FER - Emilia-Romagna

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1801 Messaggio da bvivi » ven 07 set 2018 15:30

Riporto un interessante post Facebook di raffaele Donini, assessore regionale, sui lavori alla Reggio Sassuolo.
UN SALTO NEL FUTURO! PIU’ SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE!!
TRANQUILLI NON HO DECISO DI ANDARE SOTTO AD UN TRENO 😄 Sono sulla linea Reggio Sassuolo perché, primi in Italia, stiamo sperimentando un sistema innovativo per le nostre ferrovie, grazie al brevetto della migliore start up italiana 2017, che dal prossimo anno comincerà la sua produzione industriale a Piacenza assumendo 50 dipendenti.
Il sistema e’ rivoluzionario sul piano della sicurezza e della sostenibilità. Le traversine montate sono rivestire da materiale completamente riciclato (plastica e pneumatici rifiuti urbani, 17 ton di plastica riciclata per un km) ed alcune di esse contengono pannelli solari. Un Km in linea produce infatti 35 Mwh/ora all’anno (la necessità energetica di 10 famiglie in un anno).
Alcune traversine sono poi dotate di una Link Box, una centralina per la rilevazione dei dati diagnostici (peso, vibrazioni ecc..), aumentando la sicurezza ferroviaria della linea.
Immagine

Personalmente ritengo i pannelli solari sulle traversine una sciocchezza.
Detto questo apprezzo lo sforzo di innovazione, che da un bel po' mancava.

bvivi
*
*
Messaggi: 205
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1802 Messaggio da bvivi » ven 07 set 2018 15:30

Riporto un interessante post Facebook di raffaele Donini, assessore regionale, sui lavori alla Reggio Sassuolo.
UN SALTO NEL FUTURO! PIU’ SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE!!
TRANQUILLI NON HO DECISO DI ANDARE SOTTO AD UN TRENO 😄 Sono sulla linea Reggio Sassuolo perché, primi in Italia, stiamo sperimentando un sistema innovativo per le nostre ferrovie, grazie al brevetto della migliore start up italiana 2017, che dal prossimo anno comincerà la sua produzione industriale a Piacenza assumendo 50 dipendenti.
Il sistema e’ rivoluzionario sul piano della sicurezza e della sostenibilità. Le traversine montate sono rivestire da materiale completamente riciclato (plastica e pneumatici rifiuti urbani, 17 ton di plastica riciclata per un km) ed alcune di esse contengono pannelli solari. Un Km in linea produce infatti 35 Mwh/ora all’anno (la necessità energetica di 10 famiglie in un anno).
Alcune traversine sono poi dotate di una Link Box, una centralina per la rilevazione dei dati diagnostici (peso, vibrazioni ecc..), aumentando la sicurezza ferroviaria della linea.
Immagine

Personalmente ritengo i pannelli solari sulle traversine una sciocchezza.
Detto questo apprezzo lo sforzo di innovazione, che da un bel po' mancava.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti