Controlleria sempre più assente?

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
sandro.raso
**
**
Messaggi: 5415
Iscritto il: lun 10 nov 2008 15:43

Re: Controlleria sempre più assente?

#2251 Messaggio da sandro.raso » lun 14 mag 2018 12:56

ESCity81 ha scritto:
lun 14 mag 2018 12:00
Non sapevo che anche loro fossero cattocomunisti.... :megaball: :megaball:
Fini lo è.
E dire che fu il successore di Giorgio Almirante che comunista non era di certo... ma con una differenza dal suo maestro.
Infatti Almirante, qualsiasi cosa se ne pensi, non può essere accusato di scarsa coerenza perchè sino alla morte ha mantenuto la stessa idea politica, Fini invece che pure era considerato "fascista" ha cambiato casacca!
Immagine

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 38919
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: Controlleria sempre più assente?

#2252 Messaggio da E412 » lun 14 mag 2018 13:11

Fini comunista mi mancava :shock: :shock:
Guarda che è molto più 'cattocomunista' (che poi vorrei capire cosa ci sia di male ad essere cattolici E comunisti...) Salvini, che è il prossimo che dovrebbe mettere mano a quella legge che porta il nome del suo predecessore. :wink:
A margine, una legge funziona bene se può essere 'calata' sulla realtà a cui andrebbe applicata, ed è il problema (insieme alla fin troppo massiccia 'storia giuridica' del nostro ordinamento) che abbiamo attualmente: leggi scritte male, o scritte per meri fini propagandistici ma poi inattuabili o scarsamente efficaci nella realtà. Perchè a scrivere una legge che vieti i terremoti e i temporali non ci vuol nulla, solo che a livello pratico finisce che l'imputato non viene condannato e non paga nemmeno la multa. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
E431.037
*
*
Messaggi: 916
Iscritto il: lun 18 dic 2006 23:15
Località: Genoa, Republic of Genoa (occupied by Italy)
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#2253 Messaggio da E431.037 » lun 14 mag 2018 15:00

sandro.raso ha scritto:
lun 14 mag 2018 12:56
Fini lo è.
Immagine
Oh listen to the jingle / The rumble and the roar
As she glides along the woodlands / Through the hills and by the shore
Hear the mighty rush of her engine / Hear that lonesome hobo's call
We're travelling through the jungles /On the Wabash Cannonball

Avatar utente
frecciargenta
*
*
Messaggi: 171
Iscritto il: sab 09 feb 2013 20:24
Località: su una Freccia tra Brescia e Roma
Contatta:

Re: Controlleria sempre più assente?

#2254 Messaggio da frecciargenta » ven 18 mag 2018 19:28

G1R ha scritto:
ven 11 mag 2018 15:33
frecciargenta ha scritto:
ven 11 mag 2018 14:29
Comunque nei miei viaggi con Italo ho visto sulla Verona Brescia individui che salgono e vanno a chiudersi in bagno fino all'arrivo.. :S
Cioè, circa 35-40 minuti, chiusi dentro il wc?

::-O: ::-O: ::-O:
ebbene si una volta uno lo ha fatto .. lo vedevo che faceva spola tra il bagno e stava li pronto a scattare tra le carrozze! :shoot:
effetivamente stare in un bagno italo per tutto quel tempo è da apnea
Proprietaria ad honorem del posto isolato 18A sul frecciargento 9482
Siamo in arrivo a .. Roma San Pietro Vatican city :lol: :lol:

Avatar utente
G1R
*
*
Messaggi: 297
Iscritto il: ven 13 mag 2005 17:34

Re: Controlleria sempre più assente?

#2255 Messaggio da G1R » ven 18 mag 2018 19:44

frecciargenta ha scritto:
ven 18 mag 2018 19:28

ebbene si una volta uno lo ha fatto .. lo vedevo che faceva spola tra il bagno e stava li pronto a scattare tra le carrozze! :shoot:
effetivamente stare in un bagno italo per tutto quel tempo è da apnea
Se intendi le toilette dell' ETR675 sono veramente minuscole, visto che se sono le stesse del 600-610 (credo), una persona di taglia più grande della media la occupa quasi tutta.

XauMankib
*
*
Messaggi: 112
Iscritto il: sab 23 set 2017 10:05

Re: Controlleria sempre più assente?

#2256 Messaggio da XauMankib » dom 03 giu 2018 1:06

Sfortunatamente non é cosa rara. Quando vivevo nel Veneto, ho visto gentaglia che per 4 euro di biglietto si imbucava nel bagno del vivalto a Mestre e non lo vedevi fino a Vicenza.

fede8977
**
**
Messaggi: 1595
Iscritto il: mar 28 ott 2008 12:37

Re: Controlleria sempre più assente?

#2257 Messaggio da fede8977 » dom 03 giu 2018 12:31

Problemi quotidiani a Chivasso sul localino "tuttelefermate" per Pinerolo. Si inizia controlleria a treno partito e in sequenza si presentano: nero giovane che cade dalle nuvole alla richiesta del biglietto (ma ha il cellulare sofisticato), invitato a scendere. Nomade giovane che farfuglia qualcosa, anche lui cade dalle nuvole, invitato a scendere, nel tragitto verso la porta cerca di farsi regalare il biglietto da un italico giovane al quale era già stato controllato. L'italico (stile anarchico) glielo regala, il nomade tenta di convincere così il controllore, il quale ovviamente non ci sta e va a sbraitare all'italico, il quale per tutta risposta "non ho tempo da perdere con pubblici ufficiali, controllori eccetera" e si avvia anche lui alla porta. Tutti e tre scesi alla prima fermata.

Non conviene fare controlleria a terra sul marciapiede, dato che il treno parte da Chivasso? Tanto tutti i giorni c'è gente che sale a scrocco e una volta a bordo non vogliono più scendere. Perchè ormai sono a bordo. Quanto stress in meno per un controllore? E di riflesso, quanta spesa pubblica in meno per aggressioni evitate, prognosi evitate, stress evitato?

Ma soprattutto il controllo a terra deve essere pressante sui regionali delle linee Torino-Milano e Torino-Ivrea e viceversa, affollati di persone che viaggiano a scrocco. Il caso più lampante a Torino p.Susa dove salgono frotte di africani e africane senza biglietto che corrono per tutto il treno per evitare il controllore. E' un paese serio questo?

Avatar utente
VT98
**
**
Messaggi: 1898
Iscritto il: dom 29 feb 2004 23:15
Località: Vittuone-Arluno

Re: Controlleria sempre più assente?

#2258 Messaggio da VT98 » lun 04 giu 2018 9:08

Mi immagino la stessa scena in Cina...
"Indicare se cieco, sordo, imbecille, scemo di mente o mentecatto"- Censimento del Regno d'Italia - 1871

CBA
*
*
Messaggi: 575
Iscritto il: dom 16 set 2007 22:47

Re: Controlleria sempre più assente?

#2259 Messaggio da CBA » mar 10 lug 2018 12:23

Questa mattina viaggio da Terontola a Rimini. IC Tacito: biglietto controllato dopo Firenze. RV da Voghera: biglietto non controllato. OT: a Terontola sono saliti più di trenta persone (alla faccia di quelli che dicono che ci sono pochi viaggiatori).

pietrotico
**
**
Messaggi: 6433
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: Controlleria sempre più assente?

#2260 Messaggio da pietrotico » mar 10 lug 2018 13:32

@fede8977 Il paese potrebbe anche essere serio e far rispettare le regole se non avessimo un bel po' di persone che sarebbero pronte a scendere in difesa degli scroccatori di professione al grido "Che male fanno, i problemi sono altri". Sono gli stessi che magari, poi, si lamentano perchè l'ultimo vagone del treni Milano - Bergamo (ma poi non solo quelli) sta diventando una sorta di mercato della droga viaggiante (ma come ti ho detto prima ricordati che "i problemi sono altri", con la variante in questo caso "che la marijuana fa bene"). E naturalmente in entrambi i casi la colpa è del CT che non fa controlleria (lo stesso che ora, non può nemmeno più chiamare la polfer se un senza biglietto si rifiuta di pagare la multa o mostrare i documenti, perchè si chiama solo in caso di di problemi di ordine pubblico). Quindi continuiamo allegramente così e W l'Italia

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 15329
Iscritto il: dom 21 mar 2004 18:20
Località: sul grande fiume

Re: Controlleria sempre più assente?

#2261 Messaggio da Tz » lun 16 lug 2018 10:08

Perchè sto diventando sempre più insofferente a situazioni come quelle esposte ? Perchè sto diventando vecchio ? Ma se ne sono insofferenti anche molto più giovani di me il problema è reale... ::-?:
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

XauMankib
*
*
Messaggi: 112
Iscritto il: sab 23 set 2017 10:05

Re: Controlleria sempre più assente?

#2262 Messaggio da XauMankib » lun 16 lug 2018 11:32

L'idea di scaricare il barile é ben radicato. Nessuno si vuole prendere responsabilità.
Ancora ricordo un paio di anni fa quando ad una stazione della metro romana, uno per entrare a scrocco mi ha spintonato per entrare "contromano" nel tornello d'uscita da me aperto.
L'agente di sicurezza ha guardato tutto il tempo, e poi ha risposto "mbe mica t'ha ucciso".
Il punto é questo. Abbiamo personale che defice della sua funzione e non fa niente perché tanto gli arriverà comunque il salario. E nella sua comodità, non vuole rischiare niente.

Carlomm73
*
*
Messaggi: 551
Iscritto il: lun 01 apr 2013 13:38

Re: Controlleria sempre più assente?

#2263 Messaggio da Carlomm73 » gio 09 ago 2018 16:22

Ieri filotto negativo: al mattino Cadorna - Laveno Nord, al pomeriggio prima Laveno (Stato) - Gallarate, quindi Gallarate - Porta Garibaldi Superficie, ed infine Garibaldi Passante - Forlanini, per un totale di 0 controlli.


ESCity81
**
**
Messaggi: 3934
Iscritto il: dom 11 ott 2009 18:56

Re: Controlleria sempre più assente?

#2265 Messaggio da ESCity81 » mer 15 ago 2018 11:31

Campagna elettorale pura.

E a proposito: hanno recuperato 35.000€ in un mese, ma i vigilantes ne costano 40.000€.

Tra l'altro il controllo funziona così: alle sole fermate "balneari" 1-2 verificatori (già pagati dall'azienda) controllano i biglietti alla salita, smarcandoli a terra al posto dell'obliteratore a bordo. I vigilantes di fatto non intervengono, nè il controllo impedisce l'acquisto di biglietti con fascia kilometrica inferiore a quella necessaria. In definitiva, gli stessi risultati erano raggiungibili impiegando i soli verificatori, senza gettare 40000€/mese in guardie armate. Soprattutto ora che il sindaco (del cambiamento) ha annunciato un taglio da 300.00€, con riduzione del servizio, cosa che causerà una perdita di viaggiatori, e di introiti, probabilmente superiore all'evasione, che da queste parti è oggettivamente l'ultimo dei problemi.
DAVIDE - ESCity

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 21 ospiti