Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 572
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2551 Messaggio da marzi » mer 02 gen 2019 10:47

Allora, scusate eh ma in zona ci abito e mi pare che serva un minimo di realismo.
Le tracce degli ec - en - railjet - ic - frecce varie, ossia di tutto ciò che non è trasporto regionale, sono come si diceva sopra fortemente limitate dalla saturazione della linea. Per non incasinare ulteriormente il già mozzo cadenzamento direi che vanno anche bene così. Per i treni che proseguono verso l’Austria, micotra compresi, ha invece senso chiedere tracce più performanti in pontebbana.
Il materiale bimodale in Veneto e Fvg non serve a niente di niente, perché in prospettiva praticamente tutte le linee saranno elettrificate. Fanno eccezione la Valsugana, la Calalzo, la Sacile - Gemona e la Casarsa Portogruaro. O si elettrificano (avrebbe senso almeno per le più trafficate, forse anche per la Casarsa per fornire un itinerario alternativo ai merci) o si lasciano così che tanto I minuetti Diesel vanno benissimo per l’utenza che c’è. Servizi diretti a caso come quelli ipotizzati da Fantozzi sarebbero assurdi in un orario ferroviario civile, indi sarebbe assurdo acquistare costosissimi bimodali per mandarli a infognarsi nel nodo di Mestre solo per far sì che il pensionato di San Vito non debba cambiare a Portogr (la capacità continua a essere quella e già recentemente sono stati aggiunti servizi spot a caso come lo Schio - Mestre e il Venezia - Belluno feriale).
Per quanto riguarda i pax regionali sui railjet, qui non siamo in Austria. I railjet sono un servizio premium per cui la gente paga soldoni, soldoni che vuole corrispondano a un buon servizio. Gli rv sono 8 pezzi md pieni a tappo, cosa facciamo buttiamo tutti sulle 5/6 (non ricordo) carrozze di seconda del railjet? E li facciamo fermare a Mogliano e Codroipo? Ma per favore.. diverso è invece il discorso di aprirli al traffico interno: la clientela interessata a quel servizio potrebbe comprarne il biglietto specifico.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Orizzonti
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2552 Messaggio da Orizzonti » mer 02 gen 2019 11:09

Buongiorno, concordo con questo messaggio di marzi, per quanto riguarda la saturazione della Udine-Mestre visto che è così da anni, è stato forse progettato una diversa tecnologia di gestione del traffico che rendesse più corte le sezioni e riducesse i tempi di percorrenza? La soluzione del nodo di Mestre risolverà anche l'intasamento anche sulla Ud-Mestre? Grazie dei commenti

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 995
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2553 Messaggio da Giovanni P » mer 02 gen 2019 11:14

No, il blocco conta assi inizia dopo Treviso, quindi non centra niente con i potenziamenti di Mestre.
Non è stato pubblicato un masterplan di RFI per i prossimi anni? Bisognerebbe vedere lì dentro se c'è qualcosa, dopotutto abbiamo finalmente ottenuto il BAcc sulla Verona-Bologna, quindi le cose possono migliorare
Ultima modifica di Fabio il mer 02 gen 2019 18:40, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: Rimossa citazione del messaggio precedente

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3232
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2554 Messaggio da RF » mer 02 gen 2019 13:45

Sfatiamo un luogo comune, la Treviso-Udine non è per niente intasata, di merci ce ne sono pochi, tanto è vero che ad ogni buco lasciato dai viaggiatori non coincide per niente un transito di un merci

daprisse
*
*
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 mag 2017 9:02
Località: Villach (AT)

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2555 Messaggio da daprisse » mer 02 gen 2019 19:07

marzi ha scritto:
mer 02 gen 2019 10:47
Per i treni che proseguono verso l’Austria, micotra compresi, ha invece senso chiedere tracce più performanti in pontebbana.
Per i railjet concordo al 100% con te, è vergognoso vedere i railjet andando a 110 km/h e comunque facendo anticipi assurdi. È un vero peccato che il limite di 180 (anche se i railjet non potranno mai superare i 160 km/h) non viene sfruttato in questa linea modernissima. Anche i regionali di Trenitalia hanno tracce abbastanza larghe, ma magari con il nuovo contratto di servizio che viene stipulato nel 2019 i servizi in Friuli verranno velocizzati? La traccia del Micotra invece non la cambierei perché in estate serve il tempo per la carica delle biciclette.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2556 Messaggio da Orizzonti » mer 02 gen 2019 19:29

Tra Udine e Carnia sarebbero 200 kmph da progetto, poi però hanno scelto di limitare a 180 kmph. Peraltro tra Klagenfurt e Graz (neu KAB nel 2025) sarà 250 kmph e neuSBT sarà 250 kmph e nuova Pottendorfer-linie tra Weiner Neustadt e Wien Hbf sarà 200 kmph. Almeno in futuro un qualche adeguamento alle tracce sul territorio italiano lo inseriranno spero.

daprisse
*
*
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 mag 2017 9:02
Località: Villach (AT)

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2557 Messaggio da daprisse » mer 02 gen 2019 20:11

Purtroppo il railjet non potrà sfruttare mai tutta la capacità della Pontebbana perché le E.190 in Italia sono limitate a 160 km/h.

attila90
*
*
Messaggi: 139
Iscritto il: ven 07 dic 2012 11:23

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2558 Messaggio da attila90 » mer 02 gen 2019 20:21

Ma si è mai capito perché queste locomotive sono state omologate a 160 km/h? C’è qualche questione tecnica di mezzo?

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 572
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2559 Messaggio da marzi » mer 02 gen 2019 20:22

RF ha scritto:Sfatiamo un luogo comune, la Treviso-Udine non è per niente intasata, di merci ce ne sono pochi, tanto è vero che ad ogni buco lasciato dai viaggiatori non coincide per niente un transito di un merci
Altro che luogo comune: se è vero che ci sono nell’arco della giornata diverse tracce libere, tracce performanti non si possono fare perché ti troverai sempre davanti un locale fermadappertuttoeancheallaprotezioneditrevisoemestre. Inoltre al mattino - per dire - la linea è satura tra Conegliano e Treviso (con i due “nuovi” invii di minuetto hanno completato il capolavoro). Di merci ce ne sono pochi, vero.. ma bastano i pax per intasare il tutto con questo segnalamento.
Da Conegliano al mattino:
6:33 r
6:40 r
6:58 rv
7:05 fr
7:11 r
7:24 en
7:31 rv
7:40 r
7:52 fr
7:59 circa invio
8:05 rv
8:20 circa invio
8:31 rv
8:40 r
9:05 rv
Poi fascia ipo. In mezzo a volte pure qualche merci. Più di così si collassa. E tutti i treni nazionali e internazionali se la fanno comunque con calma dietro ai reg.
Sempre in treno, in tram o in pullman

daprisse
*
*
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 mag 2017 9:02
Località: Villach (AT)

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2560 Messaggio da daprisse » mer 02 gen 2019 21:20

attila90 ha scritto:
mer 02 gen 2019 20:21
Ma si è mai capito perché queste locomotive sono state omologate a 160 km/h? C’è qualche questione tecnica di mezzo?
Sono troppo pesanti per essere omologati a più di 160 km/h.

Orizzonti
*
*
Messaggi: 662
Iscritto il: gio 14 ago 2008 21:40

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2561 Messaggio da Orizzonti » mer 02 gen 2019 21:21

Non mi pare siano previsti a breve investimenti di nuova tecnologia di segnalamento su Mestre-Udine, pertanto questo dobbiamo accettare. Mi pare di capire che solo il raddoppio Cervignano-Udine e l'instradamento via Portogruaro-Venezia (velocizzata) potrebbe portare a miglioramenti dei tempi di percorrenza su Villach-Venezia.

