FER - Emilia-Romagna

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
massETR
**
**
Messaggi: 1049
Iscritto il: sab 10 mag 2014 16:55
Località: in attesa di un regionale della DTRer

Re: FER - Emilia-Romagna

#1786 Messaggio da massETR » lun 02 lug 2018 18:42

autobus gratis per chi ha l'abbonamento al treno

http://gazzettadimodena.gelocal.it/mode ... ?ref=fbfmo

complimenti alla regione! così si fa

tra l'altro in molti comuni si può anche richiedere uno sconto fino al 50% (tipo il mio) sull'abbonamento del treno, a conti fatti si ha bus+treno al prezzo di mezzo abbonamento del treno :=D>: :=D>:

bvivi
*
*
Messaggi: 201
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1787 Messaggio da bvivi » mar 10 lug 2018 16:08

Avvistata un serie armature per cemento armato depositate presso la stazione di Bosco.
Si preparano a fare i plinti per l'elettrificazione della Reggio Sassuolo?

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 267
Iscritto il: mer 20 lug 2016 20:41

Re: FER - Emilia-Romagna

#1788 Messaggio da Ugo Fantozzi » sab 14 lug 2018 6:18

GIGETTO, TRENI OGNI 40 MINUTI E LAVORI AL VIA A SETTEMBRE
Servizi più regolari, treni nuovi e soprattutto un vero rinnovo del materiale rotabile più volte annunciato per il 2019 ma mai arrivato. E’ questo l’obiettivo dell’assessore regionale ai trasporti Raffaele Donini per ciò che concerne i lavori sulla tratta Modena Sassuolo e il Gigetto, al centro delle cronache in questi anni per i continui disservizi. Dalla Regione la promessa è che da settembre tutto sarà più regolare: in calendario sono previste, oltre ai lavori di rinnovamento dei materiali, soppressioni di alcuni passaggi a livello e, ultima novità, diverse cose anche nei giorni festivi e nelle ore serali con il passaggio. Ma il vero cambiamento che riguarderà il Gigetto toccherà un nuovo cadenzamento: il trenino Modena Sassuolo passerà ogni 40 minuti invece dei vecchi 30 minuti. Una novità che non convince il movimento 5 stelle rappresentato in regione dalla consigliera Giulia Gibertoni, decisamente contrariata da una proposta che potrebbe convincere ancor di più gli utenti a spostarsi in automobile e non in treno. Mentre per Stefano Bargi e la Lega Nord, l’investimento più importante sarà migliorare le tariffe per catturare sempre più studenti sulla linea. L’assessore Donini ha però rassicurato tutti confermando che il cadenzamento a 40 minuti sarà solo una prova per il futuro. La priorità, sostiene l’assessore, è l’acquisto di nuovi treni e la sicurezza di un servizio che aspetta da anni un vero rinnovamento.
http://www.tvqui.it/video/home/152669/g ... embre.html

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13419
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1789 Messaggio da UluruMS » sab 14 lug 2018 12:07

Che cazzo di stronzata il cadenzamento ai 40'....
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Avatar utente
Ugo Fantozzi
*
*
Messaggi: 267
Iscritto il: mer 20 lug 2016 20:41

Re: FER - Emilia-Romagna

#1790 Messaggio da Ugo Fantozzi » sab 14 lug 2018 12:53

UluruMS ha scritto:
sab 14 lug 2018 12:07
Che cazzo di stronzata il cadenzamento ai 40'....
Potrebbe essere dovuto all'aumento dei tempi di percorrenza?

Bomby
*
*
Messaggi: 223
Iscritto il: mar 01 ott 2013 18:16
Località: Massa Finalese (MO)

Re: FER - Emilia-Romagna

#1791 Messaggio da Bomby » sab 14 lug 2018 13:31

La velocità massima sulla linea è sempre stata contenuta (60 km/h) per una serie infinita di ragioni, tra fermate ravvicinate e numero altissimo di pl, molti impossibili da eliminare.
Il cadenzamento a 40' credo sia più una ragione di risparmio, non so se in alcune fasce orarie riescano ad evitare un turno materiale (ora in punta se ne usano 3, credo).
La cosa da fare sarebbe ripristinare il punto di incrocio a Fornaci, in cui il binario di raddoppio c'è ma gli scambi sono manuali, e quindi non è possibile spostare incroci in caso di necessità. Oltre a impegnarsi un po' per aumentare la vmax, almeno dove possibile.
Davide Bombarda

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14307
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: FER - Emilia-Romagna

#1792 Messaggio da quattroe28 » sab 14 lug 2018 14:25

ma per aumentare la Vmax immagino che ci sia un problemino con ANSF...
la cadenza di 40 minuti "non si può vedere"
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: FER - Emilia-Romagna

#1793 Messaggio da Astro » sab 14 lug 2018 15:13

Sempre meglio di quella di 35', almeno il cadenzamento si ripete ogni due ore.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13419
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1794 Messaggio da UluruMS » sab 14 lug 2018 16:38

Un cadenzamento è solo, a seconda delle categorie dei treni, ogni 120-60-30-20*-15 minuti
Sotto i 12’ diventa passaggio a frequenza.
Ogni altro valore che non sia direttamente correlabile con i 60 minuti è una cazzata

* i 20’ sono una frequenza accettabile per servizi che non interferisccono con la LP
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

Astro
*
*
Messaggi: 970
Iscritto il: mar 17 gen 2017 14:33

Re: FER - Emilia-Romagna

#1795 Messaggio da Astro » sab 14 lug 2018 18:47

1) sotto i 10', i 12'-11' non si possono vedere.
2) sono d'accordo che è meglio evitare i 40', ma sempre meglio "passa ai minuti .30 delle ore dispari e .10 e .50 delle ore pari" che altri intertempi demenziali.

Avatar utente
UluruMS
***
***
Messaggi: 13419
Iscritto il: sab 26 apr 2008 11:41
Località: Dal Kander al Somes, dalla Nahe al Cesano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1796 Messaggio da UluruMS » sab 14 lug 2018 19:36

1-ovviamente i sottomultipli esatti dei 60'; 12-10-7,5-6-5-etc sono perfettamente accettabili in contesti urbani e suburbani; i problemi sorgono in caso di convivenza con servizi a più ampio respiro se sulle stesse rotaje
2-no dai è una cagata alla kotiomkin
"Ingegné, io mi licenzio!"
"Ma..perché? non si trova forse bene qui?"
"No, è che da me le littorine vanno a nafta; se lo vuole il carbone se lo cavi fuori lei..."

bvivi
*
*
Messaggi: 201
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1797 Messaggio da bvivi » ven 20 lug 2018 12:03

Arrivata l'autorizzazione ANSF per FER.
http://www.fer.it/?p=7255

Interessante la sintesi sugli investimenti in atto sulla sicurezza.
In tema di sicurezza, FER ha inoltre avviato l’installazione su tutta la rete regionale dei dispositivi per il controllo automatico della marcia dei treni (Scmt): circa 70 chilometri di tratte ferroviarie sono già attrezzate con Scmt, ad agosto 2018 lo sarà la linea Casalecchio Vignola, entro fine anno le linee Reggio Emilia-Ciano d’Enza e la Parma-Suzzara, per poi proseguire con le altre tratte.

Procedono anche i lavori per la soppressione dei passaggi a livello: negli ultimi 18 mesi ne sono stati tolti 22. Attualmente sono attivi 242 passaggi a livello pubblici e 70 privati, rispetto ai 334 del 2016.

Intanto sono effettivamente iniziati i lavori per l'elettrificazione della Reggio Sassuolo

bvivi
*
*
Messaggi: 201
Iscritto il: ven 28 gen 2011 13:07
Località: Scandiano

Re: FER - Emilia-Romagna

#1798 Messaggio da bvivi » ven 20 lug 2018 12:03

Arrivata l'autorizzazione ANSF per FER.
http://www.fer.it/?p=7255

Interessante la sintesi sugli investimenti in atto sulla sicurezza.
In tema di sicurezza, FER ha inoltre avviato l’installazione su tutta la rete regionale dei dispositivi per il controllo automatico della marcia dei treni (Scmt): circa 70 chilometri di tratte ferroviarie sono già attrezzate con Scmt, ad agosto 2018 lo sarà la linea Casalecchio Vignola, entro fine anno le linee Reggio Emilia-Ciano d’Enza e la Parma-Suzzara, per poi proseguire con le altre tratte.

Procedono anche i lavori per la soppressione dei passaggi a livello: negli ultimi 18 mesi ne sono stati tolti 22. Attualmente sono attivi 242 passaggi a livello pubblici e 70 privati, rispetto ai 334 del 2016.

Intanto sono effettivamente iniziati i lavori per l'elettrificazione della Reggio Sassuolo

carloE444
**
**
Messaggi: 1111
Iscritto il: mer 20 gen 2010 18:35

Re: FER - Emilia-Romagna

#1799 Messaggio da carloE444 » mar 31 lug 2018 15:53

Vivalto ha scritto:
mar 26 giu 2018 14:59
Tornano sotto la gonna TI, mentre i Flirt Stadler + Vivalto FER vanno a coprire l'interezza della Bologna - Poggio Rusco e Bologna - Ferrara, Ferrara - Ravenna e Bologna - Porrette, Bologna - Vignola e Bologna Porto Marggiore.
Ho visto che i Milano-Parma-Bologna di Tper sono stati confermati tali e quali a partire dall’1/8.

Scusa Vivalto, potresti dirci cosa è avvenuto rispetto a quanto affermato da te? Ti ringrazio.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 15 ospiti