[img] Le Ferrovie della Calabria

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
jethro
^_^
^_^
Messaggi: 65
Iscritto il: sab 27 dic 2003 11:38

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1096 Messaggio da jethro » ven 15 feb 2013 9:37

Mi puzza molto da farsa elettorale...

Avatar utente
aspirante
**
**
Messaggi: 5848
Iscritto il: ven 20 giu 2008 15:20
Località: Piovarolo

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1097 Messaggio da aspirante » ven 19 apr 2013 14:47

Catanzaro: Fedele, verso il trasferimento impianto funicolare da ferrovie della Calabria ad Amc
(FERPRESS) – Catanzaro, 15 APR – La possibilità di trasferire la gestione dell’impianto funicolare di Catanzaro dalla società delle ferrovie calabresi all’Amc è stata al centro di un incontro tra l’assessore ai Trasporti della Regione Calabria, Luigi Fedele, il sindaco di Catanzaro, Sergio Abramo, il componente del Consiglio di Amministrazione di Ferrovie della Calabria, Giuseppe Pedà, il direttore generale di FdC, Giuseppe Lo Feudo e il direttore generale dell’Azienda Mobilità Catanzaro, Luigi Siciliani.
“Questo intervento – ha dichiarato Fedele – darà la possibilità non solo di una completa integrazione dei servizi nell’ambito urbano di Catanzaro ma, soprattutto, di una totale organizzazione degli stessi a partire dal mese di settembre 2013 e dell’integrazione tariffaria che consentirà agli utenti di usufruire indifferentemente sia di questo importante sistema di mobilità per il capoluogo, sia dei servizi bus”.
L’assessore Fedele, a seguito dell’incontro, ha annunciato la volontà da parte dei due enti di procedere verso il completamento dell’iter procedurale. Il prossimo step, infatti, sarà costituito dal coinvolgimento delle organizzazioni sindacali per “costruire e valutare, attraverso intese concrete, il percorso relativo al personale impiegato in quest’infrastruttura”.
Viva i FLIRT, viva Stadler....... Ma anche Bombardier.............

Avatar utente
quattroe28
***
***
Messaggi: 14392
Iscritto il: mar 24 gen 2006 21:34
Località: sull'Arno nei pressi di dove entro il 2018 la tramvia avrebbe dovuto attraversarlo
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1098 Messaggio da quattroe28 » ven 19 apr 2013 21:23

non capisco perchè per fare integrazione tariffaria si deve integrare le aziende fra loro...
Finalmente avremo i binari Daucus per i treni metropolitani a Statuto, ma purtroppo non il tram a Gavinana
cari forumisti.... potreste smetterla di scrivere quell'orrore di "bho" e ritornare al classico ed esatto "boh"????????

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1099 Messaggio da R11386/R1834 » mar 23 apr 2013 23:10

Già, come se non fosse possibile il dialogo tra più aziende ... mah :roll: ... piuttosto allora che si fondano in un'unica società, che sarebbe ben più intelligente nel caso di Catanzaro.
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
massimo
**
**
Messaggi: 1869
Iscritto il: ven 20 ott 2006 11:35
Località: Roma

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1100 Messaggio da massimo » ven 09 ago 2013 10:24

Buone notizie:

http://www.asca.it/newsregioni-Cipe__Sc ... 4675-.html

Cipe: Scopelliti, fondi chiave per risanamento Ferrovie della Calabria
08 Agosto 2013 - 20:10

(ASCA) - Reggio Calabria, 8 ago - ''Con la delibera del Cipe di oggi si chiude una partita che da piu' di dieci anni ha tenuto col fiato sospeso le Ferrovie della Calabria''.

Lo dichiara in una nota il presidente della regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, commentando l'odierna delibera del Cipe che assegna 65 milioni di euro (risorse Fas) alle ferrovie locali.

''Purtroppo anche questa azienda divenuta da poco azienda regionale a pieno titolo - prosegue il numero uno della giunta calabrese - e' stato un ulteriore esempio di pessima gestione della cosa pubblica poiche' non ci si e' assunta mai la responsabilita' di avviare un percorso al risanamento e una conseguente azione di rilancio''.

''Con i 65 milioni di oggi, sottratti ad altri interventi e con l'erogazione di 20 milioni di euro da parte del ministero delle Infrastrutture e trasporti aggiunti ai 15 del patrimonio immobiliare dell'azienda - calcola Scopelliti - si raggiungono quei cento milioni certificati di buco che dopo la sanita', dopo l'Afor e dopo l'Arssa abbiamo ricevuto in eredita'''.

''La nostra azione di risanamento - afferma il capo dell'esecutivo regionale - produrra' quegli effetti significativi che ci porteranno al pieno rilancio delle attivita' di una azienda storica che pero' aveva rischiato la chiusura e la conseguente perdita del lavoro che avrebbe messo sul lastrico 850 dipendenti. Il ringraziamento va alla struttura del dipartimento della regione che ha lavorato in questi anni in maniera puntuale, all'impegno del consigliere delegato Fausto Orsomarso e all'assessore ai Trasporti Luigi Fedele che con tenacia ha raggiunto questo fondamentale risultato. Adesso - sostiene Scopelliti - sara' compito dell'Assessore Fedele e del dipartimento avviare tutte le procedure di chiusura dei debiti pregressi, dell'ulteriore riorganizzazione dei servizi e del definitivo rilancio sul territorio da parte delle Ferrovie della Calabria''.

''Questi sono i risultati che ci piace raggiungere e valorizzare per dimostrare la nostra passione verso la nostra terra. Infine il mio pensiero - conclude il presidente della regione Calabria - non puo' che non andare a tutti i dipendenti che negli ultimi anni hanno avuto fiducia in questa classe dirigente che con il risultato di oggi possono guardare al futuro con maggiore serenita'''.

grifo1893
^_^
^_^
Messaggi: 29
Iscritto il: ven 09 nov 2012 20:33

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1101 Messaggio da grifo1893 » mar 13 ago 2013 21:09

massimo ha scritto:Buone notizie:

''Questi sono i risultati che ci piace raggiungere e valorizzare per dimostrare la nostra passione verso la nostra terra. Infine il mio pensiero - conclude il presidente della regione Calabria - non puo' che non andare a tutti i dipendenti che negli ultimi anni hanno avuto fiducia in questa classe dirigente che con il risultato di oggi possono guardare al futuro con maggiore serenita'''.
E' esplicitamente dichiarato, 65mln per mantenere 850 dipendenti....
E si compiace pure del risultato raggiunto...
Finchè non finiranno queste emorragie di denaro pubblico non si potrà mai progredire

Avatar utente
massimo
**
**
Messaggi: 1869
Iscritto il: ven 20 ott 2006 11:35
Località: Roma

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1102 Messaggio da massimo » gio 31 ott 2013 8:53

Nuove notizie credo positive:

http://www.strill.it/index.php?option=c ... Itemid=291

Ferrovie della Calabria, verso la riqualificazione linea CzLido Cosenza
Riceviamo e pubblichiamo - Le Ferrovie della Calabria effettueranno, all’inizio del prossimo anno, d'intesa con la Regione, uno studio di fattibilità sul progetto di riqualificazione e velocizzazione della linea Cosenza – Catanzaro Lido.
Lo ha annunciato il presidente del Cda, Giuseppe Pedà, nel corso di un convegno che si è svolto a Colosimi.
«Insieme alla Regione Calabria – ha dichiarato Pedà – abbiamo deciso di procedere in questa direzione, con l’approvazione del ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture, perché l’abbattimento dei tempi di percorrenza tra Cosenza e Catanzaro porterebbe alla sostanziale nascita di una sola area urbana tra i due capoluoghi».
La riqualificazione consentirebbe di percorrere l’intera tratta in poco più di un’ora. L’opera si integrerebbe in maniera armoniosa col nuovo sistema ferroviario metropolitano di Catanzaro e con la metropolitana leggera di superficie di Cosenza. Questa operazione coinvolgerebbe alcuni snodi cruciali come la cittadella regionale e il policlinico universitario di Germaneto, l’università di Catanzaro e l’Università della Calabria.
«Il nuovo tracciato – ha dichiarato ancora il presidente delle Ferrovie della Calabria – garantirebbe massima regolarità all’esercizio e tempi di percorrenza limitati. Questo la renderebbe altamente concorrenziale rispetto agli altri mezzi di trasporto».
«Negli ultimi mesi – ha concluso Pedà – abbiamo lavorato seguendo un doppio binario. Abbiamo profuso enormi sforzi per salvare l’azienda dal fallimento e allo stesso tempo stiamo programmando importanti interventi per il futuro».

Avatar utente
exp826
**
**
Messaggi: 7240
Iscritto il: ven 03 feb 2006 15:47
Località: Soverato - dove la nafta la beviamo
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1103 Messaggio da exp826 » gio 31 ott 2013 9:34

Eravamo ieri alla conferenza, ed a breve ci dovrebbe essere un incontro esclusivo Ferrovie in Calabria - Ferrovie della Calabria...vedremo cosa ne uscirà :wink:

(il problema di ieri è che comunque sia, si è rimasti troppo sul vago, nonostante le buone intenzioni...)
Presidente (a metaglio) Associazione Ferrovie in Calabria
Addio Marco...

Avatar utente
R11386/R1834
**
**
Messaggi: 4058
Iscritto il: dom 27 giu 2010 13:39
Località: Cogoleto (GE), Orsara Bormida (AL) ... e tra treni, nuvole e l'iperspazio

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1104 Messaggio da R11386/R1834 » gio 31 ott 2013 22:44

Bravi ragazzi, teneteci aggiornati :)
:ciao:
Al paese serve il treno! (e un TPL dignitoso per tutti)
Ciao Marco :(, ora sei assieme alle altre stelle a brillare in cielo ...
R11310/RV1834 nonchè 33% Trio Pluviofilo

Collezionista FOLle di telefoni :mrgreen:

Avatar utente
massimo
**
**
Messaggi: 1869
Iscritto il: ven 20 ott 2006 11:35
Località: Roma

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1105 Messaggio da massimo » gio 07 nov 2013 15:24


roby75
*
*
Messaggi: 160
Iscritto il: lun 31 mar 2008 17:13
Località: Monza
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1106 Messaggio da roby75 » dom 29 dic 2013 20:41

Scusate, qualcuno sa dirmi da quando è interrotto il tratto Rogliano-Colosimi?
Ho letto che il tratto Colosimi-Soveria Mannelli è chiuso dal 6 agosto 2012, ma non ho trovato informazioni sul tratto Rogliano-Colosimi...

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2639
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1107 Messaggio da scaledifuoco » sab 04 gen 2014 13:27

Da qualche anno ....
P.S. Da settembre hanno riaperto fino a Marzi, il paese successivo a Rogliano ..
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

roby75
*
*
Messaggi: 160
Iscritto il: lun 31 mar 2008 17:13
Località: Monza
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1108 Messaggio da roby75 » sab 04 gen 2014 17:24

Grazie.
Sapevo della riapertura del tratto Rogliano-Marzi, mentre ho dei dubbi sulla chiusura dell'intero tratto, che non mi è chiaro se sia avvenuta nel 2009 o 2010.

roby75
*
*
Messaggi: 160
Iscritto il: lun 31 mar 2008 17:13
Località: Monza
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1109 Messaggio da roby75 » dom 05 gen 2014 21:22

Ma sono in corso lavori di ripristino del tratto Marzi-Soveria Mannelli o è tutto abbandonato a se stesso?

Avatar utente
scaledifuoco
**
**
Messaggi: 2639
Iscritto il: mer 16 mar 2005 14:30
Località: Terni
Contatta:

Re: [img] Le Ferrovie della Calabria

#1110 Messaggio da scaledifuoco » lun 06 gen 2014 21:43

Al momento lavori non mi risultano.

La Regione Calabria, e la stessa società FdC hanno dichiarato di voler investire sulla riapertura e anche adeguamento e velocizzazione della linea, con l'approntamento di alcune varianti nei punti più critici. Penso che anche per questo ancora non si muova foglia, proprio perché, soldi a parte, penso siano in fase di studio eventuali rettifiche del tracciato che è stato spesso oggetto, tortuosità a parte, di smottamenti.

Ultimamente i ragazzi dell'Associazione Ferrovie in Calabria hanno presenziato a diverse riunioni con esponenti della società e sindaci dei luoghi, in cui si sono toccati temi riguardanti il recupero di questa linea, però dovresti chiedere a loro se hanno già un'agenda o se al momento sono solo intenzioni programmatiche.

Penso che non resterà abbandonata a se stessa anche perché, seppure a tratti, è rimasta l'unica e ultima linea aperta delle rete. E laddove sono intervenuti hanno anche ottenuto buoni riscontri in termini di affluenza. Al di là del suo utilizzo a tratti, che c'è sempre stato e ci sarà, trovo disdicevole tenerla così spezzata in due tronconi terminali.
In servizio sul Piccolo Gottardo Umbro
Abilitato alla circolazione sul Pollino
Linea (AV) Lioni - Avellino ;-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti