TRENORD = Trenitalia + LeNord

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
fab
**
**
Messaggi: 9031
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18211 Messaggio da fab » ven 22 feb 2019 13:31

Da piazzare a mano nel senso da tirare giù, ovvio che sia ancorata al muro. E non è afatto una cattiva idea, per i motivi già spiegati da E412.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

giorgiostagni
**
**
Messaggi: 1178
Iscritto il: gio 19 ago 2010 22:22
Località: Milano
Contatta:

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18212 Messaggio da giorgiostagni » ven 22 feb 2019 13:37

Ni, a me hanno spiegato che è proprio un pezzo a parte, messo in un armadio, da cui va titata fuori e posata in posizione.

fab
**
**
Messaggi: 9031
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18213 Messaggio da fab » ven 22 feb 2019 13:46

Ok, allora così si complica la cosa.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

ssb
**
**
Messaggi: 2899
Iscritto il: mar 09 dic 2014 18:24

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18214 Messaggio da ssb » ven 22 feb 2019 13:51

@412 e fab: se parliamo di pedane elettriche modello “proboscide” adattabili a qualsiasi altezza e distanza di qualsiasi marciapiede superautomatiche tipo mars rover, allora sì, sono d’accordo, creano problemi e meglio una manuale.
Se però, visto che RFI comunque realizza tutti i nuovi marciapiedi a 55cm, parliamo di pedane elettriche modello FLIRT-Coradia, semplici e robuste, colmanti unicamente lo spazio tra treno e marciapiede...dove sta il problema? Decisamente meglio queste di un CT che si mobilita, “srotola” (nel migliore dei casi, ma visto il post di giorgio mi sa molto peggio...) la rampa, fa scendere e richiude la rampa.

A meno che abbiano le pedane comuni per i P55 e in aggiunta una manuale, per altri marciapiedi, sarebbe un colpo da maestri...

fab
**
**
Messaggi: 9031
Iscritto il: ven 02 dic 2005 17:58
Località: Milano - Sori (GE)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18215 Messaggio da fab » ven 22 feb 2019 14:05

Tieni presente che non ovunque ci sono marciapiedi da 55.

Ad esempio, a Sori e Bogliascoli hanno innalzati da poco, ma non a 55, perchè...sono località di servizio in curva.
fab® Post fata resurgo

"Miser chi mal oprando si confida
ch'ognor star debba il maleficio occulto"
(L. Ariosto)

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 39683
Iscritto il: sab 20 dic 2003 13:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18216 Messaggio da E412 » ven 22 feb 2019 16:08

Per come la intendo io, è una pedana aggiuntiva presente nella vettura attrezzata H e che ha lo scopo di poter caricare sempre e comunque il disabile.
Quindi sarebbe un qualcosa dall'uso saltuario, e in quello più è semplice e meno è schizzonosa circa le condizioni d'uso e meglio è.
Però, per quanto leggera e compatta dovrà comunque avere delle dimensioni adatte, e non mi aspetto pesi due grammi. Riporla in unaltro luogo, con la necessità di doverla andare a prendere e con la certezza che qualcuno solleverà eccezioni alla mansione, può non essere la soluzione migliore.
Però anche montare una piattaforma di lancio rubata a Cape Canaveral, stile Vivalto, non so quanto sia efficace.

Quanto alle pedanine mobili, mi auguro che la triste e sconfortante vicenda del Vivalto sia solo un lontano ricordo. E che magari si faccia tesoro dei problemi del Coradia con i marciapidi ad altezza piuttosto tollerante :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 731
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18217 Messaggio da marzi » ven 22 feb 2019 16:11

A Venezia negli imbarcaderi principali è prevista una pedana/passerella di metallo ancorata al muro e che il marinaio può utilizzare in caso di necessità per colmare lo scalino tra imbarco e natante. Non pesa poco, ma riescono a maneggiarla anche i marinai di sesso femminile e supporta anche le pesanti carrozzine elettriche. Il dispendio di tempo per scendere, prendere la pedana, posizionarla e viceversa è di massimo 30 secondi. La soluzione quindi, se la pedana sarà situata nei pressi della porta della carrozza attrezzata, non mi sembra malvagia.
Se non altro come qualcun altro sottolineava non c’è rischio di guasti.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 14359
Iscritto il: sab 26 apr 2008 12:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18218 Messaggio da UluruMS » dom 24 feb 2019 16:10

Sulle consegne dei Rock-Caravaggio
Io non so con che faccia tosta Trenitalia abbia promesso così tanti treni a cani e porci in tempi così ristretti.
Circa 90 nel 2020.
8 treni mese.
E non credo che in Hitachi si siano lasciati scappare questi ratei come promesse.
🙈🙉🙊

Avatar utente
Ae 4/7
***
***
Messaggi: 17273
Iscritto il: mer 06 feb 2008 23:07
Località: Oben am deutschen Rhein

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18219 Messaggio da Ae 4/7 » dom 24 feb 2019 20:57

giorgiostagni ha scritto:
ven 22 feb 2019 13:37
Ni, a me hanno spiegato che è proprio un pezzo a parte, messo in un armadio, da cui va titata fuori e posata in posizione.
Sugli E.T. 4/6 delle FART, che hanno però un'affluenza un po' diversa, mi è capitato tempo fa di veder usare, a cura del macchinista, una roba del genere (dovrebbe essere stivata, quando non in uso, in una delle due cabine di guida): https://www.santhema.ch/media/image/0b/ ... -Rampe.jpg (naturalmente, data la LDis, è solo una misura transitoria...).
Forumista Chimico Simpatizzante|Dall'11.05.09 Aquila d'Oro - "Giù le mani dalle Officine" - No ai treni panoramici della Vigezzina (e ai Centovalli Express)!
Immagine

pietrotico
**
**
Messaggi: 6454
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18220 Messaggio da pietrotico » lun 25 feb 2019 8:37

La faccenda dei POP a Lecco pare sia tutt'altro che una boutade. Il solito uccellino mi dice che hanno già mandato gli operai a fare la scuola per la manutenzione a questi treni. Si parla di 10 convogli entro il 2020 per i servizi facenti capo a Lecco in sostituzione delle 582. Per le 642 si parla di assegnazioni imminenti a Cremona.
Curiosamente ieri si è rivista in circolazione la Ale 582.001 data qualche mese fa per morta. Condizioni estetiche e di funzionamento mi dicono buone

Max71
^_^
^_^
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 12 mar 2009 20:37

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18221 Messaggio da Max71 » lun 25 feb 2019 20:38

L'unico dubbio... le 582 vanno su Chiavenna, il 1^ novembre 2018 c'è andato come 1626 festivo anche un Coradia (con replica la domenica seguente)... Cosa manderanno su questa linea?!?

Max71
^_^
^_^
Messaggi: 65
Iscritto il: gio 12 mar 2009 20:37

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18222 Messaggio da Max71 » lun 25 feb 2019 21:48

https://www.laprovinciadilecco.it/stori ... 303265_11/

"Purtroppo, a domanda specifica, Gentile ha escluso l’istituzione di un punto di scambio alla stazione di Olgiate Molgora per evitare il blocco della linea in caso di treno guasto. Servirebbe un capostazione, e non è nei piani di Rfi."

!!!!!!!!!!!!!!

Avatar utente
V2 - FLR
**
**
Messaggi: 3095
Iscritto il: sab 12 mar 2005 15:45
Località: Toscana

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18223 Messaggio da V2 - FLR » mar 26 feb 2019 7:24

Le ALe642 arriveranno dall'E-R poiché con l'entrata in servizio dei nuovi convogli, quelli non scaduti verranno dirottati in altre regioni.
giorgiostagni ha scritto:
ven 22 feb 2019 13:37
Ni, a me hanno spiegato che è proprio un pezzo a parte, messo in un armadio, da cui va titata fuori e posata in posizione.
Confermo. Tra l'altro la soluzione è prevista fin dal Capitolato TI e le associazioni dei diversamente abili non hanno protestato. Credo che la decisione di TI sia dovuta esclusivamente a questioni di costo in rapporto all'effettivo utilizzo.
Oltre la linea gialla

Avatar utente
Andmart
**
**
Messaggi: 2284
Iscritto il: ven 29 dic 2006 18:57

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18224 Messaggio da Andmart » mar 26 feb 2019 8:57

The lizard king ha scritto:
ven 22 feb 2019 9:20
E412 ha scritto:
gio 21 feb 2019 17:36
E ansf è disposta ad accettare una simile, pericolosissima temerarietà, che ha causato migliaia di vittime in questi anni? (quella del comando partenza, ovviamente)
per adesso no,
Mi sai dare il riferimento normativo? A me non risulta nulla in proposito...

pietrotico
**
**
Messaggi: 6454
Iscritto il: mer 16 set 2009 18:35
Località: Lecco

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#18225 Messaggio da pietrotico » mar 26 feb 2019 18:48

Il problema della Chiavenna è l’assorcimento di corrente specie sulla livelletta posta prima della stazione di Chiavenna. Se risulta troppo eccessivo sei a rischio che la tensione scenda troppo sotto i 3000 con intervento dell’extrarapido e compagnia bella. Il coradia non sembra abbia avuto grossi problemi. Non è escluso che facciano delle prove anche con il pop un domani. Da un punto di vista appesa assiale nessun problema.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 18 ospiti