.raso » ven 19 gen 2018 20:16

Evidente che senza cambiamenti radicali delle leggi, che tutelino gli onesti e penalizzino i criminali e non viceversa, e limitino i poteri discrezionali dei giudici, non ne usciamo: andrà sempre peggio.
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2392
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Controlleria sempre più assente?

#2045 Messaggio da ssb » ven 19 gen 2018 21:02

L’importante è essere certi di stare dalla parte degli onesti, se no va a finire male!

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25107
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#2046 Messaggio da paolo656 » ven 19 gen 2018 23:16

qalimero: c'è un ex scacchista (con un importante impero) sgradito. C'è una giornalista che quando scrive (per criticare) inserisce sempre alcuni aspetti folcloristici del suo paese di nascita ma non più attuali. Io ho avuto la fortuna di incontrarli attorno a un tavolo di poter contestare i loro assiomi che danno per verità. Liberamente e senza preoccuparmi del loro approccio. Per me (non credo proprio per loro) da pari a pari, la Siberia è molto più difficile di una tavola rotonda. Con fatti concreti. E di fronte a una descrizione di una situazione loro riportavano sempre esempi dei tempi che furono. Ma chiedetevi se chi sta lontano può veramente descrivere in modo oggettivo qualcosa. Ho le fotografie che provano la mia presenza, c'è chi in parte le ha ricevute e scrive qui, pertanto è tutto vero.

Cosa voglio dire? prima di dare per scontato quel che qualcuno dice, chiediti cosa fa fuori da casa sua.

Costoro staranno certo molto meglio di me e non dovranno preoccuparsi del domani, però non li ritengo un esempio di testimone del Paese.

Questo per chiarire un aspetto che ritengo importante. C'è da chiedersi come io presenti il mio Paese di nascita. Ben più positivamente di quanto possiate pensare leggendo certi passaggi.

Avatar utente
nicola_luisari
**
**
Messaggi: 1044
Iscritto il: lun 22 mar 2004 15:46
Località: Tra il Kazakhstan e la mia Italia

Re: Controlleria sempre più assente?

#2047 Messaggio da nicola_luisari » sab 20 gen 2018 3:31

ssb ha scritto:
ven 19 gen 2018 21:02
L’importante è essere certi di stare dalla parte degli onesti, se no va a finire male!
Breve ricerca google:

Sorprende il ladro in casa e lo picchia. Si fa sette mesi ai domiciliari e paga il risarcimento. Il bandito è libero: non ha fatto un solo giorno di carcere.

Parliamone.....
Ciao
Nicola
La disperazione più grave che possa impadronirsi di una società è il dubbio che vivere onestamente sia inutile
Corrado Alvaro

e402a
**
**
Messaggi: 1905
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Controlleria sempre più assente?

#2048 Messaggio da e402a » sab 20 gen 2018 8:07

Rientrato ieri da un mini tour austro-ceco-tedesco-austro-Italia (Treviso-Vienna-Praga-ZeleznaRuda-Plattling-Regensburgh-Kempten-Reutte in Tirol-Garmisch-Innsbruck-Mestre-Resana) insieme ad un amico poco appassionato di treni, ma a cui piace viaggiare, vedere la sua faccia meravigliata per come funzionano TUTTE quelle ferrovie citate e i presenti/pressanti controlli a bordo e poi il ritorno in suol patrio....a poter ripartire subito!
Per la cronica L’UNICA tratta dove non sono stato controllato è stata la Mestre-Resana, ovvero l’unico treno TI e sempre per dover di cronaca nemmeno il mio amico sul Mestre-Udine,con discesa a Sacile è stato controllato!
Poi potrei parlare del fatto che abbiam viaggiato in piene tempeste di neve con oltre 50cm a terra e mantenuto coincidenze anche di 7 minuti, ma questi son altri discorsi!
Tutto rigorosamente fotografato ovviamente.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1850
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Controlleria sempre più assente?

