[ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

Nuove imprese, gare, orari, contratti di servizio, personaggi

Moderatore: Redazione

Rispondi
Autore
Messaggio
Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3259
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#331 Messaggio da RF » gio 26 apr 2018 14:16

paolotito1973 ha scritto:
gio 26 apr 2018 11:51
Eh sì è tutto relativo…..per noi genovesi 40.000 abitanti sono un quartiere di pochi kmq, figurarsi in un’area vastissima come quella dei Comuni tra la bassa padovana e Chioggia…
Comunque, è vero ho notato anch’io che a Chioggia c’erano molti bus anche Busitalia (oltre che ACTV), ma credevo che fossero concessionarie di linee separate e non in concorrenza.
Quanto al treno, una corsa all’ora non mi sembra così poco. Puoi davvero considerarla suburbana? Forse fino a Mira, ma fino ad Adria non direi…….. ::-?:
In definitiva, al contrario che in altre Regioni (Piemonte su tutte, con la falcidia di linee minori e collegamenti bus extraurbani pessimi :wall: ), in quest’area mi sembra che il trasporto pubblico (ferro e gomma) sia maggiormente valorizzato. :wink:
Hai provato a vedere cosa c'è tra Padova e Venezia ? oltre alla miriade di collegamenti ferroviari, se non li hanno tolti da poco, fino a non molto c'erano pure gli autoservizi diretti via autostrada fatti dalla stessa partecipata FS !! se questo non è scandaloso ! e ovviamente pagati sempre dalla regione (non ho il coraggio di guardare in rete com'è la situazione adesso, già ho le giornate rovinate per altro …)

paolotito1973
*
*
Messaggi: 321
Iscritto il: lun 25 gen 2016 17:08
Località: Genova

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#332 Messaggio da paolotito1973 » gio 26 apr 2018 15:16

RF ha scritto:
gio 26 apr 2018 14:16
paolotito1973 ha scritto:
gio 26 apr 2018 11:51
Eh sì è tutto relativo…..per noi genovesi 40.000 abitanti sono un quartiere di pochi kmq, figurarsi in un’area vastissima come quella dei Comuni tra la bassa padovana e Chioggia…
Comunque, è vero ho notato anch’io che a Chioggia c’erano molti bus anche Busitalia (oltre che ACTV), ma credevo che fossero concessionarie di linee separate e non in concorrenza.
Quanto al treno, una corsa all’ora non mi sembra così poco. Puoi davvero considerarla suburbana? Forse fino a Mira, ma fino ad Adria non direi…….. ::-?:
In definitiva, al contrario che in altre Regioni (Piemonte su tutte, con la falcidia di linee minori e collegamenti bus extraurbani pessimi :wall: ), in quest’area mi sembra che il trasporto pubblico (ferro e gomma) sia maggiormente valorizzato. :wink:
Hai provato a vedere cosa c'è tra Padova e Venezia ? oltre alla miriade di collegamenti ferroviari, se non li hanno tolti da poco, fino a non molto c'erano pure gli autoservizi diretti via autostrada fatti dalla stessa partecipata FS !! se questo non è scandaloso ! e ovviamente pagati sempre dalla regione (non ho il coraggio di guardare in rete com'è la situazione adesso, già ho le giornate rovinate per altro …)
Quindi secondo te l'offerta di trasporto pubblico è eccessiva? PErò a giudicare dai passeggeri che ho visto salire sui treni a S Lucia e sui bus extraurbani a Piazzale Roma, la frequentazione è alta. E poi ci sono anche tanti turisti....... :wink:

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5734
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#333 Messaggio da Freccia della Laguna » gio 26 apr 2018 15:22

La frequentazione su alcuni dei collegamenti è alta ma ciò non significa che il sistema funzioni bene.

Si sprecano un sacco di soldi in collegamenti inutili o doppi (Padova - Venezia via autostrada è uno di questi, quelli che citavo prima sono altri esempi) e si lasciano sguarnite aree o direttrici che avrebbero un bisogno drammatico di collegamenti col TPL.

Prova a muoverti fra Padova e il miranese...

I turisti, poi, sono contentissimi di non avere collegamenti la domenica.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 638
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#334 Messaggio da marzi » mer 09 gen 2019 10:24

In questi giorni la ferrovia è agli "oneri" delle cronache locali per via di uno stillicidio di ritardi e soppressioni, sembra dovuti alla messa in funzione di scmt tra Mestre e... boh, forse Cavarzere?
La direzione di ST ha annunciato a breve una revisione degli orari con forti aumenti dei tempi di percorrenza (+15') e numerosi tagli alle corse con abbandono del cadenzamento e potenziamento delle corse da/per Venezia nelle fasce di punta.
Insomma una tragedia direi! Qualcuno ne sa di più?
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
Grande Puffo
***
***
Messaggi: 11376
Iscritto il: mer 28 gen 2004 13:06
Località: Torino / Traves in estate

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#335 Messaggio da Grande Puffo » gio 10 gen 2019 11:42

Freccia della Laguna ha scritto:
gio 26 apr 2018 15:22
Si sprecano un sacco di soldi in collegamenti inutili o doppi (Padova - Venezia via autostrada è uno di questi, quelli che citavo prima sono altri esempi) e si lasciano sguarnite aree o direttrici che avrebbero un bisogno drammatico di collegamenti col TPL.
Non so in dettaglio come sia in Veneto, ma sovente i collegamenti via autostrada servono a garantire i collegamenti fra le aree periferiche.

Per esempio il Torino-Ivrea autostradale da centro a centro è più lento del treno, ma se devi andare da Torino alla zona industriale di Ivrea o da Ivrea all'IVECO di Torino ti fa guadagnare almeno mezz'ora.
DAL 30/05/07 COMPARE DEL CHEESEBURGER ®
DAL 25/04/09 SVACCATO IRREVERSIBILE
Arena si è arenata. E direi, con quel nome...
10/11/2018 SI TAV a Torino, io c'ero!!!

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5734
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#336 Messaggio da Freccia della Laguna » gio 10 gen 2019 12:47

Tutto perché non esiste (se non nei piani) una fermata Padova Est / San Lazzaro con associato un frequente servizio S e un capillare servizio di adduzione.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 638
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#337 Messaggio da marzi » gio 10 gen 2019 17:19

Beh un momento, il bus Padova Venezia via autostrada è molto utile e sempre bello carico per almeno 4 motivi:
- portello + area industriale di Padova (parzialmente risolvibile con fermata treno Padova est)
- abitato + area industriale e portuale di Marghera (Fincantieri) (solo mooolto in parte risolvibile dalle stazioni Mestre e Porto Marghera)
- collegamento diretto tra le terme di Abano e Venezia e...
- soprattutto: aeroporto Marco Polo.
Insomma, anche se il bus non è molto veloce ed è in parte parallelo al treno si tratta di un servizio imprescindibile per determinate categorie di utenti (anziani, turisti con bagagli, studenti veneziani diretti al Portello) e comunque ben frequentato. Forse potrebbe pure sopravvivere come autolinea a mercato dati i prezzi per l’aeroporto.

Detto questo siamo molto off topic
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5734
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#338 Messaggio da Freccia della Laguna » ven 11 gen 2019 8:18

Il tempo che ci mette dall'autostazione ad uscire da Padova e imboccare l'autostrada (quando non c'è traffico) è quello che impiega un RV partito dall'adiacente stazione ad arrivare a Mestre... Se uno abita a Marghera e lavora a Padova Est può essere interessante (anche per un aeroportuale che non guarda al tempo ma ai cambi), ma per gli altri è un tappabuchi delle IPO ferroviarie, infatti raramente viaggia pieno.
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
Freccia della Laguna
**
**
Messaggi: 5734
Iscritto il: lun 28 ago 2006 19:14
Località: A bordo di un mezzo di trasporto per andare da qualche parte
Contatta:

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#339 Messaggio da Freccia della Laguna » gio 14 feb 2019 21:17

Pubblicato il nuovo orario in vigore dal 25 febbraio, alquanto peggiorativo: oltre alla perdita del cadenzamento e all'autosostituzione di alcune corse, i tempi di percorrenza arrivano a raggiungere quasi le due ore da Venezia ad Adria, con soste extralarge a Mestre o a Piove di Sacco in alcuni casi: http://www.sistemiterritorialispa.it/da ... egato1.pdf
«Dall'asfalto non nasce niente / dal pietrisco nascono i fior»

Avatar utente
marzi
*
*
Messaggi: 638
Iscritto il: lun 09 nov 2015 21:37

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#340 Messaggio da marzi » ven 15 feb 2019 11:20

Che porcheria. Altra mazzata enorme all’orario cadenzato del 2013, di cui conservo un volantino a casa a eterna memoria.
Saranno felici tutti quanti di aspettare a Mestre un quarto d’ora!
E si va a impattare pure notevolmente sulle tracce disponibili sul ponte dato che a questo punto i treni da/per Adria occupano slot in maniera irregolare.
Opinione forse impopolare: a questo punto sarebbe stato meglio limitare tutte le corse a Mestre e basta, o almeno limitare a Mestre quelle che partiranno da Venezia e poi sosteranno lì per 15 min.
Sempre in treno, in tram o in pullman

Avatar utente
RF
**
**
Messaggi: 3259
Iscritto il: sab 10 mag 2008 11:44
Località: Treviso

Re: [ FERROVIA ] F. Adria-Mestre (Sistemi Territoriali)

#341 Messaggio da RF » ven 15 feb 2019 13:45

marzi ha scritto:
ven 15 feb 2019 11:20
Opinione forse impopolare: a questo punto sarebbe stato meglio limitare tutte le corse a Mestre e basta, o almeno limitare a Mestre quelle che partiranno da Venezia e poi sosteranno lì per 15 min.
Mah dissento, Venezia possibilmente va collegata senza cambi treno, anche se effettivamente trovo strano che a orari alterni facciano partire i treni da Venezia in quel modo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 23 ospiti