Avatar utente
Giovanni P
*
*
Messaggi: 995
Iscritto il: sab 22 set 2012 16:55
Località: Roma/Budapest
Contatta:

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2562 Messaggio da Giovanni P » mer 02 gen 2019 22:32

daprisse ha scritto:
mer 02 gen 2019 21:20
attila90 ha scritto:
mer 02 gen 2019 20:21
Ma si è mai capito perché queste locomotive sono state omologate a 160 km/h? C’è qualche questione tecnica di mezzo?
Sono troppo pesanti per essere omologati a più di 160 km/h.
Pesanti? Se sono più leggere delle 402?!?
Basta comunque fare una ricerca sul forum, il problema è del pantografo, che pare non si sia comportato bene nelle varie prove, anzi già la velocità è stata innalzata da 120 a 160. Suppongo sia il prezzo da pagare per avere un pantografo che vada bene sia in Italia che in repubblica Ceca. Suppongo che se ÖBB volesse, troverebbero la soluzione per questo problema, ma evidentemente non gli interessa.

Avatar utente
2° categoria
^_^
^_^
Messaggi: 84
Iscritto il: lun 18 mar 2013 15:48
Località: dopo il segnale di attenzione a vela romboidale...

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2563 Messaggio da 2° categoria » ven 18 gen 2019 3:07

Giovanni P ha scritto:
mar 01 gen 2019 20:30
La linea è bella satura, oltretutto in BCA da Udine a Treviso, non è che ci sia molta capacità
Le bestemmie, tra BCA, Vril, assenza di Infill, e chilometri senza nemmeno un PC, si sprecano solamente. Rete fognaria da Terzo mondo. :wall:
daucus ha scritto:
mar 01 gen 2019 23:56
Un motivo in più per mettersi d'accordo tra regione e ÖBB per favorire una integrazione tariffaria facendo le fermate e accettando titoli regionali e spostare il RV in orari scoperti.
Trenitalia e ÖBB sono (state) in guerra sin dall'inizio del servizio Lunga Percorrenza: hanno fatto tutto il possibile per metterci i bastoni fra le ruote, ci manca solo che adesso ci diano da raccogliere la spazzatura del TPL veneto! Ma per favore!

Sarebbe bello che funzionasse come in qualsiasi parte d'Europa, con una sana concorrenza, e invece abbiamo un vettore nazionale, evidentemente incapace di stare sul mercato, che prova a tarpare le ali ad ogni iniziativa privata o straniera sfoderando (all'epoca) la carta URSF. (Ricordate il divieto delle fermate intermedie sui Milano-Torino che uccise le speranze di Arenaways?) Con la scusa che i servizi Lunga Percorrenza sottrarrebbero clienti al servizio regionale, finanziato dal pubblico, hanno fatto il possibile per vietare l'espansione del servizio nel Nordest. Chissà perché, però, è possibile acquistare un biglietto EC Milano-Como S.G. di Trenitalia: in quel caso non si danneggia il TPL pagato con le tasse dei lombardi!? ::-?:

daprisse
*
*
Messaggi: 238
Iscritto il: sab 27 mag 2017 9:02
Località: Villach (AT)

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2564 Messaggio da daprisse » ven 18 gen 2019 6:59

Stessa situatione anche in Friuli: chissà perché le Frecce di Trenitalia tra Udine e Venezia non danneggiano il trasporto regionale mentre gli Eurocity di Trenord/ÖBB ancora non trasportano passeggeri su questa tratta?

e402a
**
**
Messaggi: 2107
Iscritto il: sab 30 lug 2005 14:01
Località: Veneto

Re: Servizi DB-ÖBB in Italia (4)

#2565 Messaggio da e402a » ven 18 gen 2019 7:24

Oppure a 19,90 posso viaggiare in 1 cl a bordo di un Ec svizzeri per Venezia sempre da Milano...comodissimo, praticamente qualche decina di minuti di differenza tra Freccie (costosissime) Italo ( ottimi, comodi, e con ottimi prezzi)....
Comunque sti treni li fanno per loro stessi e per i turisti stranieri che da e per Venezia usano il treno e non l’aereo visto che non ci sono low cost sulla tratta.
Ammirevoli comunque, io se posso uso ÖBB.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Enrico302 e 14 ospiti