TRENORD = Trenitalia + LeNord

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Autore
Messaggio
Andre98-b
^_^
^_^
Messaggi: 6
Iscritto il: ven 30 mar 2018 21:29

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17011 Messaggio da Andre98-b » gio 03 mag 2018 20:39

Dal sito della regione :
23/03/2018 la Commissione giudicatrice - nominata da FNM il 25/01/2018 - per la fornitura di 100 convogli a media capacità a un piano per il servizio ferroviario regionale ha completato la valutazione tecnica delle 2 offerte pervenute e in data 20/03/2018 ha proceduto all'apertura delle offerte economiche a seguito della quale è stata predisposta la graduatoria provvisoria.

16/04/2018 la Commissione giudicatrice - nominata da FNM il 25/01/2018 - per la fornitura di 31 convogli ad alta capacità per il servizio ferroviario regionale ha completato la valutazione tecnica delle 3 offerte pervenute e in data 05/04//2018 ha proceduto all'apertura delle offerte economiche.

Secondo voi più esperti quanto tempo passerà ancora prima delle aggiudicazioni ?

Avatar utente
gr 625-076
**
**
Messaggi: 1104
Iscritto il: sab 08 ott 2005 17:21
Località: in transito sulla Mi-VR

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17012 Messaggio da gr 625-076 » lun 07 mag 2018 12:26

Romano, macchinista si “dimentica” la fermata. I passeggeri scendono sui binari
Romano di Lombardia (Bergamo), 5 maggio 2018 - "Prossima fermata: Romano". Così la voce registrata del treno Regio Express 2071 Milano-Verona delle 14,25. Il treno, però, non si ferma in una di quelle stazioni nodali della linea, dove scendono o salgono tantissime persone. Istanti di panico fra i passeggeri pronti davanti alle porte. Poi il treno rallenta bruscamente.

"Ho assistito a tutta la scena – racconta Umberto, bresciano, studente universitario a Milano – In pratica, dopo aver sentito il messaggio dell’arrivo in stazione ho notato che il treno non ha rallentato. Il vociare tra le persone è cresciuto fino a quando il mezzo si è fermato e si sono aperte le porte della carrozza sia davanti che dietro. Poi le urla di un capotreno: 'Rientrate subito!', diceva. Al che mi sono accorto che una trentina di persone stavano camminando sui binari e che il convoglio non era fermo in stazione, ma molte decine di metri più avanti".

Il caso sarà oggetto di una interrogazione in Regione del consigliere Viviana Beccalossi: "Mi domando come possa essere accaduto un fatto del genere, su un convoglio carico di studenti e pendolari – afferma la politica bresciana – Mi auguro che siano verificate le cause di ciò che è successo, che Trenord fornisca spiegazioni plausibili e individui gli eventuali responsabili di questa follia".

Ed eccole le spiegazioni di Trenord: "Il macchinista è andato lungo. Accortosi, ha tirato il freno rapido e il treno si è fermato. L’ultima carrozza - spiegano - era comunque in banchina: il capotreno è passato per scusarsi e per invitare i viaggiatori a utilizzare proprio quel vagone per scendere. Ma qualcuno ha spiombato le porte scendendo su un binario comunque non aperto al traffico".
https://www.ilgiorno.it/bergamo/cronaca ... -1.3888465

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37293
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17013 Messaggio da E412 » lun 07 mag 2018 13:04

Ah, la Vivianona!
Ma un politico che non parli per assoluti riusciremo mai ad averlo?
In ogni caso, per saltare Romano con un dispari occorre metterci impegno, tanto più che adesso arrivi pure da un lungo tratto con cod 180.

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17014 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 9:13

