Controlleria sempre più assente?

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
ssb
**
**
Messaggi: 2529
Iscritto il: mar 09 dic 2014 17:24

Re: Controlleria sempre più assente?

#1951 Messaggio da ssb » mar 09 gen 2018 11:12

464: limitati a parlare delle tue esperienze, senza generalizzare.

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2553
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Controlleria sempre più assente?

#1952 Messaggio da PENDOLINO » mar 09 gen 2018 13:50

464trenitalia ha scritto:
mar 09 gen 2018 10:54
Anche secondo me dovrebbero fare squadre di controlleria che controllano tutti
Anche secondo me.
Ma la domanda è: a che pro?
Perché se fai controlleria e rastrelli una serie di portoghesi dai quali comunque non incassi niente, e magari rischi pure di rimetterci un braccio come avvenuto a Villapizzone o anche solo di doverti mettere a discutere e quindi a essere coglionato dal bimbominkia/sedicente profugo/altro viaggiatore indesiderato-indesiderabile, e magari ottieni solo di licenziare il treno in ritardo perché richiedi l'intervento delle forze del'ordine che tardano ad arrivare (e comunque pure i poliziotti vengono presi per il culo, ed il massimo che possono fare è una denuncia a piede libero), allora veramente non ne vale la pena.
Perché quelli che il biglietto o l'abbonamento lo pagano, continueranno a pagarlo indipendentemente dalla controlleria, magari sentendosi ogni giorno solo un po' più coglioni.
E quelli che il biglietto non lo pagano, continueranno a non pagarlo, ché tanto nessuno dice loro niente. Dal loro punto di vista non hanno neppure torto.

Prima di un inasprimento della controlleria, io pertanto penso che dovrebbe (finalmente) passare il concetto che chi il biglietto non ce l'ha o non ha potuto faro e non vuole pagarlo sul treno (ebbene sì, perché fare un semplice biglietto ferroviario può anche essere un'odissea, e lo sappiano noi lettori di questo forum), va incontro a grane grosse, che possono solo peggiorare qualora si rendesse addirittura necessario richiedere l'intervento delle forze dell'ordine.
Quindi se sei residente: identificazione ed inoltro di cartella esattoriale o qualcosa del genere, con eventualmente iscrizione nella Centrale Rischi dei cattivi pagatori qualora l'obbligo di pagamento non venisse ottemperato.
E se non sei residente, fermo di polizia e revoca immediata del permesso di soggiorno o diniego della richiesta di asilo e rimpatrio coatto.

qalimero
**
**
Messaggi: 6938
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Controlleria sempre più assente?

#1953 Messaggio da qalimero » mar 09 gen 2018 13:59

Il che potrebbe anche essere una misura interessante.
Faccio notare che a qualcuno però se si riconosce il diritto di asilo, occorre dare il modo di guadagnarsi da vivere o concedere un documento di circolazione almeno per accedere ai servizi.

In quanto al prendere Polonia, Ungheria e Repubblica ceca come esempi di corretto modo di essere europei (e rispettare il diritto) ... beh la penso diversamente da e402A
E se dipendesse da me ci sarebbe assai da discutere sui fondi strutturali europei.

e402a
**
**
Messaggi: 1969
Iscritto il: sab 30 lug 2005 13:01
Località: Veneto

Re: Controlleria sempre più assente?

#1954 Messaggio da e402a » mar 09 gen 2018 20:03

OT: ma guarda, quei paesi citati da me stanno crescendo poco a poco sia d’importanza che di reputazione in Europa. Cioè popoli duri, popoli che giusto o sbagliato non si fanno mettere i piedi in testa da nessuno (stranieri sopratutto).
L’Italia a parole e elogiata da TUTTI, ma poi a contifatti conta un Cass!
L’ultimo esempio in ordine temporale e la scelta della nuova sede dell’ Agenzia Europea del Farmaco.
Se fra voi c’è qualcuno che è del settore potrà confermare che la non assegnazione a Milano e stata una notizia oltremodo scioccante!
Cioè l’assegnazione di Milano doveva essere un mero Pro-forma, eppure è andata come è andata!Ma tanti sono i casi!
L’Italia che economicamente conterà sempre meno si in ambito europeo che mondiale, sta sempre più giocando una vecchia carta comune a tutti, ovvero l’uso ( molto moderato per carità) delle F.A. Questo per lanciare segnali “velati” che l’epoca delle mammolette italiche son finite ( ed infatti MAI nella storia del dopoguerra abbiam avuto forze armate a così alti livelli sia addestrativi che di dotazioni e mezzi).
Tutta sta melassa per dire, che già abbiam la sfiga di avere il mare come confine naturale a sud e le Alpi a nord, quindi si entra facile e si esce con molto difficoltà, in più passiamo per pollastri e pappe molla ( la base rimane sempre e comunque “pizza-mafia-mandolino”), qua si rischia che 8 milioni di Cechi molto presto varranno più di 70milioni di Italo-misti.
Poi per carità, la cosa potrebbe piacer a molti.
Staremo a vedere!

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#1955 Messaggio da quattroe28 » mar 09 gen 2018 20:08

quoto qalimero...

giudizio personale: quelle nazioni dovrebbero essere sbattute fuori dall'Europa, perchè hanno rpeso e prendono quello che fa comodo e basta.
Ci sono invece diritti e doveri.
E non sono un difensore di nessuno, tantomeno di quelli che non pagano il biglietto...

"Seid umschlungen Millionen!
Diesen Kuß der ganzen Welt!"
per dirla con Schiller (e Beethoven..)
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#1956 Messaggio da quattroe28 » mar 09 gen 2018 20:11

quanto all'ammirazione per tali gesta: a me viene il vomito (e, ripeto, non sono uno di sinistra)
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

qalimero
**
**
Messaggi: 6938
Iscritto il: sab 27 dic 2003 0:15
Località: Toscana

Re: Controlleria sempre più assente?

#1957 Messaggio da qalimero » mer 10 gen 2018 14:18

Per quanto mi riguarda i Polacchi (che prima di fare gli splendidi con noi dovrebbero ricordarsi i tempi di Walesa, del pontefice polacco , e rileggersi il nostro inno nazionale) possono anche andare fieri del 40:1 di Wisna.
Gli ungheresi di Hunyadi e Kossuth e di Mohacs. I cechi della Legione e quanto altro.

Io dico che mi ricordano alcuni italiani di alcune parti che quando non avevano i soldi andavano a fare i migranti, poi quando hanno fatto i soldi son diventati più boeri degli afrikaner.

In quanto allo strumento militare: bisogna saperlo usare e saper usare prima di quello quello politico e diplomatico.
E l'Italia lo strumento militare non lo usa per la questione "non siamo più mammolette", ma perché ci sono a volte occorrenza prima diplomatiche che militari in senso stretto.

Per tacere di un bilancio gestito male e con operazioni di dubbio vantaggio sugli asset strategici.

Se l'Europa deve grazie al gruppo di Visegrad cominciare a scimmiottare il celodurismo americano e russo , non si preparano bei tempi.
Se sono così tosti che facciano come hanno fatto i norvegesi e i britannici. Non è obbligatorio stare nella stessa famiglia.

Poi se a qualcuno pesa essere italiano che dire, capita di venire da famiglie di origine umile o infima.

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1877
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Controlleria sempre più assente?

#1958 Messaggio da VT98 » gio 11 gen 2018 7:30

Un po' di attività di controllo (di polizia) su linee ormai in mano agli africani:
http://www.lastampa.it/2018/01/10/edizi ... agina.html

e non commento i numeri...
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15001
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Controlleria sempre più assente?

#1959 Messaggio da Tz » gio 11 gen 2018 7:58

Bah, un'operazione di facciata come tante altre che non serve una cippa perchè quelli continueranno a fare i 'azz loro nel paese del bengodi.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1877
Iscritto il: dom 29 feb 2004 22:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Controlleria sempre più assente?

#1960 Messaggio da VT98 » gio 11 gen 2018 9:16

Ovvio...fatta ad arte per zittire i "razzisti".
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14437
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#1961 Messaggio da quattroe28 » gio 11 gen 2018 11:48

se non la fanno, protestate
se la fanno, non vi sta bene

certo... servirebbe ben altro ma insomma....
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5307
Iscritto il: lun 10 nov 2008 14:43

Re: Controlleria sempre più assente?

#1962 Messaggio da sandro.raso » gio 11 gen 2018 12:15

Va bene che sia fatta, naturalmente imparziale (se senza biglietto, stessa sanzione per chiunque, bianco nero o giallo o tricolore che sia).
Immagine

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15001
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: Controlleria sempre più assente?

#1963 Messaggio da Tz » gio 11 gen 2018 12:24

La differenza è che se la fanno a tua sorella se non la paga le pignorano la casa mentre se la fanno a loro ti dicono...'assòrata... :mrgreen:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
paolo656
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 25142
Iscritto il: lun 22 dic 2003 9:51
Località: Siberia - Mosca
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#1964 Messaggio da paolo656 » gio 11 gen 2018 13:37

quattroe28 : l'UE sta vivendo il più lungo periodo di pace della storia. Per questo non sono per nulla d'accordo con la tua interpretazione secondo la quale si dovrebbero cacciare Paesi che hanno approccio a alcuni temi diversi dal tuo. Dal tuo, si badi, perchè c'è chi la pensa come te ma chi la pensa in modo opposto.

Non è giocando su quattro temi e scornandosi su quelli che l'UE avanza. Avanzare significa maggiore stabillità, maggiore benessere diffuso (e qui urgono interventi di livellamento relativi alle tassazioni ecc ecc). L'UE è la più popolosa "nazione" al mondo occidentale, quindi potenzialmente anche la più forte.

Non per nulla gli USA giocano alla guerra mandando armamenti in Ucraina, nel tentativo di far accapigliare gli amanti dei principi proseguendo con la rottura verso est, ovvero verso lo sbocco naturale (ma dato che è sconosciuto alla quasi totalità delle persone, è anche giudicato sbagliato....ma ignorare dovrebbe far quantomeno sospendere certi giudizi).

E tu vorresti innescare dei processi di rottura perchè alcuni Paesi non concordano con alcune scelte sull'immigrazione? rompendo il processo evolutivo di una UE che pur ballonzolante ha comunque un significato profondo? ecco, non sono d'accordo.


L'altro giorno compravo un cappello invernale in un piccolo negozio. Il proprietario-venditore dopo una sintetica conversazione mi ha stretto la mano dicendo: tu vieni dall'Italia, io dall'Afghanistan e dobbiamo ambedue rispettare e ringraziare chi ci ospita.

Ecco, quando sentirò queste parole e non "diritti, diritti, casa, tutto", allora inizierò a pensare che l'approccio è giusto. Scusate, ma io non accetto di essere irriso da chi posa i piedi sul sacro, perchè è sacro, territorio italico. Così come io rispetto il sacro suolo che calpesto tutti i giorni.

Non è un intervento melenso, vuole essere molto concreto.

Avatar utente
PENDOLINO
**
**
Messaggi: 2553
Iscritto il: lun 22 dic 2003 19:18
Località: Rho (MI) - Castelnuovo del Garda (VR)

Re: Controlleria sempre più assente?

#1965 Messaggio da PENDOLINO » gio 11 gen 2018 13:44

Sottoscrivo tutto.
E sull'immigrazione, personalmente, sono molto più concorde con il Gruppo di Visegrad che con Bergoglio-Boldrini-Alfano.
Che peraltro sono soli in tutta l'UE.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ricc404 e 9 ospiti