#2049 Messaggio da VT98 » sab 20 gen 2018 10:25

Capite perché si è scardinato tutto il meccanismo?....

http://milano.corriere.it/notizie/crona ... e916.shtml

cioè denunciato chi si difende, non chi aggredisce.
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Marvol
**
**
Messaggi: 1895
Iscritto il: lun 17 nov 2008 16:16

Re: Controlleria sempre più assente?

#2050 Messaggio da Marvol » sab 20 gen 2018 11:24

La persona denunciata rischia di spendere decine di migliaia di euro per difendersi sia in sede penale che civile dalle accuse di eccesso di legittima difesa, porto abusivo di arma bianca e lesioni. In questi casi è probabile che la famiglia del bravo ragazzo chieda i danni. Succede perfino quando viene colpito un delinquente armato entrato in una casa o in negozio. I parenti sconsolati esigono un equo (!!!) risarcimento....

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5248
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Controlleria sempre più assente?

#2051 Messaggio da sandro.raso » sab 20 gen 2018 13:14

Non resta che ribadire che la legge va cambiata e deve prevedere che:
- in caso di reati contro il patrimonio o la persona (rapina, violazione di domicilio ecc.) per le difese attive e passive messe in opera dalla vittima o chi per lei si presume sempre e solo la legittima difesa;
- il criminale non ha diritto ad alcun risarcimento per i danni riportati, inclusa l'eventuale perdita della vita;
- il criminale è finanziariamente responsabile, oltre che per il risarcimento dei danni alle vittime, anche per le somme spese dalla pubblica amministrazione per il suo arresto, il mantenimento in carcere, le cure mediche eventualmente necessarie.
Solo così le cose cambieranno in meglio.
Immagine

ssb
**
**
Messaggi: 2392
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Controlleria sempre più assente?

#2052 Messaggio da ssb » sab 20 gen 2018 13:28

E soprattutto mettere nero su bianco che un adulto può a piacere accoltellare un minorenne se questi non si comporta come si deve!

Ma ci siete o ci fate? Per quanto elenca sandro raso, non sono per nulla d’accordo ma ok, se ne può discutere, quando si viene toccati personalmente le reazioni umane sono di vario tipo e ci si può attendere che una persona reagisca con violenza, di sicuro ci sono delle attenuanti di peso.
Ma un 56enne che rimprovera degli idioti che bloccavano le porte, poi però quando questi scendono li segue arma bianca alla mano e la usa...non mi pare un comportamento normale.

TEE68
**
**
Messaggi: 2400
Iscritto il: sab 21 mag 2005 20:38

Re: Controlleria sempre più assente?

#2053 Messaggio da TEE68 » sab 20 gen 2018 18:53

Stiamo andando tutti fuori tema, ma evidentemente c'è qualcosa che non funziona, anche se periodicamente vengono diffuse statistiche che indicano un calo dei reati.

Avatar utente
44410496
**
**
Messaggi: 1615
Iscritto il: mar 22 set 2009 8:28

Re: Controlleria sempre più assente?

#2054 Messaggio da 44410496 » sab 20 gen 2018 19:13

ssb ha scritto:
sab 20 gen 2018 13:28
E soprattutto mettere nero su bianco che un adulto può a piacere accoltellare un minorenne se questi non si comporta come si deve!

Ma ci siete o ci fate? Per quanto elenca sandro raso, non sono per nulla d’accordo ma ok, se ne può discutere, quando si viene toccati personalmente le reazioni umane sono di vario tipo e ci si può attendere che una persona reagisca con violenza, di sicuro ci sono delle attenuanti di peso.
Ma un 56enne che rimprovera degli idioti che bloccavano le porte, poi però quando questi scendono li segue arma bianca alla mano e la usa...non mi pare un comportamento normale.

guarda che quei bravi ragazzi che tu difendi, prima che questi tirasse fuori il coltello, gli hanno rotto la faccia........

Avatar utente
fab
**
**
Messaggi: 8610
Iscritto il: ven 02 dic 2005 16:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: Controlleria sempre più assente?

#2055 Messaggio da fab » sab 20 gen 2018 19:51

Ma chi lo dice? Dopo le prime notizie la ricostruzione dice un’altra storia...
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: MedieDistanze e 8 ospiti