La solita cazzata da cazzoni in era di Interdet che mi ha fatto tornare alla mente un mio episodio del tutto simile del 1978 negli ultimi tempi in cui ero aiutomacchinista.
Treno locale Alessandria-Torino navetta con 646 + 9 vetture PR con guida dal 646. Il mio socio di turno col quale avevamo concordato che si faceva un treno ciascuno era a casa e il macchinista era un giovane disponibile, da poco abilitato ma molto allegro (fin troppo) che non stava zitto un minuto e considerando che a quel tempo ad Alessandria si usavano solitamente 626, 428 e 424 era tutto esaltato di avere un 646 e addirittura timidamente mi chiede (essendo io il turnista, avevo 24 anni e lui qualcuno di più) se il treno poteva farlo lui… gli rispondo “sei tu il macchinista !”. Partiamo e vedo che si diverte a fare il brillante e a me non è mai dispiaciuto fare il brillante al banco ma devi sapere cosa fai…
Avevamo d’orario fermata in tutte le stazioni e da Villafranca a Villanova c’è la fermata senza segnali di San Paolo Solbrito. Siamo oltre i 120 km/h in questo tratto tutto a curve e vedo avvicinarsi il cavalcavia dell’autostrada punto di riferimento per iniziare la frenatura ma vedo che non molla trazione e continua a parlare… quindi gli dico “guarda che fermiamo a San Paolo”, mi risponde “si, si”, va zero ma non tocca il freno e quindi gli ripeto “guarda che fermiamo a San Paolo” mentre continua a parlare. Spunta dalla curva l’inizio del marciapiede, dà la rapida e si spaventa alzandosi in piedi, io tranquillo perché ormai non potevo farci più niente ma intanto non c’era nessun segnale rosso da passare e inizio a ridere tra me guardando il tachimetro: infiliamo il marciapiede a 90 km/h e anche con la rapida dentro voliamo tutto il marciapiede con tutte e 9 le vetture.
Spaventato mette la testa fuori dal finestrino guardando dietro e mi dice “ e adesso cosa facciamo ?”, gli rispondo tranquillo e ridendo “ tieni chiuse le porte e spingi indietro che se non carichi quegli operai della Fiat che devono andare a lavorare ti massacrano”. Trafelato e guardando indietro parlando dal finestrino col CT gli dice che spinge indietro mentre io me ne sto tranquillo al mio posto… quindi inverte la marcia e col maniglione dà trazione ma il treno non si muove e tutto trafelato riguarda il banco per capire come mai pur assorbendo corrente il treno non si muoveva… e non mi muovo nemmeno io e ridendo gli dico “guarda che se non sfreni indietro non va”… c’era ancora il freno in rapida. Era nel pallone più completo.
Finalmente retrocesso sul marciapiede, apre le porte, carica e si riparte avendo perduto non più di 5’.
Tutto tranquillo, non è successo nulla e nessuno ha mai saputo niente.
Oggi con una cagata del genere finisci sui giornali, lo sa mezzo mondo e ti crocifiggono in sala mensa…
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Carlomm73
*
*
Messaggi: 458
Iscritto il: lun 01 apr 2013 12:38

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17015 Messaggio da Carlomm73 » mar 08 mag 2018 9:46

Tz ha scritto:
mar 08 mag 2018 9:13
La solita cazzata da cazzoni in era di Interdet che mi ha fatto tornare alla mente un mio episodio del tutto simile del 1978 negli ultimi tempi in cui ero aiutomacchinista.
Treno locale Alessandria-Torino navetta con 646 + 9 vetture PR con guida dal 646. Il mio socio di turno col quale avevamo concordato che si faceva un treno ciascuno era a casa e il macchinista era un giovane disponibile, da poco abilitato ma molto allegro (fin troppo) che non stava zitto un minuto e considerando che a quel tempo ad Alessandria si usavano solitamente 626, 428 e 424 era tutto esaltato di avere un 646 e addirittura timidamente mi chiede (essendo io il turnista, avevo 24 anni e lui qualcuno di più) se il treno poteva farlo lui… gli rispondo “sei tu il macchinista !”. Partiamo e vedo che si diverte a fare il brillante e a me non è mai dispiaciuto fare il brillante al banco ma devi sapere cosa fai…
Avevamo d’orario fermata in tutte le stazioni e da Villafranca a Villanova c’è la fermata senza segnali di San Paolo Solbrito. Siamo oltre i 120 km/h in questo tratto tutto a curve e vedo avvicinarsi il cavalcavia dell’autostrada punto di riferimento per iniziare la frenatura ma vedo che non molla trazione e continua a parlare… quindi gli dico “guarda che fermiamo a San Paolo”, mi risponde “si, si”, va zero ma non tocca il freno e quindi gli ripeto “guarda che fermiamo a San Paolo” mentre continua a parlare. Spunta dalla curva l’inizio del marciapiede, dà la rapida e si spaventa alzandosi in piedi, io tranquillo perché ormai non potevo farci più niente ma intanto non c’era nessun segnale rosso da passare e inizio a ridere tra me guardando il tachimetro: infiliamo il marciapiede a 90 km/h e anche con la rapida dentro voliamo tutto il marciapiede con tutte e 9 le vetture.
Spaventato mette la testa fuori dal finestrino guardando dietro e mi dice “ e adesso cosa facciamo ?”, gli rispondo tranquillo e ridendo “ tieni chiuse le porte e spingi indietro che se non carichi quegli operai della Fiat che devono andare a lavorare ti massacrano”. Trafelato e guardando indietro parlando dal finestrino col CT gli dice che spinge indietro mentre io me ne sto tranquillo al mio posto… quindi inverte la marcia e col maniglione dà trazione ma il treno non si muove e tutto trafelato riguarda il banco per capire come mai pur assorbendo corrente il treno non si muoveva… e non mi muovo nemmeno io e ridendo gli dico “guarda che se non sfreni indietro non va”… c’era ancora il freno in rapida. Era nel pallone più completo.
Finalmente retrocesso sul marciapiede, apre le porte, carica e si riparte avendo perduto non più di 5’.
Tutto tranquillo, non è successo nulla e nessuno ha mai saputo niente.
Oggi con una cagata del genere finisci sui giornali, lo sa mezzo mondo e ti crocifiggono in sala mensa…
La differenza del secondo grassetto sta nel primo.

Avatar utente
sr
***
***
Messaggi: 11786
Iscritto il: mar 25 mag 2004 13:39
Località: milano (a est del Lambro Meridionale e a ovest della roggia Ticinello)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17016 Messaggio da sr » mar 08 mag 2018 9:51

Già, nell'epoca dei social e del "tutto in rete" anche se non succede niente di pericoloso per la circolazione o il pubblico, se a qualcuno piace fare il sensazionalista, sei alla gogna.

Altrimenti ..... ti va bene ma comunque se qualcuno va a spulciare il DIS o il DCO vede che stai perdendo tempo ..... :roll:
CONFRATELLO DELLA LOGGIA DEL CALAMARO®
Fondatore del CRRZFTz©
Comitato Richiesta Relazioni Zingarate Ferroviarie Tz

Andate in Transalp!

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17017 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 10:03

Mi era capitato anche un'altra volta qualche anno prima con un'ALe 840 in una fermata della Alessandria-Ovada, il macchinista al contrario era tutt'altro che brillante, anzi alquanto imbranato e taciturno, ma era d'inverno e con un nebbione bestia. Risolto nella stessa maniera: tieni chiuse le porte e retrocedi.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37293
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17018 Messaggio da E412 » mar 08 mag 2018 11:01

Oggi non puoi manco retrocedere :wink:
Romano comunque ha un itinerario lunghissimo arrivando da ovest, puoi arrivare ai portali a 140 e ti fermi tranquillamente (se non hai una tradotta camuffata); deve essersi proprio distratto.
Non sarebbe comunque passato inosservato, perchè tanto è lungo l'ingresso, tanto è corta l'uscita: il segnale è in testa marciapiede, insieme al sottopasso, e quindi ci si ferma sotto. Quindi se vai lungo il segnale si chiude. :wink:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 2718
Iscritto il: sab 10 mag 2008 10:44
Località: Treviso

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17019 Messaggio da RF » mar 08 mag 2018 12:00

Una volta le stazioni erano quasi tutte abilitate e se vai lungo che c'è anche da spiombare altro che non succede nulla ...

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17020 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 15:05

E412 ha scritto:
mar 08 mag 2018 11:01
Oggi non puoi manco retrocedere :wink:
E peccchè ?
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
E412
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 37293
Iscritto il: sab 20 dic 2003 12:14
Località: Fermo in linea per un guasto agli impianti di circolazione. W RFI! :)

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17021 Messaggio da E412 » mar 08 mag 2018 15:11

E lo chiedi a me? Per quanto mi riguarda, puoi fare retro a tavoletta con la testa fuori dal finestrino :megaball:

And you run and you run to catch up with the sun but it's sinking, racing around to come up behind you again
The sun is the same in a relative way but you're older, shorter of breath and one day closer to death


I'm pushing one elephant up the stairs

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17022 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 15:23

IPCL art 40 commi 9 e 10.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17023 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 15:38

RF ha scritto:
mar 08 mag 2018 12:00
Una volta le stazioni erano quasi tutte abilitate e se vai lungo che c'è anche da spiombare altro che non succede nulla ...
Parliamo di fermate in linea con giusto il marciapiede e senza segnali.
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Avatar utente
44410496
**
**
Messaggi: 1607
Iscritto il: mar 22 set 2009 8:28

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17024 Messaggio da 44410496 » mar 08 mag 2018 15:51

Tz...ehm....ma quel 646 non aveva il pressostato?
Quanto agli arrivi lunghi: mai provato a stare su una Ale883 gremita di gente con il freno non regolato?

Avatar utente
Tz
***
***
Messaggi: 14189
Iscritto il: dom 21 mar 2004 17:20
Località: sul grande fiume

Re: TRENORD = Trenitalia + LeNord

#17025 Messaggio da Tz » mar 08 mag 2018 16:54

Si, l'aveva sicuramente... quindi ricordo un po' male (sono passati 40 anni...) ricordo che tirava nel maniglione e non vedendo muoversi sbanattava sul banco per capire il perchè mentre l'Oerlikon era ancora in fondo... ma io dal mio posto non mi sono mosso... :mrgreen:

Quanto alle ALe 883 ci capitavano quelle di S.Rocco ma ci sono salito poche volte e prima di fare il corso, solo col TV 208 quindi non le ho mai guidate. Come pure le biciclette ALe 623...
Saluti Tz

In pensione penalizzato a vita per aver fatto il macchinista !
FOLle inventore della: Stella di Valenza - AV Arno-Maremmana - AV Mediopadana - linea S Circolare di Milano - Zig-Zag LP/AV piemontese.
TAV FOREVER !

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti